Se sei già registrato           oppure    

Orario: 31/03/2020 14:50:01  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

Pagine: (2)   1   [2]    (Ultimo Msg)


piccolo impianto per una baita
FinePagina

enry58

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:94

Stato:



Inviato il: 27/10/2012,18:24

faccine/clap.gif Bene , su vostro consiglio ho cominciato ad ordinare alcuni componenti

2 pannelli Policristallini da 130 w cadauno
1 regolatore di carica da 20A
1 inverter da 2000 w con un picco di 4000w ( già acquistato da un amico , usato ma perfettamente funzionante )
3 batterie da 80A cadauna ( due le ho già e una la devo acquistare )
1 desolfatore da mettere sull'impianto Akku Aktivator Preso su ebay a questo link http://www.ebay.it/itm/370468836565?ssPage...984.m1439.l2649

per completare l'impiantino e metterlo in sicurezza cosa devo acquistare ancora ?

Aspettando il tutto avrei ancora qualche dubbio , come posizionare i pannelli , orientamento , pendenza ec ec ?

Ringrazio anticipatamente

Enrico

 

jumpjack
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:319

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,09:26

QUOTE (enry58 @ 20/10/2012, 23:17)
buon giorno ho una piccola casetta in momtagna senza l'allacciamento dell'Enel , vorrei acquistare un piccolo kit per farmi la corrente da me .

l'impianto che mi hanno suggerito è questo.

1 pannello da 130 vat 12 volt
1 regolatore di carica da 20 A 12 volt
1 inverter da 2000 vat con 4000 di picco massimo a 220 volt
2 batterie da 80 A ( tot 160 A) da auto (perchè le ho già)
vorrei capire quanta corrente avrò a disposizione durante il giorno sia in Estate che in Inverno .

Grazie Enrico

QUOTE (Aquila 1 @ 20/10/2012, 23:25)
Dipende da cosa ti serve, ossia cosa ci vuoi alimentare!!!!
[...]
In estate avrai circa 4 volte il valore nominale del pannello 4 x 130W=520W
In inverno le cose peggiorano e nella migliore delle ipotesi arrivi a 2 volte 260W

Per poter progettare un impianto fotovltaico (o dare consigli a chi vuole farlo) sarebbe bene avere chiare le unità di misura...

I VAT non esistono. Esistono i WATT.
Ampere e Amperora sono due cose diverse
I Watt e i Wattora sono due cose diverse

Amperora e Wattora si riferiscono al "contenuto di elettricità" di una batteria.
I Watt e gli Ampere si riferiscono alla "velocità con cui questo conenuto può essere generato dai pannelli".

Un pannello da 100 Watt produce in un giorno d'inverno 200 Wh e d'estate 400 Wh.
Una lampadina da 20W accesa per 8 ore consuma 160 Wh.
Una batteria, per poter fornire 160 Wh senza rovinarsi, deve poter contenere almeno 300 Wh.
Un pannello da 100 W collegato a una batteria da 12 V produce una corrente massima di 100/12 = 8, 33 Ampere
Una batteria da 100 Ah e 12 V contiene 1200 Wh.

Eccetera eccetera...

 

fulroc
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:161

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,09:35

CITAZIONE (enry58 @ 27/10/2012, 18:24)
faccine/clap.gif Bene , su vostro consiglio ho cominciato ad ordinare alcuni componenti

2 pannelli Policristallini da 130 w cadauno
1 regolatore di carica da 20A
1 inverter da 2000 w con un picco di 4000w ( già acquistato da un amico , usato ma perfettamente funzionante )
3 batterie da 80A cadauna ( due le ho già e una la devo acquistare )
1 desolfatore da mettere sull'impianto Akku Aktivator Preso su ebay a questo link www.ebay.it/itm/370468836565?ssPage...984.m1439.l2649

per completare l'impiantino e metterlo in sicurezza cosa devo acquistare ancora ?

Aspettando il tutto avrei ancora qualche dubbio , come posizionare i pannelli , orientamento , pendenza ec ec ?

Ringrazio anticipatamente

Enrico

Ciao Enrico, vai su questa pagina del forum e scarica il programma "calcoli solari" è molto utile per sapere l'inclinazione, la resa dei pannelli e altre cose. Un saluto. Fulroc

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3030

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,09:44

CITAZIONE (jumpjack @ 28/10/2012, 09:26)
Un pannello da 100 W collegato a una batteria da 12 V produce una corrente massima di 100/12 = 8, 33 Ampere

Tutto corretto tranne questo dettaglio.. la curva di produzione di un pannelli, in relazione alla corrente e alla tensione, è una sorta di parabola.
Il pannello produce il massimo della corrente (A) in corrispondeza del massimo della tensione erogabile (in genere pannelli da 36 celle 18 volt).
Quindi il calcolo 100/12 non è propriamente corretto.. infatti con gli impianti ad isola, e meno di usare un MPPT, non riusciremo mai ad utilizzare la corrente massima producibile dai pannelli, proprio perchè la tensione sfruttata arriva a 14/15 volt, e di conseguenza la corrente è relativa alla curva caratteristica, ed inferiore al valore di targa.
Era solo una piccola precisazione.. faccine/smile.gif



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

jumpjack
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:319

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,09:54

QUOTE (Luca450Mhz @ 28/10/2012, 09:44)
a meno di usare un MPPT, non riusciremo mai ad utilizzare la corrente massima producibile dai pannelli,

E chi ha detto niente? faccine/happy.gif
Il calcolo serve solo a dimensionare il sistema: potenzialmente il pannello può produrre fino a 8,3 A, quindi cavi ed elettronica devono reggere, per sicurezza, ALMENO 8,3 A, cioè arrotondando almeno 10.

A proposito di MPPT, ho (finalmente) scoperto una faccenda interessante in merito alla loro necessità o meno:
http://jumpjack.wordpress.com/2012/10/20/t...ca-consigliati/

http://jumpjack.files.wordpress.com/2012/10/numero-celle1.jpg

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3030

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,10:20

Jumpjack volevo dirti che al massimo il calcolo da fare è 100/18 = 5,55A (se a 36 celle) oppure 100/15 = 6,66 se a 30 celle.. perchè il valore 100 Wp è relativo a 18 volt nel primo caso..
Interessante lo schema del numero delle celle e il tipo di regolatore da usare!



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

jumpjack
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:319

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,10:24

eh, ma il pacco batterie mica lo puoi fare da 18V!

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3030

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,10:29

Si vero, però il pannello erogherebbe la corrente massimo a 18 v (primo caso 5,55 A).
Dato che noi lavoriamo a tensioni di riferimento 12 volt, non arriveremo mai ad utilizzare la tensione e corrente massima dei pannelli.
Che poi è tutto relativo, perchè la corrente massima è riportata in modo esplicito nella targhetta delle specifiche del pannello



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

jumpjack
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:319

Stato:



Inviato il: 28/10/2012,10:45

Ah, ma tu dici un pannello VERO....
Io ho messo 100 W solo per fare i calcoli semplici, non ho pensato a quanti volt puo' produrre un pannello reale da 100 W... faccine/tongue.gif
E, a proposito, devo aggiungere nel mio disegnino la potenza dei vari tagli di pannelli...

 

enry58

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:94

Stato:



Inviato il: 31/10/2012,13:01

Scusate se non conosco i temini in cui si identificano le varie cose dell'elettricita , ma sono in questo Forum con l'intento di imparare , e ringrazio di nuovo tutti.
avrei ancora dei dubbi in merito per quanto riguarda le protezioni da mettere nel mio impianto , ho trovato su ebay questo portafusibili e fusibile .
http://www.ebay.it/itm/Fusibile-protezione...=item3a7a92f4dd
considerando che avrò un banco batterie da circa 300 Ampere , da quante Ampere devo mettere il Fusibile ?
quali altre protezione dovrei mettere ?

Grazie Enrico

 

jumpjack
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:319

Stato:



Inviato il: 31/10/2012,13:24

non dipende dalle batterie, ma dal regolatore di carica e dal carico.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   1   [2]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum