Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/09/2019 17:41:43  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (5)   1   2   3   [4]   5    (Ultimo Msg)


Alimentatore hub per bici, Eolico verticale da motore passo-passo
FinePagina

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 14/11/2013,17:58

A questo punto visto che questa discussione sembra più un quaderno di lezioni personali faccine/laugh.gif preferirei continuare qui, magari cambiando il titolo, a proposito come si fa?

Ho dato uno sguardo ma sembrerebbe che sia una cosa da...amministratori dovrebbero cambiarlo loro, giusto? In tal caso come titolo direi di metterci: Alimentatore hub per bici, che ne pensi?

 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 14/11/2013,18:54

Ciao a tt...anche a te che leggi e non intervieni, si scherza faccine/wink.gif Per i motivi che, Chi mi ha seguito sa, questa discussione cambierà nome come da precedente post, se gli amministratori lo riterranno, oppure, provvedo io personalmente se qualcuno mi dice come fare.

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 14/11/2013,19:17

Pardon hai ragione ......per il titolo ....
Ma perché alimentatore Hub per bici ? Spiega spiega son curioso faccine/smile.gif

 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 14/11/2013,19:56

Premesso che questo progettino che spero di realizzare, ringrazio sin d'ora chi vorrà/potrà intervenire, potrebbe stare indifferentemente in questa sezione come pure nell'idroelettrico, poichè, ovviamente, è azionato da una ruota...al posto delle pale quella della bicicletta faccine/shifty.gif
L'utilità?...per me tanta visto che utilizzo molto la bici. Perchè?...se si scarica la batteria del cell/mp3 come fai a chiamare/usare il navi o ascoltare musica?
Tutto è nato da una pagina web sul quale si parlava come utilizzare una comunissima dinamo per alimentare il nostro cellulare o mp3...già molti diranno, ì ciò anggiuvole!!! faccine/laugh.gif
Per chi vorrà intervenire con dritte o consigli, tenga bene a mente che di elettrotecnica non ne capisco un C...Hz faccine/rolleyes.gif
Ritornando alla dinamo, pensai subito che avrei potuto costruirmi un mini generatore da montarci sul mozzo della ruota, ricalcando l'architettura di quelli eolici/idroelettrico
i magneti li possiedo già...spero solo che siano idonei all'uso faccine/unsure.gif e poi cosa non secondaria, visto che l'intento di questo superbo Forum è quello di risparmiare/sperimentare eviterei di sborsare almeno 70€ per acquistarne uno, quindi stesso risultato ma spendendo solo centesimi.
N.B. non stò facendo un tutorial, ma quello che segue è frutto di ricerche e curiosità personali, mi aspetto che anche chi legge voglia dire la sua...se elettrizzato faccine/tongue.gif altrimenti ne ricaverò solo confusione faccine/crash.gif
Si parte come sempre dalle, "prestazioni" che il generatore dovrà soddisfare, nello specifico una comune dinamo riesce a generare una tensione di 6V e 3W, è quello che ci serve, ma per alimentare cell/mp3 si dovrà limitare la tensione a 5V, ma di questo ne parleremo in seguito, cominciamo col valutare prima gli ingombri entro i quali dovremo costruire il generatore primi dati: http://imageshack.com/a/img811/2074/8tgd.jpg
come da foto il gruppo statore e rotore/i potrà essere spesso al max di 25mm., si dovrà contenere il diametro al minimo possibile poichè come vedete all'aumentare del diametro diminuisce lo spessore a disposizione.
E' ora di chiudere, ciao a tt e alla prox...chissà quanti interventi troverò domani !! faccine/w00t.gif

P.S. Imageshak ha rinnovato il sito e non riesco atrovare come allegare direttamente la foto...sarebbe più bello! HELP ME

Ciao Elettro faccine/clap.gif ho letto il tuo intervento solo ora dopo aver scritto...dai dai che aumentiamo l'audience faccine/laugh.gif

 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,11:21

Salve a tt, ho misurato, righello alla mano i max ingombri che il generatore potrà avere:
spessore 25 mm. diametro 70 mm.
spessore 20 mm. diametro 90 mm.
spessore 15 mm. diametro 170 mm.
spessore 10 mm. diametro 220 mm.
spessore 5 mm. diametro 260 mm.
chiaramente per questioni di ingombri e praticità nell'impiego è preferibile il minor diametro possibile.
I magneti che possiedo sono dei dischi neodimio di spessore 1 mm. e diametro 10 mm. grado d'attrazione N35, quantità circa 80 pz.
Ho fatto una rappresentazione grafica della disposizione bobine magneti con max numero possibile di poli con i magneti a disposizione, risultato doppio rotore a 36 poli/27 bobine, ne risulta che la bobina potrà essere larga max 27 mm. considerando la distanza minima tra magneti uguale al loro diametro

ForumEA/us/img716/7819/ztb8.jpg

però risulta a mio parere troppo ingombrante xchè sviluppa un diametro di 250 mm., inoltre visto l'esiguo spessore (coi magneti che possiedo) potrebbe subire mentre gira deformazioni, infatti con i miei magneti lo spessore ideale del generatore dovrebbe essere: rotore porta magneti 1 mm.+ magneti 1 mm.= 2 mm. * 2 rotori = 4 mm. + 1,5 mm. per distanza rotori comprensivo dello statore. Totale max 55 mm. di spessore.
Ho fatto una simulazione co SW prestazione generatore di Bolle

ForumEA/us/img15/5350/3kbd.jpg
Rotazione di 2 g/s che per una bici con ruote da 26" equivalgono a circa 20 Km/h, la circonferenza ruota è circa 2 m. a seconda del tipo di copertura.
Pensate che i magneti che possiedo possano essere utilizzati allo scopo oppure mi converrebbe prenderne degli altri visto che secondo me l'ideale sarebbe contenere il diametro del generatore almeno jn 150 mm.?
P.S. nella simulazione prestazioni ho messo diametro medio 20 mm. è corretto?
Thanks faccine/wink.gif

Grazie Elettro
Ciao



 

udos3
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:11

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,13:09

ciao
guarda che esistono gia le ruote davanti con il generatore incorporato al mozzo
per il fanale ,luci posteriori e presa usb

 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,13:56

Ciao udos, e grazie per l'info ma...lo so già faccine/cool.gif se avessi letto qualche intervento prima...solo la dinamo al mozzo con meno di 70€ non la trovi, figuriamoci tutto

CITAZIONE
guarda che esistono gia le ruote davanti con il generatore incorporato al mozzo
per il fanale ,luci posteriori e presa usb

penso che almeno 150€ ci vorrebbero faccine/happy.gif e poi l'intento primario è riciclare quel che si possiede nel limite del possibile ovvio

Però dalla simulazione con il SW di Bolle come quella già riportata, facendo altre configurazioni, noto che la tensione resta sempre bassa mentre A e W aumentano sempre più faccine/unsure.gif dove intervenire? Probabilmente la fonte del problema è il basso numero di giri, infatti la rotella della dinamo genera 6V già a 5/6Km/h ruotando dai 30 ai 35 giri al secondo! oppure utilizzare un filo più doppio o dei magneti più spessi in modo che possa aumentare lo spessore delle bobine e di conseguenza anche le spire?

 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 15/11/2013,14:31

Considerato che il generatore dovrà erogare 6V 3W e 0,5A già a 5/6 Km/h che nel SW prestazioni generatore equivalgono a 1/2 g/s considerando una ruota da 26" con circonferenza di 2 m. circa , a 1 giro dovrebbe erogare circa 10/12V 6W e 2A la resistenza totale dovrà essere di V/A= 5/6 Ohm che filo usare? faccine/wacko.gif

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 16/11/2013,04:31

Credo che sarai costretto ad avvolgere le bobine su un nucleo ferroso .... altrimenti non raggiungi l'obbiettivo con quello che hai.
Avvolgendole su un nucleo (cilindri ferrosi diametro 10mm x Xmm di altezza) ti consentirà di avere più spazio quindi più spire disponibili ..... ma riduci l'efficienza oltre a un piccolo freno sempre connesso al mozzo ....(non saprei come calcolare in W la potenza persa )
Ciao
ElettroshockNow

Ps: perché parli di 55mm ?? E perché nel programma usi magneti da 13mm ?

 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 16/11/2013,08:21

Di buon ora...ciao Luca,

CITAZIONE
Ps: perché parli di 55mm ?? E perché nel programma usi magneti da 13mm ?

55mm. è lo spessore dell'insieme rotori/statore , 13mm. è invece il diametro aria delle bobine faccine/huh.gif o devo metterci quello del magnete? In quella finestra suppone che essi siano uguali, ma credo che considerando la bassa attrazione dei miei magneti, ca. 500g., allargando l'aria bobina riuscirei a catturare qualche % di flusso magnetico in più faccine/wacko.gif visto che son di spessore ridicolo faccine/biggrin.gif , la distanza dei rotori tra bobina resinatura e un minimo di gioco tra statore e rotori difficilmente si riuscirà a star sotto a 1,5mm. , ogni rotore sarà spesso 2mm. (1 per il magnete e almeno 1mm per il supporto in ferro) e arriviamo ai 55mm di spessore, eventualmente potrei mettere due magnetini uno sull'altro per guadagnare qualcosina in termini di attrazione, a proposito per quanto riguarda i magneti come da altre discussioni in questo Forum, si diceva, giustamente che mettendo in serie più magneti non si guadagnava gran chè in forza magnetica ma, tempo fa trovai una ricerca universitaria, che purtroppo non riesco più a rintracciare, nel quale pur confermando l'irrisorio guadagno magnetico di magneti posti in serie se però li si disponeva in parallelo, l'attrazione aumentava proporzionalmente al numero dei magneti! Ti risulta se qualcuno l'abbia mai verificato con l'utilizzo magari del SW Femm?
CITAZIONE
Credo che sarai costretto ad avvolgere le bobine su un nucleo ferroso .... altrimenti non raggiungi l'obbiettivo con quello che hai.

ho provato altre simulazioni con il solito SW è ho visto che ci sarebbe la possibilità di aumentare la tensione a scapito dei W che nella classica dinamo è uguale a 1/2 dei V, dovrei utilizzare un filo più sottile nell'ordine dei 0,3mm., aumenterei la R ma con n° di spire opportune si riesce ad arrivare quasi a quel che mi servirebbe (rapporto V/W), chiaramente non arriverei mai ai 5/6V richiesti ma, lo schema che ho trovato per la dinamo, oltre a prevedere l'uso di un stabilizzatore 7805 per limitare la tensione a 5V, prevede anche l'utilizzo di 3 condensatori da 10 Microfarad. Quello che non saprei ora è, visto la bassa tensione generata se vale la pena utilizzare lo stabilizzatore, anche se presumo di si perchè, correggimi se sbaglio, mentre la ruota gira i condensatori verrebbero comunque caricati, pur non avendo nessun carico applicato giusto? Avvolgere le bobine in nucleo ferroso non lo considero proprio, il bello dei generatori (eolici) è che potendo contare su tre fasi si riesce a farli girare con meno attriti, o sbaglio? Altrimenti il gioco non vale la candela e ci metterei direttamente una dinamo! faccine/blink.gif eventualmente anzichè in trifase lo si potrebbe configurare in pentafase, 6 magneti ogni 5 bobine, oppure in esafase...vabbè ora dò i numeri faccine/laugh.gif
Ieri ho trovato qualcosa di interessante a http://www.kickstarter.com/projects/dynamo...-get-new-energy qualcuno l'ha mai visto, è qualcosa di simile, sia pur in lontananza faccine/tongue.gif a quello che vorrei realizzare, ricava tensione per accendere dei led sfruttando le correnti parassite, brevettato l'anno scorso però costa un casino sui 200€ però sembra molto efficente bello e sopratutto molto "free energy" rispetto a tutti gli altri sistemi per l'identico uso.
Ciao Leo




Modificato da leonardoapu - 16/11/2013, 09:09
 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 16/11/2013,10:05

Ho fatto la simulazione che segue e mi pare soddisfacente, inoltre il diametro si ridurrebbe a circa 200mm., proverò un altra simulazione per ridurre ulteriormente, se possibile, il diametro

ForumEA/us/img716/342/9wfu.jpg


 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 16/11/2013,18:39

Ciao a tt, secondo voi, visto che con i magneti che possiedo non riesco a produrre gran che e vorrei poter ottenere 5V almeno a un giro/secondo pensate possa applicarci un moltiplicatore di tensione? Non conosco ovviamente il principio sul quale lavorerebbe ne tanto meno come e dove applicarlo, l'ho appena letto e lo postato faccine/unsure.gif , poi magari mi direte come fare...se non ci riesco almeno per un pò da me faccine/smile.gif
Ciao

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 16/11/2013,20:34

CITAZIONE (leonardoapu @ 16/11/2013, 08:21)
55mm. è lo spessore dell'insieme rotori/statore , 13mm. è invece il diametro aria delle bobine faccine/huh.gif o devo metterci quello del magnete?

E' si ci devi mettere il diametro del Magnete ....
Perchè 55mm ? non sono 5,5mm !!

Ho visto la nuova simulazione e visto che l'idea del nucleo in ferro è stata giustamente bocciata avrai bisogno di più spazio per avere più spire .......

Se ti può essere utile ho simulato alcue situazioni allontanando i magneti e raddoppiandoli ....
Non sò se sia corretto ma personalmente vario proporzinalmente l'efficienza in funzione della variazione di B,partendo dalla prima configurazione all'80% ....

Attuale configurazione con Gap tra magneti di 1,5mm
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/pptea/ForumEA/SimLeonardo1.jpg

Gap Aumentato a 3mm con notevole riduzione di B
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/pptea/ForumEA/SimLeonardo2.jpg

Doppio magnete per lato con Gap di 1,5mm
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/pptea/ForumEA/SimLeonardo3.jpg

Gap aumentato a 3mm (secondo me se imposti 70% di efficienza dovrebbe andare !!)
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/pptea/ForumEA/SimLeonardo4.jpg

Con Doppio magnete e Gap 4mm ....
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/pptea/ForumEA/SimLeonardo5.jpg

Ciao
ElettroshockNow

PS: Duplicatori ... possibile soluzione ,ma conviene ?

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 17/11/2013,03:47

CITAZIONE (leonardoapu @ 16/11/2013, 08:21)
allargando l'aria bobina riuscirei a catturare qualche % di flusso magnetico in più faccine/wacko.gif visto che son di spessore ridicolo faccine/biggrin.gif

Secondo gli ultimi studi ,c'è un notevole miglioramento senza troppe perdite derivate dall'aumento della resistenza dell'avvolgimento ,realizzando la bobina con diametro interno pari a metà del diametro del magnete...
Esempio del miglioramento
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/pptea/image/PPTEA_IMG_FORUM/BPOTMAX.jpg
Il programma realizzato dal Team Bolle ha analizzato varie forma di avvolgimenti .... Ulteriori info per curiosità

Ciao e buon freeride faccine/w00t.gif
ElettroshockNow

 

leonardoapu
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 18/11/2013,14:49

Ciao Elettro, si hai ragione, ultimamente pare che con le virgole non vada molto d'accordo faccine/biggrin.gif

CITAZIONE
Amper massimi per singola fase = 10V/0,06R = 16,66A

Grazie infinite per il gran lavoro postato, che dire, a questo punto vado per i doppi magneti! faccine/w00t.gif cercando di stare sotto ai 1,5mm. di spessore per la bobina in maniera tale che tra spazio rotori/statore e resinature riesca ad ottenere una distanza tra rotori di 2mm. che è quella ideale. Seguendo il tuo link sul tuo lavoro è caduta una mia certezza, non per esperienza ma per letture vari post del Forum, nel quale si prediligevano bobine "chiatte" a quelle più spesse, in ogni caso almeno il diametro max dovrebbe rimanere valido, perchè le ho sempre considerate di diametro tale da far risultare la spaziatura magneti uguale al loro diametro. Quello che non ho capito, grato se vorrai dirmelo, è ma le bobine è meglio che siano adiacenti l'un l'altra ? o meglio se stiano distanziate in modo da evitare resistenze inutili mentre sono interessate dal campo magnetico pur non producendo tensione visto che esse non sono attraversate dal magnetismo nel loro nucleo?...spero di aver reso chiara la domanda faccine/wacko.gif
Quindi da quanto dici fare bobine anche con un diametro, nel caso dei miei magneti, con aria di appena 5mm. sarebbe opportuno? Ok, al momento non saprei come riuscirci ma, seguirò la tua indicazione, sicuramente con il SW Prestazioni Generatore usciranno notevoli miglioramenti, che cerchero di verificare e postare.
CITAZIONE
PS: Duplicatori ... possibile soluzione ,ma conviene ?

perchè non converrebbe?
Per quanto riguarda invece la discussione nella quale curiosare, come da te suggerito, dove si parla di miglior rapporto prestazioni/spesa io personalmente preferirei spendere qualcosa in più per il rame, tanto la vioce più rilevante è quella dei magneti.
Ciao Leo
P.S. a circa 15km/h svilupparei circa 35W di potenza (per chi vorrebbe eventualmente suggerirmi un'altra simulazione)




Modificato da leonardoapu - 20/11/2013, 18:11
 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   2   3   [4]   5    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum