Solare Fotovoltaico
Impianto a isola senza enel.


FinePagina

nai

Avatar
Watt


Utente
Msg:66

Stato:



Inviato il: 27/04/2015 17:41:17

Ciao a tutti, considerato che il mio impiantino dopo anni comincia a " girare", avrei deciso con il Vostro aiuto di staccarmi definitivamente dall' Enel , a tale scopo vorrei provare a gestire l'impianto senza l'eventuale soccorso enel, ( provo, perch se mai non si prova.....) ma trovando, in caso di maltempo una fonte alternativa.
Avrei pensato ad un gruppo elettrogeno, non energia pulita, ma conto di usarlo ben poco, e solo in caso di maltempo prolungato, e comunque sar una buona esperienza per un'eventuale nuova seconda futura fonte energetica alternativa magari pulita. ( attualmente non me ne vengono in mente).
Pertanto dovrei trovare un dispositivo che quando il regolatore stacca il Fv per batt scariche contemporaneamente comandi l'accensione del generatore, generatore che deve essere predisposto per tale accensione.
Vorrei un vostro gentile parere sulla cosa, e se ci sono ghi discussioni in merito.
Ciao e grazie a tutti per un'eventuale risposta.



---------------
10 pannelli 250 watt, due regolatori in parallelo 60A, 6 pannelli ibridi acqua calda-en.elettrica, d...

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4435

Stato:



Inviato il: 27/04/2015 18:18:35

Comincia da QUI'



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

nai

Avatar
Watt


Utente
Msg:66

Stato:



Inviato il: 29/04/2015 11:51:00

Grazie calcola, ma per m arabo, il generatore che ho in mente ad accensione elettronica, pertanto il problema, secondo m, si limita a mandare un impulso al generatore, in sostanza invece che schiacciare il bottone di accensione il regolatore manda un impulso che funge da bottone.
Almeno credo?????!!!!



---------------
10 pannelli 250 watt, due regolatori in parallelo 60A, 6 pannelli ibridi acqua calda-en.elettrica, d...

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4435

Stato:



Inviato il: 01/05/2015 10:03:41

Accertati che l'accensione non richieda operazioni tipo: apertura benzina, chiusura valvola aria, accensione, riapertura aria. Comunque anche se devi schiacciare solo un pulsante e quindi chiudere un contatto, devi fare in modo che il contatto si apra non appena il motore si avviato. Non un semplice rel...



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4435

Stato:



Inviato il: 01/05/2015 10:22:07

Cercando su internet ho visto che esistono in commercio dei gruppi elettrogeno con avviamento completamente automatico. Quando assente la corrente di rete la centralina fa partire il motore. Se le batterie sono scariche sufficiente interrompere con un rel l'erogazione dell'inverter per far partire il generatore, durante la commutazione avrai un'interruzione della corrente, ma dovrebbe funzionare. Il punto dolente il costo del generatore, il cui prezzo si aggira tra i 2500- 3000 euro. Non so se ti conviene staccarti dall'enel. Se proprio intendi farlo cercherei di costruirmelo, non un gruppo elettrogeno, ma un ricarica batterie a scoppio. Potresti usare un motore di recupero di un motorino con avviamento elettrico da 2-3 Hp con accoppiato un alternatore, a batterie scariche ti limiti a ricaricarle. Faccine/bye1.gif



Modificato da calcola - 01/05/2015, 10:25:18


---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 01/05/2015 11:22:11

CITAZIONE (calcola, 01/05/2015 10:22:07 ) Discussione.php?212598&1#MSG4

Se proprio intendi farlo cercherei di costruirmelo, non un gruppo elettrogeno, ma un ricarica batterie a scoppio. Potresti usare un motore di recupero di un motorino con avviamento elettrico da 2-3 Hp con accoppiato un alternatore, a batterie scariche ti limiti a ricaricarle. Faccine/bye1.gif

bellissima idea

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4435

Stato:



Inviato il: 05/05/2015 10:34:31


CITAZIONE

bellissima idea


Trovo che non ha senso usare un gruppo elettrogeno per generare la 220V con cui alimentare casa. Il generatore consuma combustibile per produrre tutta l'energia di targa mentre spesso se ne usa solo una parte, meglio usarlo per ricaricare le batterie e spegnerlo a batterie cariche. Volendo possibile alimentare il motore a GPL.
Tanti anni fa realizzai un generatore a 24V con un alternatore di recupero ed il motore di una vecchia motozappa a petrolio, partiva con la corda, ma ha svolto egregiamente il suo lavoro per anni.



Modificato da calcola - 05/05/2015, 10:37:53


---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

nai

Avatar
Watt


Utente
Msg:66

Stato:



Inviato il: 25/05/2015 17:05:04

Eccomi qua, scusate ma nella foga ho aperto un'altra discussione, (troppe cose da fare), comunque scusate.
Il mio fine quello di usare il gruppo elettrogeno limitatamente ma molto limitatamente nelle notti in cui il FV non funziona, ( dopo giorni di pioggia), e lo vorrei usare anche come carica batterie, ieri ho trovato un sito molto interessante che sembra abbia risolto il problema, se posso lo segnalo al forum.
In sostanza questo inverter e questo modulo di controllo arrivano a gestire tutto il procedimento, ho chiesto lumi ed attendo risposta.
ciao e scusate la sbadatagine.



---------------
10 pannelli 250 watt, due regolatori in parallelo 60A, 6 pannelli ibridi acqua calda-en.elettrica, d...

 
 InizioPagina
 

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum