Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/04/2019 02:14:15  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Femminilità Energeticamente Efficiente

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


lavaggi a freddo sia bianco che colore, e risparmio energetico
FinePagina

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 11/2/2011,20:47

ciao a tutti,

da alcune settimane sto facendo un esperimento con la lavatrice, approfittando del fatto che ... fa freddo!

l,' esperimento consiste nel lavare la roba sia bianco che colore di tutti i tipi di tessuto e "sporchi che più sporchi non si può".

Non si tratta di una reclame a chissà quale tipo di miracoloso detersivo, ma parte tutto da una cosiderazione:

le nostre nonne, lavavano la roba, con sapone di marsiglia, acqua fredda e olio di gomito faccine/tongue.gif

oggi, che l' olio di gomito scarseggia, abbiamo le lavatrici, quindi ho pensato di aggiornare i metodi antichi in base alle nuove possibilità, ma con occhio di riguardo al consumo elettrico.

si comincia cosí:

1. Spegnere o staccare la resistenza della lavatrice: Alcuni modelli hanno un interruttore che permette di fare i lavaggi a freddo. Altrimenti bisogna scollegare fisicamente i morsetti faston della lavatrice (e isolarli !!)
Aggiunta: mettere in cortocircuito anche il termostato

2. Caricare la macchina con roba da lavare tendendo separati come di consueto il bianco dai colorati.

3. Mettere nella cassetta una dose di detersivo liquido di marsiglia, 1/2 cucchiaiata scarsa di perborato per capi colorati e un altra dose di candeggina per capi colorati. Vanno bene anche per il bianco.

4. Selezionare il programma più lungo,ovvero quello per il prelavaggio dei capi bianchi, anche se avete capi colorati, l' importante è che l' acqua sia fredda e la resistenza rimanga spenta ter tutto il tempo.
Serve parecchia acqua, quindi escludete eventuali programmi che risparmiano acqua (sono delle porcherie)

...aspettare le 3 o 4 ore necessarie e stendere i panni.

Mia moglie dice che il bucato è pulitissimo, e il consumo elettrico è ridotto ad una frazione per via del fatto che il motore quando gira piano consuma solo 60W e durante la centrifuga 400W.
Tenendo in conto che con il prelavaggio il motore gira pochissimo e fa 3 sciaqui finali con relativa centrifuga breve, si capisce il motivo di questo grosso risparmio.

Ho fatto lavaggi con temperature dell' acqua prossime a 0º senza inconvenienti.

Se ci fosse un pannello solare termico collegato all'ingresso dell' acqua della lavatrice probabilmente potrei lavare con questo metodo anche le tute blu, sporche di grasso al litio e nerofumo.

Una cosa importante

La Lana va trattata a parte con l' apposito programma breve. Non fategli lavaggi lunghi, altrimenti si infeltrisce.
Accetta tranquillamente i lavaggi a freddo.



ciao
MaX




Modificato da max_linux2000 - 13/2/2011, 19:57
 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 11/2/2011,21:06

Mi interessa. Se la resistenza ha un termostato che rimette in moto il motore solo quando l'acqua è a temperatura come si fa? Oppure bisogna avere un programma per lavaggio completamente a freddo?

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 11/2/2011,22:03

...scolleghi e isoli i fili della la resistenza e metti in corto tra di loro i fili del termostato.

A quel punto la lavatrice lava a freddo pur credendo di avere l' acqua a 90º faccine/tongue.gif

Ma dai una occhiata al pannello frontale della lavatrice, che spesso hanno già tutto il necessario per il lavaggio a freddo.

ciao
MaX

al limite puoi mettere un commutatore per scollegare la resistenza e mettere in corto il termostato con un semplice clic faccine/biggrin.gif

ciao
MaX

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 11/2/2011,22:13

Buona idea..... Devo convincere prima la signora a farmi mettere le mani sulla lavatrice però........ faccine/chair.gif faccine/crutch.gif

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 11/2/2011,22:21

butta un po' di acqua per terra davanti all' obló mentre la lavatrice funziona e tua moglie non vede.

Poi quando lei ti chiama per dirti che la lavatrice fa acqua, tu alzando gli occhi al cielo e sbuffando un po' gli dici che appena hai tempo la ripari faccine/tongue.gif faccine/biggrin.gif

Poi gli dici che hai tappato la falla e aggiunto un interruttore che serve per risparmiare corrente faccine/tongue.gif faccine/biggrin.gif
L' interruttore mettilo a parete su una scatoletta stagna o qualcle cosa del genere con un cavo che va dalla lavatrice alla scatoletta.

poi distruggi questo messaggio dopo averlo letto, altrimenti tua moglie mi fa la pelle!! faccine/sick.gif

ciao
MaX

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 11/2/2011,22:26

faccine/laugh.gif faccine/laugh.gif faccine/laugh.gif faccine/laugh.gif faccine/laugh.gif

 

bfngl
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:32

Stato:



Inviato il: 13/2/2011,17:21

Il consumo superiore di acqua si riesce a quantificarlo? faccine/smile.gif

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 13/2/2011,19:21

...questo dipende da ogni lavatrice. leggi il libretto istruzioni.

In ogni caso tieni conto che risparmiare acqua significa usare detersivi più potenti e in maggiore quantità...e quindi maggior difficoltà ad essere smaltiti oltre ad un costo maggiore per il portafogli.

L' acqua costa molto meno del detersivo. Infatti una macchinata a pieno carico con un tappo dosatore di detersivo liquido, uno di candeggina colore e 1/2 cucchiaio di perborato colore, sono quantità molto basse rispetto a quello consigliato nelle etichette dei produttori di detersivi.

la mia lavatrice per esempio non ha alcun programma di risparmio di acqua (è una di quelle con il timer meccanico stile anni 70), eppure lava meglio di quella di mia madre supercomputerizzata.


Una cosa importante


La Lana va trattata a parte con l' apposito programma breve. Non fategli lavaggi lunghi, altrimenti si infeltrisce.
Accetta tranquillamente i lavaggi a freddo.


ciao
MaX

 

bfngl
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:32

Stato:



Inviato il: 16/2/2011,20:13

CITAZIONE (max_linux2000 @ 13/2/2011, 19:21)
In ogni caso tieni conto che risparmiare acqua significa usare detersivi più potenti e in maggiore quantità...e quindi maggior difficoltà ad essere smaltiti oltre ad un costo maggiore per il portafogli.

Giusto, ottima osservazione faccine/smile.gif

CITAZIONE
L' acqua costa molto meno del detersivo

Si ma e' un bene prezioso, la mia curiosita' circa gli aumentati consumi di acqua era motivata proprio da questa concezione del bene.

faccine/wink.gif

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 16/2/2011,20:33

l' acqua è un bene fondamentale, non prezioso, per questo è importante non inquinarla con quantità industriali di detersivi inquinanti.

il sapone di marsiglia in cambio è biodegradabile per definizione. il perborato e la candeggiana pure.

Per cui usare più acqua e meno detersivo è estremamente ecologico ed efficace.

Magari i produttori di detersivi non saranno contenti della mia idea... faccine/biggrin.gif
Spero che non mi facciano fuori come gli inventori dell'OU faccine/biggrin.gif

...Tanté che hanno inventato "l'acqua è un bene prezioso" e quindi inquiniamola di +




Modificato da max_linux2000 - 24/3/2011, 19:58
 

bfngl
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:32

Stato:



Inviato il: 16/2/2011,20:49

CITAZIONE (max_linux2000 @ 16/2/2011, 20:33)
l' acqua è un bene fondamentale, non prezioso, per questo è importante non inquinarla con quantità industriali di detersivi inquinanti.

il sapone di marsiglia in cambio è biodegradabile per definizione. il perborato e la candeggian pure

Per cui usare più acqua e meno detersivo è estremamente ecologico ed efficace.

faccine/clap.gif

 

cuneoman

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:109

Stato:



Inviato il: 1/7/2012,22:00

NON COMPRATE LAVATRICI PER UN ANNETTO O 2 SE CI RIUSCITE!!

Dopo le lavatrici con ingresso di acqua calda e fredda separati, l'ultima novità di circa 1 anno o poco più è:
IL LAVAGGIO A BASSE TEMPERATURE!!

Già in commercio, non faccio nomi ma ogni marchio mette il suo sistema e brevetto!!

TESTATO DA ALTROCONSUMO (in maniera un po sommaria...) ma pare che funzioni, aspettiamo slo che il sistema si perfezioni e vinca il metodo migliore!

P.s.,
- C'è chi mescola una piccola parte di acqua con il detersivo, prima di metterla nel cestello (una specie di precamera come i motori a scoppio di una volta!)
- C'è chi la spruzza in pressione contro il bucato per farla entrare meglio nelle fibre (Mah... E il bucato non si rovina??)
- C'è chi tenta di ionizzarlo, promettendo mari e monti...

Direi che il primo sistema sembra valido, fanno lavaggi a 20° al posto di 40° e 40° anzichè 60°...
Il 90° non è neanche previsto...
Attenderò dati e test più specifici!!
E magari DETERSIVI SPECIFICI che per ora non esistono in commercio!

Altro lato positivo, uno SCOLORIMENTO INFERIORE dei capi e la possibiltà di mettere bianchi e colorati insieme (nel lavaggio a 20°).

Non sò, vedremo..... Se qualcuno ne ha una dica se funziona o no, io credi che siamo ancora all'inizio...

P.P.S. 20°???
Ma d'estate deve raffreddare l'acqua, non scaldarla allora!! faccine/chair.gif

(la temperatura esterna di 34° e l'acqua di lavaggio a 20° !?)

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 6/8/2012,22:08

Ciao,
fai tranquillamente i nomi delle marche può essere interessante un confronto. Io ho una lavatrice a doppio ingresso a cestello verticale...è una bomba sotto tanti punti di vista....qualche info qui ...anche se la foto non si vede più!
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 04/06/2015 05:30:46

Io sono anni che ho staccato elettricamente la serpentina di riscaldamento bypassando l'ntc per il rilevamento della temperatura con una resistenza da 12kohm.
la macchina pur essendo elettronica, non si rende conto di niente e fa tutto il suo lavaggio completo.
il tubo d'immisione dell'acqua passa sotto al Sole e l'acqua entra in vasca gia' calda.
bisogna solamente avere accortezza di fare il ciclo lana entro una certa ora

 

pluto1962

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2683

Stato:



Inviato il: 04/06/2015 21:28:39

Io ne ho comprata una, mi é durata un lavaggio e non é più partita per fortuna me l'hanno cambiata, ma ho preso un'altra marca, questa pare che funziona, la precedente che avevo ha fatto lavaggi per 12 anni una bomba.



---------------
Il verde che ci circonda va protetto a tutti i costi

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum