Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/09/2020 11:02:04  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Femminilità Energeticamente Efficiente

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)


lavaggi a freddo sia bianco che colore, e risparmio energetico
FinePagina

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10299

Stato:



Inviato il: 04/06/2015 23:46:15

Ho un Atlantic, nulla di eccezionale, ma ha il tasto per disinserire la resistenza per il lavaggio a freddo.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4159

Stato:



Inviato il: 18/06/2015 04:01:40

oggi molte macchine (a controllo elettronico del programma), ti permettono di usare la funzione freddo soltanto con alcuni programmi esempio lana o seta.
in passato invece i sistemi erano diversi.
Nelle macchine senza termostato regolabile, in base alla posizione del timer, si aveva una certa temperatura ed il tasto "freddo" staccava la serpentina...
nella mia per esempio si puo' impostare la temperatura, ma in un range prestabilito dal software.
esempio, il cotone parte da 30 gradi ed arriva a 90 gradi, ma il freddo non e' contemplato

 

Jaimexxx
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 19/07/2016 14:32:54

Ciao a tutti sono nuova di qui.. Volevo dire che io ho una lavatrice Lg con tamburo verticale modello americano senza resistenza ma con doppio attacco acqua fredda/calda... Io uso solo acqua fredda perché non ho un'impoanto a metano x collegare anche acqua calda.... Devo dire che con qualche accortezza lavà benissimo ad acqua fredda... Basta imparare a pretrattare le macchie prima di metterle in lavatrice...la mia lava in 50 minuti e i panni sono completamente immersi in acqua ..." A differenza delle macchine tradizionali che lavano in un bicchiere d'acqua" ... Fa meno risciaqui ovvio perché non ne ha bisogno ... Devo dire che il risparmio è notevole

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17415

Stato:



Inviato il: 19/07/2016 15:11:17

benvenuta,
vicino alla lavatrice, hai un lavandino con acqua calda, immagino....o no?

se si, puoi collegare la lavatrice alla calda (non più di 55º) così lava meglio o senza pretrattare



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4350

Stato:



Inviato il: 19/07/2016 20:28:32

Fuori dal coro: l'acqua calda serve anche ad abbattere la carica microbica, se si lava a freddo ...



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10299

Stato:



Inviato il: 20/07/2016 00:44:49

CITAZIONE (Jaimexxx, 19/07/2016 14:32:54 ) Discussione.php?43874395&2#MSG17

Ciao a tutti sono nuova di qui.. Volevo dire che io ho una lavatrice Lg con tamburo verticale modello americano senza resistenza ma con doppio attacco acqua fredda/calda... Io uso solo acqua fredda perché non ho un'impoanto a metano x collegare anche acqua calda.... Devo dire che con qualche accortezza lavà benissimo ad acqua fredda... Basta imparare a pretrattare le macchie prima di metterle in lavatrice...la mia lava in 50 minuti e i panni sono completamente immersi in acqua ..." A differenza delle macchine tradizionali che lavano in un bicchiere d'acqua" ... Fa meno risciaqui ovvio perché non ne ha bisogno ... Devo dire che il risparmio è notevole


Brava, continua così, meglio pre-trattare e usare acqua fredda, specie nel tuo caso avendo una lavatrice con ad alto contenuto d'acqua, avrai risultati ottimi (pre-trattando) ma quello che più conta è il risparmio dell'acqua calda.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6323

Stato:



Inviato il: 20/07/2016 10:38:18

CITAZIONE (Jaimexxx, 19/07/2016 14:32:54 ) Discussione.php?43874395&2#MSG17

ho una lavatrice Lg con tamburo verticale modello americano senza resistenza ma con doppio attacco acqua fredda/calda...

hai anche tu per caso questa lavatrice? La mia ha 12 anni...da non credere...da non credere:LINK

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/Uploads/post-1906709-1206095409.jpg



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4159

Stato:



Inviato il: 20/07/2016 11:04:19

CITAZIONE (calcola, 20/07/2016 10:38:18 ) Discussione.php?43874395&2#MSG19

Fuori dal coro: l'acqua calda serve anche ad abbattere la carica microbica, se si lava a freddo ...


concordo!

lavando spesso od esclusivamente ad acqua fredda, si aumenta la formazione di muffa.

questo tipo di uso dovrebbe prevedere dei cicli di pulizia della macchina a vuoto con prodotti specifici ad alte temperature (60 gradi)

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4350

Stato:



Inviato il: 20/07/2016 12:18:57


CITAZIONE

si aumenta la formazione di muffa.


Non solo le muffe, rimane elevata anche la carica batterica con il rischio di trasmettere le eventuali infezioni, micosi... che dovesse avere un componente il nucleo familiare, anche agli altri componenti. Specialmente i bambini in età scolare, i frequentatori di piscine, chi ha animali in casa...
La speranza di vita dei nonni e dei bisnonni non era quella attuale.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4159

Stato:



Inviato il: 21/07/2016 07:42:50

per mia esperienza posso affermare che oggi si sostituiscono molte piu' gomme oblo' a causa di questo problema, ossia sono completamente macchiate.
in passato invece con le macchine che per un motivo o per un altro lavavano con acqua piu' abbondante e a temperature decisamente piu' elevate, questa operazione si effettuava ugualmente, ma il motivo era un altro, di solito si screpolavano a causa del calcare e dell'invecchiamento della gomma stessa....
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/M/210720165255.jpg
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/M/210720165254.jpg

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1533

Stato:



Inviato il: 04/02/2020 14:39:30

Ciao a tutti,
vorrei riprendere questa discussione, perche' penso che la migliore produzione dell' energia e il suo migliore stoccaggio, consiste nel...
NON CONSUMARLA!!!.

Lavatrice e lavastoviglie sono i migliori esempi di come risparmiarsi costose batterie, pannelli e accessori...

Come ho visto nel tread siete gia' a conoscenza che la maggior quantita' di energia assorbita e' quella necessaria al "Riscaldamento dell' Acqua". Quindi in questi due elettrodomestici le varie +++ da aggiungere sono conseguenza del minor riscaldamento e della minore quantita' di acqua utilizzata.
Bene! Anzi Male!!! Male? Perche'? Perche' la vera regina del pulito e' proprio lei, l'ACQUA!!!

Obiezione: se usiamo troppa acqua e' male per i consumi sia di energia che di acqua.

Risposta: dipende molto pero' se l'acqua che restituiamo all'ambiente e' nel frattempo diventata un "Miscuglio Malefico"! Se ne usiamo molta e fredda alla fine in ambiente restituiamo acqua sporca si' ma facilmente riutilizzabile e senza alcun consumo energetico. Al massimo sara' un miscuglio di Acqua, cibo e sporco degli indumenti o simili; nulla di tossico... Mica siamo "Radioattivi"!

Da Wikipedia copio: " La prima formulazione sintetica risale al 1907 (Henkel GmbH). Il prodotto conteneva Percarbonato di Sodio, Silicato di Sodio e Carbonato di Sodio e si chiamava Persil. L'azione sbiancante del Percarbonato riduceva il tempo di strofinio e il Silicato di Sodio serviva per sospendere lo sporco ed evitare che si ridepositasse. "

Perborato o Percarbonato? Il Perborato si decompone con temperature superiori a 60°...
Meglio il Percarbonato, bisogna però superare i 40°C se all’interno della polvere c’è il TAED, (Tetra Acetyl Ethylene Diamine: l’attivatore di percarbonato), altrimenti anche lui a piu' di 60°. Quindi, lavando a basse temperature non si attiva, non si decompone e finisce con essere sprecato, inquinando inutilmente.

Bene! Visto che alla fine della fiera tutto si risolve con Acqua Ossigenata, o meglio Ossigeno Atomico... Il TOP DEGLI SBIANCANTI, perche' non usare l'Acqua Ossigenata? E' laborioso, ma non impossibile:www.mammachimica.it

Abstract:
"DETERGENTE IGIENIZZANTE E SMACCHIATORE
Ottimo come pre-trattante per le macchie ossidabili (erba, caffè) o l’odore di sudore sulle magliette. Occhio ai colorati, potrebbero scolorire perché spruzzata direttamente sul tessuto (fate una prova).
Perfetto anche per togliere la puzza di pesce e uova dalle stoviglie.
Oppure per pulire i sanitari, le superfici ed eliminare la muffa nelle fughe delle piastrelle (magari aiutati da un vecchio spazzolino). Infatti pulisce (il tensioattivo), disinfetta (l’acqua ossigenata) ed è anche anticalcare (l’acido citrico).
Lo preparo così:
– 100 ml acqua ossigenata a 130 volumi (H2O2 35%-4kg 10€)
– 30 ml detersivo piatti concentrato
– 25 g acido citrico anidro 4,40 €/Kg
– portare tutto a 500 ml con acqua distillata
è molto comodo se utilizzato con uno spruzzino o un flacone del sapone per i piatti."

Credo che nella ricettina il detersivo piatti possa essere sostituito anche da Sapone Autoprodotto o Sapone Marsiglia, insomma un qualsiasi "Tensioattivo" che non e' altro che un prodotto in grado di aumentare la "Bagnabilita'" dei tessuti in modo che il Magico Solvente chiamato ACQUA faccia il suo lavoro...

Se siete arrivati fino a questo punto, vi svelo i principi base del "Lavaggio". L'acqua scioglie lo sporco specialmente se e' abbondante o se e' aiutata da spinte meccaniche.

Per la biancheria, lo sbattimento dei panni proietta l'acqua tra fibra e fibra asportando le particelle indesiderati.

Piatti, pentole e stoviglie pero' non si possono sbatacchiare e allora si "sbatte" l'acqua a mo' di "Idropulitrice"...

Funghi, batteri e schifezze son tutti "Vittime" dell' Ossigeno Atomico (Ossidante) che in pratica e' il prodotto di qualsiasi sostanza sbiancante. I prodotti in dustriali usano anche "Sbiancanti Ottici" che piu' che pulire passano una "Mano di Bianco" superficiale.

Magari occhialini, guanti e una mezzoretta al mese rendono assai di piu' che tutte le arcidiavolerie elettroniche e magari si risparmia in detersivi e salute, soprattutto l'ambiente.



Modificato da lupocattivo - 04/02/2020, 14:55:28
 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1533

Stato:



Inviato il: 05/02/2020 11:23:58

CITAZIONE (lupocattivo, 04/02/2020 14:39:30 ) Discussione.php?43874395&2#MSG25


...LAVAGGIO LANA EVITARE INFELTRIMENTO...


Riesumo autorispondendomi, perche' nella riflessione su come risparmiare energia con "Lavastoviglie" e "Lavatrice" ho dimenticato di "Spiegare" come fare per evitare l'Infeltrimento della Lana.

La risposta breve a questo quesito e': usare lana di qualita'.


Purtroppo oggidi' la qualita' e' abbastanza aleatoria... Ci si deve fidare di etichette, garanzie, loghi e altri simboli che sono come il "Bugiardino" dei farmaci.

La lana (vado a memoria di come si classificava tempo addietro) e' tanto piu' pregiata, quanto piu' le fibre (peli) sono lunghi e sottili, nonche' rivestiti da uno strato protettivo di un particolare "acido grasso" che si chiama "LANOLINA"!!!

Tutti sappiamo che la "Lanolina" e un prodotto super-mega-galattico, peccato che ha una caratteristica accessoria... Odora di Caprone!!!
Ovviamente l'uomo ha saputo attenuare se non eliminare questo prodotto...

Per il discorso fibre, se sono belle lunghe, credo si possano anche lavare con i cicli normali di lavaggio, il problema nasce quando la Lana e' di scarsa qualita', ovvero le fibre sono "Corte" e "Spesse". Se usate queste "Lane di Bassa Qualita'" potete fabbricare il FELTRO. Si procede cosi': la massa di "Peli" la si insapona per bene ( per eliminare l'attrito tra pelo e pelo), quindi la si sbatacchia in maniera tale che i vari "peli" si intreccino tra loro formando una sorta di "Tessuto non Tessuto". Avete presente i "peli" dei nostri amati "Quattrozampe"? Quelli che i nostri amici perdono sul divano col passare del tempo si "intrecciano" nella trama dei tessuti e per toglierli non basta aspirapolvere o Rullo Adesivo! Occorrerebbe andarci di pinzetta!!!
Quindi se volete evitare l'infeltrimento dei capi di lana che vi pongono problemi o dubbi, la cosa migliore e' fargli un generoso "ammollo" con un sapone (detersivo) non troppo aggressivo per evitare di togliere quel poco di "lanolina" che forse e' rimasta a proteggere le fibre... Credo che se non vi rotoliate nel fango non serva tanto aprire la scatola del "Piccolo Chimico".
Acqua fresca, sole e vento sono e saranno il TOP!!!

Dimenticavo un'altra cosa: l'ossessione della "Sanificazione". Avete notato che in montagna oltre i 2000 metri la vegetazione scarseggia e che piu' si sale meno ne trovate? Ebbene il motivo e' che salendo di quota lo schermo filtrante dell'atmosfera si assotiglia e la radiazione solare si arricchisce di "Ultravioletti" che "Sanificano Tutto"!!!

Riassumendo:
Acqua = LAVA - Sole = SANIFICA - Vento = AMMORBIDISCE - SoleVento = ASCIUGANO



Modificato da lupocattivo - 05/02/2020, 21:20:40
 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1533

Stato:



Inviato il: 06/02/2020 20:38:38

Altra riesumazione...

L’acqua ossigenata ha una funzione biologica, come si dice in termini tecnici, il perossido riesce a “denaturare le proteine”.
Cosa significa? Detto in modo semplice, l’ossigeno nascente, liberato dal perossido iniziale, e' molto reattivo quindi per stabilizzarsi, si lega, ossidando le molecole organiche degli agenti infettanti.
L’ossidazione delle molecole degli agenti infettanti modifica la struttura di questi microbi rendendoli dunque non pericolosi per l’uomo.
Per chiarirvi l'evvetto di un detergente a base di Perossido di Idrogeno (Acqua Ossigenata) ecco un filmatino che ho fatto dopo che avevo pulito a fondo il lavello. video_27secondi.avi

Il prodotto e' anche piuttosto economico, se cliccate la foto si apre un PDF che ho preparato con i vari componenti chimici.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/ECO10.jpg

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17415

Stato:



Inviato il: 07/02/2020 06:10:37

se può interessare
in primavera estate, quando la biancheria si cambia , non perchè sporca, laviamo con la tormalina.
Niente detersivi se non un pelo di ammorbidente



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1533

Stato:



Inviato il: 07/02/2020 19:17:48

CITAZIONE (Biomass, 07/02/2020 06:10:37 ) Discussione.php?43874395&2#MSG32


...con la tormalina...


... Ovviamente hai un amico gioielliere... Oppure puoi comprare una (F)...

In questo caso la "Formalina", di cui conosco le proprieta' di potente battericida, non riscuote le mie simpatie.

Io confido sempre nei poteri sterilizzanti o comunqe sanificanti del Sole; se poi nel tempo la biancheria non e' perfettamente sterile come un telo da chirurgia, un poco soprassiedo, anche perche' alla mia "Flora Cutanea" ci tengo! Allo stesso modo della flora intestinale, il microambiente che si viene a creare, svolge un'importante funzione di difesa dall'attacco dei germi più aggressivi, limitando le infezioni.
se poi consideriamo che da Wikipedia leggo: "L'Associazione Internazionale per la Ricerca sul Cancro (AIRC) sin dal 2004 ha inserito la formaldeide nell'elenco delle sostanze considerate con certezza cancerogene per la specie umana. Va considerato che le concentrazioni di formaldeide presenti normalmente all'interno degli edifici sono generalmente basse, mentre vanno accuratamente valutati i rischi per gli addetti alle lavorazioni industriali che impiegano formaldeide.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha indicato, come limite massimo di concentrazione accettabile di formaldeide in casa, 100 microgrammi / metrocubo (pari a 0,1 parti per milione - ppm). Fino al momento in cui il prodotto è stato bandito, era uno degli ingredienti delle pastiglie Formitrol per il mal di gola.
Dal 1º gennaio 2016, la formaldeide è passata dalla classificazione di "sospettato di provocare il cancro" a "può provocare il cancro" (Regolamento (UE) N. 605/2014)."

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum