Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/07/2019 15:12:34  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (76)   1   2   3   4   5   [6]   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Scheda per gestire lo scambio enel-FV con inverter-UPS NO INVERTER PURO
FinePagina

Sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 3/8/2013,11:48

Quando il forum da una sentenza, è quella,, e basta!
Stamattina avevo un po di tempo ed ho bypassato il neutro,
(tolto dal relè bipolare controllato dal regolatore, e collegato diretto),
e metà dei problemi sono risolti. Adesso con il tester misuro,
dalla fase alla terra 220v e più, dal neutro alla terra 0v,
con climatizzatore in funzione provato un passaggio da enel a fotovoltaico,
tutto liscio come l'olio, il climatizzatore non si è accorto del passaggio.
Ma l'opzione frigo sull'arduino la studierò comunque.

Confermo. l'opzione frigo sull'arduino mi serve più del controllo tensione.
Ste nuvole a sorpresa mi creano problemi, per oggi il
climatizzatore lo lascio con enel.




Modificato da Sabin - 3/8/2013, 13:25


---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 3/8/2013,12:25

CITAZIONE (Sabin @ 3/8/2013, 12:48)
Quando il forum da una sentenza, è quella,, e basta!

Ciao Sabin,
sono contento che hai parzialmente risolto il problema ,non altrettanto di questa citazione faccine/mad.gif e me ne dispiace faccine/sad.gif

Volevo farti inoltre osservare che la soluzione del tuo problema ti era già stata enunciata
CITAZIONE (calcola @ 31/7/2013, 00:38)
Se stacchi solo la fase e la commutazione su enel la regoli a 23,8v vedrai che non si blocca nulla, ho due frigo collegati, di commutazioni ne ha fatte tante in più di un anno e non si è mai bloccato. Le tensioni giuste sono: 23,8V per passaggio a enel, 27,4 o di più ( io ritorno a 28,8V) per ritorno a batterie.

Ciao
ElettroshockNow




Modificato da ElettroshockNow - 3/8/2013, 13:56
 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4336

Stato:



Inviato il: 3/8/2013,14:08

CITAZIONE
Ma l'opzione frigo sull'arduino la studierò comunque.

Non capisco cosa vuoi dire, in che modo vuoi usare l'aduino per gestire il frigo?

@Elettro, non mi piace interpretare il pensiero altrui, ma credo volesse intendere che appunto gli era stato suggerito di staccare una sola fase, mentre si era ostinato a non farlo.

Comunque, Sabin, credo che il tuo problema principale derivi dal fatto che insisti nel lasciare il clima e frigo sempre accesi, specialmente con questo caldo, tutti insieme sono un carico troppo pesante e che mette a dura prova le batterie del piccolo impianto. Basta un niente per mandare giù la tensione e questo manda in protezione l'inverter. Io al posto tuo lascerei collegati solo i frigo mentre lascerei il clima sempre con l'enel.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 3/8/2013,19:46

CITAZIONE (calcola @ 3/8/2013, 15:08)
CITAZIONE
Ma l'opzione frigo sull'arduino la studierò comunque.

Non capisco cosa vuoi dire, in che modo vuoi usare l'aduino per gestire il frigo?

@Elettro, non mi piace interpretare il pensiero altrui, ma credo volesse intendere che appunto gli era stato suggerito di staccare una sola fase, mentre si era ostinato a non farlo.

Comunque, Sabin, credo che il tuo problema principale derivi dal fatto che insisti nel lasciare il clima e frigo sempre accesi, specialmente con questo caldo, tutti insieme sono un carico troppo pesante e che mette a dura prova le batterie del piccolo impianto. Basta un niente per mandare giù la tensione e questo manda in protezione l'inverter. Io al posto tuo lascerei collegati solo i frigo mentre lascerei il clima sempre con l'enel.

Esatto! Ma più che ostinazione era pigrizia, e altre cose che mi distraevano.
Con l'arduino vorrei gestire un secondo relè per togliere,
qualche secondo prima del passaggio FV/enel,
la corrente alla linea frigo, e alimentarli dopo tre minuti, ovvero
il tempo che si esaurisca la pressione nel compressore.

Visto quello che mi combinano le nuvole in questi giorni
mi merito l'avatar con la nuvoletta di fantozzi.
Oltre l'80% del cielo limpido e sopra la mia testa il nuvolone che non si muove



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 3/8/2013,21:48

faccine/smile.gif , sorry per aver frainteso faccine/biggrin.gif

 

Vinss
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:507

Stato:



Inviato il: 7/8/2013,17:49

E' arrivato il contattore! faccine/biggrin.gif
Installato e messo arduino a lavorare sul serio.

Si e' presentata una situazione a cui non avevo pensato:
Ho impostato delle soglie basse per fare dei test, perche' oggi e' nuvoloso e la tensione era a meno di 25v, riavviando arduino non ha letto i 27v della soglia "attivazione" e quindi e' passato in modalita' enel. A questo punto pero' succede una cosa che non avevo previsto: l'inverter col selettore in posizione UPS 4 (piombo sigillate) ha delle soglie altine, e non vedendo le batterie cariche come piace a lui e' passato alla ricarica rapida.
Di conseguenza le ha portate subito ai 26,5 (che avevo impostato per i test) e quindi subito dopo arduino ha interrotto l'alimentazione enel, riportando tutto in situazione normale. L'alimentazione tornera' quando le batterie caleranno sui 23,8v, ma a quel punto l'ups ricomincera' a caricarle fino a portarle a 27!!!
In pratica di notte mi andra' in ricarica.

Che faccio? faccine/blink.gif Io proprio non ci avevo pensato, non so se puo' andar bene cosi' ma a me non sembra una buona soluzione, visto che non avrei alcun problema ad attendere il mattino per caricarle, e' tutta energia sprecata. Bisognerebbe disattivare il caricabatterie dell'ups immagino.

Tra l'altro aggiungo, nella peggiore delle situazioni si innescherebbe un loop continuo di carica/passaggio a batterie/scarica/ripassaggio a enel/ricarica.
Ad esempio se accendessi il condizionatore di notte sull'UPS si verificherebbe proprio questa condizione.
------
Rettifico, ho appena verificato, si innesca proprio il loop, col caricatore che ciuccia piu' di un Kw e a momenti tra condizionatore e caricatore mi salta il contatore faccine/chair.gif




Modificato da Vinss - 7/8/2013, 19:04
 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4336

Stato:



Inviato il: 7/8/2013,20:58

Semplice, devi disabilitare la ricarica delle batterie. Selettore su zero.

Se giochi con le soglie di commutazione chiaramente poi non funziona. Passaggio a battera 23,8, rtorno enel 27.4 o più, e vedrai che funziona.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Vinss
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:507

Stato:



Inviato il: 7/8/2013,23:35

Ah non sapevo che su zero non caricasse! Bene!
Perché dici che non va bene modificare le soglie?
A volte I'impianto va sotto i 23,8 la notte ma poi al mattino ha carichi leggerissimi e può reggerli e ricaricare allo stesso tempo. Abbassando la soglia dei 27.4 a 26.5 commuta già verso le 10 e continua tranquillamente a caricare, testato.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4336

Stato:



Inviato il: 8/8/2013,06:06

Non è bene scaricare le batterie sotto il 50% e non è bene farle riattaccare prima che siano ben cariche. Altrimenti non durano.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Vinss
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:507

Stato:



Inviato il: 8/8/2013,10:38

si, questo e' sicuro, ma ad esempio oggi che e' nuvoloso facevano proprio fatica a superare i 26,5 anche alle 11, ho spento un po' l'inverter per farle salire.
Con quelle soglie non sfrutto cio' che potrei sfruttare al mattino quando c'e' pieno sole (perche' come dicevo continua comunque a caricare e al massimo per le 12 e' tutto carico al 100%), mentre in giornate come questa e' molto piu' probabile che non passera' mai in automatico a FV perche' caricano molto lentamente.
Forse le tue soglie sono piu' indicate per un impianto piu' potente del mio.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4336

Stato:



Inviato il: 9/8/2013,06:53

Se metti il selettore su zero, potrai scegliere le soglie che vuoi. Se non vi è luce ti consiglio di lasciare l'impianto su enel, non ha senso farlo commutare a batteria, rischiando di rovinarle, per poi risparmiare pochi centesimi di euro.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Vinss
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:507

Stato:



Inviato il: 9/8/2013,14:02

Sisi, gia' messo su zero chiaramente, altrimenti era inutile faccine/smile.gif
Hai ragione, ma l'automatismo "arduinoso" dovrebbe avere come scopo proprio il fatto di non doverci stare sempre dietro a commutazioni manuali.
Bisognera' implementare altre sonde per renderlo piu' intelligente faccine/wink.gif
Gia' un fotoresistore che se vede nuvole.... hehe, che ne dici? faccine/biggrin.gif

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4336

Stato:



Inviato il: 10/8/2013,07:22

CITAZIONE
Hai ragione, ma l'automatismo "arduinoso" dovrebbe avere come scopo proprio il fatto di non doverci stare sempre dietro a commutazioni manuali.

Appunto, trova delle soglie che vadano bene e non le modificare.

CITAZIONE
Bisognera' implementare altre sonde per renderlo piu' intelligente faccine/wink.gif
Gia' un fotoresistore che se vede nuvole.... hehe, che ne dici? faccine/biggrin.gif

Il mio arduino di sonde e circuiti... ne gestisce tanti. La memoria interna disponibile per memorizzare il programma è già piena.

Il fotoresistore non mi serve (se cerchi su internet troverai dei progetti per integrare un crepuscolare, sono facili), quando non c'è sole le batterie si scaricano e passa sull'enel, poi aspetta che le batterie ritornino cariche. Le soglie di carica non le modifico ormai da 6 mesi anche se nel mio le soglie di carica ed altre cose le posso cambiare da internet, uso la porta usb solo per caricare le nuove versioni del software.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 11/8/2013,17:19

Stamattina ho rifatto lo schema perchè
su alcuni punti non sono sicuro.
Dalle foto mi sembra che l'arduino ha
collegate due GND, sono comuni? Nello schema sembra di si.
Oppure c'è una linea GND 24V, e una 5,5V?
Il pin 5 (relè rosso) potrebbe manovrare
un secondo relè?
In caso di problemi, si potrebbero
utilizzare i pin da 2 a 9?
I pin A1, A2, A3, somigliano ad A0?

Allgo lo schema per criticarlo.

ForumEA/us/Img0/703/en0g.jpg





---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4336

Stato:



Inviato il: 11/8/2013,17:45

I GND sono tutti in comune. Comunque attieniti allo schema che ho postato all'inizio della discussione. I poli della batteria portali al partitore ed al trasformatore e usali per alimentare la bobina del contattore, i poli in uscita dal trasformatore per alimentare il relè, l'arduino ed i led.

Le porte da A0...A7 sono analogiche le porte da 0...15 sono digitali. Il partitore lo puoi collegare a qualunque porta analogica, i led a qualunque digitale, solo che poi occorre modificare il software.

Volendo il segnale del pin5 può essere utilizzato per pilotare un secondo relè o altro dispositivo.

Occorre stare attenti perchè la quantità massima di corrente che può attraversare i circuiti dell'arduino non deve superare i 30mA, quindi la corrente può essere utilizzata per accendere led e pilotare transistors o zoccoletti, mai direttamente le bobine del relè.

http://digilander.libero.it/calcola/scheda/rl6a.png.jpeg




Modificato da calcola - 11/8/2013, 19:34


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (76)   1   2   3   4   5   [6]   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum