Applicazioni E Realizzazioni Pratiche
Estrusore a siringa ,Estrusore per riciclare plastica per filo stampante 3D

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (2)   1   [2]    (Ultimo)


FinePagina

neto
KiloWatt


Utente
Msg:131

Stato:



Inviato il: 19/10/2018 15:03:17

Vedo che non hai abbandonato il progetto per la produzione del filo per la stampante.Certo che questa strada è tutta in salita vale comunque la pena di sperimentarla.
Saluti neto



---------------



 

righetz

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4225

Stato:



Inviato il: 20/10/2018 09:53:05

Ciao neto, felice di rivederti

Sto costruendo tutto il meccanismo di spinta del pistone motorizzato .
Utilizzo il motore elettrico per tergicristalli con una riduzione ad ingranaggi 5:1.
Parte dei componenti sono già stati realizzati, manca solo i supporti per la barra filettata per l'avanzamento del carrello.
Se tutto procede per il meglio anche il carrello per sera è pronto.

Poi ci sarà da realizzare la parte che riguarda il raffreddamento del filo appena estruso.

Pensavo ad una vaschetta contenete acqua con una piccola pompa per lavatrice per farla circolare e smaltire il calore in un contenitore più grande o meglio ancora un piccolo radiatore.... ci penserò.

Per ora mi concentro sulla parte meccanica.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai






 

neto
KiloWatt


Utente
Msg:131

Stato:



Inviato il: 23/10/2018 16:23:49

Hai fatto quattro conti ??guarda che data la superficie del pistone ed il grande rapporto di riduzione, servirà una grossa spinta.Prova, eventualmente puoi sempre fare un pistone più piccolo. Per il raffreddamento,visto la piccola massa,basterà un catino di acqua da rabboccare al bisogno. Cioo Neto



---------------



 

righetz

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4225

Stato:



Inviato il: 24/10/2018 22:56:11

CITAZIONE (neto, 23/10/2018 16:23:49 ) Discussione.php?215341&2#MSG18

Hai fatto quattro conti ??guarda che data la superficie del pistone ed il grande rapporto di riduzione, servirà una grossa spinta



Da 40 mm del cilindro passare a 1,75 del fino non è male come "collo di bottiglia".

Non a caso ho preparato anche un ugello del diametro di 4,5 mm. Da provare.
Male che vada ingrandisco l'ingranaggio condotto aumentando il rapporto di riduzione.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai






 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3456

Stato:



Inviato il: 26/10/2018 18:07:17

se vuoi fare qualche prova concentrandoti solo sull'ugello e sulla temperatura dell'ugello e sul raffreddamento del filo, forse potresti usare una pistola per il silicone.
la spinta è "a mano" e potresti fare più o meno pressione.

 

righetz

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4225

Stato:



Inviato il: 31/12/2018 11:39:18

Rieccomi dopo parecchio tempo.
Ho 2 nemici formidabili che mi impediscono i progressi, il Capo che gestisce il mio tempo libero e per ultimo il più formidabile dei nemici il Tempo che scarseggia sempre

Sto realizzando la struttura per gestire l'avanzamento motorizzato in sostituzione di quello a gravità.

Quello a gravità per quanto economico risulta essere poco stabile, basta un niente e c'è il rischio che il tutto si rovesci. Per impedire il rovesciamento dovrei costruire una struttura molto + ingombrante per dopo non saper dove metterla.

Meglio allegare qualche immagine per rendere l'idea di come si presenterà.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/20181231_111439_1.jpg



Particolare del motore-riduttore 100:1

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/20181231_111439_1.jpg



il particolare del reggispinta ancora da completare con i supporti delle barre fatte con filo di recupero

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/20181231_111508.jpg



Il cuscinetto reggispinta sta all'interno del supporto, quello che si vede al lato è un comunissimo cuscinetto radiale e andrà posizionato dalla parte opposta per tenere allineata la barra filettata.

Il materiale azzurrino altro non è che del filo da pesca in nylon del diametro di 1,15 mm dal quale ho ricavato i supporti per le barre.
Eh si, sono riuscito a stampare anche con il filo da pesca per tonno Faccine/roflmao.gif



Modificato da righetz - 31/12/2018, 11:45:53


---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai






 

righetz

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4225

Stato:



Inviato il: 31/12/2018 11:50:12

Altre immagini:

Il carrello di spinta:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/20181231_111526.jpg



Questo risulta essere allineato con il gruppo motore ma non con il cilindro.
Per mia fortuna basta alzare il cilindro sostituendo i dadi di bloccaggio con altri più lunghi.


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/20181231_111551.jpg



Anche il basamento sarà da sostituire con un pianale più largo.....



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai






 
 InizioPagina
 

Pag: (2)   1   [2]    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum