Se sei gi registrato           oppure    

Orario: 18/11/2019 00:25:44  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Impianti riscaldamento, canne fumarie ed altro


boiler di accumulo
FinePagina

vde
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 14/3/2013,00:05

salve gente vi pongo una domanda, avrei necessita' di trovare un boiler di accumulo che abbia le seguenti caratteristiche:

l' accumulo di acqua deve servire sia per l' acs che per il riscaldamento ( per il riscaldamento non ho bisogno di molta acqua, sto montando un impianto a battiscopa dove si avra' al massimo un 40 litri di acqua che circola a 50)

come fonti di calore ho un termocamino e ( in futuro) un pannello termico
( sotto domanda : il pannello dovra avere un suo accumulo oppure il glicole del pannello scorrera' nelle serpentine del boiler di accumulo??)

potrebbe capitare di avere il termocamino spento e il pannello che non produce, mi servirebbe una resistenza elettrica che ovvierebbe al problema

chi mi potrebbe aiutare a capire cio' che mi serve di preciso??
si puo' autocostruire??


grazie

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 14/3/2013,12:40

Lasciamo da parte per il momento il discorso della resistenza elettrica.
Che fa al tuo caso c' l'accumulo con il boiler per acs a bagnomaria oppure un accumulo con serpentina per acs istantanea. Entrambe le soluzioni sono costose (intorno ai 1000 euro).
Il problema riscaldare ad elettrico gli accumuli. Converebbe quasi affiancare un boiler elettrico.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

vde
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 15/3/2013,00:43

intanto ti ringrazio per la risposta, quindi dovrei scegliere un boiler con due serpentine una da collegare al pannello e l' altra al termocamino ....... e infine avere un altro piccolo boiler che viene immerso nel liquido del boiler principale per poterlo usare per l' acs ???
e per il riscaldamento??
conoscete per caso qualche modello e marca che li ha in catalogo?

 

Sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 15/3/2013,14:33

Io ho un Cordivari (Link)
Ho una caldaia a legna che si potrebbe paragonare ad
un termo camino, un po pi grosso.
Non ti consiglio di andare sotto i 600 litri (come il mio)
a limite informati per ECO-COMBI 2 DOMUS da 500 litri,
ha un serpentino sanitario meno performante
ma considera che come il mio lo sfrutto forse al 50%­



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 15/3/2013,19:52

CITAZIONE (vde @ 15/3/2013, 00:43)
intanto ti ringrazio per la risposta, quindi dovrei scegliere un boiler con due serpentine una da collegare al pannello e l' altra al termocamino ....... e infine avere un altro piccolo boiler che viene immerso nel liquido del boiler principale per poterlo usare per l' acs ???
e per il riscaldamento??

Per il riscaldamento hai tutta l'acqua che non acs.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

vde
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 15/3/2013,20:13

grazie ancora per le dritte, lunedi provo a chiamare o mandare una mail al link che mi hai indicato faccine/w00t.gif

 

Sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 15/3/2013,20:42

CITAZIONE (lasalute @ 14/3/2013, 12:40)
Lasciamo da parte per il momento il discorso della resistenza elettrica.
Che fa al tuo caso c' l'accumulo con il boiler per acs a bagnomaria oppure un accumulo con serpentina per acs istantanea. Entrambe le soluzioni sono costose (intorno ai 1000 euro).
Il problema riscaldare ad elettrico gli accumuli. Converebbe quasi affiancare un boiler elettrico.

Se non ricordo male, il boiler a bagnomaria (tank in tank) costava
un 500 euro in meno, ma il serpentino in acciaio (pipe in tank) pi igienico,
il mio contiene circa 30 litri di acqua e giornalmente il ricambio totale dell'acqua assicurato.
Il serpentino in acciaio non si dovrebbe bucare.
Per gli eco combi mi sa che 1000 euro non bastano,
forse neanche per il domus, forse.



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum