Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/05/2019 13:55:46  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Stufe Termostufe Termocamini

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (29)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Pulire la stufa a pellet, canna fumaria e girofumi.
FinePagina

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 09/08/2014 15:46:00

Alla fine oggi ho sostituito la guarnizione con quella in carta ceramica.
Prima una foto della flangia della stufa:
http://i58.tinypic.com/wtjfvq.jpg
Poi la foto della guarnizione ritagliata e montata sul motore fumi:
http://i57.tinypic.com/2ll2f0z.jpg
Questo il motore montato con la guarnizione:
http://i58.tinypic.com/25kr4nm.jpg
Poi, vedendo che la carta ceramica è molto friabile e per le preoccupazioni sovrascritte, ho pensato di ricoprirla con un sottile strato di silicone.
Peccato che il silicone non tiene se “tirato” perché lo strato superficiale di carta ceramica si stacca.
Quindi ho dovuto metterne abbondantemente senza tirarlo:
http://i61.tinypic.com/iworgn.jpg
Un risultato pessimo alla vista, a questo punto il prossimo anno vedrò se mettere solo il silicone direttamente come consigliato dal buon Biomass
Tanto non dovrò più valutare con che ventola lavorare.

Infine un particolare:
all’interno della stufa la guarnizione si è ripiegata un po’ dopo aver stretto le viti:
http://i62.tinypic.com/2lwwtck.jpg
Comunque non tocca il ventilatore e se proprio ci arrivasse, ne verrebbe consumata dalle palette, quindi non dovrebbe dare problemi.
A voi i commenti.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 09/08/2014 18:00:00

Il silicone basta metterne un velo nella parte esterna della flangia dell'estrattore fumi, non va messo esternamente.

La cerapaper svolazzava perché l'hai tagliata troppo grossa, Bastava una fettuccia di un cm non di più.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 09/08/2014 19:58:52

Ciao, la cartaceramica sborda di tre millimetri fuori dalla flangia sul lato esterno, non è' che svolazza. Il silicone l'ho messo solo per cautelarmi dal possibile rischio della fibra. Mi si è' rotto il filetto della cartuccia di silicone e quindi tanto vAleva abbondare. Il prossimo anno taglierò la guarnizione con il taglierino una volta strette le viti del motore fumi, oppure userò il silicone. Il problema e' che la flangia del motore dove ha lo scanso ha pochissimo spazio di contatto , se guardi la prima foto puoi intravvedere il contorno a matita della flangia disegnato sulla chiocciola. In basso a sinistra ci sarà un mm, pochissimo per riuscire a mettere bene il silicone come guarnizione.
La fibra dentro la stufa si è' levata verso la girante a causa della compressione mentre stringevo le viti. Non sapendo quanto fosse robusta avevo fatto la dima con uno spessore abbondante.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 09/08/2014 20:15:40

Comunque per la prossima volta basta un giro leggero di silicone largo 3-4 mm e alto 2-3 mm sul bordo esterno della flangia dell'estrattore fumi.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 09/08/2014 20:49:41

Oppure soluzione tortiera in silicone ritagliata...

 

Testa di legno
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 12/09/2014 08:05:57

Carissimi tutti,

sono un nuovo iscritto e ho seguito con grande interesse le guide per la manutenzione della stufa a pellet. Ne ho ricavato tantissimi utili spunti per la mia Edilkamin flexa, acquistata circa 3 anni fa. Ho pulito il vano pellet smontando la camicia metallica all'interno, cosa che ha reso possibile una pulizia accurata della coclea. Volevo lubrificare proprio la base della coclea utilizzando grasso ad alte temperature, ho girato vari ferramenta e brico ma senza successo, sapreste dirmi chi tratta questi articoli? Se non sbaglio la mia stufa dovrebbe avere soltanto una coclea, almeno così appare dallo schema tecnico in mio possesso. Sono passato poi al vano girofumi, limitandomi però ad aspirare la cenere aiutandomi con un pennellino. Non me la sono sentita di somontare il motore... temo di combinare qualche guaio, attendo una parola di incoraggiamento da voi! Ora ho dei dubbi sul vano bruciatore, vorrei smontare le brugole per pulire accuratamente dall'interno, qualcuno mi darebbe qualche suggerimento? Infine, come faccio ad eliminare l'avviso elettronico che suggerisce l'assistenza tecnica (voglio evitare di chiamare il CAT, beve troppi soldi!)

Beh, come neofita del forum non c'è male vero?Faccine/Smileys_0008.gif GRAZIE!

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 12/09/2014 13:31:33

Nella parte che hai descritto le temperature sono basse quindi non ti serve un grasso alta temperatura. Comunque se ti servisse vai di bisolfuro di molibdeno.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Testa di legno
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 13/09/2014 07:43:58

Grazie molte. Il grasso che ho trovato in commercio è quello classico al litio, forse non va bene. Credo di non aver visto mai quello al solfuro di molibdeno, dove posso trovarlo? (ferramenta?)

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 13/09/2014 07:49:17

Non so se si trova in ferramenta. Comunque io utilizzo QUESTO.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Testa di legno
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 13/09/2014 07:50:02

benissimo, grazie davvero!

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 29/09/2014 08:44:59

LINK
Che ne dite: potrebbe essere la prossima guarnizione definitiva?

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 29/09/2014 13:15:57

CITAZIONE (Rimonta, 29/09/2014 08:44:59 ) Discussione.php?52676309&9#MSG137

LINK
Che ne dite: potrebbe essere la prossima guarnizione definitiva?

Diciamo che per la tua stufa potrebbe andare anche bene ma per altre che lavorano ben oltre i 300 no.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Andrea69
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 02/01/2015 20:08:42

Salve,
ho un problema sulla mia nuova caldaia a pellet: con una marca di pellet rimangono dei resudui nel braciere. Vi allego la foto.
Di cosa si tratta?



Immagine Allegata: 20150102_194717.jpg
 
ForumEA/C/20150102_194717.jpg

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:15999

Stato:



Inviato il: 03/01/2015 00:33:13

ciao Andrea
è silice, cioè sabbia agglomerata.
La silice è presente in alcune essenze di legno.
Molto probabile che il pellet che usi ha una percentuale elevate di alcune latifoglie.
Hai la marca?
Dopo quante ore ti fa quel residuo?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Andrea69
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 03/01/2015 10:10:35

Ciao Biomass, grazie per la tua risposta.
La marca è HOLZ BIOLOGICO 100%, premium quality.
Questo residuo lo troviamo dopo un sacchetto di pellet circa.

può creare problemi alla caldaia?

 
 InizioPagina
 

Pagine: (29)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum