Se sei già registrato           oppure    

Orario: 23/10/2019 15:37:08  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


RepRap: Mendel II, Il REPlicatore RAPido... a 350 euro!!
FinePagina

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 29/6/2010,20:58

Una buona foto tanto per iniziare:
http://reprap.org/mediawiki/images/thumb/1/1f/Mendel.jpg/800px-Mendel.jpg


vi voglio proporre un progetto che da alcuni anni sto seguendo...a distanza faccine/biggrin.gif
si tratta della macchina perfetta teorizzata nell'800 in grado di replicare anche se stessa.

Ovviamente non siamo ancora a queli livelli (magari), ma questa macchina è in grado di "stampare" in 3 dimensioni utilizzando diversi tipi di plastiche,ceramiche, siliconi... delle strutture complesse.

Non e la macchina perfetta dei nostri sogni, ma è un passo in avanti che diventa utilissima nel fai da te.

È in grado di replicare le parti essenziali meccaniche che la compongono...e se per caso vi serveun supporto per l'ipod da mettere in macchina... pure quello!! faccine/biggrin.gif

Il costo del kit è di 350 euro ed è un progetto opensource, quindi sono disponibili schemi elettrici, disegni, ecc

Per farlo funzionare non serve chissá quale conoscenza informatica, basta usare un programma di disegno 3D gratis (opensource) in un computer qualsiasi, e mandare in stampa.
Il programma è molto facile da usare e in un paio di giorni si diventa produttivi.

Vi rimando quindi al sito, ove troverete informazioni anche in italiano

http://reprap.org/wiki/Cos%27%C3%A8_RepRap_II_%28Mendel%29

ciao
MaX


 

fly1971

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:501

Stato:



Inviato il: 1/7/2010,00:04

Spulciando sulla rete tempo fà avevo visto qualcosa del genere, in pratica è una specie di stampante 3D, la testina che "stampa in 3D" simile a una pistola a caldo, sovrappone strati sottili di materiale plastico allo stato fluido , fino a formare il pezzo completo.
Nella foto credo che sia quel blocco nero sul supporto bianco che scorre sulla guida orizzontale

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 1/7/2010,01:07

Il RepRAp è un progetto diverso... è diffuso in open source livello mondiale, è autoreplicante, ed ha ormai centinaia o migliaia di macchine clonate. Inoltre, è concepito per autoprodurre pezzi meccanici complessi anche nelle aree povere del pianeta.
Insomma, meglio che vi leggete la documentazione... è davvero interessante.

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 1/7/2010,14:26

si, in realtàsi tratta di un stampatein 3d,che costruisce strato su stratoil modello disegnato. Per esempio è in grado di riprodurre un dado e un bullone in plastica o il supporto in plastica per la pompa dell'acquadi un motore a scoppio...oramai metà le motore a scoppio è in plastica faccine/sad.gif

utilizza vari materiali, tra cui una specie di plastica vegetale a basso costo.
Esiste la possibilità di usare una specie di ceramica per la costruzione di parti soggette a forti sollecitazioni.

Un attrezzo del genere penso possa stare bene di fianco ad tornio e ad una fresa.

In futuro ci sarà anche la possibilità di costruire un pantografo o un tornio a controllo numerico o una super fresa a controllata via computer per la lavorazione di metalli o legno. Insomma la cosa si fa sempre più interessante,ed il bello è che costa poco,si può replicare quante volte si vuole e in caso di guasti è possibile ripararla.
Come se non bastasse, ogni aggiornamento è possibile autocostruire le parti meccaniche con il modello anteriore.

Questa stampante è formata da una serie di raccordi stampati, diverse barre filettate e bulloni (ferramenta). La parte elettrica(motori) e elettronica viene vendutain kit, ma è disponibileanche lo schema elettrico e la lista dei componenti, nonchè il programma per la cpu.
Naturalmente nessuno vieta di usare materiale che già possediamo, anche se la prima volta è meglio prendere il kit completo in modo da poter essere operativi in breve tempo.

Per esempio un utilizzo che vedrei subito sarebbe quello di fargli costruire i supporti per la batteria al piombo.

In futuro si potrebbe persino pensare di cambiargli la testina e metterne una che possa fondere e spruzzare il piombo. faccine/biggrin.gif
A quel punto costruire una kabath di qualsiasi grado si complessità meccanica, sarebbe un gioco da ragazzi

ciao
MaX

 

Tizio.8020
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:89

Stato:



Inviato il: 13/8/2010,09:45

Tanti anni fa, in un fumetto (Martin Mysterè) apparve una macchina come questa, solo che chiaramente, dato che ipotizzavano l'avesse creata il MIT, era più complessa.
In pratica è una CNC su tre assi, che però con i laser realizza i prototipi, usando blocchi di poliuretano e simili come partenza.
Esiste veramente, l'avevano, tanto per dirne una, alla Merloni.
Credo però non avesse i laser...
Il grosso vantaggio è , oltre che nella realizzazione di prototipi, passando direttamente dal computer CAD 3D al pezzo, anche il poter realizzare pezzi copiandoli, e anche a distanza.
Sei in trasferta per una riparazione, scopri quale pezzo ti necessita, e via internet ti mandano il programma per fartelo sul posto.
Se riescono a farne una versione che lavori i metalli, siamo a posto.
Solo che, quella in uso alla Merloni (mi sembra la chiamassero "prototipatrice rapida" costava oltre un miliardo di vecchie lie, e parlo di parecchi anni fa!
faccine/clap.gif

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 13/8/2010,11:17

CITAZIONE (Tizio.8020 @ 13/8/2010, 10:45)
Tanti anni fa, in un fumetto (Martin Mysterè) apparve una macchina come questa, solo che chiaramente, dato che ipotizzavano l'avesse creata il MIT, era più complessa.

e poi arrivava il l'ufficiale smemorato di atlantide che usava la prototipatrice per riscreare le chiavi della base sottomarina che avrebbe distrutto il mondo faccine/biggrin.gif

CITAZIONE
In pratica è una CNC su tre assi, che però con i laser realizza i prototipi, usando blocchi di poliuretano e simili come partenza.
Esiste veramente, l'avevano, tanto per dirne una, alla Merloni.
Credo però non avesse i laser...
....
Se riescono a farne una versione che lavori i metalli, siamo a posto.
....
costava oltre un miliardo di vecchie lie, e parlo di parecchi anni fa!
faccine/clap.gif

l'idea è quella di fare una macchina semplice da costruire ed econimica, che possa fare i pezzi base per tutte le altre. Stanno pensando dii usare delle ceramiche plastiche per fare pezzi ad alta resistenza. Poi una volta creati, non ci vuole molto aggiungere una fresa per metalli.

Cmq a me basterebbe che potesse tagliare a misura delle lamiere di metallo da 2 mm in quasiasi disegno dentro al piano di lavoro. Praticamente si tratterebbe di accoppiare una tracciatrice laser ad un pantografo 2D da 2mt x 1,5 mt
Poi tiro fuori i pezzi e li saldo o imbullono assieme.

Per lo sforzo che dovrebbe fare, le parti meccaniche potrebbero essere tranquillamente in plastica.

ciao
MaX

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 13/8/2010,15:21

CITAZIONE (max_linux2000 @ 13/8/2010, 12:17)
Cmq a me basterebbe che potesse tagliare a misura delle lamiere di metallo da 2 mm in quasiasi disegno dentro al piano di lavoro. Praticamente si tratterebbe di accoppiare una tracciatrice laser ad un pantografo 2D da 2mt x 1,5 mt
Poi tiro fuori i pezzi e li saldo o imbullono assieme.

Per lo sforzo che dovrebbe fare, le parti meccaniche potrebbero essere tranquillamente in plastica.

ciao
MaX

Un cannello per ossitaglio montato su un pantografo e tagli tutte le lamiere che vuoi, anche più spesse.
Credo che una macchina del genere già esista, anche computerizzata. Ma lavora in due dimensioni e non in tre.
Parti in plastica per una cosa del genere non te le consiglio.....

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 13/8/2010,16:49

CITAZIONE (Ferrobattuto @ 13/8/2010, 16:21)
Credo che una macchina del genere già esista, anche computerizzata. Ma lavora in due dimensioni e non in tre.
Parti in plastica per una cosa del genere non te le consiglio.....

umm, non lávevo considerato il gas...ma dicevo il laser...come si chiama questa tecnologia? tig?mig?Pig? faccine/biggrin.gif per via della precisione e pulizia del taglio.

a me basterebbe anche il 2D per lavorare il ferro... immagina di voler fare un cubo... basta tagliare 6 quadrati con le relative linguette da piegare e buchi nelle giuste posizioni e poi con qualche rivetto assembli il cubo, senza neppure usare il trapano... un sogno faccine/clap.gif faccine/clap.gif faccine/wacko.gif

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 13/8/2010,18:36

TIG Tungsten-arc Inert Gas
MIG Metal-arc Inert Gas
MAG Metal-arc Active Gas

sono tecniche di saldatura... a te basta un pantografo per ossitaglio.

Comunque.... il RepRap funziona depositando infinite goccioline che si solidificano subito, creando l'oggetto voluto: bene, ne esistono anche con una specie di saldatrice a filo continuo, che permette di fare oggetti in metallo.
Vidi la demo qualche anno fa... praticamente cosrtruivano una sfera con dei raggi all'interno, impossibile da fare se non per addizione di materiale.

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 13/8/2010,18:46

CITAZIONE (livingreen @ 13/8/2010, 19:36)
TIG Tungsten-arc Inert Gas
MIG Metal-arc Inert Gas
MAG Metal-arc Active Gas

sono tecniche di saldatura... a te basta un pantografo per ossitaglio.

Comunque.... il RepRap funziona depositando infinite goccioline che si solidificano subito, creando l'oggetto voluto: bene, ne esistono anche con una specie di saldatrice a filo continuo, che permette di fare oggetti in metallo.
Vidi la demo qualche anno fa... praticamente cosrtruivano una sfera con dei raggi all'interno, impossibile da fare se non per addizione di materiale.

Bellissima l'idea di usare una saldatrice a filo!! faccine/biggrin.gif

ho letto riguardo l'ossitaglio su wikipedia ma parla di taglio di grossi spessori.. a me bastano 1 o 2 mm al massimo. Esiste per caso qualche cosa di elettrico che possa fare queti tagli? É che l'energia elettrica a me costa molto meno che comprare le bombole di gas.

....si direi che ci stará proprio bene in mezzo tra il tornio e il trapano/fresatrice faccine/biggrin.gif

Peccato che devo ancora costruire il magazzino faccine/sad.gif ma un giorno.... faccine/shifty.gif faccine/rolleyes.gif

ciao
MaX

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 14/8/2010,18:10

C'è un sistema che si chiama "taglio al plasma", vedi un po' in rete se è quello che cerchi.

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 14/8/2010,18:55

sapevo che doveva esserci qualche cosa cosí... peccato i prezzo faccine/sad.gif

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 14/8/2010,19:05

Però credo che esistano degli accessori che si applicano anche ad una "normale" saldatrice ad arco. Prova a cercare.....
Poi lì parlano di "flusso d'aria" dalla pinza, forse si potrebbe fare qualcosa fai-da-te, specie per spessori minimi.

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 14/8/2010,22:04

Ho paura che l'aria non vada molto bene... si usa l'argon/co2... e poi usa corrente pulsata, mentre la saldatrice ad arco invece no ( a meno che sia untipo ad inverter). Io avevo una inverter convertibile in TIG ed anche in qualcos'altro... è durata un mese, e non faceva bene nessuna delle cose che doveva fare.

In compenso, i plasma per carrozzieri sono leggermente meno costosi (e tagliano, appunto, solo lamierini da max 4 mm).

Ti consiglio invece di guardare su ebay: ci sono venditori professionali americani che hanno prezzi eclatanti, e per di più in dollari!

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 15/8/2010,09:48

CITAZIONE (livingreen @ 14/8/2010, 23:04)
...
In compenso, i plasma per carrozzieri sono leggermente meno costosi (e tagliano, appunto, solo lamierini da max 4 mm).

Ti consiglio invece di guardare su ebay: ci sono venditori professionali americani che hanno prezzi eclatanti, e per di più in dollari!

sal mio punto di vista quelli che tu chiami lamierini da 4 mm, sono delle grosse lastre di metallo faccine/biggrin.gif è tutta una questione di punti di vista alla fine faccine/biggrin.gif

grazie per la dritta... tra l'altro il dollaro si abbasserá ancora a breve quindi va a nostro vantaggio negli acquisti.

ciao
MaX

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum