Se sei giÓ registrato           oppure    

Orario: 22/10/2019 19:51:56  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Proposte o invenzioni ecologiche


s.o.s. consigli e pareri su generatore elettrico da motore brushless di bici elettrica, come ottenere energia elettrica utilizzando un motore di una bici elettrica rottamata
FinePagina

dituttounpo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 5/1/2013,17:54

Buongiorno a tutti, mi chiamo matteo e ho un problemino con l'apparato che ho realizzato , vi spiego...
ho avuto la possibilitÓ di avere da un amico un motore brushless di bici elettrica 250 watt a 36 volt trifase .. leggendo qua e lÓ sul web ho trovato che si poteva usare per l'eolico dotandolo di adeguate pale.. io per˛ mi sono cimentato a creare un supporto a terra e a farlo girare con la ruota posteriore della mia bicicletta..
dal motore ho eliminato tutti i contatti inerenti il controllo della centralina della bici elettrica e ho tenuto solo i tre della corrente elettrica che ho collegato ad un diodo raddrizzatore e successivamente ad un condensatore con queste caratteristiche 63 vdc - 10000 nanofarad capacitÓ... e successivamente ho collegato il + e il - all'ingresso del regolatore di carica .

salgo sulla bici e inizio a pedalare e osservo nello stesso tempo il display del regolatore per vedere sia la tensione delle batterie che gli ampere prodotti e introdotti nella batteria dalla mia pedalata, e qui sorge il problema: gli ampere non sono costanti e neanche la tensione della batteria , mi spiego meglio..
iniziando a pedalare il display mi dice che sto caricando 3 ampere, dopo un secondo mi dice 0 e rimane a zero per qualche secondo, poi mi dice 6 poi dopo un secondo 4 poi dopo un secondo 3, poi ritorna a zero e ci rimane una decina di secondi e poi mi dice 5 e poi zero ecc. ecc. , per quanto riguarda la tensione sale di 0,1 volt poi ritorna come prima, poi sale di 0,2 volt e si ripete ci˛ ciclicamente, dopo una mezzora che pedalo sale di 0,3 volt e si ripete la cosa di prima...io cerco di mantenere la pedalata costante e ci riesco abbastanza bene..per˛ mi sorge il dubbio che manca qualcosa di importante a questo apparato.. qualcosa che stabilizzi gli ampere di carica e magari anche la tensione, mi andrebbe bene anche una carica di 3 o 4 ampere costanti.. forse ho calcolato male le caratteristiche del condensatore e del diodo raddrizzatore ( mi sembra che sia da 15 ampere)...

ho fatto delle foto e provo ad allegarle..

imageshack.us/photo/my-images/560/imgp0001f.jpg/
imageshack.us/photo/my-images/94/imgp0002x.jpg/
imageshack.us/photo/my-images/690/imgp0003ma.jpg/
i ringrazio e spero di avere un aiuto!!!
matteo

 

fly1971

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:500

Stato:



Inviato il: 4/3/2013,14:48

CITAZIONE (dituttounpo @ 5/1/2013, 17:54)
...... ho tenuto solo i tre della corrente elettrica che ho collegato ad un diodo raddrizzatore e successivamente ad un condensatore con queste caratteristiche 63 vdc - 10000 nanofarad capacitÓ... e successivamente ho collegato il + e il - all'ingresso del regolatore di carica .

Hai usato un solo diodo? oppure ne hai usati 6 per il classico ponte raddrizzatore con una trifase alternata?
PerchŔ se hai usato un solo diodo non s˛ come hai tirato fuori il positivo e negativo da collegare al regolatore
Il condensatore pu˛ servire e non
Che tipo di regolatore hai usato? uno shunt o buck-booster che range di tensione pu˛ ricevere all'ingresso?
Quardati bene come si collegano i tre fili da questo tipo di alternatore ( tempofÓ ho fatto dei test su un motore del genere , in qualche discussioen ne ho parlato) al ponte raddrizzatore poi ci dici che ti po di regolatore usi e poi ne parliamo...;-)

 

dituttounpo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 4/3/2013,18:43

ciao fly1971, Ŕ un onore scrivre con te, ho letto qualche tuo post in passato e penso che tu sia un gran genietto..
ti rispondo subito, allora , ho collegato le tre fasi al diodo trifase che ha le uscite per il positivo e negativo a cui o collegato il condensatore..
il regolatore e della steca , roba buona, il tarom 245 , ha un comodo display che riporta tensione batteria e amperaggio in entrata, Ŕ qui che nonostante tenessi la pedalata uniforme ho notato che l'amperaggio saliva e scendeva ...
il diodo che ho usato e uguale a questo
tme.eu/it/details/tbr3506/ponti-diodi-trifase/dc-components/
grazie ancora ciao

 

fly1971

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:500

Stato:



Inviato il: 5/3/2013,01:12

Ciao , se mi fai questi elogi rischio di crederci davvero a quello che dici ...;-)
Ok per il diodo ci siamo, Ŕ uno specifico per trifase alternata, veniamo al regolatore , purtroppo m i dispiac edeluderti ma quel regolatore non vÓ bene per alternatori eolici o simili, quello regolatore che hai usato tu Ŕ per impianto fotovoltaico quindi Ŕ un MPPT , purtroppo per gli alternatori le tensioni sono molto variabili e quel tipo di regolatore non riesce a seguire la curva di potenza.
Io come prima prova ti consiglio di usare un carico restistivo, e tester per controllare quanta tensione e Amper tiri fuori sotto carico, diciamo che puoi usare delle lampade fari da auto prendi 2 ne metti in serie cosi hai una tensioen di 24V
Magari se hai un buon tester mettilo in serie sul filo positivo sulla scala Amper o un Amperometro e uno in parallelo sulla scala Volt. ci colleghi il carico resistivo ( lampade) pedala......e fai le letture di quelli che riesci a tirar fuori.
TI posso garantire che in questo modo la pedalata non sarÓ per niente leggera....
nei miei test lo collegavo al trapano con una trasmissione a puleggia con riduttore il mio trapano soffriva, per l'enorme resistenza che mi creava l'alternatore.
Se succede quello che ti dico vuol dire l'alternatore funziona e produce e tu suderai sette camice....
A questo punto se con il regolatore aveva delle oscilazione di letura e tu pedali leggero, mi fÓ pensare che il regolator enon Ŕ fatto per per quel tipo di alternatore.
per questi serve un regolatore di tipo swicthing , buk-booster , roba molto complicta da autocostruire , oppur eti butti su un regolatore shunt o qualcosina un pochino milgiore , uno shunt in PWM.
Intanto fai questa prova, e riesci amettere qualche foto del motore, Ŕ uno a presa diretta o con riduttori interni? se hai aperto il coperchio per eliminare i fili dei sensori HAll , sarebbe interessante vedere che tipo di statore monta e quanti poli.

 

dituttounpo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 5/3/2013,14:27

ciao fly, grazie del tempo che mi stai dedicando, la tensione la controllavo sul display del regolatore e saliva anche se di poco , da considerare che il generatore e 36 volt e le batterie a 24 quindi iniziavo a far fatica quasi subito nel senso che raggiunto il voltaggio di sorpasso le batterie iniziavano a ciucciarmi energia , la pedalata era relativamente lenta e molto faticosa e pi¨ volevo spingere e pi¨ si faceva resistente raggiungendo anche picchi di 6/7 ampere sul display del regolatore che per 24 volt dovrebbero fare circa 150/160 watt .. mi dispiace sapere che il regolatore non Ŕ adatto , almeno grazie a te sono riuscito a venirne a capo..
ho concluso che Ŕ troppa fatica e il gioco nn vale la candela... pensavo essendo brushless che avrei fatto molta meno fatica ma haimŔ non Ŕ andata cosý. ho riposto il tutto in cantina in attesa di trovare qualcuno che desideri fare altri esperimenti gli regalerei due motori brushless diodi condensatore, se ti interessa io sono di torino ivrea faccine/smile.gif

ti espongi un'altra questione, io abito in una baita e d'inverno i 3 pannellini da 170 watt non bastano per la mia utenza elettrica.. ho visto su internet che hanno messo in commercio delle placche di non so quale materiale da applicare alla canna fumaria o al caminetto e sono i grado di generare corrente elettrica , per me sarebbe l'ideale visto che mi riscaldo col caminetto e cosa molto importante non ho bisogno di molti ampere ma sarebbero sufficienti anche solo 2 o 3 ampere .. che ne pensi , secondo te esiste un modo per ottenere questi famelici 2 o 3 ampere in qualche modo ??


ti ringrazio ancora faccine/smile.gif

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum