Se sei già registrato           oppure    

Orario: 26/05/2020 05:22:56  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   1   [2]    (Ultimo Msg)


Regolatori di carica
FinePagina

codicek
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:15

Stato:



Inviato il: 13/3/2012,21:24

Mi sapete togliere un dubbio?
Ma il regolatore di carica FM 80 per fare un esempio eroga sino ad 80 A ok?
Gli 80 A si intendono ricavati da W/V di uscita regolatore quindi nel mio caso 48v oppure si intente W/V erogati dai pennelli solari opre ancora si intendono la somma degli ampere ti tutti i moduli collegati in parallelo tenero conto del valore ICC ?
Mi spiego se il modulo ha un ICC di 8,5A ed ha 230w significa che se utilizzo 10 moduli in parallelo ottengo 85A e quindi il regolato e l supporta l'ostesso? perché 10 moduli fanno 2300w ma con tensione a 48v sarebbero 48A quindi qual'è la soluzione giusta?
Spero di essermi spiegato.

 

energyfree

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:62

Stato:



Inviato il: 13/3/2012,23:00

Non ho ben capito tutto il discorso che hai fatto, ma posso dirti che bisogna leggere la scheda tecnica del regolatore, in quanto per un reg da 80A in genere si intende che supporta 80A dai pannelli in ingresso e dà 80A in uscita verso le batterie, ma può variare, per es. il mio reg. da 30A in realtà in ingresso pennelli supporta di più, mentre in uscita sono 30A giusti massimi.
A seconda del voltaggio che supporta il regolatore e quello che vorrai utilizzare per il tuo impianto (12-24-48v) poi ne puoi dedurre la potenza massima (Watt di pannelli totale) e la capacità delle batterie che dovrai avere per essere ricaricate correttamente.

Per es. in genere con un reg da 30A potrai installare fino a 360Wp di pannelli a 12v , 720 a 24v...meglio forse tenersi un pò più bassi del limite anche se difficilmente ci saranno spesso le condizioni in cui i pannelli produrranno al max della loro potenza.

Spero esserti stato d' aiuto anche se sono cose abbastanza banali..
ciao



 

jumpjack
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:319

Stato:



Inviato il: 26/3/2012,14:59

CITAZIONE (codicek @ 7/3/2012, 23:06)
Ciao a tutti !
Mi sono appena registrato perché ho deciso di farmi un impianto fotovoltaico e non ho le conoscenza sufficiente per cavarmela dasolo.
Volevo abbattere un po i costi della bolletta che ormai ragie i 350 euro bimestrali.
Il mio obbiettivo era quello di realizzare un impianto fotovoltaico ad isola ma con eventuale supporto dalla rete nelle giornate e nei momenti in cui i pannelli non producono.
Di partenza pensavo di occupare l'unica falda a sud del mio teto che è di 30 mq. circa.
Pensavo a installare 3kw ti pannelli in policristallino cadauno da 245 w .

Prima di buttarti nella mischia faccine/happy.gif , ti suggerisco di comprarti un "logger di energia" che ti permetta di tracciare grafici come questo:
http://www.planetmobile.it/jumpjack/immagini/lavastoviglie-eco50.JPG

Io uso un voltcraft el3500, l'unico che, a costi sensati (65 euro 3 anni fa), misura anche i VA oltre ai W, al contrario di TUTTI quelli che usano pinze amperometriche.

Se invece vuoi fare a mente, considera che probabilmente puoi gestire tutta l'illuminazione di casa con mooooolto meno di 3 kWp! Se usi lampadine a basso consumo da 20W (che mi pare equivalgano a 100W di "luminosità", e ne installi una in ogni stanza in una villa di 10 stanze faccine/happy.gif , tenendo accese tutte le stanze per 10 ore al giorno avresti un consumo di 2 kWh. Ma non servono 2 kWp di pannelli per produrli! Se puoi tenere i pannelli in pieno sole per 6 ore al giorno, in teoria ti basterà un impianto da 2000/6=333 Wp. faccine/happy.gif

Se però vuoi alimentare anche il malefico frigorifero (il mio si mangia 2500 Wh al giorno!) ed elettrodomestici vari, probabilmente arrivi a consumi di 8-10 kWh al giorno; ma anche qui, se fai il calcolo, vedi che non servono 3 kWp:
10'000 Wh/6 ore = 1,7 kWp

Il fatto che siccome gli impianti di casa sono da 3 kW allora servono 3 kWp di pannelli è una leggenda metropolitana alimentata dai venditori di pannelli... faccine/wink.gif

Ah dimenticavo, su energiasolare100.it ho trovato un inverter da 1000 W con auto-switch rete/batterie a 266 euro .

 

luigipriv
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:23

Stato:



Inviato il: 24/7/2012,18:11

ciao ragazzi io sono riuscito a mettere su il mio impianto vorrei qualche conziglio x migliorarlo o proteggerlo vi do le info dei componenti
o 12 pannelli da 185w a 36v collegati a un regolatore di carica da 50 a non e un mppt e economico preso in cina un banco batterie a 24v 550a
un inverter da 4kw 8 di spunto onda pura o messo 140a di fusibili usando il portafusibili di un auto rottamata vi invio il link x vedere
www.youtube-nocookie.com/watch?v=jy9xcrlF46c

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   1   [2]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum