Se sei già registrato           oppure    

Orario: 09/12/2019 02:28:58  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellet legna cippato e biomasse

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (52)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Cippato di legno, ramaglie,cippomix, triti vari ed eventuali... fatti in casa
FinePagina

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16573

Stato:



Inviato il: 16/4/2013,08:58

Ciao biomassoso
grazie per i complimenti.
E' tanto che non scrivi. Fatti sentire più spesso.




Modificato da biomass - 16/4/2013, 13:22


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 16/4/2013,10:31

Forse i prezzi del pellet non andranno cosi alti. Ho già sentito alcuni rivenditori e il prezzo salirà di 10 centesimi restano sotto i 4 euro in prestagionale.
Gli aumenti del prezzo del pellet si sono contenuti ma il cippomix di biomass ha un prezzo troppo competitivo. Ovvio che tale impresa non è da tutti sia per l'impegno sia per la possibilità di spazio per produrlo. Quello che mi piacerebbe sapere è la funzionalità del prodotto per una classica stufa a pellet perché nella cs thermos di biomass essendo già nata per bruciare biomasse non si presentano problemi particolari.




Modificato da biomass - 19/4/2013, 13:44


---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1004

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,17:00

CITAZIONE (lasalute @ 16/4/2013, 11:31)
Quello che mi piacerebbe sapere è la funzionalità del prodotto per una classica stufa a pellet perché nella cs thermos di biomass essendo già nata per bruciare biomasse non si presentano problemi particolari.

Mi associo a Lasalute e aggiungo alcune domande
-) C'è la possibilità di ricippare il cippato per renderlo granulometricamente più fine?
-) Va essiccato oppure va bruciato così com'è?
-) Cosa succede ad una coclea di una stufa nata per il pellet durante il trasporto del cippato? Ovviamente avendo cura di creare un mix adatto, tipo 50% pellet e 50% cippato

Grazie biomass di farci partecipi dei tuoi esperimenti



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,17:42

Ti rispondo io.
1) Non ha senso ricippare in quanto le dimensioni vanno già bene.
2) L'ideale sarebbe cippare materiale già secco. E più difficile seccarlo dopo la cippatura.
3) La coclea della cs thermos è più o meno la stessa delle altre stufe a pellet quindi non ci sono problemi di trasporto pellet, eventualmente i problemi ci potrebbero essere nel braciere.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1004

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,17:53

Grazie Lasalute.
Sì il braciere deve essere rotante o comunque avere un sistema di autopulizia.

Io con la mia ho provato a bruciare una schifezza comporta da un mix di pellet (2/3) e pellet di paglia sbriciolato (1/3).
Avrò bruciato 40 o 50 kg di quella porcheria ma la caldaia sembra lo abbia digerito bene.

La tentazione di provare il combustibile di biomass è molto forte



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,18:05

Diciamo che il prodotto andrebbe provato. Non penso sia un problema di braciere rotante o autopulizia. Penso sia un problema di combustione.
Nel senso che su marche che solitamente hanno combustioni lente o troppo "grasse" i problemi potrebbero essere insormontabili. Mi vengono in mente ad esempio le Adler o le palladio.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1004

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,18:12

Cosa intendi per combustioni lente o grasse?
E come si riesce a capire che il combustibile non va bene, in pratica che succede?



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,18:17

CITAZIONE (stufodelgas @ 23/4/2013, 19:12)
E come si riesce a capire che il combustibile non va bene, in pratica che succede?

E come se la stufa si ingolfasse. Il fuoco sul braciere non riesce a bruciare totalmente il combustibile che si accumula riducendo ancora di più l'aria carburente. Questo comporta un fuoco peggiore che su una stufa a legna, uno scambio termico basso e formazione di clinker a go go.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,18:39

CITAZIONE (lasalute @ 23/4/2013, 18:42)
Ti rispondo io.
1) Non ha senso ricippare in quanto le dimensioni vanno già bene.
2) L'ideale sarebbe cippare materiale già secco. E più difficile seccarlo dopo la cippatura.
3) La coclea della cs thermos è più o meno la stessa delle altre stufe a pellet quindi non ci sono problemi di trasporto pellet, eventualmente i problemi ci potrebbero essere nel braciere.

Però con rami verdi la cippatrice va più leggera



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1004

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,20:07

CITAZIONE (lasalute @ 23/4/2013, 19:17)
CITAZIONE (stufodelgas @ 23/4/2013, 19:12)
E come si riesce a capire che il combustibile non va bene, in pratica che succede?

E come se la stufa si ingolfasse. Il fuoco sul braciere non riesce a bruciare totalmente il combustibile che si accumula riducendo ancora di più l'aria carburente. Questo comporta un fuoco peggiore che su una stufa a legna, uno scambio termico basso e formazione di clinker a go go.

Ho capito.
Probabilmente va tarata con delle prove la percentuale di cippato e di pellet per trovare il giusto compromesso.
Anche qualche regolazione all'afflusso di aria...

Comunque una prova da fare.

Grazie ancora Lasalute



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16573

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,20:21

Aggiornamenti tra poche ore......
Sarò a casa 4 giorni, e vorrei dare una svolta ai lavori di cippatura.
L'ho promesso......
Vorrei rispondere a tutti.....vediamo se riesco.
Il cippato lo puoi ripassare quante volte vuoi.
Il vaglio rallenterà sempre l'uscita del cippato, per cui più lo ripassi e
più sarà sminuzzato dai martelli.
Secondo me, come dice lasalute, ha poca utilità ripassare il cippato perchè
risulterà leggero e brucia rapidamente.
Il miglior cippato che ho fatto, come grandezza, è il primo....perchè non l'ho ripassato.
Il cippato asciutto ripassato, messo al 100%, nella stufa mi ha dato un po' di rognette...
Questo perchè è leggero, fa fatica ad alimentare la coclea perché si crea
un vuoto che non si rompe..(il cippato non ripassato, l'ho già finito nei primissimi test).
Ho in mente una modifica a costo zero....seguiranno delle foto.
L'aggiunta di pellet scadente al 10-15% azzera tutte le rognette sopracitate.
Il cippomix che uso con enormi soddisfazioni è composto da
un mix di 9kili di cippato asciutto e da 1 kilo di pellet economico. Lo chiamerò 90/10.
La stufa va che è una meraviglia....
Silenziosa, bella fiamma e vetro/braciere pulitissimi.
Più si aumenta la quantità di cippato, più i parametri sono estremi.
Non è più possibile bruciare pellet puro con i parametri del cippomix a qualsiasi percentuale.
Ecco perchè la mia stufa mi aiuta molto con i 5 programmi combustibile che ho già
parametrato con tutte le tipologie di cippomix possibili.
Per farvi capire se bruciassimo pellet con i parametri del cippomix 90/10, di
sicuro la stufa va in allarme subito.
Per il cippomix 90/10 infatti, il giro fumi gira ad un terzo del normale e la coclea gira
tre volte del normale. Questa combinazione, per il pellet e per le stufette comuni, risulta insostenibile.

Mia intenzione prossima è di setacciare il cippato passato una sola volta, in
modo da utilizzare solo le particelle grosse ed utilizzare la polvere e le particelle
piccole, per fare pellet homemade.
Ma qui, aprirò una nuova discussione.....
Intanto....non vedo l'ora di cippare la montagna di roba che ho messo da parte....
faccine/crutch.gif




Modificato da biomass - 23/4/2013, 23:25


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1004

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,20:47

Mmmmhhh...
La mia caldaia sarei già contento potesse funzionare con cippomix 50-50.
Vedremo.

Ma che succede a bruciare il cippato ancora umido?

Va forte Biomass!!



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,21:00

@ biomass. Il problema con il cippato puro è che tende a far ponte sopra la coclea e ti fa il vuoto sotto?

CITAZIONE (stufodelgas @ 23/4/2013, 21:47)
Ma che succede a bruciare il cippato ancora umido?

La stessa cosa di bruciare pellet umido.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16573

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,21:05

Ho bruciato cippomix al 50% sia di volume che di peso, molto umido ma
senza problemi.
A toccarlo con la mano, ti rimaneva umida la mano....
come pure il sacchetto che lo conteneva.
Nessun problema di accensioni e nessun problema i fiamma.
( l'unico problema, per correttezza di cronaca l'ho avuto con
Il salvavita che saltava con l'accensione della stufa....
Risolto subito......e non so se dipendeva dal cippomix....
Se volete ho aperto una discussione anche per quel problema).

Altra cosa da segnalare è il normale rigonfiamento del pellet aggiunto al cippomix
che essendo sensibile all'acqua, assorbe l'accesso di umido del cippato, facendolo
rientrare nei normali parametri di umidità tollerabile.
Ti ricordo però....che per esigenze di test, ho cippato legna bagnata da giorni di pioggia.
Cosa che non farò più.......
Di cippato umido, ne ho usato solo i primi kili......poi l'ho asciugato al sole primaverile
Ora, di umido non ne ho più neanche una scheggia, e il 10% di pellet che aggiungo
al 90/10 rimane tale e quale per giorni......vuol dire che il cippato è perfettamente asciutto.

Farò una ridicolissima modifica a costo zero per il cippato asciutto, al 100%.
La rognetta che fa il cippato al 100% e che la parte bassa del serbatoio viene presa dalla
coclea creando un voto nel serbatoio.....e il cippato non cala.....lasciando la
coclea vuota.......e la fiamma cala fino a spegnersi dopo circa un oretta abbondante.




Modificato da biomass - 23/4/2013, 23:51


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 23/4/2013,21:32

Una soluzione potrebbe essere incerare il serbatoio. Quel vuoto a volte si forma anche se il pellet usato è lungo (oltre i 5 cm) e di solito si risolve strofinando la cera di una candela sulla lamiera pulita del serbatoio. La riduzione di attrito a volte risolve quel ponte che si forma.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 
 InizioPagina
 

Pagine: (52)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum