Applicazioni E Realizzazioni Pratiche
formidabile saldatore a temperatura controllata.

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)


FinePagina

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3456

Stato:



Inviato il: 10/12/2017 09:58:21

Posto un piccolo saldatore a temperatura controllata perch funziona veramente bene.
La rotellina consente di regolare la temperatura della punta fra 200C e 450C;la potenza (60w) molto alta.Quindi il saldatore si scalda subito e raggiunta la temperatura impostata si spegne. Il led visibile attraverso il corpo trasparente si spegne. dopo un po' col raffreddarsi della punta il led si riaccende ad intermittenza.tantissima potenza a disposizione per saldare pezzi anche grandi senza per surriscaldare la punta.
Praticamente il saldatore fa il lavoro di una stazione saldante di quelle di una volta, col vantaggio di non avere fra i piedi la stazione saldante.



Immagine Allegata: saldatore trasparente.JPG
 
ForumEA/S/saldatore trasparente.JPG

 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3456

Stato:



Inviato il: 10/12/2017 10:06:04

Sempre su ebay vi sono anche altri saldatori ,con il corpo non trasparente, che sembrano avere la temperatura regolabile,ma invece hanno solo la potenza regolabile.In pratica manca il sensore di temperatura sulla punta. Cosa succede a uno di questi saldatori se lo regoliamo a 60W? la punta diventa incandescente.



Immagine Allegata: SDC11060.JPG
 
ForumEA/S/SDC11060_1.JPG

 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3456

Stato:



Inviato il: 10/12/2017 10:08:09

dopo 5 minuti il saldatore non termocontrollato con punta incandescente



Immagine Allegata: SDC11062.JPG
 
ForumEA/S/SDC11062.JPG

 

tempestasolare
Watt


Utente
Msg:95

Stato:



Inviato il: 12/12/2017 03:41:43

mi piaciuto ... ne prender uno di riserva per il mio a gas fatto in giappone e che funziona tanto bene....sino ad ora.



---------------



 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3456

Stato:



Inviato il: 12/12/2017 13:49:25

il mio saldatore a gas per elettronica si intasa continuamente.
forse dipende dal gas di ricarica che uso.
uso delle bombolette di plastica di butano per accendini.
forse dovrei cambiare marca.

se per comperare il saldatore al miglior prezzo su ebay serve un aiuto, chiedi ,che ti dico come fare.

 

tempestasolare
Watt


Utente
Msg:95

Stato:



Inviato il: 14/12/2017 23:34:15

inventore se gli metti il gas degli accendini comune si rovina in poco tempo. io ho acquistato su ebay 3 bombole in offerta di butano raffinato e il saldatore non fa una piega. ogni tanto manca qualche accensione ma l'unico che mi sia durato tanto e che funzioni benissimo.

grazie per l'offerta !



---------------



 

nik57
Watt


Utente
Msg:25

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 16:35:14

acquistato....
grazie della segnalazione;
il morsetto a coccodrillo a cosa serve?



---------------



 

RAUNARDE
GigaWatt


Utente
Msg:1099

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 19:32:54

credo per la massa per evitare sovratensioni lavorando a 220v, a volte ci possono essere correnti spurie.



---------------



 

nik57
Watt


Utente
Msg:25

Stato:



Inviato il: 21/03/2018 01:41:35

ok...grazie



---------------



 

RAUNARDE
GigaWatt


Utente
Msg:1099

Stato:



Inviato il: 21/03/2018 11:07:38

ad esempio per noi tecnici TIM non si poteva lavorare sui permutatori a saldare con saldatori non a 48V.
Avevamo delle prese predisposte per questi saldatori, oppure si usavano quelli a gas



---------------



 

Claudio

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:6628

Stato:



Inviato il: 21/03/2018 16:22:24

Oppure si lasciava la paglietta non saldata e il capopermutatore si incazzava come una biscia Faccine/cheers.gif



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100






...

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:522

Stato:



Inviato il: 22/03/2018 14:06:42

CITAZIONE (inventoreinerba, 10/12/2017 09:58:21 ) Discussione.php?214919&1#MSG0

Posto un piccolo saldatore a temperatura controllata perch funziona veramente bene.
La rotellina consente di regolare la temperatura della punta fra 200C e 450C;la potenza (60w) molto alta.Quindi il saldatore si scalda subito e raggiunta la temperatura impostata si spegne. Il led visibile attraverso il corpo trasparente si spegne. dopo un po' col raffreddarsi della punta il led si riaccende ad intermittenza.tantissima potenza a disposizione per saldare pezzi anche grandi senza per surriscaldare la punta.
Praticamente il saldatore fa il lavoro di una stazione saldante di quelle di una volta, col vantaggio di non avere fra i piedi la stazione saldante.

Inizio anno ne ho preso uno su amazon, il prezzo pi alto ma arrivato subito.
Questa differenza tra regolaggio di temperatura e regolaggio di potenza mi era sfuggita, grazie per averlo fatto notare.
Questo quello di amazon LINK



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw) <...

 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3456

Stato:



Inviato il: 22/03/2018 20:20:45

rispondo a nik con colpevole ritardo:
il coccodrillo serve per collegare a massa la punta del saldatore ed essere sicuri che la punta sia a 0v.

siccome era un p nei piedi e di solito non saldo su circuiti particolarmente sensibili l'ho tagliato (con dolore) lasciando 10cm di filo in modo da poterlo eventualmene ricollegare se ne avessi bisogno in futuro.

 

RAUNARDE
GigaWatt


Utente
Msg:1099

Stato:



Inviato il: 23/03/2018 11:25:51

CITAZIONE (Claudio, 21/03/2018 16:22:24 ) Discussione.php?214919&1#MSG10

Oppure si lasciava la paglietta non saldata e il capopermutatore si incazzava come una biscia Faccine/cheers.gif


ci in....vamo noi del Clps quando le TD facevano schifo, errorate o attenuate, e chiedevi, ma sono saldate le permute dappertutto?? risposta "certo le saldiamo sempre!!!"



---------------



 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:9045

Stato:



Inviato il: 02/04/2018 00:28:49

requiem per un saldatore

era trasparente
aveva un mucchio di elettronica
mostrava ben 450C di attributi
ma non va non funziona
se non riesco a modificarlo da buttare

la poesiola non in rima ne alternata ne intrecciata le strofe non sono endecasillabi giambici ma esprime tutto il livore nei confronti dei deficenti che lo hanno progettato e dei furbi che lo hanno importato

insomma siamo alle solite una cosa che sembra ma non

il problema di fondo che l'oggetto NON un saldatore.

un saldatore deve per definizione portare calore al punto di saldatura
e quell'oggetto NON IN GRADO DI FARLO, quindi NON un saldatore

i problemi sono gravi perch di progettazione.

PROBLEMI DELL'OGGETTO
1)punta troppo piccola e quindi con bassa capacit termica si raffredda troppo al contato con la parte da saldare

2)la punta non solo piccola ma malamente avvitata all'elemento riscaldante
la cosa provoca due guai dopo le prime saldature la punta balla traballa ( il primo SE DICENTE saldatore che ho mai visto in cui succede questo)

traballa vistosamente e non salda pi occorre tenere sempre a 450C per ottenere risultati saltuari

la punta sufficentemente spessa si connette all'elemento riscaldate con un attacco a vite lungo appena 3-4 mm e di diametro molto inferiore al diametro della punta , il filetto poco preciso e comunque di rame e si ossida quasi subito ed il serraggio va a farsi benedire (le viti a fianco non servono a quello che sembra dovrebbero sevire)e quindi anche il passaggio termico diventa debole, in pratica non arriva calore alla punta


insomma "una cosa che sembra ma non " in altre parole una SOLA



Modificato da qqcreafis - 02/04/2018, 00:43:33


---------------
Al peggio non esiste limite



 
 InizioPagina
 

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum