Se sei giÓ registrato           oppure    

Orario: 17/10/2019 23:05:02  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (30)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Come gestire un Inverter Grid Tie
FinePagina

ecf
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,21:30

Buonasera a tutti .
Sono intenzionato ad acquistare un nuovo inverter e visto l'esperienza positiva di Elettro con la sost firmware sarei orientato verso un PJack .
Sapete se anche la versione 5.0 Ŕ compatibile con il firmware tedesco ??

Saluti ECF

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:15

Personalmente l'ho testato solo sul GreenPower Gp-350W ...... ed entro fine mese sul Pjack da 1200W .....
Ciao

 

supersolar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:268

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,17:23

CITAZIONE (ElettroshockNow @ 17/6/2013, 23:15)
Personalmente l'ho testato solo sul GreenPower Gp-350W ...... ed entro fine mese sul Pjack da 1200W .....
Ciao

Ciao ElettroShock, ho letto i tuoi precedenti esperimenti per gestire la corrente in ingresso all'inverter Grid Tie e alla fine la modifica del firmware credo sia la strada che meglio ci porta all'obiettivo del controllo dell'inverter. Io ho acquistato il power jack 1200 ver. 5 e spero tu possa mettere mano sul firmware cosi' come hai fatto sui modelli piu' piccoli, ma in attesa di cio' mi chiedevo se i controller PWM in vendita sulla baia usati generalmente per il controllo dei motorini elettrici, posso essere usati come limitatori di corrente? Io vorrei collegare l'inverter grid tie direttamente alle batterie. Ho visto che tu nei hai realizzato uno tutto tuo, ma io non ho le capacitÓ per farlo per cui ho pensato ai moduli giÓ presenti sulla baia. Grazie in anticipo.

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,17:50

Ciao supersolar,
se crei i link dei regolatori pwm li analizziamo insieme , ma credo di bocciare l'idea dal nascere in quanto i motori hanno anche la necessitÓ di invertire la polaritÓ e basterebbe un semplicissimo errore per danneggiare l'inverter .....
Cmq dalle prove fatte con il powerjack ti posso assicurare che Ŕ un inverter robusto e che puoi pilotarlo
tranquillamente con il Pwm generato dal PPTEA o Arduino semplicemente aggiungendo lo stadio di potenza del primo test faccine/smile.gif
╚ anche un modo per entrare nl mondo dei micro .
Ciao

 

supersolar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:268

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,18:14

CITAZIONE (ElettroshockNow @ 18/6/2013, 18:50)
Ciao supersolar,
se crei i link dei regolatori pwm li analizziamo insieme , ma credo di bocciare l'idea dal nascere in quanto i motori hanno anche la necessitÓ di invertire la polaritÓ e basterebbe un semplicissimo errore per danneggiare l'inverter .....
Cmq dalle prove fatte con il powerjack ti posso assicurare che Ŕ un inverter robusto e che puoi pilotarlo
tranquillamente con il Pwm generato dal PPTEA o Arduino semplicemente aggiungendo lo stadio di potenza del primo test faccine/smile.gif
╚ anche un modo per entrare nl mondo dei micro .
Ciao

I controller a cui mi riferisco sono questi (ce ne sono diversa potenza cmq):

- http://www.ebay.it/itm/DC-6V-90V-15A-Pulse...be#ht_485wt_932

Da ignorante, penso che per invertire in senso di rotazione dei motori si inverte la polaritÓ, ma nel nostro caso una volta fissata la polaritÓ i potenziometri che regolano il duty cycle non alterano la polaritÓ. Inoltre al potenziometro di serie si potrebbe eliminare e usare arduino o pptea per gestire il segnale PWM. Io non sono un elettrotecnico per cui realizzare lo stadio di potenza Ŕ impossibile da me, ecco perchŔ volevo ripiegare su questi controllori belli e fatti.

Inoltre, guardando i tuoi precedenti test ho visto che hai utilizzato gli DC-Dc step up converter pero' facevi notare che usandoli in parallelo, avevi Ampere di uscita differenti e quindi risultava complesso gestire la corrente in ingresso al grid tie. A tal proposito volevo segnalarti DC-DC converter, che a differenza da quelli utilizzati da te, in cui puoi' settare solamente la tensione, puoi anche regolare la corrente. Adesso non so se nella realtÓ funzionano e pertanto venirci in aiuto, si dovrebbero testare, ma forse tu conosci giÓ la risposta. In ogni caso ecco i converter di cui parlo, oltretutto riescono a gestire correnti fino a 10A e credo gia' sia un bel po':

http://www.ebay.it/itm/300896310668?ssPage...#ht_2627wt_1142

Grazie per il tuo contributo. Sempre grato (direttamente ed indirettamente)

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,19:12

Magari avere la risposta ..... si pu˛ teorizzare , ma solo la pratica ti conferma che funziona faccine/smile.gif .

Ho visto il regolatore che hai linkato e sembrerebbe che non ha il controllo del verso di rotazione , accoppiato ad una buona erogazione di corrente e controllo in tensione ..... quindi un'ottima soluzione ...

Per togliere tutti i dubbi, ci connetti un motore elettrico e vedi come si comporta faccine/smile.gif ... DovrÓ ruotare sempre nello stesso verso e deve essere possibile regolare la velocitÓ in funzione alla posizione del potenziometro ...

Poi una volta che riesci a gestirlo con il potenziometro , potresti aggiungere un Arduino che regola la potenza da immettere faccine/smile.gif ......

Ciao e buona sperimentazione ..... e se vuoi condividi
ElettroshockNow

 

supersolar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:268

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,19:38

appena avr˛ la possibilitÓ di aver un controller pwm tra le mani far˛ dei test e sarÓ un piacere condivere con la community.

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,20:10

CITAZIONE (supersolar @ 18/6/2013, 20:38)
appena avr˛ la possibilitÓ di aver un controller pwm tra le mani far˛ dei test e sarÓ un piacere condivere con la community.

faccine/smile.gif mi piace questo spirito ...... se ognuno mette un mattone costruiamo un castello ......

 

supersolar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:268

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,20:21

questo fine settimana, tempo permettendo, testero' i dc-dc converter che ho linkato prima x verificarne il comportamento cercando di avere una corrente d'uscita costante, giusto stamattina me ne sono arrivati 2. Speriamo bene

 

prius2008

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:300

Stato:



Inviato il: 28/6/2013,09:41

Ciao a tutti! Di nuovo i miei complimenti. faccine/clap.gif Una domanda forse banale, sto portando il mio impianto da 12v a 24v fra poco arriverÓ una batteria da 1150 ah in c5 inverter 24v 3kw con scambio enel/fotovoltaico. nel modificare il mio impianto, che Ŕ ibrido, grid-tie + isola, mi avanzano due inverter gid-tie unio da 450w e uno da 600w. Domanda: se per esempio collego il grid-tie da 450w al pacco batterie che Ŕ a 24v, cosa succede? Funziona? Lo collegher˛ solo quando si accende il forno o il microonde che sono collegati sulla rete. L'inverter accetta tensioni da 10,8v a 28v. Grazie!



---------------
6 kwp di pannelli disposti a sud con inclinazione di 41 gradi
n░2 regolatori da 50A mppt collegati in parallelo, + 3 regolatori mppt da 20A. Inverter UPS 24v 3KW. Pacco batterie da trazione 24v 1150Ah

 

supersolar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:268

Stato:



Inviato il: 28/6/2013,10:43

Per quanto ne so io, in teoria puoi collegare il grid tie alle batterie da 24v, il problema sta nell'assorbimento, nel senso che l'inverter assorbirÓ tutta la corrente e dopo 10 min va in protezione e puoi cuocerci una bistecca sopra. Dovresti limitare pertanto la corrente che arriva all'inverter. Una soluzione potrebbe essere quella di modificare il firmware cosi' come ha fatto il grande elettroshock

 

chrispat
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:160

Stato:



Inviato il: 29/6/2013,00:19

sisi funziona benissimo con il banco a 24v. ho appena moddato il mio grid, che Ú lo stesso del Maestro Elettro, bloccandolo a 200w (di serie andava in protezione dopo 10min circa)
Poi per limitare l'immisssione lo usavo con un DC converter step down, ma il circuitino scaldava come la mia stufa a pellet... ora grazie al genio Elettro il rendimento Ú migliore e molto pi˙ sicuro.
Mi manca solo un relÚ amperometrico che mi inserisca il grid quando partono determinati carichi (ho appena comprato una PDC scaldacqua da 110lt che va benissimo e quando Ú in funzione consuma 230-250w) che vorrei ottimizzare...



---------------
6x pannelli poly 130Wp + 2x pannelli 80Wp
Inverter charger UPS Mppsolar PIP-2424MS
2x batterie SMA 150A c20
Inverter grid-tie

 

prius2008

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:300

Stato:



Inviato il: 29/6/2013,06:42

Grazie della risposte..... ma mi sono perso leggendo la discussione.....dite che se lo collego direttamente alle batterie va in protezione dopo 10 minuti, domanda: visto che a me serve un valore fisso di immissione come posso regolare l'ingresso dc per non farlo andare in protezione? Vorrei collegare il mio gti 300w e il gti 600w. Come posso fare? Premetto che non sono un genio con l'elettronica. Se ci fosse qualcosa di pronto sarebbe ottimo! Grazie! faccine/biggrin.gif



---------------
6 kwp di pannelli disposti a sud con inclinazione di 41 gradi
n░2 regolatori da 50A mppt collegati in parallelo, + 3 regolatori mppt da 20A. Inverter UPS 24v 3KW. Pacco batterie da trazione 24v 1150Ah

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 29/6/2013,07:53

CITAZIONE (chrispat @ 29/6/2013, 01:19)
ho appena moddato il mio grid

faccine/w00t.gif faccine/clap.gif Grande
Hai trovato la guida con qualche intoppo ? Punti da migliorare ?

CITAZIONE (chrispat @ 29/6/2013, 01:19)
Mi manca solo un relÚ amperometrico che mi inserisca il grid quando partono determinati carichi (ho appena comprato una PDC scaldacqua da 110lt che va benissimo e quando Ú in funzione consuma 230-250w) che vorrei ottimizzare...

Se non hai troppe pretese (nella sensibilitÓ) posso implementare un amperometro direttamente gestito dall'inverter,quindi facendoti risparmiare il relŔ amperometrico faccine/smile.gif ......

Che scaldacqua hai comprato ? Impressioni ? Grazie faccine/smile.gif

Ciao Grande

PS: Ti ringrazio per gli aggettivi ,ma non li merito faccine/tongue.gif




Modificato da ElettroshockNow - 29/6/2013, 10:23
 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 29/6/2013,08:18

CITAZIONE (prius2008 @ 29/6/2013, 07:42)
Vorrei collegare il mio gti 300w e il gti 600w. Come posso fare? Premetto che non sono un genio con l'elettronica. Se ci fosse qualcosa di pronto sarebbe ottimo! Grazie! faccine/biggrin.gif

La discussione per ora Ŕ composta da 7 Test che hanno lo scopo di studiare i diversi metodi per ottimizzare l'utilizzo di questi microinverter.

Solo la modifica firmware (quindi limitazione emissione software) Ŕ dedicata esclusivamente agli inverter serie PowerJack e GreenPower (unico testato gp-350W)
le altre metodologie sono valide per tutti gli altri grid quindi anche per il tuo

Personalmente sceglierei la modifica firmware se ho la possibilitÓ ,altrimenti il PWM .

Credo che SuperSolar abbia trovato un regolatore PWM bello e fatto ,pronto a limitare l'immissione ... attendi i suoi risultati e muoviti di conseguenza faccine/smile.gif

Ciao a tutti
ElettroshockNow

 
 InizioPagina
 

Pagine: (30)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum