Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/02/2019 05:48:05  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (197)   1   2   3   4   5   6   [7]   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


commenti e consigli per produrre pellet con pellettatrici casalinghe e cinesi, creiamo una guida FAI DA TE per riuscire a fabbricare il pellet dalle pellettizzatrici
FinePagina

dop-pellet
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 16/11/2013,14:07

Salve a tutti i visitatori e commentatori del Forum. Io sono della massima convinzione, poi ognuno di voi puo esprimere il proprio parere, seppur personale,che tutte le pellettatrici che ci sono in circolazione sono al 75/80% di costruzione cinese. Sono rimasti pochi costruttori di pellettatrici non cinesi e, se notate tutti i siti di vendita..., non vi sembra che molte di queste, pur se proposte da altri costruttori, somigliano impressionatamente a quelle cinesi?? Meditate gente, meditate.....

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 16/11/2013,23:30

Si è cosī
Per i costi dei componenti meccanici, le cinesi la fanno da padrone.
Non sono affidabili e non sono di ottima fattura.
Ci sono produttori inglesi, tedeschi, e italiani.
Scartando le tedesche e le inglesi, le italiane sono quelle fatte meglio.
....ma i costi.....?
Si parla di 3500-4000 eurozzi.....



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

gandi 1

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 23/11/2013,13:33

ho visto quasi tutte le discussioni sul forum e mi sono fatto una idea ok le cinesi non vanno ma se ci sono macchine italiane che funzionano a 3500-4000 € me le puoi segnalare Grazie biomass sei er mejo

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 23/11/2013,18:30

Saresti disposto a spendere quella cifra...per una pellettatrice?
Ci metterai 12 anni ad ammortizzare la spesa.
Comunque per quella cifra....qualcosa si trova....ma......c'è sempre il ma....



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

dop-pellet
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 23/11/2013,18:41

Ciao, il tuo amico mi ha contattato ma, sicuramente,dopo avergli fatto il prezzo, non si è piu sentito. Io non ho interesse a svendere il mio prodotto a terzi, ho già molte richieste dai mercati e non solo italiano, considerando anche che, il mio pellet, è prodotto esclusivamente con Abete e qualche tonnellata misto al faggio...!! Come saprai, la segatura, non te la regala nessuno. Altra cosa che molti del forum non sanno che, il pellet, gli austriaci, lo fabbricano qui da noi e, vengono a romperci le scatole con la segatura, perchè, loro, piu di tanto non ne hanno,eppoi si permettono di mettere il marchio di qualità come Enplus e Din plus..., ma per piacere. Ciao a presto
Io il prossimo anno, inizierò la produzione con lo scarto del mais, buonissimo potere calorico e costa un po meno rispetto al pellet tradizionale.Ciao

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 23/11/2013,19:05

Ciao
Su tutto quello che scrivi, con me, sfondi una porta aperta.

Ci sono dei luoghi comuni, difficili da controbattere se si è in pochi a sapere la verità.

Si passa per fondamentalisti o si viene bannati ingiustamente.

Bene per i pellet misti.
Sono la mia passione.
faccine/biggrin.gif



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

gandi 11
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:6

Stato:



Inviato il: 23/11/2013,19:46

perche dici che ci vogliono 12 anni se io consumo circa 180 sacchi alla stagione e siamo in due fanno 360 sacchi x 4,5 €fanno 1620 anche se calcoliamo manutenzioni varie e il consumo di energia per produrre e che la segatura ce la ho penso che in massimo 4 anni la ammortizzo ma sopratutto non regalo i soldi agli avvoltoi della energia il metano da noi non passa e mi devo scaldare a gpl non il massimo credo .

certo e che la macchina dovrebbe fare il suo lavoro

ciao a tutti

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 23/11/2013,21:01

per me,più siete e più si complica...la faccenda.
considerando 50kg/h ci mettereste quasi un mese, 8 ore al giorno solo per pellettare.
Ammesso sempre che la segatura sia disponibile, pronta, vicino alla pellettatrice.

Ci sono più strade per risparmiare sulla spesa del riscaldamento.
Per esempio, utilizzare i 4000 euro per coibentare la casa con un bel cappotto termico.
Io l'ho fatto....e ne è valsa la spesa.
Poi, l'utilizzo della legna nella stufa a pellet, ha contribuito all'abbattimento incredibile
sulla spesa di riscaldamento della casa.
Questa stagione 2013-2014, mi sono posto l'obbiettivo di scaldare casa di 100m2 con meno di 40 sacchi di pellet economico ma tenendo almeno 22º di media.
Diciamo con 150-200 euro.




Modificato da biomass - 23/11/2013, 23:16


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

gandi 1

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 24/11/2013,10:28

Io non sono un tecnico ma se tu riesci a stare sotto ai 30 kwh x mq x anno significa che hai la casa in classe a

io per portare la casa in classe a avrei bisogno non solo del cappotto ma anche di rifare come minimo le finestre, tutte le soglie e il tetto diciamo che la spesa si farebbe sostenuta

la segatura la butto ce la ho sotto il sedere e non sarebbe un problema io avevo calcolato che con 50 kg ora ci metessi 108 ore a 2 ore al giorno visto che 360 sacchi fanno 5400 kg

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 24/11/2013,14:30

.....magari l'avessi in classe A...
diciamo che ci stò lavorando...
Io mi riferivo al solo pellet che compro..
Il resto del calore che mi serve lo ottengo dal cippato che mi produco.


se hai a disposizione due ore al di per pellettare possiamo dire che farai
circa 70 kg/ora, visto che il pellet andrà raffreddato ed insaccato.
108 ore, diventano 160.
80 giorni, quindi, per pellettare ed insaccare tutto.


PS
sei di pescincanna?
Siamo vicini....quasi



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

gandi 11
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:6

Stato:



Inviato il: 24/11/2013,18:55

si abito la per lavoro da circa 1 mese e forse se va bene ci resto fino a ottobre 2014 ma son adalla provincia di padova
allora secondo te non mi converrebbe a quelle cifre e un peccato per la segatura, si trova qualcosa che vada discrettamente e che costi meno, avevo visto una macchina cinese da 7,5 kw piana a rulli fissi

 

piemy
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 28/11/2013,22:25

Buonaserra, chiedo il vosto aiuto ho acquistato questa pellettatrice da 7.5

ebay.it/itm/Pelletpresse-Futterpresse-Holzpresse-7-5kW-380V-Pellet-mill-/111225146403?pt=DE_Heimwerker_Bio_Wasser_Windenergie&hash=item19e5890c23




ho una falegnameria e la segatura non mi manca, non produce pellet, la trafila si riempe e i fori si cementificano quasi tanto da pulirli con il trapano.
cosa sbaglio? a che temperatura devo far arrivare la macchina? la procedura corretta qual è?

grazie per chi mi aiuterà ho speso 1700€

saluti

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 28/11/2013,22:41

È molto complicato fare pellet con quel tipo di macchina.

Bisogna lavorare con segatura ad una giusta umidità e giusta granulo metrica.
La trafila va preriscaldata per una decina di minuti lavorando sempre lo stesso materiale composto
da segatura e olio....in loop.
Poi, bisogna vedere la trafila e i fori, se sono lucidati e lisci



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

artur1
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 28/11/2013,23:21

Attenzione a comprar in cina le spese per sdoganare una pellettatrice come quella in foto da me gia vista e costa sui 450 euro al cambio quando arriva in italia si quatriplica

 

logico67
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 12/01/2014 19:37:18

salve , mi permetto di riaprire la discussione sulle pellettatrici cinesi
io ne una che adopero abbastanza regolarmene da 7.5 kw produce circa 70 kg ora e un po di piu con la trafila da 8 .
io possiedo un agraria percio macino di tutto mais crusca carta cartone legna di pioppo praticamente tutto quello che si getterebbe per un motivo o l altro , anche pollina , miscelo e quella mi pelleta tutto senza tante difficolta, be diciamo che le prime volte che la usavo l, avrei distrutta se avevo a portata di mano qualcosa poipiano con tanta , tanta pazienza ho imparato ad adoperarla e per adesso va !!! saluti

 
 InizioPagina
 

Pagine: (197)   1   2   3   4   5   6   [7]   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum