Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/10/2019 08:54:16  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Free Energy : Fake o Real?

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (16)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16    (Ultimo Msg)


Generatori a soli magneti permanenti>Prove pratiche, Ipotesi e conclusioni Falsetti Giorgio
FinePagina

morgan1635
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:129

Stato:



Inviato il: 02/11/2016 10:54:56

Ciao Giorgio. Sul "tubo" ho trovato un tizio che posta dei filmati fatti veramente bene... nel senso che i trucchi che usa sono veramente nascosti al punto da pensare che sia tutto vero. Ecco il link della pagina del tizio dove trovi tutti i filmati:

LINK

Un saluto.

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 03/11/2016 18:07:36

In questo mondo ormai in condizioni morali pietose, tutti sembrano aver perso la memoria.
Non dare falsa testimonianza è ancora fra i 10 peccati mortali per l'anima, al pari di non uccidere.
E voglio aggiungere che, in molti casi i danni sociali che si producono dando falsa testimonianza sono superiori a quelli che genererebbe un "semplice" omicidio.
Ora il sito è in Inglese, spero che non millanti il funzionamento dei suoi accrocchi, ed avvisi che c'è il trucco, magari mostrandolo alla fine dei video.
Ribadisco, che Il WEB potrebbe essere usato molto meglio, è nato per condividere e tramite il contributo degli altri, progredire, perchè ad un altro può venire un 'idea che a noi manca , sbloccandoci.

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 17/11/2016 16:40:38

“Provata” l’esistenza del monopolo magnetico, era stato teorizzato da 80 anni
"Si tratta di qualcosa di fondamentale in natura - dice il vicepresidente Infn Antonio Masiero - e potrebbe avere importanti implicazioni future difficili da immaginare. Forse come con la scoperta dell’elettrone di cui non ci si potevano aspettare grandi utilizzi e invece oggi domina la tecnologia"
di RQuotidiano | 29 gennaio 2014

Più informazioni su: Fisica Quantistica, Nature, Tunnel CERN-Gran Sasso, Universo
La sua esistenza era stata teorizzata 80 anni fa, ma come per il bosone di Higgs è arrivato il momento della prova. Per la prima volta è stata dimostrata sperimentalmente l’esistenza di una particella bizzarra, con un solo polo magnetico, prevista dal fisico e matematico britannico Paul Dirac.
L’esperimento realizzato da un gruppo internazionale di ricercatori coordinato dall’Amherst College negli Usa e descritto su Nature ha individuato un’inequivocabile ‘traccia’ del ricercatissimo monopolo magnetico che permetterebbe finalmente di dare importanti conferme ad alcune moderne teorie come quella delle stringhe. “L’esistenza del monopolo magnetico – ha spiegato Antonio Masiero, vicepresidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) – era stata predetta a livello teorico più di 80 anni fa ma in tutto questo tempo non siamo mai riusciti a produrli né tanto meno a vederli. Secondo la teoria, come esistono le cariche elettriche ‘separate’, come elettrone e protone, dovrebbero esistere anche cariche magnetiche ‘separate‘, i monopoli. Eppure non riusciamo a vederle”. La caccia alla ‘particella magnetica’ ha coinvolto negli anni un gran numero di enti di ricerca, tra questi anche l’Infn con l’esperimento Macro nel Gran Sasso ideato per la ricerca di monopoli magnetici ‘spaziali’, ma senza esiti.
Manipolando le particelle di un particolare composto detto Condensato di Bose-Einstein, i ricercatori sono ora riusciti per la prima volta a vederne una ‘traccia’, non hanno osservato direttamente la particella ma sono comunque riusciti a vederne gli effetti prodotti sullo spazio circostante: “Una scoperta – ha spiegato Masiero – che ci dice che i monopoli magnetici non sono solo un’assunzione teorica”. La loro esistenza conferma alcuni aspetti cruciali per la teoria delle stringhe e ipotesi sulla nascita dell’Universo. “Si tratta di qualcosa di fondamentale in natura – ha concluso il vicepresidente Infn – e potrebbe avere importanti implicazioni future difficili da immaginare. Forse come con la scoperta dell’elettrone di cui non ci si potevano aspettare grandi utilizzi e invece oggi domina la tecnologia”.
La notizia su Nature
“Observation of Dirac monopoles in a synthetic magnetic field”

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 20/11/2016 20:59:25

Ho acquistato i magneti necessari alla realizzazione del Monopolo Magnetico.

ALGA Produzione Magneti Permanenti

Causale MAGNETI IN PLASTO-FERRITE ISOTROPA CALANDRATA MAGNETIZZATO ASSIALMENTE A SATURAZIONE N 2286 pezzi

Importo € 219,48
Commissioni € 0,56
Totale € 220,04
Data di addebito 16/11/2016
Data di accredito 17/11/2016
Oggetto: CONFERMA ORDINE N° 1068/16

Con la presente Vi confermiamo Vs. ordine via e-mail, riguardante la fornitura di:

MAGNETI IN PLASTO-FERRITE ISOTROPA CALANDRATA
MAGNETIZZATO ASSIALMENTE A SATURAZIONE CON BI-ADESIVO DA UNA PARTE
DIMENSIONI:L 50 x 35 x H 1,2 mm
QUANTITA’:N° 2.286 pezzi
PREZZO:€ 150,00 Forfait +iva

INDICATORE MECCANICO DI POLO MAGNETICO
QUANTITA’:N° 01 pezzo
PREZZO:€ 14,90 cad. +iva

CONSEGNA:pronta
TRASPORTO:Vs. carico con addebito in fattura (€ 15,00 + iva)
PAGAMENTO:bonifico bancario anticipato

Totale € 219,48 compresa iva

 

Ricercatore1

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:404

Stato:



Inviato il: 22/11/2016 08:33:19

Buongiorno Giorgio
Conoscendo la tua Passione per i Generatori, ti chiedo il consenso per esprimere una mia idea, tu sai che nell'aria è presente anche l'Idrogeno, solo circa l'uno per cento, ma è comunque sufficiente per "innescare" l'energia paramagnetica dell'ossigeno.

Questa è una molto probabile realtà non ancora conosciuta dalle Scienze, ma tu Giorgio, essendo appassionato di generatori, puoi dimostrare come si ottiene la Vera Free Energy Overunity.

Questa è la mia idea, avendo un Rotore, uno Statore, e dei Magneti Permanenti, hai già i componenti principali per costruire un Generatore, e, dopo aver assemblato questi componenti, si attiva inizialmente il Rotore utilizzando una fonte di energia (elettricità) poi, quello che è necessario sapere è che, in seguito alla attivazione iniziale, il Rotore continuerà a girare producendo Energia Elettrica, una parte della quale sarà utilizzata per l'energia necessaria alla movimentazione del Rotore, e un'altra parte sarà gratuita e utilizzabile per qualunque necessità.

E allora Giorgio la domanda è, come può verificarsi questa molto probabile Free Energy?

L'ho scritto in altre occasioni ma lo ripeto volentieri, girando il Rotore inizialmente attivato dall'energia elettrica esterna, si ottiene nel Generatore un'aumento del calore, quando la temperatura arriva a circa 100°C o anche di più, i POCHI ATOMI DI IDROGENO PRESENTI ALL'INTERNO E ALL'ESTERNO DEL GENERATORE SI IONIZZANO, cioè, l'aumento della temperatura "strappa" l'unico elettrone agli atomi di Idrogeno, attivando istantaneamente l'Energia Paramagnetica dell'Ossigeno, per merito della quale inizierà l'autosostentamento, e il Generatore continuerà a produrre Energia Elettrica Gratuita.
Questa, a mio parere, è la vera Free Energy Overunity.
Perché fino ad ora non si è capita questa molto probabile realtà?
Come anche ha confermato il prof Francesco Celani, la Scienza Fisica non era a conoscenza che, ad una certa temperatura l'Idrogeno si Ionizza, attivando in questo modo l'Energia Paramagnetica dell'Ossigeno.
Con il tuo Generatore di Energia puoi dimostrare questa realtà della quale sono più che certo Giorgio, potresti riuscire in breve tempo nella dimostrazione, la Realizzazione del Generatore Dimostrativo ci consentirà la giusta ricompensa.
Arrivederci Giorgio
Pino



Modificato da Ricercatore1 - 22/11/2016, 08:36:47
 

Ricercatore1

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:404

Stato:



Inviato il: 22/11/2016 13:42:48

Ascolta Giorgio, se ci incontriamo in qualche luogo da te indicato parleremo del tuo Generatore, e io parteciperò alle spese per la costruzione dello stesso.
Sei d'accordo Giorgio?

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 27/11/2016 21:38:52

Mi fa piacere che tu ti offra di partecipare alle spese per la costruzione del prototipo, ma devo declinare l'offerta, per un semplice motivo.
Desidero, se riusciro, come tutte le esperienze fatte finora lasciano presagire, donare la scoperta a tutta l'umanità.
+
Accettare un contributo , mi renderebbe moralmente obbligato verso colui che partecipasse al finanziamento del prototipo, inpedendomi poi moralmente di destinare tutto all'umanità.
+
Prendo invece in seria considerazione la possibilità di provare per te idee o progetti tuoi, visto che come hai giustamente detto, io ho i materiali necessari.
E se vorrai te li posso spedire gratuitamente (se non puoi spendere)o al prezzo di costo (se puoi spendere qualche soldo)
Io personalmente ho un atteggiamento neutro verso la possibilità che l'ossigeno sia paramagnetico, non la nego ne la dò per certa.
Se ci saranno risultati positivi , è giusto che tu ne abbia il merito
+
Studia intanto il modo di superare due ostacoli, temperatura di smagnetizzazione dei magneti (informati, studia e immagina una soluzione)
Io per costruire i miei prototipi uso policarbonato trasparente o polivinilcloruro sempre trasparente, materiali inadatti perchè si sciolgono o deformano alla temperatura da te ipotizzata.
Studia e decidi il materiale adatto
Studia un modo per separare termicamente , se occorre che sia separato, o materiali atti a sopportare la temperatura , il generatore, ricorda che anche i fili di rame di un indotto sono Isolati con un leggero velo di plastica
+
In quanto ad incontrarsi per parlare, lo ritengo poco utile, sono anni che parlo del mio generatore , l'avevo descritto e avevo affermato che funzionava , poi ho fatto altro per alcuni anni.
Mi aspettavo tornando nel Forum che qualcuno nel frattempo lo avese realizzato, vista la sua semplicità
Ma nessuno ha voluto provare a costruirlo, l'unico modo di spronare gli appassionati è dimostrare che il nostro prototipo funziona, solo allora saremo presi sul serio.
+
Apri, o prosegui se l'hai gia aperta,una discussione cominciando ad esporre le tue idee le tue intuizioni e studiando un modo per poterle dimostrare, prova e riprova prototipi, dando sempre tutte le informazioni atte a costruirli , che serviranno a chi ripeterà l'esperienza, decisiva, dimostrando tramite la ripetizione della stessa che il risultato è certo.
Io ti leggerò e ti darò i miei consigli, o ti farò critiche e porro dubbi.
Non aver fretta, io è dal 1989 che ci lavoro su, e solo quest'anno certo dei risultati, stò affrontando le , per me, ingenti spese, per la realizzazione.
Non avere fretta e non smettere di crederci, consideralo un obiettivo a lungo termine

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 27/11/2016 21:54:06

NOTA 075 BIS



Ho proceduto all'acquisto di altri materiali per euro 4,45

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E1%2001.jpg


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E1%2002.jpg


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E1%2003.jpg


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E1%2004.jpg



A altri ancora per euro 19,89

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E2%201.jpg


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E2%202.jpg


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E2%203.jpg


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/E2%204.jpg



Modificato da falsettigiorgio - 25/06/2017, 08:21:06
 

Ricercatore1

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:404

Stato:



Inviato il: 28/11/2016 01:41:59

Grazie per la risposta Giorgio, io pensavo ad una riunione di alcuni di noi appassionati per decidere come costruire il tuo prototipo generatore di energia elettrica, così, insieme, formeremo un gruppo di ricercatori, in questo modo potremo dimostrare come si genera la vera energia.

Propongo questa riunione perché sappiamo tutti che essendo in gruppo certe realtà non ancora studiate si capiscono meglio, e quindi sarebbe necessario riunirci e parlarne insieme attorno a un tavolo.

Arrivederci



Modificato da falsettigiorgio - 29/11/2016, 20:23:12
 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 29/11/2016 20:22:42

Mi spiace, è una questione di principio, è dal 1985 che cerco una soluzione,e ora che ne ho trovata una , desidero completare e coronare questa mia passione costruendo da me il prototipo funzionante,è una questione di principio.
Inoltre ti assicuro che il prototipo non è per nulla complicato, anzi, è sorprendentemente semplice.
L'unica difficoltà vera è quella di ritagliare il tempo necessario da una impegnatissima vita domestica e lavorativa, mi ci vorrà un pò di tempo.

Ti ripeto di aprire una tua discussione relativa all'ossigeno paramagnetico, non ti fidi che io venga a discuterne lì?
Verrò stanne certo

Andare in giro per le discussioni perorando una tua intuizione, per quanto giusta, non è il miglior modo di procedere, tutte queste ricerche sono , nel migliore dei casi "DI FRONTIERA" è roba nuova, non puoi trovare chi ne capisce qualcosa, proprio perchè sono "NUOVE".

Devi procedere così:
spiegare la tua intuizione o teoria, riportare tutti i testi (in brano) citando la fonte a favore della tua idea o parte di essa, procedere a delle esperienze , ripetibili , e scriverne i risultati, per ultimo presentare un prototipo, IN FUNZIONE, spiegando dettagliatamente il funzionamento, il consumo, se c'è e la produzione.

Il che implica comprare materiali e strumenti di misura semplici.
Solo con un prototipo funzionante IO e TE , perchè io devo fare lo stesso, possiamo richiamare l'attenzione dei MODERATORI SENIOR(I Professionisti)che lo potranno testare con apparecchiature più complesse.

Quindi fatti coraggio, apri questa benedetta discussione, e comincia a scivere , Spiega bene la tua intuizione , ma non ripeterla come un Mantra , che funziona dovrai PROVARLO, Capito?

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 29/11/2016 21:27:42

NOTA 076


Comincio nuovamente a lavorare sui magneti con le piccole cose che avevo a suo tempo tralasciato.

Avevo lasciato indietro la DETERMINAZIONE del polo magnetico dei miei magneti , comprati in ferrite , grigia , senza nessuna indicazione del loro lato SUD o NORD.

Foto 298
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20298.jpg



Ero in forte imbarazzo sul colore da attribuire ai poli.
Sui testi il polo nord è BLU , lo stesso colore è usato sulla bussola per il polo che indica il NORD.
Non sapevo se fosse giusto il colore della la polarità attribuita al polo NORD e quindi fosse il colore indicato sulla bussola ad essere sbagliato, oppure il contrario, magari colorazione fissata cosi per convenzione internazionale , come spesso accade.

Ora l'ago della bussola dovrebbe essere verniciato di ROSSO se viene attratto dal polo NORD terrestre BLU.

Finalmente a forza di letture ho trovato un testo che si degna di spiegare questa incongluenza, molto pacificamente spiegando che in effetti l'ago magnetico attratto dal polo NORD è IL polo SUD della bussola, ma si è deciso di verniciarlo di blu PER INDICARE IL NORD.

Forse ci han preso tutti per deficienti, che non capiscono che è il lato sud di un magnete ad essere attratto da una polarità nord.

A questo punto, saputo con certezza come stanno le cose, posso "CREARMI" un magnete di prova, utilizzando un magnete cilindrico su cui indicherò le polarità con del nastro adesivo colorato, usando una bussola.

Foto 300 Bussola
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20300.jpg



Foto 291 Determinazione
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20291.jpg



Foto 292 magnete di prova
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20292.jpg



Tra gli acquisti più recenti c'è questo indicatore di campo magnetico acquistato dalla ALGA MAGNETI al prezzo di 14,50 euro, che userò per campi non forti e per prove di "FINO"

Foto 293 indicatore di campo magnetico
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20293.jpg



E procediamo ad una "CONTROPROVA"

Foto 294 CONTROPROVA
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20294.jpg


Adesso tramite verniciatura potrò dare il giusto colore ai magneti precedenti in ferrite utilizzando due appositi pennarelli comprati a 5,00 euro in totale.

Foto 295
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20295.jpg



Modificato da falsettigiorgio - 29/11/2016, 22:02:27
 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 29/11/2016 21:46:31

NOTA 077



Foto 301 Magneti Colorati in lavorazione
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20301.jpg



Foto 302 Magneti colorati terminati
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20302.jpg


Era assolutamente importante poter determinare la polarità dei miei magneti.
Dovrò procedere in un prossimo futuro a delle esperienze in cui la polarità dovrà essere assolutamente certa, pena la mancata riuscita dell'esperienza



Modificato da falsettigiorgio - 03/12/2016, 13:46:42
 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 03/12/2016 14:20:42

Nota 078


Mi è rimasta da dimostrare l'affermazione pubblicata al termine della Nota O73, cioè:


CITAZIONE

Con riferimento alla Foto 287


Foto 287
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20287r.JPG



CITAZIONE
All'esterno della parte curva di detto nucleo, io sostengo non si riscontrino effetti ne attrattivi ne repulsivi.
Il magnetismo si presenta solo dentro il metallo curvo del nucleo, senza effetti esterni.
Sostenere la mancanza di campi all'esterno del centro del nucleo di quello lineare Foto 288 è logicamente anche più semplice.


Foto 288
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20288%20r.JPG



A questo scopo ho pensato di realizzare una esperienza di prova con il visualizzatore di campi magnetici e della limatura di ferro.

Ho fatto il disegno sottostante rappresentante vari spezzoni di acciaio, (ogni quadratino corrisponde a 5 mmm)

Foto 303
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20303.jpg



E li ho fatti realizzare dal mio ferraiolo.

Foto 304
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20304.jpg



Foto 305
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20305.jpg



A cui applicherò con della colla magneti alle estremità della stessa polarità, dopo averne colorato le polaritò stesse.

Foto 306 Magneti cilindrici al Neodimio da 5 mm di diametro
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20306.jpg



Foto 307 colorazione della polarità
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20307.jpg



Foto 308 Magneti a bastoncino assemblati
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20308.jpg



Foto 309 Magneti a ferro di cavallo assemblati
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20309.jpg



Modificato da falsettigiorgio - 03/12/2016, 14:30:37
 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 05/12/2016 21:06:34

Nota 079


Ho liberato il visualizzatore dai magneti testati nella vecchia esperienza

Ho provveduto a Colorare la vechia esperienza
destinando il color Argento alL'Acciaio

Foto 310
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20310.jpg



Foto 311
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20311.jpg



Foto 312
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20312.jpg



Foto 313 Visualizzatore spettro magnetico http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/Foto%20313.jpg

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 18/12/2016 22:06:56

ECCO PERCHE CI METTO TANTO A FINIRE IL PROTOTIPO


8-11 dicembre Soggiorno a Graz (Austria)all'Hotel Strasser
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/P/Graz%20012.jpg


Ponte dei desideri sul Fiume Mur a destra lo Slossberghttp://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/P/Graz%20005.jpg


Monumento al Leone di Graz (Eroe Cittadino)sullo Slossberg
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/P/Graz%20020.jpg


Mercatini di Natale sullo Slossberg
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/P/Graz%20016.jpg


HerrenGasse
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/P/Graz%20026.jpg


Minimundus di Klaghenfurt
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/P/Graz%20034.jpg



Modificato da falsettigiorgio - 18/12/2016, 22:11:42
 
 InizioPagina
 

Pagine: (16)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum