Se sei già registrato           oppure    

Orario: 09/12/2019 23:42:32  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Stufe Termostufe Termocamini

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)


Problemi col termocamino
FinePagina

gattodelcolosseo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 17/8/2011,14:35

ciao riccardo 11, grazie x la tua risposta. però non ho capito una cosa. se collego un termocamino a dei termoconvettori succede che l'acqua viene scaldata a 80 gradi dal termocamino e poi deve raffreddarsi fino a 45 per entrare nei termoconvettori? è questo che mi lascia perplessa, mi pare un inutile spreco. se non funziona così, allora come funziona?
ho visto il listino prezzi 2011 di thermofon sierra. il più piccolo, cioè il TF 11 (cm 60 x 67,5 x 14) costa circa 180 euro + iva e ha una potenza di 700 W. un termosifone di dimensioni analoghe costerebbe meno di 100 euro. perchè sul sito sierra e su altri siti si dice che questi termoconvettori hanno un prezzo paragonabile o leggermente superiore ai termosifoni? a me sembra che costino almeno il doppio. forse mi sbaglio anche su questo? mi aiutate a capire meglio?
grazie. ciao,

gattodelcolosseo

 

Riccardo 11

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:498

Stato:



Inviato il: 18/8/2011,08:45

ciao Gatto il circolatore del tuo termocamino partirà quando la temperatura sarà di 50 gradi x esempio l'acqua inizia a girare nell'impianto i termo partiranno raffreddando l'acqua e facendo spengere e accendere il circolatore fino a che la temperatura non si stabilizzerà questo è quello che accade nel mio impianto, ma se tu con quel termo pretendi di far funzionare cosi tanti termoconvettori+termosifoni magari ti hanno consigliato male l'acquisto...... X il resto dipende dalle esigenze e dalla disponibilità di soldini, il termoconvettore costa un pò di più ma scalda la stanza prima e in modo più uniforme il termosifone un pò meno omogenea ma rimane più caldo dopo che il termo ha esaurito il combustibile.... ciao Ricacrdo 11

 

gattodelcolosseo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 18/8/2011,19:06

grazie per la risposta riccardo 11. ora vedo un po' come fare.
a presto,

gattodelcolosseo

 

eldrago69

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:915

Stato:



Inviato il: 9/12/2012,12:47

ho rispolverato questo tread
hai risolto...

altrimenti utilizza valvole a tre vie comandato da termostato per ogni fan coil...
risolvi alla grande.. fidati..
io ho fatto la stessa cosa

in questo modo alterni il lavoro dei fan coil
altrimenti se hai spazio usa un bel puffer da 1000 1500 litri

oppure con termostato solamente stacchi le ventole...
sono delle piccole prove da fare
e scegli quella piu' conveniente



---------------
VOLERE E' POTERE

 

ice.1998
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 10/12/2012,12:50

Salve, anch'io vorrei installare nella mia abitazione un termocamino da collegare ai radiatori, spero di non incorrere nello stesso inconveniente pertanto vi chiedo un parere sull'acquatondo 29 edilkamin. Grazie

 

fabio 585
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 1/1/2013,14:47

Salve,
prima di tutto vorrei dire che per un perfetto funzionamento del termocamino, questo deve sempre scaldare un accumulo, un puffer dalla quale le pompe del riscaldamento spillano dall'accumulo e spingono nell'impianto, non é bene far funzionare il termocamino direttamente nell'impianto.
Seconda cosa da dire, bisogna sapere che la resa massima del camino avviene a circa 70 gradi, quindi fin che lo fai funzionare a 40/45 gradi non lo sfrutterai al massimo, tra l'altro con seri rischi di condensa all'Interno della camera di combustione (addio camino). Ho da poco fatto un l'impianto dove con un termocamino da 34kw scaldo una villa con 32 termosifoni più un puffer da 800 LT. a temperatura costante nell.'impianto di circa 55 gradi. Fate vobis.

 

fabio 585
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 1/1/2013,15:13

Ah, dimenticavo che il termocamino crea anche un po di fanghiglia quindi se vai in diretta all'impianto nel corso degli anni i ventilconvettori si intaseranno, il puffer serve anche a fare da defangatore in modo che lo sporco non vada all'impianto, ma si depositi li, basterà poi magari ogni 2 anni circa vuotarlo per mantenere pulito l'impianto

 

yogino
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 28/08/2014 19:32:35

salve! qualcuno starei cercando un consulente per migliorare il mio impianto di riscaldamento cui il centro è un Termocamino che a mio non è stato installato correttamente,(( i due idraulici che l'hanno montato (io non c'ero ma li ho fatti venire) mi sono sembrati incompetenti. ))
mi sono trasferito in questa casa da poco che era pensata come casa vacanze di mio babbo, e che quindi questi tecnici, con il riscaldamento l'hanno un po'... fregato! io vivo a Tignale sul Garda. avreste qualcuno di veramente competente da consigliarmi in zona? Riva del garda, brescia, etc...
grazie mille cordialmente,

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 28/08/2014 20:16:36

Ma qualcuno che ti venga li?



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16578

Stato:



Inviato il: 28/08/2014 21:22:14

CITAZIONE (yogino, 28/08/2014 20:16:36 ) Discussione.php?41369090&3#MSG37

salve! qualcuno starei cercando un consulente per migliorare il mio impianto di riscaldamento cui il centro è un Termocamino che a mio non è stato installato correttamente...



ciao
da cosa lo hai capito?
Quali sono i sintomi?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 28/08/2014 23:05:43

Descrivi bene il problema (sintomi come dice Biomass)poi aggiungi com'è la tua casa e vedremo.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

Meccatronico in pensione
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1404

Stato:



Inviato il: 29/08/2014 12:28:28

Scusate se intervengo, nella mia ignoranza in materia la vedo dura dar da mangiare a tutti quei termosini affamati, senza un accumulo o una riserva.
io ho 5 termosifoni e due ventilconvettori che uso per abbattere la temperatura dell'acqua quando supera certi limiti, metto il ventilconvettore del bagno alla terza velocità.
A seconda dell'ambiente vanno bene i 35 o 25 kw però bisogna modulare e per far questo il puffer è indispensabile

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 29/08/2014 12:39:41

Diciamo che la discussione è vecchia e yogino la riaperta. Da come ha scritto qui lui cerca qualcuno che gli venga a casa.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 30/08/2014 02:51:05

Fra qualche giorno posterò l'installazione della mia caldaia col puffer e boiler, con le foto e le spiegazioni di ogni pezzo montato ed il loro dimensionamento, spero che yogino abbia la pazienza di aspettare ancora qualche giorno, devo finire alcuni lavori, così almeno si può fare un idea di come deve essere un impianto funzionale.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum