Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/11/2019 15:57:58  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Vetrina

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (5)   1   2   [3]   4   5    (Ultimo Msg)


ThermoSun: nuova soluzione alla produzione di acqua calda
FinePagina

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3443

Stato:



Inviato il: 15/6/2013,18:03

Beh! Viene utilizzata l'energia elettrica per riscaldare l'acqua... può essere una soluzione ed anche un suggerimento per gli impianti tradizionali ad isola per utilizzare l'energia surplus durante i mesi estivi.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

PIERO-U
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:28

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,09:44

CITAZIONE (lasalute @ 15/6/2013, 14:49)
Ho risposto io perché la risposta è ovvia per quasi tutti i partecipanti del forum comunque le resistenze elettriche hanno cop=1

Tutti i partecipanti di questo forum, probabilmente, hanno letto sul COP dopo l'entrata in commercio delle PdC, un acronimo che identificasse un'efficienza maggiore in uscita rispetto all'entrata; mai sentito dire nel 1993 "compro un boiler elettrico con COP=1"

CITAZIONE (lasalute @ 15/6/2013, 14:49)
Dici di non aver problemi con il troppo caldo? Prova ad andare in vacanza dieci giorni a luglio.

6 anni che utilizzo questo termico, sempre in vacanza d'estate 15 giorni; semplicemente coperto con un lenzuolo i tubi
Questo invece come funziona, visto che ancora non sono riuscito a capirlo (magari perchè non sono un affezionato del forum) quando non prelevi acqua calda? riscalda all'infinito fino ad esplodere faccine/sick.gif oppure......oppure c'è qualcuno che riesce a raccontarci di questo strumento una volta per tutte in una unica puntata invece che stile serie televisiva Dinasty

CITAZIONE (biomass @ 15/6/2013,18:52)
Vi va bene se lo chiamiamo Fototermico? Boiler fotosolare?

Anche il Boiler elettrico da 60 Euro di mio suocero (FV da 3Kwp), che si attiva dalle 10 alle 16 in presenza di sole è quindi un Boiler fotosolare ?? Qual'è la differenza fra i due ?




 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,11:42

Il cop lo puoi applicare a tante cose. In fin dei conti è un fattore di prestazione.

Non so esattamente come funzioni ma mettendo un semplice termostato meccanico quando il boiler raggiunge la temperatura apre il circuito e la resistenza non riscalda più. Il solare termico come confermi tu se non lo copri va in ebollizione.

Se l'impianto da 3kwp di tuo suocero alimenta boiler la risposta è si. Sono due impianti simili. Tu mi chiederai perché uno invece di comprare un pacchetto completo non si fa da solo comprando i pezzi separatamente. La risposta è che non tutti sono a competenza per farlo e tanti non vogliono rotture e comprano il pacchetto completo.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,14:23

?
Mi permetto di postare i dati tecnici riportati sul sito, che anche se non descrivono al dettaglio il funzionamento, non lasciano molta strada all'immaginazione faccine/smile.gif

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/8/9/7/4/3/4/9/1371472663.jpg

Personale analisi del punto :
-A) Posizionare il serbatoio nel locale caldaia senza grandi opere murarie è un vantaggio non da poco , non contando della doppia coibentazione e della eliminazione della tubazione che farà recuperare litri di acqua della calata (serbatoio più vicino all'utenza)
-B) Senza parti in movimento ,compressori,pompe.....penso che sia una resistenza faccine/smile.gif (la tensione sarà in funzione del modello )
-D) Installare il Boiler vicino alla caldaia ,passare un cavo e fissare dei pannelli FV è sicuramente più easy ..... (quasi quasi ci provo anch'io che di idraulica non ci capisco un tubo faccine/biggrin.gif)
-E) E' a tutti gli effetti un impianto Fv quindi si può simulare la produzione di Acqua calda in funzione della energia prodotta usando anche programmi Online tipo PVGIS
-F) Anche un semplice boiler da 30E ha un termostato ..... quindi si può tranquillamente andare in vacanza per tutto agosto ..... (magari avere i soldi ... faccine/smile.gif ) senza doversi ricordare di coprirlo ....

E' chiaro che questo tipo di prodotto è per l'utente che vuole un kit ,senza troppe preoccupazioni di calcoli ed installazioni .........

Poi se si ha le capacità e la voglia ,sono sicuro che sia possibile realizzare un prodotto simile di prestazioni ed anche superiori .

Ciao e pace a tutti
ElettroshockNow

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,18:37

Quello che mi interesserebbe sapere è proprio il punto B. Ovvero la tensione della resistenza, se hanno optato per la bassa tensione quindi niente inverter ma sezione dei cavi più generosa oppure alimentazione 230 volt quindi inverter con costi più elevati ma sezione dei conduttori piccola (1,5 o 2,5 mmq).



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

elettropellet

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:37

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,19:34

CITAZIONE (lasalute @ 17/6/2013, 19:37)
Quello che mi interesserebbe sapere è proprio il punto B. Ovvero la tensione della resistenza, se hanno optato per la bassa tensione quindi niente inverter ma sezione dei cavi più generosa oppure alimentazione 230 volt quindi inverter con costi più elevati ma sezione dei conduttori piccola (1,5 o 2,5 mmq).

Ciao a tutti, infatti è quello che vorrei sapere anchio come anche la resa chiesta + volte ma purtroppo a tutt'oggi ancora niente.
Non ritengo giusto che dobbiamo essere noi a fare calcoli teorici o supposizioni che non si trovano nella scheda reperibile sul sito che grazie ad elettroshokNow si può vedere anche qui.
Infatti solo il costruttore e rivenditore conoscono le caratteristiche e i materiali dei componenti facenti parte l'impianto.

Certo è un opportunità in più per chi in questo periodo deve fare una scelta e non ha già un impianto fotovoltaico da sfruttare.

Ma sarebbe interessante anche conoscere i prezzi magari anche solo l'impianto base giusto per farsi un idea.

Anche se questi giorni piuttosto di mettere il fotovoltaico sulla mia resistenza preferisco dirottarlo sul condizionatore faccine/biggrin.gif

Poi di questa stagione per l'acqua calda se ne può fare benissimo anche a meno visto che per le docce come afferma qualcuno si fanno fredde. faccine/laugh.gif

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3443

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,19:44

Qualcuno che non nomino si è fatto costruire delle resistenze a 24 volt e usa 5 o 6 boiler con i tubi collegati in serie ed usa il surplus in questo modo.

Edit: se il modello PLUS può essere connesso alla rete elettrica questo implica già una considerazione logica.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

elettropellet

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:37

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,20:44

CITAZIONE (PinoTux @ 17/6/2013, 20:44)
Qualcuno che non nomino si è fatto costruire delle resistenze a 24 volt e usa 5 o 6 boiler con i tubi collegati in serie ed usa il surplus in questo modo.

Edit: se il modello PLUS può essere connesso alla rete elettrica questo implica già una considerazione logica.

Ciao, mi pare che l'avevo anche letto con tanto di foto se non sbaglio. Però non so se è la stessa discussione.
Su quella che avevo letto iniziava mi pare col dire che a conti fatti la spesa non si pagava.
Anche se si pagava evidentemente la soddisfazione per il bel lavoro fatto. faccine/rolleyes.gif

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16439

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,20:55

CITAZIONE (PIERO-U @ 17/6/2013, 10:44)
CITAZIONE (biomass @ 15/6/2013,18:52)
Vi va bene se lo chiamiamo Fototermico? Boiler fotosolare?

Anche il Boiler elettrico da 60 Euro di mio suocero (FV da 3Kwp), che si attiva dalle 10 alle 16 in presenza di sole è quindi un Boiler fotosolare ?? Qual'è la differenza fra i due ?

...mi spiace che non hai colto la vena ironica.....pazienza.
Chiamiamolo come va chiamato...allora.
Bollitore elettrico ad accumulo con o senza kit di moduli fv.
In google la ricerca straripa di prodotti, non c'è nulla di nuovo.
Il bollitore di tuo suocero è gemello al thermosun. Stessa tecnologia.
(Sicuramente, prezzo diverso).
Il thermosun altro non è che un tradizionale bollitore
per caldaie a basamento

Modello lite
www.edilportale.com/prodotti/berett...plus_73318.html

Modello base
Compri 4 moduli 230wp e ci aggiungi questo
www.edilportale.com/prodotti/berett...plus_73318.html


Vuoi il top?
13 moduli e ci aggiungi questo
www.edilportale.com/prodotti/berett...plus_73318.html
I restanti moduli ti faranno energia elettrica....ma quanta?
Visto che cop=1 3000watt non sono pochi..

Poi se vogliamo, non c'è NESSUNA descrizione della
performance/tipologia/rendimento....dei
moduli fv venduti assieme al bollitore elettrico. faccine/ph34r.gif
Non c'è nulla di innovativo.
Prodotti uguali, cilindrici, verticali, orizzontali nè è pieno il web, con
tanto di prezzi scritti.
Poi mi si deve spiegare se ha un sistema antilegionella.
Avere acs 45º-60º siamo al limite, credo......

Per intenderci....
Questa discussione non mi è mai piaciuta.
In vetrina se hai un'oggetto da vendere, metti il prezzo,
una foto e attendi che qualcuno faccia domande.
Se poi l'inserzionista non risponde.....la chiuderei.
In più, non permetterei il copia incolla, in più discussioni.
(Per correttezza, nei confronti di tutti)




Modificato da biomass - 17/6/2013, 22:04


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,21:03

Infatti...io vorrei avere la scheda tecnica del prodotto...c'è? "Ando sta?" (dice un amico mio) poi mi autocito:

CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua @ 14/6/2013, 16:13)
Sarebbe interessante avere dei dati da parte della ditta in questione...sarebbe un sano confronto tecnico. faccine/smile.gif

La ditta in questione può renderci partecipi delle loro analisi? faccine/smile.gif
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

elettropellet

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:37

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,21:37

Bolle forse non hai letto bene la scheda nel sito! faccine/biggrin.gif

CITAZIONE (Mik71pi @ 14/6/2013, 00:36)
....... se ci piace bene altrimenti pace.... mentre tu dai l'impressione di essere un semplice provocatore e credo che fly1971 faccia bene a non abboccare perché ripeto se tu avessi letto la scheda nel sito di domande ne avresti molte meno...
Io al tuo posto mi informerei è solo dopo farei poche domande ma buone e probabilmente fly1971 ti risponderà (o almeno spero).
.......

CITAZIONE (fly1971 @ 15/6/2013, 11:20)
...........
- Qualcuno si è lamentato perchè ad alcune domande non ho rispsto,
i motivi sono che alcune risposte sono scritte nel depliants in pdf di cui c'è anche il link
................ quindi non posso dare delle specifiche tecniche in quando non è frutto del mio lavoro e nel caso lo fosse stato, beh! è ovvio che se decido di mettere nella rete commerciale un prodotto ben mi guardo dal rispondere a domande che vanno troppo nello specifico, dopotutto devo salvaguardare il lavoro che ho fatto.

No comment!

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,21:51

Dai, probabilmente si stanno organizzando per scrivere le risposte...avendo visto come siamo puntigliosi! faccine/smile.gif



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16439

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,21:57

CITAZIONE (fly1971 @ 15/6/2013, 11:20)
...........
- Qualcuno si è lamentato perchè ad alcune domande non ho rispsto,
i motivi sono che alcune risposte sono scritte nel depliants in pdf di cui c'è anche il link
................ quindi non posso dare delle specifiche tecniche in quando non è frutto del mio lavoro e nel caso lo fosse stato, beh! è ovvio che se decido di mettere nella rete commerciale un prodotto ben mi guardo dal rispondere a domande che vanno troppo nello specifico, dopotutto devo salvaguardare il lavoro che ho fatto.

......se non interessa....non c'è ragione di metterlo in vetrina.

...no comment 2



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Mik71pi
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:21

CITAZIONE (ElettroshockNow @ 17/6/2013, 15:23)
?
Mi permetto di postare i dati tecnici riportati sul sito, che anche se non descrivono al dettaglio il funzionamento, non lasciano molta strada all'immaginazione faccine/smile.gif

(IMG

Personale analisi del punto :
-A) Posizionare il serbatoio nel locale caldaia senza grandi opere murarie è un vantaggio non da poco , non contando della doppia coibentazione e della eliminazione della tubazione che farà recuperare litri di acqua della calata (serbatoio più vicino all'utenza)
-B) Senza parti in movimento ,compressori,pompe.....penso che sia una resistenza faccine/smile.gif (la tensione sarà in funzione del modello )
-D) Installare il Boiler vicino alla caldaia ,passare un cavo e fissare dei pannelli FV è sicuramente più easy ..... (quasi quasi ci provo anch'io che di idraulica non ci capisco un tubo faccine/biggrin.gif)
-E) E' a tutti gli effetti un impianto Fv quindi si può simulare la produzione di Acqua calda in funzione della energia prodotta usando anche programmi Online tipo PVGIS
-F) Anche un semplice boiler da 30E ha un termostato ..... quindi si può tranquillamente andare in vacanza per tutto agosto ..... (magari avere i soldi ... faccine/smile.gif ) senza doversi ricordare di coprirlo ....

E' chiaro che questo tipo di prodotto è per l'utente che vuole un kit ,senza troppe preoccupazioni di calcoli ed installazioni .........

Poi se si ha le capacità e la voglia ,sono sicuro che sia possibile realizzare un prodotto simile di prestazioni ed anche superiori .

Ciao e pace a tutti
ElettroshockNow

Complimenti, é esattamente quello che ho dedotto e che tu sei riuscito a spiegare sicuramente meglio di me; unica cosa che aggiungerei alle ipotesi é la tensione (cosa che ho già postato ma ripeto): secondo me 1000watt/7,5A ( se ipotizziamo i moduli in serie) viene fuori poco più di 130V.... Unica cosa che non capisco é perché se la corrente é quella qualcuno dice che dovrebbero esserci dei cavi enormi, d'altronde quando scendo con la stringa dalla copertura vengo giù al Mac con un 6mm ma più spesso con un 4mm...
Mi perdo qualcosa?



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 18/02/2015, 08:23:46
 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3443

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:28

Si perde sempre qualcosa, dipende dalla lunghezza della linea e quindi dalla resistenza totale presentata dalla stessa, basta applicare la legge di Ohm e conoscendo la corrente ti ricavi la caduta in volt, a questo punto è banale calcolare i watt persi per strada.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   2   [3]   4   5    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum