Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/07/2019 10:59:00  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Cs Thermos

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (49)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Nuovo possessore, CS Thermos TESI
FinePagina

rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 9/11/2013,10:47

Vi ringrazio per i chiarimenti. Forse anche il pellet che uso ora contribuisce a far molta cenere. Infatti trovo cenere anche grossolana sul parafiamma davanti al braciere e ho trovato anche formazioni di clinker sulla parete del parafiamma che è a contatto con le braci. Tra una ventina di sacchi sarà finito e poi inizierò con il pellet più buono che mi ha fornito l'installatore con la stufa. Il prossimo anno farò una bella pulizia dei tubi, smontandoli tutti e cambiando le guarnizioni. Così faccio prima e li pulisco meglio.

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16054

Stato:



Inviato il: 9/11/2013,11:13

se hai un tratto verticale, privo di curve secche, potrai pulire la canna fumaria senza smontare nulla.
Se non smonti nulla, potrai sostituire le guarnizioni dopo 3 o 4 anni.
Se invece smonti i tubi spesso, dovrai cambiarle ogni 2 anni perchè sono soggette allo stress.
Se smonti per pulire meglio, no problem.
Avrai la possibilità di tastare con mano le guarnizioni.
Sostituisci quelle vicine al girofumi, che sono quelle più stressate.
Quelle molto lontane, noterai che anche dopo 3 anni, sono in ottimo stato con un modulo elastico
quasi simile al nuovo.
Guarnizioni secche, rigide, crepate, pizzicate, spezzate o troppo rimpicciolite dal caldo, vanno sostituite SUBITO.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 9/11/2013,14:40

Beh ora della fine si parla di 6-7 guarnizioni, quindi penso sarà più facile smontare i tubi e pulirli e terra piuttosto che andare sul tetto e calare la spazzola con sei metri di prolunghe. Ti ringrazio per i consigli che mi stai dando e per o' incoraggiamento ad andare avanti non ottanta i problemi avuti. Se trovassi un installatore con la vostra passione ci metterei la firma e lo pagherei ance profumatamente

 

Maik_61
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 10/11/2013,21:21

CITAZIONE (Cancamilin @ 25/3/2012, 17:04)
ricordati di scrivere minuscolo...utero

la Csthermos usa schede MICRONOVA, quindi trovi molto materiale sul forum.

Ciao a tutti , anche io sono stato colpito dal discorso biomassa ho installato da pochi giorni
Una stufa tesi ,che sto provando ,con qualche problemino di spegnimento (spegnimento f).
Comunque deve tornare il mio installatore poi vedremo se migliora ,vorrei anche in futuro
Sfruttare la vostra esperienza ,per migliorare la resa del mio inpianto ,con due uscite canalizzate,
Che servono 4camere ,ambizioso ma sono fiducioso.
Purtroppo ho il problema comune parametri (entrata ) se qualcuno mi da una dritta gli sarei molto grato,
Almeno comincio a scriverli per salvarli ,poi chiederò aiuto ,

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16054

Stato:



Inviato il: 10/11/2013,23:32

Ciao maik
Benvenuto al forum
Raccontaci della stufa, canna fumaria, spegnimenti e se vuoi, di te.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Maik_61
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 11/11/2013,21:05

Ciao biomass ,ti ringrazio per l'interesse ,di me posso dire che probabilmente sono il più vecchio della discussione spero di
Tenere il passo.
Il mio inpianto.
Come dicevo doppia canalizzazione,sdoppiata con due y ,per servire 4 locali,la stufa e posizionata nell'ingresso ,appartamento di circa 100 metri di vecchia concezione (isolamento assente )casa singola 4muri esterni ,le camere sono disposte due a destra e due a sinistra dell'entrata , hanno usato tubi di 80 in alluminnio estensibile ,la tirata più lunga
Circa 4,5 metri in coppia con tirata 2 metri ,la seconda canalizzazione una2,5metri l'altra 2'5 circa .queste misure si riferiscono lineari sopra al solaio.
Canna fumaria.
2 metri per arrivare in solaio, poi due curve 45 per spostarsi e poter sfruttare
Un vecchio foro nel tetto di una canna in cemento,poi 1,5 metri tubo inox doppia camera 80 più camino anti vento.
P.s oggi si è spenta ancora (allarme spegnimento f) domani mattina viene l'installatore e sentiamo.
Ciao buona serata.

 

Maik_61
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 13/11/2013,22:43

Buona sera a tutti,
come programmato ieri e tornato il mio installatore per le finiture e per cercare di risolvere il problema "spegnimento f" dopo essere passati a combustibile 2 ,ed aver cambiato qualche parametro (i problemi li dava in combustibile 1 bruciando pellet brucciolo ) l'abbiamo provata ,e migliorata e rimasta accesa 6 ore invece di 3,l'ho richiamato e molto gentilmente e tornato la sera stessa ,fatto altre modifiche ,sostanzialmente aumentato il carico pellet risultato ,5/6 chili, in meno di 3ore , aggi ho deciso di provare un altro pellet, austriaco accesa da qualche ora .
volevo chiedere tante cose considerata la mia totale inesperienza,
e normale aumentare la quantità di pellet quando dopo gli spegnimenti anomali trovo una buona quantità di pellet non bruciato nella ruota e sotto la ruota?
e normale che la ruota, penso si chiami crogiolo, abbia molto gioco in rotazione?
(quando lo pulisco si muove per circa 30 gradi)
poi vi chiedevo se anche le vostre stufe a volte fanno rumori tipo schiacciare noci o spezzare rami ,scusate mi scappa da ridere ma non mi vengono in mente altri paragoni,
non vorrei avesse problemi piu importanti faccine/cry.gif
per ora continnuo a fare prove,se qualcuno ha qualche consiglio sarebbe molto molto apprezzato .
p.s
osservando la fiamma ,si abbassa drasticamente quando gira il crogiolo ogni 10 minuti
poi si riprende (con austriaco )
rettifica canna fumaria,
parte dalla stufa con un tee con tappo sotto per la pulizia ,aggiunto mezzo metro sul tetto, si alzava solo 40 cm .
buona serata a tutti.

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16054

Stato:



Inviato il: 13/11/2013,23:53

Ciao
Allora...
Rilevo dei consumi alti, rispetto al periodo non freddo di questi giorni.
Se bruciasse bene, sarebbero 9kw ogni ora in calore.
Io temo che hai dei parametri sballati.
Non devi trovare pellet incombusto, nel cassetto...
Significa che la rotazione eccessiva, scarica il pellet, anziché la cenere.
È normale che se muovi il crogiolo, sia lasco.
Deve essere lasco solo da una parte. Oraria si muove, antioraria no.
Questo succede perchè il motoriduttore ha un finecorsa di appoggio.
Poi lo spegnimento è anomalo....
La temperatura fumi è troppo bassa........
(Per caso....metti ventola aria a manetta ma con potenza1?)

Poi la rotazione ogni 10 minuti....è eccessiva.
Bisogna affinare tutti i parametri.....



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Maik_61
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 14/11/2013,20:43

Ciao ,
Sono pienamente daccordo ,i parametri hanno bisogno di piu ritocchi,come dicevo sto provando da ieri un pellet migliore ,la stufa non si e spenta per 8 ore pot1 stabilmente 20 gradi poi si e spenta aspetto che si freddi poi vado a vedere,le ventole le avevo messe a3, ma le ritrovo a1 , aria ne esce pochissima dalle canalizzazione tutto con prog.1 (il 2 come dicevo lo ha stravolto il mio installatore mettendolo a canna). capito come entrare nei par.mi attivo per salvarli ,
poi li carico appena imparo come farlo.
Penso di aver capito che per prima cosa si regoli pot 1 che corrisponde al minimo ,
cioe quando modula,dico bene? o non ho capito nulla scusatemi ma sono proprio ai primi passi.




Modificato da biomass - 14/11/2013, 20:45
 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16054

Stato:



Inviato il: 14/11/2013,20:49

Non preoccuparti maik, sei in buone mani.
Ti aiuteremo in tutto e per tutto.
Dimmi se sei in grado di leggere i parametri in uso ora.
Potrai leggerli, scriverli e riportarli qui, per commentarli assieme.
faccine/tongue.gif



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,13:43

mi servirebbe un'informazione:
questi sono i mei parametri del crogiolo
Crog on reg1: 1800
Crog on reg2: 1560
Crog on reg3: 1320
Crog on reg4: 1080
Crog on reg5: 840
Crog on reg6: 600
T pulizia iniz: 30
T carico: 100
T pausa: 200
T attesa fiamma: 720
T stabi fiamma: 120
T rit crogiolo: 1800
T pul periodica: 1800
PErchè in potenza due e uno comunque il crogiolo gira ogni 10 minuti?

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16054

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,20:56

Molto strano, direi...
Non è che hai cambiato il programma combustibile, senza accorgerti?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,21:13

forse cambiando i parametri con stufa in funzione non vengono subito accettati.
Domani provo a riverificare.
Poi dovrò anche provare un altro pellet perchè con quello attuale non mi trovo bene. Vetro e stufa sporche di una patina marrone, cassetto cenere mezzo pieno con solo 7 ore di funzionemento. La cenere non è morbida e impalpabile, ma risulta essere dura e granulosa.
LA fiamma però e buona e sembra andare bene quindi non credo sia un problema di carburazione

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16054

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,21:19

Hai premuto "set" dopo il cambio del parametro?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Maik_61
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,21:27

ciao ragazzi grazie per l'attenzione ,
sono sicuro di essere in buone mani faccine/smile.gif
so come entrare nei par. ma non ho provato,provo questo weekend,
li trascrivo come consigliato nel forum,poi ve li posto,
il crogiolo gira ogni 10 minuti ,cronometrati
penso anche che giri un po troppo credo ,perchè si porta sotto tutte le braci con
abbassamento drastico della fiamma ,penso causa degli spegnimenti (credo).
oggi ho controllato la temperatura fumi piu volte ,molto bassa intorno a 150g. alle 21 stasera dopo 10 ore di funzionamento 166g a pot1 vent abbassata a 2 (travata stasera a1).
p.s oggi non sie è spenta ,anche se crolla ogni girata di crogiolo.
non vedo l'ora di fare prove
dimenticavo consumo pellet 15 kg in16.5 ore pot 1 puo andare ?
ciao

 
 InizioPagina
 

Pagine: (49)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum