Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/03/2019 10:49:10  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (356)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


PELLETTATRICI ARTIGIANALI a trafila piana e anulare (Home made)
FinePagina

legnogrezzo
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,10:40

è più complicato di quello che pensavo, troppi "parametri" da far coincidere, si passa dalla chimica, alla meccanica termotecnica, proverò a fare delle prove con un unico foro per testare temperatura e pressione o se vogliamo nm. necessari per compattare il legno macinato.
disponendo di un bosco la pellettatrice mi servirebbe solo per ramaglie e foglie di castagno, in quanto non trovo conveniente macinare la legna da fuoco.
Poi c'è da tener conto dell'umidità ambiente, per conservare "efficente" il pellet, perchè non dimentichiamo che il legno con 8% 10% di umidità si comporta come una spugna.
Altro parametro da tener presente è la "luna" in cui si taglia la legna, se tagliata con la luna sbagliata fa molta fatica a bruciare, infine il tipo di legna, nel caso mio ramaglie e foglie di castagno che attualmente marciscono nel sottobosco.
Per iniziare a studiare il tutto ho ordinato un termometro-igrometro, ho ordinato anche un libro dove si parla delle piante e della luna giusta per tagliare potare in base a ciò che si intende fare del legno.
Ci riaggiorniamo non appena avrò tutti il materiale.

 

legnogrezzo
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,11:13

CITAZIONE (biomassoso @ 19/12/2010, 14:37)
io ti lancio questa: fregatene, fatti un accrocchietto mobile anche se non grande comeQUESTO e gira le campagne per pellettizzare conto terzi le balle di paglia che spesso lasciano marcire....non sarà un pellet eccelso ma ha il suo mercato, non foss'altro che per vendere agli innumeroveli maneggi nel Pinerolese che strapagano i materiali per le lettiere.
faccine/construction.gif

Questo sistema lo avevamo già adottato in altro settore (chimico) presso una azienda per cui ho messo a punto una turbina, messa in un container gira l'italia a nolleggio.
In America lo usano con il "ciclone ad aria compressa" per polverizzare i resti di macellazione.
io stesso ho costruito un ciclone demo, sono riuscito a sminuzzare pietruzze del diametro di 8 mm disintegrate in 3 secondi, però la cosa non funzionava con cartone e legno, ho abbandonato l'idea di farne uno più potente perchè troppo costosa la gestione

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1234

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,11:17

CITAZIONE (legnogrezzo @ 21/2/2011, 10:40)
è più complicato di quello che pensavo, troppi "parametri" da far coincidere

Anche qui non bisognerebbe esagerare: un conto è produrre migliaia di tonnellate professionalmente da vendere, altro è giocare con qualche tonnellata anno per uso proprio.
In questo caso anche se esce un pellet non perfettamente compattato, che però non deve subire futuri maltrattamenti nei trasporti e vari carica-scarica, è comunque accettabile per bruciarselo a casa propria.

Il grosso problema che i più tralasciano o non considerano non è costruirsi la macchinetta, ma reperire o farsi in proprio la materia prima!

Se mai un giorno me la farò è SOLO perchè mi piange il cuore bruciare ogni anno sul terreno masse enormi di ramaglie derivante dalla pulizia del bosco attorno casa, quindi il problema principale è il condizionamento primario, (6/7 metri cubi di segatura con umidità media 14% per produrre 1 tonnellata di pellet) non la compattazione.

 

legnogrezzo
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,11:42

come detto precedentemente, anche io ho il problema delle ramaglie del bosco oltre a foglie e ricci di castagno, che non hanno alcun valore commerciale e continuano a marcire.
Costruendo un mulino e una pellettatrice, oltre a tener pulito il bosco potrei alimentare la mia idrostufa a pellet, me la cavo con 5 bancali anno, e la legna la potrei utilizzare per la normale cucina e caminetto

però non vorrei spendere cifre spropositate, per qualche macchina di uso professionale, non avendo il trattore, per la legna da ardere non ho problemi ho attrezzato un ape 50 con piccolo generatore a miscela e una elettrosega, ogni volta che vado nel bosco torno con 1,5 q.li di legna già tagliata a misura, essendo in pensione è un ottimo passatempo che fa bene anche alla salute

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1234

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,11:59

CITAZIONE (legnogrezzo @ 21/2/2011, 11:13)
In America lo usano con il "ciclone ad aria compressa" per polverizzare i resti di macellazione.
io stesso ho costruito un ciclone demo, sono riuscito a sminuzzare pietruzze del diametro di 8 mm disintegrate in 3 secondi, però la cosa non funzionava con cartone e legno, ho abbandonato l'idea di farne uno più potente perchè troppo costosa la gestione

Un polverizzatore/disidratatore tipo quello di Polifka l'ho visto funzionare in Brasile

per sminuzzare e togliere umidità anche a pezzetti di legno, ma sui consumi energetici di questo so ben poco!

faccine/crutch.gif


 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,12:39

io dico la mia poi che nessuno se la prenda fare una macchina per pellett e alcuanto semplice meccanicamente , ma teniamo conto di una cosa che forse non si e ancora focalizzata E LA TRAFILA IL CUORE DELLA MACCHINA E LA TRAFILA CHE TI PERMETTE DI FARE DEL BUON PELLET E LA TRAFILA CHE NON TI PERMETTE DI FARLO INSOMMA TUTTO E DICO TUTTO DIPENDE DALLE TRAFILA , quindi il mio consiglio e di curare il piu possibile le trafila visto che ormai tutte le informazioni ci sono per far si che dalla costruzione venga fuori una buona trafila , la mia ultima trafila mi ha risolto gran parte di tutti i broblemi ma nonostante sia la sesta che faccio sarebbe ancora da rifare per essere migliorata ciao

 

legnogrezzo
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,12:48

è similare a quello che avevo costruito in versione demo, diametro 15 centimetri di cono, per alimentarlo con l'aria compressa ci volevano 500 litri al minuto, basta fare due conti con la corrente che serve per far girare un compressore, però l'unica cosa buona è che non ci sono parti in movimento tipo coltelli lame ecc In questo modello non si vede la parte superiore dove escono i vapori d'acqua tolti a ciò che si disintegra, con il modello la polvere delle pietre scendeva dal basso e i vapori al centro dall'alto.
Ho buttato una caramella alla liquirizia la ha disintegrata rilasciando nell'aria un bel profumo.
Però per la legna carta e similari li intaccava ma non li disintegrava, era una questione di potenza e della quantità d'aria

CITAZIONE (d.d.l @ 21/2/2011, 12:39)
io dico la mia poi che nessuno se la prenda fare una macchina per pellett e alcuanto semplice meccanicamente , ma teniamo conto di una cosa che forse non si e ancora focalizzata E LA TRAFILA IL CUORE DELLA MACCHINA E LA TRAFILA CHE TI PERMETTE DI FARE DEL BUON PELLET E LA TRAFILA CHE NON TI PERMETTE DI FARLO INSOMMA TUTTO E DICO TUTTO DIPENDE DALLE TRAFILA , quindi il mio consiglio e di curare il piu possibile le trafila visto che ormai tutte le informazioni ci sono per far si che dalla costruzione venga fuori una buona trafila , la mia ultima trafila mi ha risolto gran parte di tutti i broblemi ma nonostante sia la sesta che faccio sarebbe ancora da rifare per essere migliorata ciao

Su questo mi trovi perfettamente d'accordo, tutto è perfettibile, non esiste ancora la macchina perfetta

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,13:19

Non ho ricevuto nessun commento sulla mia RottamPellet,e non ho speso quasi niente tutto a costo (=0).

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1234

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,13:57

CITAZIONE (legnogrezzo @ 21/2/2011, 12:48)
In questo modello non si vede la parte superiore dove escono i vapori d'acqua tolti a ciò che si disintegra, con il modello la polvere delle pietre scendeva dal basso e i vapori al centro dall'alto.

Anche nel Brasiliano il vapore saliva dall'alto, come anche il caricamento avveniva da sopra e naturalmente lo scarico in basso.



Scarica allegato

mulino_disintegratore_seccatore.pdf


( Numero download: 452 )

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,20:39

Ciao a tutti. Oggi ho fatto girare un pò la mia piccolina, come ho già detto non ho capito molte cose. Se riesco invio alcune foto dei paqsticci che ho combinato. I pellets più scuri sono molto più duri, uscivano anche a basse temperature. Quelli a 62° sono i primi usciti rimacinati con aggiunta di acqua. Domanda: è possibile che l'umidità faccia indurire e scurire i pellets.Questo è il macinino

ForumEA/us/img152/8698/dscf3252h.jpg



ForumEA/us/img524/7051/dscf3253.jpg


ForumEA/us/img713/9421/dscf3256i.jpg


ForumEA/us/img524/4397/dscf3257.jpg


E questo il prodotto (non oso chiamarli pellets)

ForumEA/us/img262/469/dscf3251g.jpg


ForumEA/us/img717/4223/dscf3249j.jpg


ForumEA/us/img806/224/dscf3260.jpg


Spero che si capisca qualcosa, non ho la presunzione che possa interressare, comunque se ci sono curiosi, ben lieto di dare dati.



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 17/09/2014, 09:11:11
 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,21:11

ciao mafa , tuttosommato non e un brutto pelle , all'inizio ho prodotto di peggio , la segatura quando assorbe umidita tende a scurire quindi di conseguenza il pellet verra piu scuro , a vederlo cosi sembra anche consistente quindi anche per te direi che sei riuscito a fare del pellet per uso privato con una macchina con pochi cv BRAVO

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,21:26

CITAZIONE (d.d.l @ 21/2/2011, 21:11)
ciao mafa , tuttosommato non e un brutto pelle , all'inizio ho prodotto di peggio , la segatura quando assorbe umidita tende a scurire quindi di conseguenza il pellet verra piu scuro , a vederlo cosi sembra anche consistente quindi anche per te direi che sei riuscito a fare del pellet per uso privato con una macchina con pochi cv BRAVO

Ciao per te avrei un sacco di domande; ne dimentico certamente.
1 - i tuoi rulli che diametro hanno
2- la trafila che spessore.
3- come mai hai scelto trafila rotante (quella che mi hai inviato via mail mi sembrava a rulli rotanti dato che avevo visto un cuscinetto a rulli , o sbaglio).
Vorrei aumentare il diametro dei rulli, per aumentare la pressione dato che il motore da 2Hp ha ancora potenza da dare, pensa che al massimo assorbe 7 A mentre di targa è 10.

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,21:48

ciao ,i rulli sono diametro 55 ma anche io conto di rifarli piu grandi , la trafila e spessa 30mm , ho scelto trafila rotante per il semplice motivo che a rulli rotanti 2 o 4 che siano disperdono piu potenza , invece a trafila rotante mi e sembrata piu robusta , ed il motore piu costante nella potenza ..... non so se mi sono spiegato ... in poche parole piu potenza e pressione in fase di schiacciamento

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,22:05

CITAZIONE (d.d.l @ 21/2/2011, 21:48)
ciao ,i rulli sono diametro 55 ma anche io conto di rifarli piu grandi , la trafila e spessa 30mm , ho scelto trafila rotante per il semplice motivo che a rulli rotanti 2 o 4 che siano disperdono piu potenza , invece a trafila rotante mi e sembrata piu robusta , ed il motore piu costante nella potenza ..... non so se mi sono spiegato ... in poche parole piu potenza e pressione in fase di schiacciamento

Per la trafila rotante avrai ragione, io ho scelto i rulli perchè mi sembrava più difficoltosa la tenuta(alla segatura) sul diametro trafila; e poi per il rumore, quelle dei filmati (cinesi) fanno un rumore infernale, la mia non si sente neanche.

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,22:19

quelle cinesi considera che come minimo faranno 400giri cuindi si piu rumorose ma anche piu produttive in termini di resa , comunque anche la mia prima macchina a rulli rotanti era piu rumorosa di ques'ultima ma non silenziosacome dici della tua , ma quanti giri arrivano sull'albero ?

 
 InizioPagina
 

Pagine: (356)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum