Se sei già registrato           oppure    

Orario: 07/12/2019 01:30:17  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

Pagine: (4)   1   2   3   [4]    (Ultimo Msg)


backup per impianto FV 7Kwp
FinePagina

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3013

Stato:



Inviato il: 20/2/2013,22:26

Lo switch lo gestisco con un contattore, ovvero essendo un UPS il mio inverter prevede un ingresso enel.
Finchè le batterie sono cariche, l'enel rimane staccato. Appena le batterie si scaricano, il contattore ripristina il collegamente enel dell'ups, e da quel momento in uscita viene mandata la corrente prelevata dal fornitore.
Il contattore blocca solamente la fase in entrata all'inverter.
Nelle batterie tu hai una capacità, non una potenza. La capacità si misura in Ah oppure in Wh.
Finchè la capacità residua permette di alimentare le utenze bene, altrimenti:
. Effettua switch su enel se ups
. Si spegne se inverter normale

Non si può mettere in parallelo un inverter con l'enel. Per questo scopo sono stati inventati gli inverter grid-on.



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

denisj
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:57

Stato:



Inviato il: 21/2/2013,19:31

Ok grazie Luca,
mi sa che la cosa va studiata con piu tempo.

Se ho capito bene tu hai messo l'ups fra la rete enel e la casa, giusto ?
In finale io dovrei fare piu o meno quello che hai fato tu.
Una cosa non capisco... ma il tuo "Inverter UPS Max Power" e un UPS senza le batterie ?
mi manderesti un link del tuo ups per favore ?
Grazie ancora
Denis

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3013

Stato:



Inviato il: 21/2/2013,23:14

Ciao,
qui c'è la descrizione del mio impianto:
Le batterie si che ci sono! E' la base di un impianto fotovoltaico off-grid, non connesso alla rete.
L'inverter UPS è collegato sia alle batterie che all'enel, quando le batterie sono cariche la corrente in uscita la genera da queste; quando si scaricano le stacca e manda fuori la corrente che arriva dall'enel.
Sul sito di energiasolare100 alla voce inverter onda sinusoidale pura lo trovi.



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

BRZLPL
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 23/2/2013,20:28

Ma se uno vuole lasciare perdere l' enel, energia che consuma, energia che ritorna, ed energia che va e viene, non si può fare un impianto fotovoltaico privato che gestisce un garage con 10 macchine che vanno e vengono 2-3 volte al giorno tutte?

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 23/2/2013,23:02

CITAZIONE
Ma se uno vuole lasciare perdere l' enel, energia che consuma, energia che ritorna, ed energia che va e viene, non si può fare un impianto fotovoltaico privato che gestisce un garage con 10 macchine che vanno e vengono 2-3 volte al giorno tutte?

Certo che si può realizzare un impianto ad isola (Pura al 100%).
Aumenta solo la delicatezza nel dimenzionare l'accumulo di energia e la potenza dei pannelli .
Questi dovranno tenere in considerazione variabili che con l'Enel a disposizione eviti (per problemi economici )di gestire, come prolungato brutto tempo ,ridondanza sugli accumulatori (casi eccezzionali di avaria di un banco.....forse eccessivo per un garage faccine/smile.gif )
affidabilità (quindi semplificare .....meno c'e' ...meno si rompe!!!o andare sulla qualità!).

In conclusione devi progettarlo calcolando tutte le possibili variabili visto che alternative (Energie Alternative ) non ci sono a disposizione.

Ciao
ElettroshockNow

 

BRZLPL
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 24/2/2013,14:00

Nessuno di voi è disposto, logicamente pagando, a progettare e mettere in funzione un impianto adatto al mio caso?
Io abito a Lurago d' erba prov. Como

INVITO A NON RIPORTARE DATI PERSONALI.
LA PIATTAFORMA METTE A DISPOSIZIONE MP ED EMAIL PER CONTATTARE L'UTENTE IN PRIVATO






Modificato da ElettroshockNow - 24/2/2013, 20:04
 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1880

Stato:



Inviato il: 25/2/2013,08:21

IMHO...perchè non rivolgersi ad una ditta specializzata, trattandosi presumo di una azienda/attività? un conto è farsi le cose per casa propria, un altro è farlo conto terzi su impianti potenzialmente pericolosi...



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

BRZLPL
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 25/2/2013,14:05

Ma io voglio farlo per il mio garage Più privato di così

 
 InizioPagina
 

Pagine: (4)   1   2   3   [4]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum