Se sei già registrato           oppure    

Orario: 24/05/2019 15:25:59  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


sciogliere la plastica per riutilizzarla
FinePagina

lietta87
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,17:33

Ciao a tutti, mi chiamo Giulia e mi sono iscritta al forum perchè ho bisogno di sapere se qualcuno di voi sa come sciogliere del materiale plastico per poterlo riutilizzare...
Diciamo che ho bisogno di una plastica liquida trasparente o semitrasparente con cui ricoprire un foglio di carta! il risultato che cerco è quello di una copertura del foglio che una volta asciugata risulti non omogenea e ne impedisca parzialmente la lettura...(come se della cera ci fosse colata sopra ma piu rigida)
Non vi spaventate non devo fare nulla di strano, studio arte e sto solo cercando di realizzare un lavoro.
vi prego se qualcuno sa qualcosa provi a rispondermi!!
vi ringrazio! faccine/smile.gif

 

fly1971

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,17:45

puoi provare con gli stick della colla a caldo , sono trasparenti e semitrasperenti, hanno la consistenza della plastica, non sò la grandezza del tuo foglio, ma puoi povare a scaldarli in un recipiente , ovviamente non direttamente su fiamma, ad esempio a bagno maria , personalemente non sò se sia infiammabile, ma evitiamo certe esperienze.....
penso che quel tipo di colla fonda sotto i 100° quindi puoi usar eil sistema del bagno maria, altrimenti su fornellino elettrico se la temperatur adi fusione è superiore a 100°
Un saluto Luigi

 

_AKRO_

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:43

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,17:53

se hai una pistola termica (è un phon che arriva anche a 500 gradi e oltre) potresti provare a sciogliere una bottiglia di plastica

 

elvas
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:25

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,18:00

Non sono un gran che pratico di queste cose, ma ho una pistola per la colla calda che ha una resistenza termica a 200 gradi, quindi, non ho mai provato, non penso si coli a bagnomaria. Provare forse con quelle colle epossidiche a due componenti, ci sono anche di trasparenti, si possono stendere agevolmente e induriscono in pochi minuti per essere lavorate, e in qualche ora è come plastica dura.
Si può provare prima in piccole quantità, se il risultato è soddisfacente, si va a fare il grande.
Si trovano in tutti i BRICO, OBI o ferramenta.

Spero di essere stato d'aiuto.

Ciao

ELVAS

 

lietta87
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,18:06

wow vi ringrazio!anche per la tempestività!!faccio un po' di tentativi e magari vi riporto come è andata!grazie!!!

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,19:45

CITAZIONE
se hai una pistola termica (è un phon che arriva anche a 500 gradi e oltre) potresti provare a sciogliere una bottiglia di plastica

Hai mai visto "Fahrenheit 451"?
Beh, con la pistola termica siamo a 932 gradi Fahrenheit...

 

_AKRO_

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:43

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,20:50

non ho visto il film, ma vedrò di vederlo (chiedo scusa per il gioco di parole). ho letto ora la trama.
so che è una temperatura molto alta, per esperienza personale (ho bruciacchiato la targa in plastica della macchina, cercando di raddrizzarla...)
la plastica va riscaldata uniformemente, senza soffermarsi in nessun punto, e quando diventa abbastanza morbida la si può modellare

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,20:57

In passato ho sciolto del polistirolo in acetone, per ricavarne una specie di collante, se ne sciogli parecchio viene un liquido vischioso, denso quanto ti pare a seconda di quanto solvente metti e di quanto polistirolo. Il polistirolo lo trovi dei colori che vuoi, da trasparente (le penne Bic o le custodie dei CD) a nero (il retro delle custodie dei CD) a rosso o giallo (i vetrini dei fanalini o delle frecce delle macchine) ecc ecc. Purtroppo il polistirolo solido impiega qualche ora a sciogliersi nell'acetone, e uguale a risolidificarsi completamente, però una volta sciolto lo puoi stendere sia a spatola che col pennello, o anche colarlo dal barattolo. Se usi proprio l'acetone, e non il solvente nitro (si trova in coloreria.....), si asciuga e si scioglie più velocemente. Purtroppo scioglie buona parte degli inchiostri e dei colori che potresti aver messo sotto, meno quelli ad acqua.
Puoi fare anche una prova a sciogliere il polistirolo con il calore, che comincia a fondere intorno ai 70°C, e poco sopra i 100° potrebbe essere abbastanza scorrevole per essere spalmato senza dar fuoco a quello che c'è sotto.
Sia che ti riesca di combinare qualcosa, sia che non ti riesca, ti sarei molto grato se ci facessi sapere qualcosa.
Buon divertimento. faccine/biggrin.gif
Ferro

 

bomar

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:301

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,23:21

Tra le varie possibilità indico l'uso di colla di pesce o da falegname a caldo, ammesso che ti possa andare bene il suo colore ambrato.
Di basso costo, si scioglie a bagno maria, può essere resa più o meno viscosa a seconda della diluizione in acqua. Se fai belle arti forse la conosci già.
Cmq, consentirebbe di fare velature più o meno spesse, per colatura o spennellature, di asportare le eccedenze con spugnetta/pennello ed acqua calda. Il suo bello è proprio che rimane sempre reversibile (a differenza di una resina epossidica, o le colle stick a caldo, ecc.)
Rassoda quasi subito appena fredda, poi nel tempo secca e tira un pò, ti farebbe arricciare però il foglio di carta se non è su un supporto rigido (ex: cartone) e può generare craclet.
Ottima se spennellata nelle stoffe perchè nelle fibre si ancora bene.
Si presta anche ad essere miscelata prima di stenderla, o per esempio nell'immediato in cui si stende, potresti spolverarla con brillantini o terre coloranti, ecc.

X ferro
non sapevo che tutte le plastiche che hai citato fanno parte della molecola del polistirolo e che si sciogliessero in acetone.
Ti chiedo: quando asciugano riprendono la compattezza originaria? si potrebbero quindi usare per riempire stampi? Come fosse una resina epox?

Ciao faccine/drunk.gif








 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 30/4/2011,07:30

CITAZIONE (bomar @ 30/4/2011, 00:21)
X ferro
non sapevo che tutte le plastiche che hai citato fanno parte della molecola del polistirolo e che si sciogliessero in acetone.
Ti chiedo: quando asciugano riprendono la compattezza originaria? si potrebbero quindi usare per riempire stampi? Come fosse una resina epox?

Ciao faccine/drunk.gif

Quando evapora il solvente riprende la rigidità originale, infatti io la usavo per incollare altre cose di polistirolo. Da piccolo la usavo per incollare stuzzicadenti di plastica e quelle palline che uscivano dai distributori di caramelle, per costruire "astronavi" come quelle che si vedevano nei fumetti di fantascienza di allora, oggi usarei del superattak, molto più celere. In seguito l'ho usata in forma più liquida come "bloccante" per avvolgimenti e bobine in alta frequenza.
Se usata in grossi spessori forma dentro delle bolle, e ritira parecchio, no non credo si possa usare per fare roba stampata. Per incollare va bene, anche per rivestire o coprire altri materiali che la assorbono o sul quale aderisce, come carta o cartoncino, ma a spessore non molto.
Piuttosto, il polistirolo scioglie a bassa tenperatura, forse puoi fonderlo e "colarlo" in qualche stampo preriscaldato. Io però non ho mai provato......
Saluti.
Ferro

 

bomar

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:301

Stato:



Inviato il: 30/4/2011,11:43

grazie ferro per le info.

PS: sai mica se il discorso dell'acetone vale anche per il nylon, tipo pa6g?
è un materiale che non ama gli adesivi.
mi sarebbe utile per fissare delle bobine su degli statori realizzati in nylon.

farò delle prove.

ciao

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 30/4/2011,14:14

Non mi risulta che il nylon sia sciolto dall'acetone...... Prova un po'..... Il nylon per gli adesivi è una brutta bestia. faccine/biggrin.gif

 

elvas
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:25

Stato:



Inviato il: 30/4/2011,16:16

Cara lietta, sei in una botte di ferro,(senza allusioni) non hai che da scegliere.
Buon lavoro.

ELVAS

 

bomar

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:301

Stato:



Inviato il: 1/5/2011,14:30

ha ha ha!
che ce stai a provà?! faccine/tongue.gif
In effetti può far piacere una fanciulla nel forum, basta non distrarsi troppo. faccine/biggrin.gif

PS: ho provato acetone e nylon pa6g, non si scioglie per niente.
proverò con i polistiroli indicati da ferro.

ciao

 

sp04
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 4/5/2011,09:39

Prova a prendere la plastica la fai a pezzetti e ci aggiungi la trielina..

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum