Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/02/2019 23:33:52  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Software Solare, Termico, Eolico, Meccanico... e Dati

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (8)   1   2   3   4   [5]   6   7   8    (Ultimo Msg)


Real Time Web Data Monitor And Control - IMPIANTO SOLARE FOTOVOLTAICO AD ISOLA
FinePagina

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,21:33

Direi proprio di si, mi piacerebbe tanto avere un parere di keyosz!! Per il calcare il problema non sussite, perchè questi pannelli (miracolosi) sul vetro hanno un film di qualche sostanza siliconica e l'acqua scivola via non attaccandosi affatto. Il velo d'acqua si crea, ma appena si interrompe il flusso subito scivola via asciugandosi perfettamente senza lasciare traccie. Li lavo sempre così ogni 2 settimane, e non ho mai trovato macchie.

Il figlioccio lavora benissimo!!!! faccine/smile.gif E' un piacere vederlo lavorare, ogni tanto lo vado a trovare per sentire come sta, gli porto pure un bicchiere d'acqua, sai com'è con il caldo!! faccine/tongue.gif

PS: Ora gli mando un email a keyosz.

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,21:42

Bene, l'acqua non si nega a nessuno...senti hai un lm35? Si testerà per la prima volta il 4 convertitore AD sul PPTEA....hihihi!
Sono curioso di vedere come varia la temperatura...secondo me...si potrebbe anche capire l'ombreggiamento da parte delle nuvole...hehehe!
Ma non è che dobbiamo farci aiutare da qualcuno... faccine/laugh.gif



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

drmacchi11
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:963

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,23:13

ciao , in un altro forum (che conoscete sicuramente) avevo visto un tipo che aveva montato dei nebulizzatori da giardinaggio , un impianto fatto veramente bene con i sensori vari per lo start , ma aveva ricevuto varie critiche a partire dal calcare . secondo me dipende molto dal tipo di acqua usata e quindi dalla sua durezza. il calcare cmq col tempo si accumula e lo si vede normalmente sulle porcellane dei sanitari che sono cmq molto scivolose, non so se i tuoi vetri lo siano ancora di più kekko, cosa ne pensi ? cmq basterebbe aggiungere una percentuale minima ad esempio di acido citrico , e fare ogni tanto una lavaggio extra.
oppure prendere quel calore e farlo cedere a dell'acqua che diventi calda sanitaria ?

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,23:57

Ma questa cosa del calcare non me la sono mai posta... Li ho sempre lavati col tubo dell'acqua e una bella spazzola. Li lavo ogni 2 settimane e ormai sarà più di un anno che faccio questa operazione (di inverno meno perchè tanto piove sempre). Cmq nel caso fosse, non basterebbe uno di quei filtri con le resine, anticalcare?

PS: Mezzanotte è passata e il grafico si è salvato e resettato!!!! faccine/clap.gif



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

mixtrb

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:835

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,01:03

OK, mi rimangio quello che ho scritto; avevo capito male e poi mi sono spiegato peggio
amen

però due righe, anche solo con i componenti utilizzati x fare la "previsione", ormai sarei curioso di leggerle

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 27/6/2011, 22:10)
Allora mix, la caduta di tensione che vedi è dovuta alla fine della giornata e dall'entrata in ombra dei pannelli. Dopo le 14,30 invece è perchè il mio regolatore ha iniziato a fare ON/OFF e a mantenere costante la tensione delle batterie non caricandole più. Il grafico verde ti indica infatti la produzione, e infatti intorno alle 14,30 c'è un calo (seghettato) perchè le batterie sono a fine carica e il regolatore entrà in modalità mantenimento (una sorta di PWM retroazionato). La curva gialla ti indica invece quale sarebbe stata la produzione se le batterie fossero state scariche e avessi quindi utilizzato tutta l'energia che i pannelli potevano fornire. La curva gialla non rappresenta una previsione, ma un dato reale di quale sarebbe potuta essere la produzione giornaliera se ne avessi necessità. Per capirci, se passa una nuvola, la curva gialla cade a picco anche lei... Spiegare come fa a "prevedere" è un discorso un po' complicato che se volete però affrontiamo.

Kekko


 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,02:36

Ok, allora il PWM che utilizzo quando le batterie sono cariche in realtà non è un PWM ma un semplice ON/OFF di un mosfet mandato in autoscillazione (circa 0,1 Hz ma cmq variabile) dalle soglie di tensione delle batterie. In pratica succede questo, le batterie raggiungono la soglia dei 26,8V (fine carica) a questo punto il mosfet stacca il contatto che arriva dai pannelli e di fatto le batterie sono scollegate dai pannelli. Pian piano la tensione scende fino a 25,9V e di nuovo il mosfet ricollega il contatto dei pannelli, la tensione risale a 26,8V e ricomincia il ciclo. Questi cicli diventano sempre più brevi tanto quanto la batteria è carica, succede ad esempio che i pannelli stanno producendo 600W, le batterie si caricano, viene interrotto il contatto e la produzione scende a zero. Supponiamo che i tempi di off siano uguali a quelli di on (in realtà dipende dallo stato di carica), succede quindi che il grafico VERDE che fa la media pesata dei dati in circa 2 minuti, segna una produzione di 300W, ma siccome il grafico GIALLO segna invece i picchi istantenei di produzione (soltanto gli ON), ecco che viene fuori il grafico dell'energia potenziale che potrei sfruttare se il "PWM" fosse sempre in ON.

Spero di essermi spiegato bene, in caso chiedi pure.

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

mixtrb

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:835

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,05:44

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 28/6/2011, 03:36)
Ok, allora il PWM che utilizzo quando le batterie sono cariche in realtà non è un PWM ma un semplice ON/OFF di un mosfet
[--------]
Spero di essermi spiegato bene, in caso chiedi pure.

Kekko

semplice e chiaro
GRAZIE 1000 per la spiegazione

ma se la corrente, invece che interromperla, fosse commutata su una resistenza di un grosso scaldaacqua ben termoisolato, per esempio, si avrebbe anche la riserva d'acqua calda per la doccia e lavatrice/lavastoviglie?
oppure si potrebbero raffrescare ecologicamente gli ambienti? o produrre ghiaccio?
(oppure fare un ciclo quasi chiuso di acqua di raffreddamento dei pannelli solari fv?)
cose così?
sarebbero tutte una bella forma di propaganda per le energie rinnovabili: maggior benessere a costo ecologico zero

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,09:41

CITAZIONE (mixtrb @ 28/6/2011, 06:44)
ma se la corrente, invece che interromperla, fosse commutata su una resistenza di un grosso scaldaacqua ben termoisolato, per esempio, si avrebbe anche la riserva d'acqua calda per la doccia e lavatrice/lavastoviglie?
oppure si potrebbero raffrescare ecologicamente gli ambienti? o produrre ghiaccio?
(oppure fare un ciclo quasi chiuso di acqua di raffreddamento dei pannelli solari fv?)
cose così?
sarebbero tutte una bella forma di propaganda per le energie rinnovabili: maggior benessere a costo ecologico zero

Dici bene, ora non so se kekko prevederà qualcosa del genere...occorre trovare un sistema che accumuli energia...ma a lungo termine...a breve purtroppo non serve a molto. Cmq le cosa che si possono fare sono molte...è il tempo quello che manca! faccine/biggrin.gif
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,13:24

E' ARRIVATO L'INVERTER DA 3KW!!!!!!!!!!!



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,13:27

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 28/6/2011, 14:24)
E' ARRIVATO L'INVERTER DA 3KW!!!!!!!!!!!

Ora si che si balla!!!!!!!!!!!
Se ti occorre qualche pannello in più... te li presto io!!!!!!
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

mac-giver

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1717

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,15:12

vedrai che non servirà più l'accumulo di energia.. occhio ai consumi! faccine/happy.gif

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,17:35

Cosa è accaduto dalle 14.30 alle 14.50? Hai messo il nuovo l'inverter? faccine/biggrin.gif Guarda che ti controlliamo....



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

mac-giver

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1717

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,17:59

ha attaccato la saldatrice faccine/smile.gif

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,18:42

faccine/ohmy.gif ha attaccato la lavatrice?



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 28/6/2011,21:14

Eccomi qua!! A quell'ora ho attaccato il nuovo inverter da 3000W e 6000W di spunto con un carico di 2000VA di stufa, più una trancia a frullino da 2200VA, quest'ulitma a vuoto, ma con il suo terribile spunto. Non si è spento nulla e le batterie neanche se ne sono accorte!

Bolle, davvero mi presti i pannelli?? Me li vengo a prendere subito!!! Scherzo faccine/tongue.gif

Cmq l'inverter l'avevo attaccato solo per prova, ora devo sistemare l'impianto, perchè a casa ho la trifase, e mi spetteranno 3 giorni di duro lavoro, fra aggiunta di pannelli, switch fotovoltaico-enel da trifase a monofase, e passaggio di nuovi cavi più grandi.

PS: Oggi alle 12,10 ho avuto un picco di produzione di 1219W !!!!!!!!!!! Cosa cavolo sarà successo in cielo? Un aereo o qualcosa del genere potrebbe aver fatto da specchio?

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 
 InizioPagina
 

Pagine: (8)   1   2   3   4   [5]   6   7   8    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum