Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/11/2019 00:36:58  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)


Inverter centraline e affini
FinePagina

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 23/12/2010,16:11

Ciao agolui,Max ti ha indirizzato un po male,io ho un piccolo stecada 12 volt 275W (per ora).
Avrei anche un ups apc (onda pura) da 680Wp e un alcapower 1000W onda mod. entrambi a 24 volt,ma anch'io stavo facendomi un'idea sui kema,non riesco a capire per il prezzo che costano se sono di qualità,con 1000€ ti porti a casa 5000Wp di ups 24o48 volt.
E la qualità?

Per Pyron,sono sempre quelle che danno più noia,anch'io riscontro spesso che la cella del positivo è sempre più debilitata.
Ho 2 batterie con questo handicap entrambe da 70A

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 23/12/2010,23:51

CITAZIONE (DOLOMITICO @ 23/12/2010, 16:11)
Per Pyron,sono sempre quelle che danno più noia,anch'io riscontro spesso che la cella del positivo è sempre più debilitata.
Ho 2 batterie con questo handicap entrambe da 70A

Si può evitare mettendo "a terra" il polo positivo, se il circuito lo permette e se non si creano corti o ritorni con la 220. Provare per credere. Ma non chiedetemi perché. Immagino sia a causa di cariche ioniche di qualche natura. Molti impianti telefonici sono realizzati in questo modo, col positivo a terra, proprio con una presa di terra fatta a norma e con resistenza di conduzione molto bassa.
Ciao.
Ferro

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 24/12/2010,15:16

CITAZIONE (Ferrobattuto @ 23/12/2010, 23:51)
Si può evitare mettendo "a terra" il polo positivo, se il circuito lo permette e se non si creano corti o ritorni con la 220. Provare per credere. Ma non chiedetemi perché. Immagino sia a causa di cariche ioniche di qualche natura. Molti impianti telefonici sono realizzati in questo modo, col positivo a terra, proprio con una presa di terra fatta a norma e con resistenza di conduzione molto bassa.
Ciao.
Ferro

Interessante faccine/biggrin.gif Potresti spiegare meglio? Vuoi dire che il polo positivo se messo a terra farebbe in modo da impedire in qualche modo la solfatazione delle delle positive delle batterie?

cmq io con i diodi non potrei farlo, visto che sarebbe come mettere in corto.


ciao
MaX

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 24/12/2010,18:18

Solo della prima cella, quella vicino al polo positivo, si impedisce la formazione di concrezioni di solfati sui morsetti, e mi pare anche la solfatazione della prima cella. Non è farina del mio sacco, naturalmente, ma informazioni raccolte parlando con tecnici di compagnie telefoniche (ora è una sola, ma prima erano tante..... E ognuna usava un suo sistema di connessione).
Se hai un sistema a bassa tensione con entrambi i poli "sollevati" da massa, ossia che ne il + ne il - sono collegati a terra, puoi tranquillamente collegarci il positivo, diodi o non diodi. Ma chiaramente non sò lo schema del tuo impianto...... faccine/biggrin.gif

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 25/12/2010,17:08

Ciao e Buon Natale da agolui

ForumEA/us/img545/1683/scaricoaterra.jpg



cioè facendo cosi si risolve? Un salutone agolui



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 27/12/2010,22:43

Ciao Pyron, quanto prima io sarei intenzionato a prendere l'inverter Kema 24V 3000W hai trovato altri acquirenti? Ho fatto un quesito alla Kema oggi ho avuto la rispostaDa: Idroelettromeccanica [idroelettromeccanica@email.it]
Inviato: lunedì 27 dicembre 2010 16.27
A: Luigi Luciani
Oggetto: Re: Messaggio da EnergiaSolare100
Allegati: _Certification_.txt

Ciao Luigi, certo!!!! l'inverter va benissimo, è meglio preimpostare i punti chiave
come inverter e regolatore poi i pannelli e le batterie possono crescere nel tempo.
Saluti
Diciolla Nicola

Idroelettromeccanica
Via Martin Luther King, 20 (sede legale) Via Donato Saponaro, Lotto 10 (sede
operativa)
70016 Noicattaro (BA)
Italia
p.iva 03290720725
Tel/Fax 0804780349
www.energiasolare100.it
info@energiasolare100.it



> E-mail: agoago1972@alice.it
> Volevo chiedere se l'inverter Kema 24V 3000W è adatto per un'impianto
> eolico da 800W 24V che in seguito vorrei ampliare con dei pannelli
> fotovoltaici e per inserirlo sulla rete in automatico. Cordiali saluti
>
> ------------------------------------------------------
>
> >



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 27/12/2010,23:15

Ciao a tutti,chiedo a quelli più esperti di me (cioe tutti) mi date un occhiata alle caratteristiche dell'inverter della Kema 24V 3000W se va bene per il mio impianto alternatore da 24V 800A che intendo sostituire con uno da 1000W e completarlo con almeno 1 KW di FV. Metto qualche foto

ForumEA/us/img130/5543/p1010185v.jpg

ForumEA/us/img704/3025/p1010193ez.jpg

ForumEA/us/img574/1558/p1010186h.jpg

ForumEA/us/img440/6251/p1010185k.jpg

ForumEA/us/img256/8329/p1010186mx.jpg



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

Pyron

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1115

Stato:



Inviato il: 28/12/2010,01:46

ciao, nicola è una persona davvero disponibile, per me possiamo cosituire il gruppo d'acquisto domani, siamo io te e forse kekko e dolomitico, manca il quinto!

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 28/12/2010,22:18

Ciao a tutti, ragazzi facciamo st'affare? dai chi è il quinto che si unisce a noi. Per Pyron con un regolatore di carica si può fare il 5° acquisto? Un salutone agolui



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 28/12/2010,22:56

Ciao Pyron, il regolatore di carica Controller per generatore eolico 1KW 24V per utilizzare l'inverter mi è INdispensabile? te lo chiedo perchè in materia sono quasi zero, fammi sapere. un salutone agolui



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

Pyron

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1115

Stato:



Inviato il: 29/12/2010,01:35

no il prezzo è per il lotto di 5 inverter.

per non andare OT mi indichi una discussione dove sia descritto il tuo impianto così che mi possa rendere conto? grazie faccine/wink.gif

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 29/12/2010,22:31

Ciao Pyron, quando sono entrato nel forum non'ho illustrato molto comunque la discussione è ( Alternatore da 800W ) di Piggott. Io il regolatore di carica me lo sono costruito su progetto del Prof Cecere e funziona molto bene. Non so se con quell'inverter della Kema devo metterci quello che ho indicato, per questo consigliatemi perchè io non sono del ramo.Un salutone agolui



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 4/1/2011,16:12

Ciao Pyron, se siamo in quattro perchè come quinto non prendiamo un inverter da 150W 12V onda quadra che pagheremo un po a testa che costa € 25,00 totale?. Fammi sapere a presto agolui



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

Pyron

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1115

Stato:



Inviato il: 4/1/2011,19:12

Perché il prezzo.vale per 5 oggetti dello stesso modello faccine/sad.gif

 

compycompy
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 5/1/2011,13:40

Ciao Pyron, forse potrei essere interessato, ma avrei bisogno di alcuni consigli.
Sono nuovo del forum e sto ancora smaltendo la sbornia da lettura di post faccine/smile.gif
Sto cercando di trovare la soluzione migliore per i pezzi che ho.
Al momento la mia situazione è questa:
1 pannello 50W 12V
1 pannello sharp 90W 48.9V (Voc 60V)
1 inverter cinese (che per ora sta funzionando benone) 12V
1 batteria 12V 70Ah
1 batteria 12V 44Ah bosch
1 batteria 12V 44Ah (da resuscitare) marca strana
1 regolatore di carica (made in italy) semplicissimo 12/24V 10A
1 regolatore di carica Steca MTTP 2010
Inoltre dopo aver letto i vostri post ho deciso di acquistare un desolfatatore in kit di montaggio da un sito inglese.
Mi sono appena arrivati il regolatore MTTP ed il desolfatatore, spero domani di mettere in funzione il pannello da 90W (con batteria a 12v) e di montare il kit.
Il regolatore di carica dovrebbe essere più efficiente se lo facessi funzionare a 24v, quindi l'inverter mi potrebbe servire.
Il problema è che devo cercare di resuscitare la batteria da 44Ah e poi devo collegarla in serie all'altra da 44Ah.
In questo modo avrei il pannello da 50W abbinato alla batteria da 70Ah con il suo caricatore ed inverter, ed il pannello da 90W abbinato alle due batterie con il nuov inverter.
Pensi sia la soluzione migliore per impiegare tutti i dispositivi che ho?
Ma quando costa l'inverter? Non è sovradimensionato (1000W) rispetto a quello che posso caricare?

ciao e grazie mille per qualsiasi suggerimento.

compycompy

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum