Se sei già registrato           oppure    

Orario: 14/12/2019 07:19:15  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Geologia e Sismologia - Studio di Sismografi e Precursori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (20)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20    (Ultimo Msg)


MISURAZIONI RADIOATTIVITA' A SEGUITO DEL DISASTRO CENTRALI IN GIAPPONE, Misuriamo le radiazioni ambientali in modo giornaliero in Italia
FinePagina

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,00:14

Un saluto a tutti,
vista la situazione per nulla rassicurante a Kekko è venuta una brillante idea: misurare la radiazione ambientale. Possiede uno strumento molto sensibile e ci terrà informati con dei dati/grafici.Non é per allarmismo ma vista la situazione é meglio evitare eventuali manipolazioni e/o speculazioni sulla situazione nella speranza che non accada nulla di preoccupante. Le misurazioni sono effettuate in Italia in una zona limitrofa di Roma.
Bolle




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 15/3/2011, 16:10


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,04:20

Allora, lo strumento che possiedo è un contatore a scintillazione, il RAM63 strumento tedesco davvero molto sensibile e affidabile. E' interfacciato con il PC per questo posso registrare dati e fare grafici in real time.

Visto quello che è successo in Giappone e vista la qualità delle notizie che giungono a noi, è meglio avere dati verificabili personalmente sulla situazione ambientale in Italia.

Le radiazioni che posso misurare sono le Gamma le Beta e le Alfa presenti all'aria aperta, nell'acqua e nei cibi. Ho preparato anche dei contenitori posti in ambienti aperti così appena piove posso raccogliere l'acqua e analizzarla.

Il fondo scala della portata minima di sensibilità del mio contatore è di 0,025 mr/h. Pensate solamente che il fondo ambientale di raggi Gamma si aggira fra gli 0,010 mr/h e gli 0,050 mr/h, infatti il più delle volte sono costretto a cambiare portata perchè si satura la scala.
I contatori a scintillazione sono circa 10 volte più sensibili di un normale geiger e ut
ilizzano infatti un sistema diverso di rilevazione. All'interno della sonda è presente un composto (il solfuro di zinco) che se colpito da un particella alfa genera una vera e propria scintilla, questa sctintilla viene captata e amplificata da un fotomoltiplicatore il quale invia poi un impulso al contatore.

Bene detto questo, iniziamo con la prima rilevazione fresca fresca:

Questo è il fondo ambientale dei raggi Gamma di oggi, siamo sugli 0,022 mr/h quindi tutto nella norma:

ForumEA/us/img402/2409/gamma0022mhr.png

qui un dettaglio del grafico precedente:
ForumEA/us/img580/497/gammadettaglio.png


Questi sono invece gli Alfa presenti nel vento di oggi, siamo a 4,6 CPM:
ForumEA/us/img824/1407/alfajw.png


I grafici hanno un periodo totale di circa 12 minuti.










---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,04:45

Questi sono i dati che hanno generato il grafico dei Gamma:



Scarica allegato

Gamma.txt

( Numero download: 145 )



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,04:46

E questi quello degli Alfa:



Scarica allegato

Alfa.txt


( Numero download: 117 )



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,04:49

Qui una breve registrazione audio della scintillazione dei Gamma:

PS: Scusate la lunghezza del post, nei prossimi sarò più sintattico.

Un saluto Kekko!



Scarica allegato

Audio.wav


( Numero download: 130 )



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,09:05

faccine/clap.gif faccine/clap.gif faccine/clap.gif



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,09:13

kekko, sei fantastico faccine/clap.gif faccine/clap.gif

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9181

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,09:18

quindi misuri gamma ed alfa ogni giorno per vedere se ci sono variazioni?

come è fatto il rivelatore Alfa?



---------------
Al peggio non esiste limite

 

maxdef
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:998

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,09:20

faccine/wink.gif

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,11:41

CITAZIONE (qqcreafis @ 15/3/2011, 09:18)
quindi misuri gamma ed alfa ogni giorno per vedere se ci sono variazioni?

Si,
si parte con le misure per verificare aumenti di radioattività.
L'obiettivo è informare le persone per evitare sia allarmismi che insabbiamenti.
I dati postati potranno essere verificati o incrociati da altri.
La zona delle misure è situatata nella zona limitrofa di Roma.

CITAZIONE (qqcreafis @ 15/3/2011, 09:18)
come è fatto il rivelatore Alfa?

Dobrebbe essere questo apparato Link...vediamo cosa ci scrive kekko. Nel suo utente youtube ha realizzato un video interessante su una misurazione realizzata con il suo strumento...ora non posso vederlo.

Ciao
Bolle
PS:Il tuo istituto possiede strumentazione del genere? Hai la possibilità di confrontare i dati nella tua zona?



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

trevgc
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:39

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,14:43

Per fortuna che possiamo contare su informazioni indipendenti.
Seguirò con attenzione i dati che fornirete.
Purtroppo su queste cose non possiamo aspettarci molto dalle fonti ufficiali.
Mi hanno riferito che ai tempi di Chernobyl se si saliva sui tetti (in Italia) e si sondavano i punti di raccolta delle acque piovane i contatori geiger segnalavano misure importanti di radioattività anche settimane dopo che l'allarme era "cessato".
Saluti
Trevgc

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,14:46

Si qqcreafis lo strumento è quello che ha messo Bolle nel link, ci sono due sonde una per misurare i gamma + beta e un altro per misurare le alfa. Le beta si possono poi schermare con un tappo di alluminio e misurare quindi solamente le gamma.
Le sonde possiedono due "sali" divresi uno sensibile ai gamma e uno sensibile agli alfa.

E' uno strumento un po' datato ma davvero molto preciso, l'ho modificato applicando un piccolo amplificatore sull'uscita degli impulsi, così collegandolo all'entrata audio di un PC posso tirare fuori quei grafici che ho postato.

E' incredibile come costruivano una volta le cose, ho dovuto fargli una piccola riparazione e controllando condensatori e resistenze con capacimetro e tester, è impressionante vedere come i valori spaccano le due cifre dopo la virgola anche dopo 60 anni faccine/wacko.gif Cosa che non succede neanche oggi con componenti nuovi.

Come ha già detto Bolle non è per fare allarmismo ma per fare informazione, per questo possedendo questo strumento mi sento in dovere di rendere pubblici i dati. C'è qualcuno che possiede strumentazioni simili per poter confrontare i dati?

PS: Secondo voi, se arriveranno venti o pioggie radioattive, cosa devo aspettarmi di trovare, radiazioni gamma alfa o beta?

Un saluto a tutti Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9181

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,15:16

da quanto hai detto sono scintillatori, ci dovrebbe essere un fototubo attaccato al cristallo vero?

per le beta o gamma non ci sono problemi


a dopo devo andare



---------------
Al peggio non esiste limite

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,15:26

Eh si qqcreafis c'è un fotomoltiplicatore, che è sensibile allo spettro di luce emesso dai cristalli. Dopo metto qualche foto delle sonde e dell'apparecchio.



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

mac-giver

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1717

Stato:



Inviato il: 15/3/2011,17:41

bolle ,ho un radiametro indipendente al lavoro domani accendo poi chiamo kekko e confrontiamo..


cmq la vedo improbabile che arrivi qui leggevo di un fisico nucleare che parlava appunto della via di trasporto
principale che è sotto forma di aerosol, trasportati per effetto camino (per questo sono critiche le esplosioni, o gli incendi).

li in ucraina il botto è arrivato al volo in stratosfera..

quindi difficilemnte arriverebbe in America, e tanto meno in Europa. Infatti il meccanismo principale di abbattimento degli aerosol sono le precipitazioni atmosferiche (pioggia, neve… come ben sappiamo in Italia per le polveri sottili). Per arrivare da noi dvrebbero restare in aria per oltre 10000 km senza incontrare mai una perturbazione. In ogni caso poi nel frattempo, almeno per lo iodio, decadrebbero.

Tempi di dimezzamento Cesio 137 circa 30 anni, Iodio 131, 8 giorni.

cmq bene il monitoraggio, che la non sappiamo che succede..

 
 InizioPagina
 

Pagine: (20)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum