Applicazioni E Realizzazioni Pratiche
Oscilloscopio digitale

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (4)   1   2   [3]   4    (Ultimo)


FinePagina

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3543

Stato:



Inviato il: 26/01/2016 23:03:29

tornando all'oscilloscopio,quante righe farà al secondo?

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3036

Stato:



Inviato il: 27/01/2016 00:23:05

CITAZIONE (righetz, 26/01/2016 20:27:33 ) Discussione.php?213377&2#MSG28

La forma d'onda seghettata o con vistosi spike di quei caricabatteria per cellulari, possono influire sulla qualità della ricarica della batteria e di conseguenza sulla durata?


Generalmente quei caricatori sono a 5 o 5,5 V, la batteria, invece, è da 3,7V, quindi tra i due dispositivi c'è un circuito elettronico che si occuperà di gestire la carica della batteria: quindi penso che non cambi più di tanto la forma d'onda di uscita dal caricatore...

Devo riconoscere, tuttavia, che alcune ricariche fatte sul mio smartphone sempre con lo stesso caricatore, sembrano durare più di altre... ma ci sono troppe variabili in gioco, è difficile attribuire meriti o colpe a una cosa o ad un'altra...


CITAZIONE (inventoreinerba, 26/01/2016 23:03:29 ) Discussione.php?213377&3#MSG30
tornando all'oscilloscopio,quante righe farà al secondo?


Cosa intendi per righe ?



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4344

Stato:



Inviato il: 27/01/2016 06:56:00

E cosa dire del trasformatore n.2? E' l'alimentatore di un caricatore di batterie ricaricabili, l'uscita è 12V DC, in realtà il grafico a vuoto sembra un elettrocardiogramma, mentre sotto carico genera un'onda quasi sinusoidale. Sarà per questo che le batterie non duravano niente?



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:3439

Stato:



Inviato il: 28/01/2016 01:43:41

CITAZIONE (elgringo, 26/01/2016 14:45:05 ) Discussione.php?213377&2#MSG27

Vado a memoria di quando leggevo, nuova elettronica, costruendo un prescaler adatto si può aumentare ulteriormente la portata in frequenza di questo bellissimo gioiellino, roba da fantascienza ai miei tempi.

Quello che tu indichi serve ad espandere la portata di un frequenzimetro, uno strumento che serve a misurare la frequenza di un segnale, cosa si può fare anche con l'oscilloscopio conoscendo la velocità della scansione orizzontale e contando i cicli visualizzati sullo schermo, ma con la precisione un po' ad occhio...



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"

http://iv3gfn.al...

 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3543

Stato:



Inviato il: 13/03/2016 14:37:21

è arrivato l'oscilloscopio da 17e.
ma ci sono tutte le resistenze smd da montare

Faccine/badmood.gif

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4344

Stato:



Inviato il: 13/03/2016 17:52:04

Segui le istruzioni e in 2-3 ore monti tutto.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

righetz

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4225

Stato:



Inviato il: 13/03/2016 22:59:12

E' arrivato anche a me.... ora con calma lo farò.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai






 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4125

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 09:56:57

qualche aggiornamento sulla discussione?
attualmente ho visto che si trova gia' assemblato....



Modificato da ecologix1971 - 28/03/2017, 13:51:54


---------------



 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3036

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 11:41:15

Anche io ne ho preso uno... montarlo è davvero complicato per via delle resistenze SMD da saldare...

Se sei un tipo paziente e con una buona vista nessun problema !

Ovviamente non sono degli strumenti professionali di precisione ma per piccoli lavoretti sono simpatici, inoltre se devi fare una misura in cui hai dubbi su eventuali picchi di extratensione in ingresso con questo vai tranquillo che al massimo butti 20 euro !



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4125

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 13:54:00

procedo con l'acquisto di quello gia' montato, in effetti i componenti smd sono un po' rognosi da saldare, comunque tanto x sapere il processpre e' gia' saldato o bisogna saldare anche lui?



---------------



 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3036

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 14:07:06

Quello è l'unico componente saldato (per fortuna !!!)



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4344

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 14:16:15

Per saldare gli smd uso questa tecnica: metto un velo di stagno su una delle due piazzole, posiziono con le pinzette il componente è poi scaldo. Poi avvicino lo stagno sull'altra piazzola è saldo l'altra estremità. Basta prenderci la mano e si fa in fretta.



Modificato da calcola - 28/03/2017, 18:23:56


---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4125

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 23:22:52

quindi saldatore classico, niente saldatrice aria calda?
le resistenze smd hanno il valore stampato sopra, ma per i condensatori come si procede?



---------------



 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4344

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 23:34:36

Per gli smd uso la stazione saldante tradizionale, basta prenderci la mano e si fa prima. Per gli integrati uso la stazione ad aria calda ed anche per dissaldare, ha incorporato il comodo aspiratore per lo stagno. Con quella ad aria però è meglio usare PCB con le piazzole già stagnate, Si piazza il componente, lo si tiene fermo con un puntale e poi lo si salda orientando il getto, senza sarebbe impossibile.

Nelle poche schede che ho fatto ho sempre usato componenti tradizionali, gli smd li ho trovati nei kit da assemblare, in tal caso vi sono sui contenitori delle sigle di riconoscimento, poi è sufficiente seguire lo schema. Credo comunque che per riconoscerli occorra qualche strumento.



Modificato da calcola - 28/03/2017, 23:42:01


---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3036

Stato:



Inviato il: 28/03/2017 23:38:09

Si, fatto tutto con stazione saldante normale...

Solo resistenze SMD, niente condensatori, in ogni caso il riconoscimento dei componenti è molto semplice, l'ultimo dei problemi !!



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 
 InizioPagina
 

Pag: (4)   1   2   [3]   4    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum