Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/04/2019 22:59:29  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (356)   1   2   3   [4]   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


PELLETTATRICI ARTIGIANALI a trafila piana e anulare (Home made)
FinePagina

Genni
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5

Stato:



Inviato il: 9/11/2010,20:50

d.d.l hai pienamente ragione ma la trasmissione l' abbiamo fatta con materiale di recupero.
La prima riduceva il moto di sei volte e invece questa non riduce niente
quindi secondo me è troppo veloce e perchè si scaldi per cominciare a pressare, si deve mettere tantissima segatura mandando in crisi macchinetta e trattore

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 9/11/2010,21:22

se ti puo interessare ho dei riduttori 1/15 nuovi !!

 

Genni
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5

Stato:



Inviato il: 10/11/2010,19:26

Stiamo già facendo la riduzione dei giri con un pignone e catena
perchè fin quando non riusciamo a far funzionare la macchina non possiamo spendere troppi soldi

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 10/11/2010,20:18

ok fammi sapere

 

caldogas
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 28/11/2010,21:16

ciao tutti si potrebbe avere il progetto o il disegno dei pezzi in modo che anche noi si possa riuscire a farla??

 

ammaturo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 29/11/2010,12:27

ciao ,ragazzi vorrei comprare una piccola linia che mi puo farre il pellet se qualcuno mi puo aiutare vi ringrazio a presto ciao

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 13/12/2010,21:39

Ciao D D L,sei sparito e non ci aggiorni piu ,siamo curiosi e ci piacerebbe sapere come procedono le nuove parti montate,coocle,e altro Ciao e grazie per eventuali info.

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,12:30

faccine/construction.gif ciao a tutti non sono sparito e tanto meno ho deciso di mollare , dalle mie parti sta facendo tanto freddo che e impensabile mettersi li a fare qualcosa e quindi ho deciso di rimettermi a lavoro per progettarne una con le fattezze di quelle cinesi ma con materiali sicuramente migliori , le ultime modifiche fatte , trasportatore e nebulizzatore vanno bene quindi penso che le usero anche per il nuovo progetto ma la mia perplessita e difficolta sara come reperire la segatura , dalle mie parti ci sono tantissimi laboratori di falegnameria , grandi aziendi che lavorano il legno ma da quasi tutti mi sento dire la solita cosa , che la segatura al giorno di oggi la segatura non la si regala piu , si parla di 2 euro a sacco +- da 15 kg e se fate il conto fanno circa 13 euro a ql , per della segatura di abete !!!! considerate che dalle mie parti la legna da ardere parliamo di faggio nazionale , viene venduta a 14 euro a ql tagliata e spaccata capite che non conviene , e sono tanti specialmente i piccoli laboratori che si sono comprati la macchina per fare i tronchetti e mi dicono che la usano loro per prodursi il fabbisogno per la stagione , quindi capite come sono messo !!!!!! tante idee ma per cosa per risparmiare 50 centesimi se va bene su un sacco di pellet comprato ????????????

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1234

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,13:52

CITAZIONE (d.d.l @ 19/12/2010, 12:30)
faccine/construction.gif la mia perplessita e difficolta sara come reperire la segatura , dalle mie parti ci sono tantissimi laboratori di falegnameria , grandi aziendi che lavorano il legno ma da quasi tutti mi sento dire la solita cosa , che la segatura al giorno di oggi la segatura non la si regala piu , si parla di 2 euro a sacco +- da 15 kg e se fate il conto fanno circa 13 euro a ql , per della segatura di abete !!!!

STRAQUOTO, che il problema non è costruire un accrocchietto per chi ne abbia le capacità, ma quello che hai evidenziato tu e di cui nessuno sembra tener conto: la segatura non è più un rifiuto ma un sottoprodotto, cioè con suo valore di mercato, ed a quei prezzi ti costerebbe purtroppo di più fartelo, se tralasciamo l'aspetto ludico, che comprarlo con l'insalata al supermercato!! faccine/sick.gif
L'unica possibilità è passare a sottoprodotti come potature con scarso valore intrinseco, ma anche qui bisogna farsi bene i propri calcoli, che le lavorazioni son tante per arrivare al pellet.
http://www.caebinternational.it/video/vide...sypellet_ie.flv

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,14:17

ecco bisognerebbe cercare una cosa del genere ma la mia domenda e , alla fine per un singolo individuo cosa costa un impianto del genere e dopo quanti anni riuscirebbe ad ammortizzarlo ? praticamente mai ! Ci divertiamo ad ingegnarci nel costruire le macchinette e poi? Conviene ancora comprarlo bello e che fatto a meno che non ci si unisca negli sforzi tra il comprare oppure costruire e mantenere qualcosa e poi utilizzarlo in cooperativa con tutti ma non e facile

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1234

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,14:23

CITAZIONE (d.d.l @ 19/12/2010, 14:17)
Conviene ancora comprarlo bello e che fatto a meno che non ci si unisca negli sforzi tra il comprare oppure costruire e mantenere qualcosa e poi utilizzarlo in cooperativa con tutti ma non e facile

Una soluzione potrebbe essere quella del Barusco che QUI ho cercato di riportar sulla retta via, ma non è facile neanche girare col carrettino!

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,14:28

lancio questa idea , visto che siamo un po tutti oguno nel proprio campo delle menti geniali , perche non uniamo gli sforzi e facciamo qualcosa di serio ??? Chissa che non venga fuori un buon progetto e un altrettanto buon risultato

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1234

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,14:37

io ti lancio questa: fregatene, fatti un accrocchietto mobile anche se non grande comeQUESTO e gira le campagne per pellettizzare conto terzi le balle di paglia che spesso lasciano marcire....non sarà un pellet eccelso ma ha il suo mercato, non foss'altro che per vendere agli innumeroveli maneggi nel Pinerolese che strapagano i materiali per le lettiere.
faccine/construction.gif

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,14:51

faccine/ohmy.gif certo che se non sei riuscito a riportarlo sulla retta via di sicuro lo hai intimorito , ma se non altro hai fatto si che capisse il problema
Certo sarebbe una bella idea , ti arriva il camion con segatura e macchina per pellettizzare a casa e ti produce il pellet , ma siamo sempre al limite della convenienza perche per tre euro a sacco e tutto il macello che devi fare io mi continuo a far portare il pellet bello e che fatto insacchettato , di rovere puro come quello che sto usando quest'anno e pagato in presagionale a 3,50 euro a sacchetto che ne pensi?
Pero come dici te siamo tutti liberi di esprimere pareri e spendere gli EURI come ci pare e ci sembrerebbe di fare sempre bene anche davanti all'evidenza dei fatti

 

claudio7310
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:44

Stato:



Inviato il: 19/12/2010,22:10

potresti pensare di noleggiare la tua macchina ai falegnami cosi' almeno riprendi il costo di costruzione della macchina

 
 InizioPagina
 

Pagine: (356)   1   2   3   [4]   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum