Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/07/2019 04:39:45  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (8)   1   2   3   4   5   [6]   7   8    (Ultimo Msg)


Isola 6
FinePagina

maxxx1
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:727

Stato:



Inviato il: 19/11/2012,14:30

mi accodo alla lista magari se ne hai qualcuna in piu' possiamo scambiarla con qualche pannello a 24volt che mi avanza faccine/smile.gif

 

ilbadranuovo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 25/12/2012,09:14

FANTASTICO!
per le batterie dove ti sei rivolto? immagino che una fetta importante del budget sia finita li.
ciao e buone feste.
Luc

 

Soledinotte
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5

Stato:



Inviato il: 9/2/2013,15:55

Salve, sono nuovo del forum e cercavo chi mi potesse aiutare a realizzare un impianto ad isola.
Attualmente ho questo materiale da assemblare:
12 elementi stazionari da 2v 500 A
12 elementi stazionari da 2v 1100 A
86 pannelli CIGS da 130 w della TSMC solar (tensione vuoto 59,3 corrente corto 3,34 tensione nominale 44,5 v corrente nominale 2,92 A.

Vorrei realizzare un isola per rendere autonoma una mia abitazione in campagna dividendo l'impianto in 2, utilizzando i 12 elementi da 500A per i servizi e le luci, i 12 da 1100A per forno, piano induzione, lavatrice, pompa pozzo, autoclave.

Avevo in mente di usare un inverter Nedap ad isola ma ho contattato i rivenditori Italia e mi hanno detto che attualmente quel modello non è disponibile.

La mia idea è quella di poter utilizzare il più possible i carichi di giorno magari dividendo con dei timer in fasce orarie quelli non necessari tassativamente e di impiegare di notte la riserva di energia. Il mio dubbio sul fatto che le batterie devono essere caricate a 1/10 della loro capacitá, quindi sono costretto a limitare la quantá di pannelli. Vorrei invece usare tutti i pannelli in modo che una parte di energia carichi le batterie e l'accesso alimenti direttamente i carichi, che solo nel caso di calo si potenza pannelli (passaggio nuvole) attingano dalle batterie.

Come posso fare e quali accessori fra caricatori e inverter mi consigliate?
Grazie mille e complimenti per il forum che ho letto con molto interesse.

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 9/2/2013,19:47

Ciao Soledinotte,
premetto che vorrei avere i tuoi stessi problemi !!!! faccine/biggrin.gif.

Con i componenti che hai ,ti trovi un pò eccessivamente stretto di batterie.
Diciamo che come la metti 11Kwp di pannelli son difficili da gestire ......

Secondo me la soluzione è aggiungere 12 elementi da 1100Ah , convertire il tutto a 48V e usare un singolo inverter.
Cosi i conti tornano ------11Kwp -----sono circa 220A lato batterie nelle peggiori (migliori) condizioni.

Ciao
Elettroshock

Ps:poi le 500Ah faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif

 

Soledinotte
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5

Stato:



Inviato il: 9/2/2013,22:31

Che tipo di regolatore di carica da 200 A a 48 volt consigli?

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 10/2/2013,06:31

Mi dispiace ,ma non avendo esperienza diretta su regolatori con questi amperaggi non saprei quale consigliarti.

Quello che consiglierei invece ,è optare in un sistema ridondante composto da una parallelizzazione.

Magari facendo gestire l'impianto da tre regolatori da 80A (qui troviamo i flexmax80 presenti in questa stessa discussione oppure i più economici PCM8048 oppure ..........chiedi le recensioni nelle discussioni ed elabora il risultato)

Ciao
ElettroshockNow

 

rinaldocamper
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:45

Stato:



Inviato il: 10/2/2013,08:08

salve a tutti, sono nuovo del forum sugli impianti elettrici, vorrei avere dei consigli su come essere autonomo sullimpianto elettrico ho un impianto di 2,98 kw con lo scambio sul posto ma vorrei conservarmi la corrente di giorno per alimentarmi di notte come posso fare

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 11/2/2013,12:00

Fatti bene due conti se ti conviene .......
Cmq senza toccare l'impianto esistente (che credo ti sia già costato parecchio) potresti usare un buon UPS.
Esso dispone di caricabatterie integrato ,,,,accumuli di giorno .....e di notte gli simuli la mancanza di rete ......
Certo i rendimenti scendono di molto ,ma credo che sia la soluzione piu semplice senza troppe modifiche maggiori !!!!
Ciao
ElettroshockNow

Ps:evitiamo di uscire fuori discussione .....in caso apritene una nuova.Thanks

 

nuti2
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:162

Stato:



Inviato il: 12/2/2013,10:36

Ciao a tutti,

interessante il parallelamento di più regolatori sullo stesso pacco, puoi chiarirci meglio elettroshok,

ciao a tutti.

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 12/2/2013,14:48

Ciao Nuti2,

Un tipico esempio di installazione di due regolatori in parallelo è lo schema di installazione in questa discussione.

I regolatori condividono il pacco batterie e si scambiano dati attraverso una barra digitale dedicata,nella quale un solo regolatore è il master che controlla da remoto uno o più slave.

Questo dà la possibilità di ampliare l'impianto a step,oppure gestire la potenza a blocchi con il vantaggio della ridondanza ,quindi in caso di avaria di un inverter ,di una stringa.....ecc ...si riduce semplicemente la potenza prodotta.

Un esempio :
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/8/9/7/4/3/4/9/t/1360676027.jpg

Ciao
ElettroshockNow

 

nuti2
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:162

Stato:



Inviato il: 12/2/2013,17:29

Molto bene, ho capito,
ma questo tipo di uso si può fare con tutti i regolatori o si necessita di evere regolatori dedicati con barra digitale?

Ciao e grazie.

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 14/2/2013,14:07

CITAZIONE
ma questo tipo di uso si può fare con tutti i regolatori o si necessita di evere regolatori dedicati con barra digitale?

E' buona norma mettere in parallelo solo regolatori nati per questo scopo ,quindi equipaggiati di un link tra regolatori.....

Ciao
ElettroshockNow

 

aldo69

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 15/2/2013,22:22

Dio mio...............gran bel lavoro

 

kidysy
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 18/2/2013,19:17

Si va bhe!! dai!! mi è venuto il mal di testa solo guardando le magnifiche foto!!! che SPETTACOLO!!!
Per quel che valgono...i miei complimenti!!
Carlo

 

mikkomikko67
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:30

Stato:



Inviato il: 29/3/2013,22:07

Esorbitante, superlativo, complimentissimi.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (8)   1   2   3   4   5   [6]   7   8    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum