Se sei già registrato           oppure    

Orario: 14/10/2019 21:20:57  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > PPTEA

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (20)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20    (Ultimo Msg)


PPTEA : Domotica
FinePagina

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 27/5/2012,07:48

Ciao a tutti
Visto che sto distruggendo casa e ristrutturandola vorrei inserire un impianto demotico che mi dia la possibilità di spegnere e accendere luci tramite una pagina web accessibile da rete per adesso.
La mia domanda era: come posso integrare i vari pulsanti invertitori e altro per collegare tutto con il PPTEA? Sicuramente dovrò mettere un rele' per ogni lampada ma non saprei come iniziare a progettare tutto visto che se dovessi metter qualche altro corrugato o scatola adesso potrei metterle. Il PPTEA per vederlo in rete posso solo collegarlo ad un pc? Mio fratello ha preso un' altro sistema concorrente al PPTEA ma essendomi trovato benissimo con il sistema di conversione fotovoltaico/Enel son convinto che se riuscissi a trovare qualche modo andrebbe perfettamente.
Ho cercato di fare un preventivo sl sito della bticino per il loro sistema demotico myhome bello ma ci vogliono 8000€ completo
Grazie Emanuele

Per andare direttamente alla versione definitiva della domotica PPTEA/DOMO ed alla descrizione del codice, click by MarKoZaKKa



Modificato da MarKoZaKKa - 25/05/2014, 09:41:33
 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 27/5/2012,09:24

allora, visto che questa è la mia applicazione principale per il PPTEA, ti dico come la vedo: io avrei pensato di fare così, anche a seguito di prove fatte; ogni stanza ha il suo PPTEA, con un programma dedicato a quella stanza, che gestisce le pressioni dei pulsanti, le accensioni delle luci, e la presenza di potenza alle prese. Ogni PPTEA è collegato via (e qui bisogna pensarci... all'inizio pensavo in RF col modulino, ma trasmettendo su un cavetto coax che gira per la casa... adesso con la rs232... mah, bisogna sviluppare qualcosa tipo modem analogico, costa meno) agli altri ed ad un PPTEA master, con un protocollo di comunicazione che permette al master di fare alcune cose:
conoscere lo stato degli i/o di ogni PPTEA
inviare comandi globali a tutti i PPTEA (tipo spegni tutto...)
inviare comandi particolari al singolo PPTEA della rete
collegarsi con un PC, sul quale può essere presente un sw di gestione della casa, che implementi la gestione ad alto livello del sistema.

il PPTEA slave, invece, gestisce le cose tipo:
se premi il pulsante A per tempo X , attiva/disattiva l'uscita A
se premi il pulsante A per tempo 2X, attiva/disattiva le uscite A/B
se premi il pulsante B.....
etc...
e comunica ogni variazione al PPTEA master, che le ripete al sw su PC... in questo modo, puoi anche impostare comandi che da una stanza della casa ti permettano di intervenire su un'altra (e sai che divertimento quando lo scoprono i bimbi faccine/smile.gif )

Lavoriamoci su faccine/construction.gif ... il nodo è la comunicazione tra tutti i pptea, sia il media che il protocollo...
Sto finendo oggi di assemblare la prima schedina KICKSTART, così ho nuovamente 2PPTEA da far parlare tra loro

P.S. allego un po di codice che avevo preparato tempo fa (eravamo alle prime relelase del firmware, adesso la misura del tempo di
pressione la gestirei con il timer interno... mooolto più facile!... ricordo che avevo chiesto a bolle l'implementazione dello XOR per poter fare il toggle dell'uscita...)

10 CADS=2 'NO ADC
15 SETIO=&B00000011111100 '1/8 INPUTS - 9/16 OUTPUTS
20 ID=&B00000001
25 'WIFIDISP=ID 'SVILUPPO PER WIFI
30 'MAST_WIFI=&HFF 'SVILUPPO PER WIFI
35 PULS=INP AND &B11111100 'LEGGO INPUTS
40 IF PULS<>0 THEN 35 ELSE 45
45 OLD_PULS=INP AND &B11111100
65 IF OLD_PULS=0 THEN 45
70 WAITMS 500 'ASPETTO 500ms
75 PULS=INP AND &B11111100 'LEGGO INPUTS
80 IF PULS=OLD_PULS THEN 110 ELSE 85
85 PULS=OLD_PULS 'CICLO PER PRESSIONE BREVE, USO LO STATO INPUTS MEMORIZZATO
90 ACT_STATE=ACT_STATE XOR PULS AND &B11111100 'AGGIORNO MEMORIA STATO USCITE
95 OUT=ACT_STATE*256 'IMPOSTO NUOVO STATO USCITE
100 WIFIOUT=ACT_STATE
105 GOTO 35
110 IF PULS=4 THEN 115 ELSE 135
115 IF ACT_STATE=0 THEN 120 ELSE 130
120 ACT_STATE=&B11111100 'SE TUTTO SPENTO ACCENDE TUTTE LE USCITE
125 GOTO 170
130 ACT_STATE=&B00000100 'ALTRIMENTI SPEGNE TUTTO ECCETTO USCITA 1
135 IF (PULS=8) OR (PULS=16) THEN 140 ELSE 145
140 ACT_STATE=&B00011000
145 IF PULS=32 THEN 150 ELSE 155
150 ACT_STATE=&B00100000
155 IF PULS=64 THEN 160 ELSE 165
160 ACT_STATE=&B01000000
165 'ALTRI CASI
170 USBOUT=ACT_STATE
175 USBOUT=CADS1
180 USBOUT=CADS2
185 GOTO 95





---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 27/5/2012,13:02

Ciao markozakka
Ottima idea e progetto il problema sarebbe la gestione di tutto .
Anche io avevo pensato ad un PPTEA per ogni stanza ma alla fine se dovessi solo accendere e spegnere le luci avendo progettato tutto per ampliare gli spazi e diminuire il numero di stanze mi servirebbero solo 5 punti luce .
Forse con un PPTEA potrei usarne uno solo per la luce ed eventualmente altri per gestire le spine o qualche altro elettrodomestico.
Purtroppo il limite e' che oltre ad aver pochi pin a disposizione bisogna avere un pc sempre acceso che faccia da comunicare tutto con la rete e riuscire a fané comunicare più insieme .
Sicuramente te riuscirai a farlo ma per me risulterà complicato .
Se la cosa non si evolverà sarò costretto a trovare qualche altra soluzione .
Ciao

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 28/5/2012,01:39

Il PC ti serve solo per gestire cose "evolute" che non riesci a gestire con il PPTEA causa esaurimento memoria a bordo, oppure per amenità quali il telecontrollo... sopratutto, lo puoi implementare quando vuoi. Per il numero di I/O, sono stati testati un paio di integrati per ampliarli, anche ad un solo PPTEA... Bolle mi pare sia arrivato sperimentalmente a 32 uscite... ti terrò aggiornato, tu predisponi l'impianto faccine/smile.gif



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 28/5/2012,06:09

Perfetto grazie .
Il dubbio era come fare a integrare i pulsanti per iniziare a usare la casa nel frattempo di eventuali sviluppi ....
Ho letto che ci vogliono degli attuatori ma ognuno costa 69€
Devo capire come integrare entrambe le cose

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 28/5/2012,09:29

... spiegati meglio, che attuatori ti servono?
Per fare un impianto facilmente convertibile al PPTEA, io ho fatto così: ho predisposto nel locale tecnico due quadri elettrici, dai quali parto con linee COMM, BT, FM e ILL ad una scatola di derivazione in ogni stanza, alla quale fanno poi capo tutte le scatole della stanza+bagno ed i punti di illluminazione.
Tutti i punti di comando delle luci hanno il cablaggio per un pulsante, quindi filo comune 1mmq + filo comando per ogni pulsante 0,5mmq
In questa maniera posso, inizialmente, creare un impianto tradizionale, commutando l'illuminazione con dei relè BT passo-passo, in seguito, senza buttare via nulla, posso inserire in ogni scatola un PPTEA, collegargli i pulsanti e fargli comandare i relè passo, secondo la logica che voglio... ed evito di mantenere eccitati dei relè faccine/smile.gif In più, metto un sensore temperatura in ogni stanza, calcolo la media di temperatura del piano e simulerò (non so ancora come, ma vedrò) una PT1000 per la centralina di controllo della caldaia riscaldamento a legna, che prevede un solo ingresso faccine/smile.gif



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 28/5/2012,18:36

Si anche io ho predisposto scatole di derivazione sparse dove arrivano i fili delle lampade oltre ad avere una colonna libera per inserirci quello che voglio. Il problema sono gli interruttori per la demotica so che ci vogliono i pulsanti non gli interruttori e se ho 3 frutti che mi comandano una luce con i pulsanti come faccio ad eccitare e diseccitare il rele ?

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 29/5/2012,02:32

... usi un relè passo, come ti ho detto. un relè passo mantiene lo stato eccitato/diseccitato fino al successivo comando,quando poi commuta. Vai in un negozio di materiale elettrico e chiedi un relè passo con eccitazione separata a 12/24V, ti daranno un oggetto così:
http://www.aggiustatutto.it/images/stories/imma-elettricita/rele-passo-passo.gif
probabilmente un Finder (che lo ha inventato)... in pratica la bobina invece di pilotare direttamente il contatto, fa ruotare una camma quadrata che attua il contatto, quindi ad ogni pressione del pulsante hai una rotazione di 90° della camma,e quindi l'alternanza on-off. Per pilotare una lampada da più punti, fai che far girare due fili su tutti i pulsanti, messi in parallelo...
Poi, esistono pure i relè bistabili da c.s., che hanno due bobine separate per fare ON e OFF, e mantengono lo stato senza assorbire corrente, ma ci vorrebbe un minimo di elettronica per usarli in un impianto di casa...
Poi, col PPTEA, basta un multiplexer per poterne comandare 15 usando solo 4 uscite... (si, 2^4 fa 16, ma devi lasciare la combinazione 0000 libera per avere uno stato di riposo, altrimenti se mantieni eccitata la bobina del passo passo, fonde!)
I relè passo Finder sono affidabilissimi... in casa di mia madre ho un impianto tutto a relè Finder e pulsanti Living e non ne ho cambiato uno in 15anni, nemmeno di pulsante, sebbene la serie Living abbia avuto problemi di contatti sugli interruttori, come mi pare di avere letto sul forum...



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 29/5/2012,05:41

Si conosco come funziona il passo passo io intendevo come fare per utilizzarlo col PPTEA per eccitare i rele' ma adesso ho capito come si potrebbe fare.
La cosa bella della demotica e' la possibilità di Controllare ed effettuare dei cambiamenti da cellulare o da pc ma purtroppo senza un pc acceso il PPTEA non va in rete e non credo sia abbastanza affidabile avere un pc sempre acceso .
E qualche serio dubbio mi assale sul da farsi

 

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 29/5/2012,09:09

Più che altro pensavo a come fare per far riconoscere al PPTEA quando la luce e' accesa o spenta ma non tanto al circuito perché credo basterebbe con un sensore il consumo di energia che indicherebbe l'accensione o lo spegnimento ma al software della pagina web on o off .
Forse se al posto di usare un contatto solo col rele passo passo ci vorrebbero 2 pulsanti uno per l' on e l'altro per l'off ma perlo funzionare dovrebbe già esser collegato al PPTEA che quindi per ogni punto luce userebbe già 3 pin on-off-uscita .
5 lampade 15 pin .........
La cosa inizia a complicarsi !

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 29/5/2012,10:06

Il PPTEA lo sa, nel senso che nel codice predisponi una variabile che ricorda lo stato delle uscite... i relè passo difficilmente perdono passi, specie se a comandarli è una logica che gli dà una transizione off-on-off senza rimbalzi alla bobina; con i pulsanti diretti a volte capita, se premi troppo velocemente, che faccia una doppia commutazione...



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 30/5/2012,07:04

Ho trovato qualcosa di molto interessante anche se costicchia un po' ma ha già 8 rele , web browser , Ethernet integrato ed altro.....
Prima di inserire il link vorrei chiedere se posso metterlo non vorrei prendermi qualche parolaccia faccine/happy.gif faccine/happy.gif


Introduzione
EtherPLC1 e' un piccolo PLC dotato di connettività ethernet e di un web server integrato che lo rendono un oggetto unico nel suo settore. Grazie ai suoi 8 relay, 4 ingressi analogici e 4 ingressi digitali, esso e' in grado di pilotare 8 carichi e monitorare lo stato di 8 linee, rendendo fruibile la lettura di tali informazioni attraverso un normale browser.
Sempre tramite browser esso può essere programmato per eseguire delle azioni ad un tempo prefissato di uno o di tutti i giorni della settimana implementando, cosi', un timer settimanale autonomo, evoluto, raggiungibile via rete locale e, quindi, Internet.
Caratteristiche tecniche
● 8 uscite con contatti a relay, normalmente aperti o normalmente chiusi
● 4 ingressi analogici non optoisolati con risoluzione di lettura pari a 10 bit (0 - 3.3Volt)
● 4 ingressi digitali optoisolati (ingresso in tensione da 3 Volt DC a 24 Volt DC) o non optoisolati (con resistore di pull-up integrato)
● alimentabile con tensione variabile da 12 Volt DC a 24 Volt DC, 0.5 A.
● compatibile con rail DIN standard, 9 unita'.
● web server integrato in grado di servire un massimo di 4 connessioni contemporaneamente
● interfaccia AJAX con aggiornamento in tempo reale
● pagine di configurazione protette da password
● compatibilità con query HTTP GET per un controllo remoto degli attuatori e dello stato degli ingressi/uscite
● orologio integrato impostabile tramite NTP (Network Time Protocol) da server esterno
● indirizzo IP statico o dinamico (assegnato tramite DHCP)

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 30/5/2012,15:46

... e quando ti si scassa, d'agosto con i fornitori chiusi ed i corrieri a mezzo servizio? Se per quello, ci sono un'infinità di schede multirelè, sensori di ogni genere, tutto su porta USB e con le librerie per usarli in VB o quant'altro... Ricordati che il PPTEA, con quello che costa, ti puoi fare le schede di "rispetto" (vediamo chi la capisce, questa) per sostituirle al volo... poi, il mondo è bello perchè è vario...



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

emanuele1978
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 31/5/2012,08:13

Certo per quello hai ragione anche perché con 175€ ne si fanno di PPTEA .....
Rimango sempre dell'idea che senza rete rimane sempre un problemino ......
Attualmente c'è solo un'altra possibilità per effettuare un sistema demotico con 54 in/out e rete anche se a differenza al PPTEA il prezzo triplica .
Spero che qualcuno trovi un'altra soluzione per integrare l tutto

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 31/5/2012,09:26

Le soluzioni sarebbero:
- usare i modulini aurel, in etere o su cavo coax (debitamente attenuati ed accoppiati, per questo ci sono i vari radioamatori del forum)... 16€ in più a PPTEA.
- costruire un modem analogico, su linea dedicata o ad onde convogliate, sfruttando un IC come il TDA5051, da usarsi con il protocollo wireless o con la RS232
- connettere tutti i pptea della rete ad un pc (anche tipo raspberry, non so come si chiamano) dotato di rs232multiple, a questo punto non serve il PPTEA master
- inventarsi un sistema a bus su rs232 con tutti i PPTEA in parallelo... ma credo diventi un macello per la gestione delle comunicazioni

Queste sono le mie idee. Purtroppo la mia elettronica è molto rugginosa e al di là delle idee, èer essere sicuro di non sparare stupidaggini a raffica devo fare prove in hardware e non ho mai tempo...
Purtroppo, adesso iniziano i lavori di incappottamento della casa, e se voglio risparmiare devo fare i lavori di preparazione ai muratori ed è così che se ne andranno le ore libere almeno per i prox 15/20gg.
Non demordere... la domotica PPTEA è una applicazione tosta ed utilissima... una soluzione la troviamo, tu predisponi l'impianto, che poi fare il salto sarà facile!



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 
 InizioPagina
 

Pagine: (20)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum