Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/02/2019 05:06:14  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (197)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


commenti e consigli per produrre pellet con pellettatrici casalinghe e cinesi, creiamo una guida FAI DA TE per riuscire a fabbricare il pellet dalle pellettizzatrici
FinePagina

daniele07
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 12/02/2014 02:53:01

ciao ,sono nuovo del forum , sto cercando di costruire un pelletatrice con una produzzione di circa 80-100 (kgH) qualcuno mi potrebbe dare dei consigli nel progettarla . la mia mail e lonigrodaniele@ymail.com .grazie

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 12/02/2014 12:18:45

ciao Daniele
hai posto una domanda troppo generica.
100kg/h di cosa? legno?
Se si, bisogna andare su una trafila anulare anulare.
Hai già a disposizione qualche pezzo (motore, riduttore).
Hai qualche amico tornitore?
budget?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Colagrana
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 13/02/2014 16:26:15

anche io ho la necessità di attivare una filiera con biomasse, scarti di lavorazione agricole, ramaglie olivo, vite, pescheti ect. ect.
ho individuato la trincia della peruzzo "Cobra Collina", ho individuato la cippatrice della Gd.l Impianti Hercues, ho individuato una polverizzatrice per cippato, ma mi sono fermato alla pellettatrice!!!!
vorrei acquistarne una cinese da istallare alla presa di forza del trattore 90 cv, ho individuato una con produzione orario di 200-300 kg/h..............seguendo i vostri consigli capisco che le cinesi non sono il top, ma la differenza è abbissale con altre che assomigliano tantissiomo alle cinesi......ora penso che una pellettatrice cinese di grossa capacità, fatta funzionare a minimo, puotrebbe dare otti risultati, considerando che fare manutensione a una cinese non è costosissimo, che consigli mi date?
http://offertapellettatrice.webs.com/apps/webstore/products/show/3602598

cosa pensate in merito? e biomass????

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2053

Stato:



Inviato il: 13/02/2014 17:07:30

in attesa di biomass mi sento di dirti di lasciar perdere quel sito poi per il resto senti cosa fare con bio.... ciao

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15750

Stato:



Inviato il: 13/02/2014 21:24:39

Anche io ti sconsiglio occhi a mandorla.
La Peruzzi fa anche pellettatrici fino a 300kg/h.
Oppure pto da 70kg/h anche da cippatino fine.
Hai un rivenditore di zona, a cui chiedere più info?
Intanto vado a vedere i macchinari da te citati.
LINK peruzzo
Puoi dare un occhio anche nel listino Geo
LINK Geo



Modificato da Biomass - 13/02/2014, 23:10:41


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

lenigmista1983
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 05:31:41

buon giorno a tutti sono nuovo del forum ,mi presento vengo dalla liguria e anche io come molti di voi ho comprato una pellettatrice cinese che mi è arrivata 3 giorni fà , ma non rieswco a farla funzionare in nessun modo .. vi prego aiutatemi ho visto che all'inizio avete avuto i miei stessi problemi .. ma io e proprio leggendo che poi li avete superati che mi sono avventurato in questa spesa .. ho lasciato perdere delle pellettatrici made in italy proprio perche vedendo che molti di voi avevano preso quella cinese per non fare cazzate ho fatto uguale agli altri , ma ora non riesco a farla funzionare piu di tanto.. sono riuscito a fare mezzo sacco l'altro ieri di pellet buonissimo compatto lucido e con alto potere calorifero , ma ieri convinto di alzarmi e aver trovato la miscela giusta di umidità amido di mais nocciolino ecc.. invece niente o non pellettizza perche esce in polvere , oppure si impalla o si fermano i rulli.. help !!! mi hanno pure prestato i soldi per comprarla se non riesco a farla funzionare sono rovinato.

io l'ho comprata da una ditta tedesca che le compra ci cambia qualcosa e le rivende .. insieme ho ricevuto un manuale d'uso .. dove da un ottima miscela per farla scaldare ...ovvero 5 kg di farina 00 5 kg di sabbia , e 1,5 litri di olio vegetale , io uso quello di mais

il manuale dice di preparare questo composto e passarlo fino a che quello che ne esce diventa cosi caldo da non poterlo tenere in mano a quel punto si puo cominciare a pellettizzare ...effettivamente l'altro ieir sono riuscito a fare qualcosa ma ora non piu .. help !!!

ho segatura di segherie sia in polvere che piallata..e sono mesi che la raccolgo nell'attesa che mi arrivava la macchina a pellet , ora mi ritrovo col giardino impestato di sacchi di segatura di ogni tipo , piu cippato autoprodotto da me ... cosa posso fare ?

vi ringrazio anticipatamente per il tempo che mi dedicate

Bruno

 

lenigmista1983
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 14:53:40

possibile che metto troppo amido di mais e non pellettizza ... oppure troppo nocciolino ?

 

lenigmista1983
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 14:55:10

è una 7,5 cavalli e un po poco , ma ho letto che (non sbaglio mai ) riesce a fare qualcosa .. sicuramente la macchina e identica ... anzi colgo l'occasione per segnalarti il rivenditore dove l'ho presa io che almeno ha i pezzi di ricambio originali ..se serve

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2053

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 17:17:14

Si riesco a fare qualcosa io uso sega mista abete e larice con un po di tiglio rovere ma poca,non si può chiamare segatura perche' è mista a trucioli di pialla , sega a nastro e sega circolare io la uso come è non ci metto nulla per aiutare l'amalgama

cosa vuol dire non riesco , spiegati meglio, come esce dalla macchina ,
se è corta e polverosa significa che è troppo asciutta, se viene screpolata e si gonfia quando esce è umida che segatura usi

 

lenigmista1983
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 17:31:38

wow finalmente grazie ...uso anche io un misto di segatura fine da segheria ma credo sia di legni misti non saprei veramente ..e la mixo con della segatura da pialla amido di mais e sansa ... ma e gia difficile riuscire a farla uscire dai buchi senza impallare tutta la macchina..quindi la doso col contagocce ma serve a poco e niente ... solitamente esce appunto a pezzi troppo piccoli quindi troppo secca .. ma se aumento l'umidita anche poco alla volta con delle prove con tanto di misuratore di umidità e miscelazioni alla perfezione per avere il giusto grado di umidità costante ... nulla non vuole partire ... e dire che la scaldo per anche un ora ... oggi era cosi calda che sono uscti dei pezzi fumanti che stavano incendiando il resto della segatura ... non ce verso non so ... non e che ce una modifica da fare alla trafila oppure prenderne una da 8 mm ? dici che e meglio .. cosa mi consigli

grazie

 

lenigmista1983
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 17:38:10

ps: la segatura che mixo con la piallata e polvere come farina sarà per quello ?? anche se io veramente ho visto gia una pellettatrice piana made in italy che la pellettizzava a meraviglia ed era elettrica

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2053

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 17:47:28

Beh guarda a che distanza metti i rulli dalla trafila io quando comincio mollo le viti di regolazione metto tra la trafila e i rulli uno spessore da 3-4 decimi poi fisso con le mani le viti io ci ho messo dei contro dadi che non c'erano cosi' l' albero resta fermo quando lavora e non si deve regolare in continuazione.
sarebbe importante sapere che tipo di segatura usi
per scaldarla mischio 5 kg di sega con un mezzo litro di olio
e dopo 10 15 minuti è pronta non lavoro mai al massimo della potenza del motore ma sono a circa meta'
secondo mè ce la puoi fare

attenzione a cosa cè dentro alla sega sennò rovini tutto

 

lenigmista1983
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 17:55:57

azzo .. i dadi dove li hai messi nei 2 bulloni che regolano i rulli ?e lo spessore di 3-4 decimi in millimetri quanto è ?.. nel senso devo mettere uno spessore tra rullo e trafila poi stringere i bulloni che regolano i rulli e togliere lo spessore cosi i rulli sono paralleli ?... io per farla scaldare uso un mix di 5 kg di farina 5 kg sabbia e 1,5 litri di olio di mais .. consigliato dal manuale di istruzioni ... quando e bella calda che non riesco a tenere in mano il materiale che esce allora comincio con la segatura .. ma io veramente l'ho mixata in ogni maniera possibile sia in umidità che in granulometria ... non ho provato con granulomentria da 1.5 a 5 mm, forse e meglio che provo con granulomentrie piu grandi ? io lavoro solo col motore a palla senno non esce manco quel poco

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2053

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 18:46:29

Ma guarda che la sabbia va solo la prima volta x lucidare la trafila poi non serve più si i dadi li ho messi la
Si esatto cosi' i rulli sono paralleli alla trafila, prova a mischiare la polvere e i trucioli. ma tu non riesci a sapere che TIPO DI LEGNO è fatta la sega, io riesco a fare sia con la segatura vera e propria che col truciolo puro
secondo me con la grana più grossa fai fatica

prova a fare un misto di sega-truciolo e ci metti un pò di farina ma non tanta e prova solo cosi'

 

lenigmista1983
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 20/02/2014 18:56:53

per grana piu grossa intendo comunque un cippato passato al mulino a martelli con un vaglio da 2mm una cosa del genere ..ora vedro di scoprire la segatura di che tipo di legno è... e proverò aimè domani con il mix che hai consigliato , anche se si puo dire che l'ho gia fatto metà segatura e meta trucciolo da pialla con amido di mais invece che con la farina..proverò pure a cambiare sacco di segatura per vedere se cambia qualcosa.. ti aggiorno domani ... grazie mille per ora

 
 InizioPagina
 

Pagine: (197)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum