Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/09/2019 17:41:34  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Impianto Eolico old-version
FinePagina

Lix84
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 9/7/2013,19:07

Ciao a tutti son nuovissimo del Forum..ed ho estremo bisogno...ho da poco preso in gestione una piccola baita in montagna dotata di un generatore eolico di circa 15anni. Rivedendo l impianto insieme a mio padre(elettricista civile-industriale)era veramente un disastro:
il cavo dal generatore alle batterie tranciato e giuntato con tela,dopodichè aprendo il vano batterie contatori abbiamo notato la mancanza del regolatore di carica.
In parole povere: Eolico-cavo-fusibile-2 batterie..e poi l'impianto luci..

Quindi devo partire quasi da zero.
l'unica cosa sicura è che il generatore è a corrente continua,ha due cavi che scendono..li abbiamo misurati con un tester e con poco vento mandava giù 8/9volt.

La mia aspirazione è poterci collegare un inverter (già acquistato)con cui controllare un decoder sky.
Un lcd a 12V da 24watt
E alcuni punti Luce a LED.

Tenendo conto che la baita non è mia,non ho intenzione di spendere cifre astronomiche.

Qualche buona conoscenza elettronica ce l'abbiamo..ed anche materiali...grazie a tutti in anticipo.

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 10/7/2013,12:39

Ciao Lix84 ,
innanzi tutto analizza ciò che hai...

CITAZIONE (Lix84 @ 9/7/2013, 20:07)
Quindi devo partire quasi da zero.
l'unica cosa sicura è che il generatore è a corrente continua,ha due cavi che scendono..li abbiamo misurati con un tester e con poco vento mandava giù 8/9volt.

Quindi appurato che sia un generatore a 12V precurati delle lampadine da auto e cerca di capire che potenza sia in grado di generare in funzione del vento .

CITAZIONE (Lix84 @ 9/7/2013, 20:07)
La mia aspirazione è poterci collegare un inverter (già acquistato)con cui controllare un decoder sky.
Un lcd a 12V da 24watt
E alcuni punti Luce a LED.

Visto l'esile assorbimento (intorno hai 5A ) e l'uso occasionale , potresti optare su una batteria (deep-cycle) da 12V 100Ah.

Per il regolatore di carica devi prima calcolare la potenza del generatore e magari postare foto dello stesso per capire se devi avere la necessità di installare un regolatore per eolico ...

Ciao
ElettroshockNow

 

Lix84
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 10/7/2013,13:43

Grazie per i primi suggerimenti. Posso utilizzare delle lampade tipo h7 della mia auto? Le collego e quando c'è vento vedo se è in grado di accenderle..55watt possono andare bene?

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 10/7/2013,14:37

CITAZIONE (Lix84 @ 10/7/2013, 14:43)
Posso utilizzare delle lampade tipo h7 della mia auto? Le collego e quando c'è vento vedo se è in grado di accenderle..55watt possono andare bene?

Colleghi il voltmetro (come hai già fatto) e misuri la tensione a vuoto ....
Se non eccede i 16V colleghi in parallelo una lampadina H7 (per me sarebbero meglio le H4 recuperate da un elettrauto o sempre le H4 a palla da 1,5E vendute da risparmio casa faccine/smile.gif ).
Ne connetti una e vedi se si accende ....
Se si accende registri su un foglio la potenza connessa (55W) , la tensione e la velocità del vento in quel momento ...
Se la tensione non è scesa sotto i 12V colleghi una seconda lampadina e registri 110W la tensione e il vento (se fosse variato faccine/smile.gif )
Se la tensiuone non è scesa sotto i 12V .................

A quel punto saprai più o meno che potenza è in grado di generare e con quanto vento ...

Domanda ...
Che dimensioni ha il generatore ?
Che dimensioni hanno i cavi che provengono dal generatore?
Che diametro ha il generatore?
Da quanti Amper era il fusibile?
Le batterie erano in serie o parallelo?
Da quanti Volt ed Ah ?

Ciao e buon eolico
ElettroshockNow

 

Lix84
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 10/7/2013,16:06

Ok..tutto chiaro! Stasera se riesco faccio foto. Per la velocità del vento..vado a spanne..non possego un anemometro.
Alle tue domande rispondo più tardi, grazie per ora

 

Lix84
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 10/7/2013,22:09

...quando ti serve un po di vento..niente!
I cavi sono da 2, 5 ma doppi
Le batterie erano in parallelo da 55ah l una

Fusibili devo vedere

Dimensioni:se riesco venerdì a tirarlo giù, gli faccio la radiografia

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 11/7/2013,07:25

CITAZIONE (Lix84 @ 10/7/2013, 23:09)
Dimensioni:se riesco venerdì a tirarlo giù, gli faccio la radiografia

faccine/laugh.gif ....esagerato ......
Il chiederti di postare una foto (oltre ad un piacere personale) è per capire se il generatore abbia o no un sistema per limitare la velocità di rotazione.
Credo di si , in quanto è ancora tutto sano faccine/biggrin.gif .
Se lo possiede potresti anche installare un regolatore PWM economico con corrente massima in funzione della tabella che prima o poi madre natura ti consentirà di eseguire.

Ciao e buon wind
ElettroshockNow

 

Lix84
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 12/7/2013,09:32

Madre natura è ancora ostile. .il che mi scoraggia sull'uso dell'eolico. .però ho fatto le foto

Più tardi le posto...da smartphone nn riesco

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 18/7/2013,16:59

Ciao a tutti ho una domanda da porvi:

Vorrei fare un impianto ibrido, solare e eolico, tutti per ricaricare classica batteria 12v.
La mia domanda è:
Le uscite in tensione 12v di pannelli e turbina possono andare direttamente all'ingresso del regolatore di carica della batteria oppure ogniun sistema deve avere il suo?
Il mio dubbio è per il gen eolico.
Se io gli tolgo il suo regolatore di carica in dotazione, poi l'effetto frenante delle pale se c'è troppo vento chi me lo da?...il freno me lo da il suo regolatore apposito, oppure è un sistema intefgrato nel generatore della turbina stessa'
Grazie

 

Danwave

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:76

Stato:



Inviato il: 18/7/2013,20:06

CITAZIONE (wollas58 @ 18/7/2013, 17:59)
Ciao a tutti ho una domanda da porvi:

Vorrei fare un impianto ibrido, solare e eolico, tutti per ricaricare classica batteria 12v.
La mia domanda è:
Le uscite in tensione 12v di pannelli e turbina possono andare direttamente all'ingresso del regolatore di carica della batteria oppure ogniun sistema deve avere il suo?
Il mio dubbio è per il gen eolico.
Se io gli tolgo il suo regolatore di carica in dotazione, poi l'effetto frenante delle pale se c'è troppo vento chi me lo da?...il freno me lo da il suo regolatore apposito, oppure è un sistema intefgrato nel generatore della turbina stessa'
Grazie

io ho un impianto ibrido, 1kw solare e 1kw eolico.. prima di tutto valuta bene che la zona sia molto ventosa, dai 5m/s in su senò non ne vale la pena e a mio avviso ti conviene solo il solare.

se decidessi di usarli entrambi devi avere due regolatori separati o uno per ibrido per i Watt necessari che abbia il sistema elettronico di frenaggio in caso di overvoltaggio.

dai regolatori metti i cavi + e - in parallelo alle batterie, non so che impianto devi fare ma se hai tante batterie ti conviene usare una tensione da 24V.

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 18/7/2013,22:19

la zona non è tanto ventosa, però è l'unico modo per sperare di ricaricare le batterie anche la notte o l'inverno quando c'è poca luce.
Pensavo una cosa più modesta della tua, un mini eolico da 300w potenza nominale già a 12 m/s, quindi 24 A/H, e un solare da 260W 14 A/H....batteria da 100A/H o 200 A/H...
Vuol dire che se funziona solo il solare posso avere un assorbimento continuo dall'inverter per 140W senza scaricare le batterie, se funzionano entrambe 380W....
Penso e spero che poi di notte se c'è venticello in parte mi si ricaricano se durante il giorno ho consumato di più, se no se avessi la batt da 100A/H a zero, solo il solare ci impiegherebbe circa 7 ore per ricaricarla.....
Poi non così male per un utilizzo limitato a luci e TV....
Cosa dici?

Una cosa simile mi costerebbe circa 880E per 1000W in 230V...oppure 1060 per 2000W ...

Dici che dovrei aumentare le potenze di solare e eolico?...però aumenterei i costi.....

 

Danwave

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:76

Stato:



Inviato il: 19/7/2013,11:20

CITAZIONE (wollas58 @ 18/7/2013, 23:19)
la zona non è tanto ventosa, però è l'unico modo per sperare di ricaricare le batterie anche la notte o l'inverno quando c'è poca luce.
Pensavo una cosa più modesta della tua, un mini eolico da 300w potenza nominale già a 12 m/s, quindi 24 A/H, e un solare da 260W 14 A/H....batteria da 100A/H o 200 A/H...
Vuol dire che se funziona solo il solare posso avere un assorbimento continuo dall'inverter per 140W senza scaricare le batterie, se funzionano entrambe 380W....
Penso e spero che poi di notte se c'è venticello in parte mi si ricaricano se durante il giorno ho consumato di più, se no se avessi la batt da 100A/H a zero, solo il solare ci impiegherebbe circa 7 ore per ricaricarla.....
Poi non così male per un utilizzo limitato a luci e TV....
Cosa dici?

Una cosa simile mi costerebbe circa 880E per 1000W in 230V...oppure 1060 per 2000W ...

Dici che dovrei aumentare le potenze di solare e eolico?...però aumenterei i costi.....

io una batteria da 100Ah la carico in 7-8 ore per adesso con un pannello da 100W

calcola cmq che non la dovresti fare scendere della metà della sua capacità se non la vuoi buttare presto..

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 19/7/2013,13:54

ma per non buttarla ci penserà il regolatore di carica a staccare l'impianto se la batteria scenderà al di sotto di un certo voltaggio, che è sinonimo di scarica...sono fatti a posta credo....
cmq, mi sembra un pò velocino la ricarica in 7H con un solo pannello da 100w, che dovrebbe dare sui 5A di uscita corrente....quindi in teoria a aricaricarla teoricamente da scarica 20H...

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 21/7/2013,13:44

domanda per DANVAWE

Ciao, senti mi dici maglio che tipo di impianto ibrido hai?
tipo, è uno collegato in rete o hai degli accumulatori?

Quasi quasi sarei orientato a fare lo stesso tuo ibrido 1kw eolico e 1kw solare.....

Mi interesserebbe avere anche un inverter ibrido tipo UPS, però non so se c'è un tipo che faccia queste 3 cose.
Le prime due gli inverter UPS le fanno, la 3 non so..

1) prevalenza utilizzo delle batterie
2) a batterie scariche o a potenza insufficente si collegano alle rete
3) a batterie cariche, la potenza che l'impianto produce, la rimetti in rete, così si prende l'incentivo del costo al Kw/H immesso e si può utilizzare l'incentivo statale di recupero costo dell'impianto sulla dichiarazione dei redditi, che con la nuova manovra del governo mi pare si al 65%.

Mi pare che la funzione che se le baterie sono cariche, la potenza che l'impianto produce venga dirottato all'inverter per darlo in rete, lo devono avere i regolatori di carica, vero?

tu che dici?...

 

Danwave

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:76

Stato:



Inviato il: 22/7/2013,00:15

ciao io ho un impianto ad isola, quindi nessun attacco alla rete elettrica..
è per una casa di campagna isolata e per ora come autonomia sto a 5kw in C10

ho un pacco batterie da 3 x 12V x150Ah quindi 450W a 24V, un invert a onda pura da 3-6 kw.
Per questo inverno prevediamo di espandere il pacco batterie e forse un altro 500W di pannelli per le giornate+ buie e poco ventose.

Per l' ups non ti saprei rispondere, non lo conosco faccine/wink.gif

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum