Se sei già registrato           oppure    

Orario: 16/11/2019 00:35:35  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (22)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Regolatore di carica MPPT o PWM? , Quale sciegliere, pro e contro...
FinePagina

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 10/4/2012,08:00

ciao kekko....
mi piacerebbe, se hai tempo, vedere i grafici anche di una giornata nuvolosa e una di pieno sole....sempre con la soglia dei 28.8V.
il primo grafico che hai messo non mi convince per il fatto che essendo una giornata variabile, nuvole e sole, abbia potuto influenzare in maniera positiva sui pannelli....
ho notato anche che ora la produzione inizia gia' dalle 8 di mattina hai cambiato qualcosa?

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 10/4/2012,14:31

La giornata di oggi rappresenta una giornata tipica di sole, con le batterie in carica e anche il carico di casa attaccato...

Ieri invece ho mandato le batterie per tutta la giornata a 28,8V proprio perchè sapevo che me l'avresti chiesto faccine/smile.gif. Purtroppo il grafico non si è caricato sul server, stasera ti posto quindi il grafico completo di oggi, e il grafico di ieri con la tensione al max. Ti anticipo già che i risultati sono perfettamente in linea con quanto ho detto fin'ora.

Ora i pannelli producono già dalle 8 di mattina perchè con l'arrivo della primavera ho cambiato il tilt hai pannelli, come sempre faccio. Purtroppo ho qualche albero verso est, infatti la gobba è curva al contrario se ci fai caso, ma questa è un altra storia...

A stasera, saluti Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 11/4/2012,02:31

Eccomi qua!

Questo il grafico a fine carica (28,8V di picco) di ieri:
ForumEA/us/img220/3570/grafico942012.jpg

E questo invece quello di oggi con le batterie in carica e il carico applicato:

ForumEA/us/img88/5301/grafico100412.png

Convinto ora che i pannelli a 60 celle sono perfetti per un banco a 24V con regolatore PWM? faccine/smile.gif

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 11/4/2012,10:09

il problema e' che devo vedere se va bene per il mio impianto, valutare i pro e i contro tra i due, certo che in forte assorbimento, scendendo la soglia sulla batteria, il 60 celle da quasi il max di amperaggio, ma di contro ha il fatto che con poco sole non se se riesce a equalizzare le batterie e aiutare gli altri , tieni conto che in giornate di nuvolo chiaro i miei tre pannelli riescono a portare le batterie a fare l'equalizzazione e a fare una carica completa del pacco batterie (adesso che le scarico poco solo per le luci)....da quando ho aggiunto il terzo pannello e con l'allungarsi delle giornate le mia batterie sembrano rinate....
percio' sono fortemente indeciso se potenziare l'impianto per il carico o in fase di carica, non so se mi spiego...
ciao e grazie per i grafici...

 

Sostenibile

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:392

Stato:



Inviato il: 11/4/2012,11:38

Salve ,
scusatemi se mi intrometto , stando a quanto detto e provato , su un impianto a 24V si potrebbero montare dei pannelli 60 celle in serie con un reg MPPT in modo da aumentare il voltaggio sui cavi FV (2 pannelli in serie darebbero circa 72V) e sfruttare le caratteristiche dell'MPPT , ma se in futuro si volesse cambiare tipologia di impianto si potrebbe comunque montare un PWM e mettere gli stessi pannelli in parallelo in modo da ottenere un sistema bilanciato ed efficiente , è corretto?

Lo stesso impianto non sarebbe invece reversibile con pari efficienza se si utilizzassoro pannelli a 72 celle (ok su MPPT ma se cambio reg e metto un PWM ho delle perdite )

E' corretto?

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 11/4/2012,14:43

un pannello a 72 celle garantisce in qualsiasi condizione climatica una certa potenza a scapito di buttare energia, i miei canadian da 180w nelle migliori condizioni arrivano a 150w.....30v x 5 A....come caratteristica hanno un vmmp alto, se avessi avuto un mppt sarebbe stato, sempre nelle migliori condizioni, 33v x 5 = 165 w...
mentre un 60 celle per arrivare a quelle tensioni in certe condizioni, vedi curve di tensione e corrente dei pannelli, diminuiscono la corrente fino ad arrivare a zero con la tensione massima.....
con un pannello da 230w a 60 celle nelle migliori condizioni si arriva a circa 175w 180w... a 30v gli ampere sono circa la meta' e forse anche meno e quindi circa 100w....in qualsiasi caso buttiamo energia poi dipende cosa vogliamo fare e come impostiamo l'impianto, la mia scuola di pensiero e sui 72 celle, faccine/tongue.gif costano un po' di piu' e ultimamente se ne trovano anche poco....
bisogna capire bene la curva di tensione e corrente dei pannelli in relazione alla temperatura e la irradiazione solare, capito questo si e' fatto gia' un passo avanti...
visti i prezzi ultimamente l'ago della bilancia pende verso i 60 celle...
ciao

 

ilcamperpirata
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:15

Stato:



Inviato il: 13/4/2012,16:36

ciao ! anchio ho 2 pannelli 60celle 36v 230w ! ma devo montarli su un camper il quale ha servizi a 12v ! percui come mi consigliate di agire ???
ho letto tutto ma non so comunque la soluzione migliore...
se un regolatore in grado di portare senza perdite da 36v a 12v e i relativi amperaggi aumentati ma sarei costretto a mettere un MPPT che da quel che ho capito è l'unico che puo fare questa trasformazione....
o un impianto a 24V, e nell uscita del regolatore PWM della 24V colegare un trasformnatore DC/DC 24/12 e portare cosi la corrente ai servizi ?? il mio obbiettivo è semplicemente caricare piu in fretta possibile le battrie senza rovinarle ! grazie a tutti ! mi siete di enorme aiuto !

 

said77
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 14/4/2012,15:49

faccine/crutch.gif Ciao a tutti sono nuovo del forum.
Ho letto la vostra discussione, e premetto non sono pratico di ellettronica, ma volev chiedere, per un pannello da 72 celle come quello di eneo, volendo collegare 4 batterie da45ah 12v cercando di collegare in serie le batterie per poter arrivare ad avere un voltaggio di uscita di 24 v, che tipo di stabilizzatore di carica devo acquistare e di quanti ampere? Grazie

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 14/4/2012,20:41

Ciao said e ciao ilcamperpirata, entrambi dovete adottare un regolatore MPPT per avere la condizione migliore. Sguite la tabella postata nella discussione...



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

hollywoodrz

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:87

Stato:



Inviato il: 25/4/2012,10:56

carissimo amico kekko.alchemi, vedo che sei una fonte inesauribile di informazioni quindi chiedo a te.
ho a disposizione un inverter piccolino di vecchia fattura, cioè con i vecchi componenti pth per intenderci.
Questo ha una potenza massima di 1000 watt.La mia domanda e semplice utilizzando solo elettronica di comando e sostituendo i componenti di potenza igbt, e modificando la reattanza posso riuscire ad aumentare la potenza di detto inverter?
La reperibilità di componenti di potenza per me non è un problema , ma vorrei chiedere a te se teoricamente la cosa e fattibile.
Sono conscio che probabilmente, anzi sicuramente tra tempo che impiego per la modifica e il rischio concreto di mandare arrosto tutto per un banale errore di saldatura o altro converrebbe l'acquisto di un inverter nuovo ma la sperimentazione provare a modificare e vedere che poi tutto funziona da una soddisfazione indescrivibile.
N.B. ho a disposizione tutti gli schemi elettrici di detto inverter.
Secondo me la cosa e fattibile ma vorrei avere un tuo parere in merito.
Grazie per l'attenzione ciao
Riccardo

 

ilcamperpirata
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:15

Stato:



Inviato il: 26/4/2012,20:30

ok grazie millee

 

elettrauto
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:6

Stato:



Inviato il: 1/6/2012,13:37

Ciao kekko, ti ho inviato un messaggio privato, ma forse ho capito come scrivere: volevo dirti che MPPT è diverso da PWM, e che l'MPPT va sempre cercato perché altrimenti non si riesce a prelevare molta potenza dai pannelli, mentre il PWM è una tecnica di modulazione per la conversione della corrente da continua a bassa tensione a continua alta tensione.
ciao elettrauto

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 20/6/2012,11:33

Ciao elettrauto, mi dispiace contraddirti, ma il concetto di PWM che hai esposto è errato. Quello che hai indicato te è il funzionamento di un DC-DC converter step-up.

Saluti Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

elettrauto
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:6

Stato:



Inviato il: 13/7/2012,16:43

Qual'è la cosa sbagliata in dettaglio? Ho detto che è una tecnica di modulazione e che serve per la conversione dc-dc, ma chiaramente anche dc-ac, (quest'ultima non rientra nella discussione da te aperta e quindi la trascuravo).
Volevo anche dirti che ho scritto un messaggio nella planté, davvero una costante forza di volontà per realizzarla, anche la fusione.

Il messaggio sulla planté è di carattere teorico sul possibile danneggiamento delle piastre con scarica profonda, in caso possiamo approfondire in quella sezione

 

karlk
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 20/7/2012,18:24

E io mi stavo scemando per cercare un regolatore (economico) MPPT per i miei due pannelli da 60 celle per le batterie da 24v.Grazie kekko faccine/clap.gif faccine/clap.gif
Ma secondo te/voi questo è un vero regolatore mppt?
http://www.ebay.it/itm/MPPT-30A-Solar-Powe...=item3cbe7cc1fb
Ho i miei dubbi. faccine/unsure.gif
Ciao.


 
 InizioPagina
 

Pagine: (22)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum