Pellettatrici
essiccatore segatura


FinePagina

NikoSpa90
Watt


Utente
Msg:55

Stato:



Inviato il: 24/11/2014 13:50:21

Ciao a tutti ho aperto questa nuova discussioni in quanto posseggo una buona quantità di segatura ma con troppa umidità e allora sto cercando qualche idea per creare un essiccatore ho girato un po' il web o visto dei video e delle foto però non ho ancora ben chiaro come muovermi per qui chiedo a chiunque e disposto a darmi delle idee il suo aiuto, Ringrazio Niko



---------------



 

Biomass

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:16442

Stato:



Inviato il: 24/11/2014 19:31:10

molto interessante.
Quanta segatura dovrai essiccare?

per curiosità...di che tipo è per cosa la asciughi?
pellet?

son curioso...



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile

Caldaia Tesi H2O ...

 

NikoSpa90
Watt


Utente
Msg:55

Stato:



Inviato il: 24/11/2014 23:11:30

Ti spiego in pratica ho un amico che come lavoro principale vende legno da ardere e quindi tira giu alberi se li porta in un posto e poi li taglia solo che li dove taglia non è tanto riparato e quindi basta una pioggia che a me mi rovina la festa infatti quest'ultima che ho preso la devo passare almeno una dozzina di volte per avere un bel pellet e quindi ho una perdita di energia elettrica e di tempo che e fuori misura allora l'unica soluzione che vedo e quella di fare un essiccatote



---------------



 

NikoSpa90
Watt


Utente
Msg:55

Stato:



Inviato il: 24/11/2014 23:14:24

Scusa Biomass ma tu non hai mai fatto niente per essiccare la segatura che usi per fare il pellet per fin che e' estate va bene ma di inverno se e troppo umida ci resta



---------------



 

Biomass

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:16442

Stato:



Inviato il: 24/11/2014 23:58:15

io cippo bancali molto secchi....e quindi la devo bagnare.
hai tre strade
-lasciarla asciugare naturalmente.(tempo e risultati mediocri)
-asciugarla artificialmente(con biomassa o con il sole)
-mescolarla in proporzione calcolata, assieme a segatura secca

se è molta, la asciughi con un generatore a biomassa.
se non è molta, puoi tentare di fare una specie di forno nero, utilizzando un grande fusto
tipo olio di officina.
Tinto di nero, magari rotante, messo al sole, tipo questo LINK
oppure, sempre rotante, dove sotto, a mò di spiedo, farai un fuoco moderato e controllato.
il bidone, comunque, non dovrà essere mai a tenuta stagna, ma ben areato, magari
con rete tipo vaglio, fine fine.

altro progetto interessante LINK



Modificato da Biomass - 25/11/2014, 00:07:14


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile

Caldaia Tesi H2O ...

 

carlo dondero

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:326

Stato:



Inviato il: 28/11/2014 21:59:14

belli i video, io tempo fa avevo curiosato sui solar kiln, ti si scopre un mondo nuovo e le temperature dovrebbero essare anche molto più alte...
li usano x essiccare la legna ma secondo me andrebbero bene anche x cippato
qlc ha esperienza diretta?



---------------



 

Shrek

Avatar
KiloWatt


Utente
Msg:237

Stato:



Inviato il: 23/03/2016 13:37:40

Faccine/Smileys_0003.gif



---------------



 

nicolamaria
Watt


Utente
Msg:25

Stato:



Inviato il: 12/04/2019 00:05:01

ma non si trova un essiccatore per segatura che non costa troppo, meno di 3 mila euro?

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:16442

Stato:



Inviato il: 12/04/2019 12:10:37

di quanta roba parliamo?

pelletterai tutto l'anno anche di inverno?

mai provato ad asciugarla al sole estivo?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile

Caldaia Tesi H2O ...

 

nicolamaria
Watt


Utente
Msg:25

Stato:



Inviato il: 17/04/2019 22:54:08

mi servirà essiccare 50 quintali di legna tritata. ho poco spazio ove metterla ad essiccare e poco tempo e spazio per usare il sole. a me serve poter essiccare la legna appena tritata in modo da pellettarla e toglierla di mezzo. ho pensato di usare una betoniera e di fare un fuoco in un fusto di lamiera sotto la betoniera mentre gira. costo zero e uscendo dalla betoniera la metterei nella pellettatrice

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:16442

Stato:



Inviato il: 18/04/2019 06:40:27

considerando 30-40 kg ogni infornata, non so se è fattibile

prova considerare un fusto opportunamente modificato con asse passante e cuscinetti
in modo che giri come uno spiedo.
Dipinto di nero al sole oppure sospeso con delle braci sotto, sempre che gira piano come lo spiedo.

di solito le officine meccaniche regalano i fusti vuoti



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile

Caldaia Tesi H2O ...

 

Tony malu
KiloWatt


Utente
Msg:108

Stato:



Inviato il: 18/04/2019 09:58:02

E per chi ha una pellettatrice a scoppio riutilizzare i fumi di scarico caldi per essiccare la segatura? 🤔 Sarebbe na buona idea secondo voi? Mentre pellettizzo essicco tt🤔🤔🤔

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2142

Stato:



Inviato il: 20/04/2019 08:31:47

bisogna vedere quanta energia ci vorrebbe eventualmente x essiccare la sega il metodo meno "caro" è quello di mettere al sole il materiale oppure usare il materiale umido x inumidire quella asciutta



---------------

















 

Tony malu
KiloWatt


Utente
Msg:108

Stato:



Inviato il: 20/04/2019 20:54:13

Vero anche questo nsm 🤔 contando cmq che il calore che spreco quelle ore che la uso sarebbe un riutilizzo di energia e tirando le somme risparmio anche da quella parte🤔🤔🤔

 
 InizioPagina
 

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum