Solare Fotovoltaico
Info installazione pannelli fotovoltaici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (54)  < ...  46   47   48   [49]   50   51   52  ...>    (Ultimo Msg)


FinePagina

Biomass

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:18370

Stato:



Inviato il: 14/07/2021 22:19:25

DUE ESEMPI - Vediamo ora qualche caso concreto, partendo dalla molto attesa nuova Fiat 500 elettrica che ha batterie che contengono 42 kWh di energia elettrica. Dividendo 42 per 9,6 scopriamo che il battery pack ha la stessa energia di 4,75 litri di benzina. I 42 kWh di batterie danno 320 km di autonomia secondo il ciclo WLTP e quindi con l’energia equivalente a 1 litro di benzina la Fiat percorre 320 : 4,75 = 71,1 km.
Andiamo ora in casa Hyundai e paragoniamo la parsimoniosa Kona 1.6 CRDi diesel con la versione Electric 2020. La prima dichiara l’ottima percorrenza di 20,4 km/litro e la seconda 6,5 km/kWh, entrambe misurate con il ciclo WLTP. La conversione è, per noi, ormai facile: se 1 litro di gasolio ha 10,7 kWh, la Kona Electric percorre 10,7 x 6,5 = 69,5 km con l’energia equivalente a un litro di gasolio.
L’EFFICIENZA NON BASTA - Le elettriche dimostrano quindi un’efficienza elevatissima, frutto di elementi quali batteria, inverter e motore, in grado di sfruttare magistralmente l’energia immagazzinata. Esistono ovviamente diversi, e consistenti, fattori negativi. Le pur perfezionate batterie al litio sono pesantissime: la Peugeot, per esempio, dichiara che la batteria della sua 208 elettrica pesa 356 kg e immagazzina 50 kWh, l’energia di soli 5 litri di gasolio. Anche se longeve (una garanzia di 8 anni o 160.000 km è piuttosto comune) lo smaltimento è, ad oggi, problematico e il recupero delle materie prime svantaggioso economicamente. Fortunatamente molti battery pack possono vivere ancor più a lungo in applicazioni stazionarie per accumulare l’energia rinnovabile. Anche la ricarica non può essere ancora considerata pratica: le colonnine veloci, le uniche che fanno recuperare autonomia velocemente, sono ancora piuttosto rare. La trazione elettrica può quindi essere considerata matura dal versante dell’efficienza, ma molto migliorabile per peso, praticità e costo.

Preso da qui LINK



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile

Caldaia Tesi H2O ...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 14/07/2021 22:47:18

Vero le auto elettriche sono a buon punto, ma manca tutto il contorno per avere un impatto ambientale tollerabile e aumentare il loro appeal..



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2448

Stato:



Inviato il: 15/07/2021 08:55:34

CITAZIONE (Biomass, 14/07/2021 22:19:25 ) Discussione.php?216317&49#MSG749



...Preso da qui LINK...



E... Proprio da li LINK ho preso lo spunto per le mie "riflessioni".

E allora non capisco, per quale motivo, quando suggerisco di utilizzare un Generatore per sopperire alle carenze di Accumulo inorridiscono tutti!

Non ho mai consigliato il Generatore al posto dell'Accumulo, ma semplicemente lo consiglio per superare i momenti critici... Come tutti sapete il dimensionamento dell'accumulo è affare molto complicato e inevitabilmente o si eccede, con conseguente aggravio di spesa e inutilizzo di parte dell'investimento energetico, oppure si sta troppo bassi e allora si prospettano anche scenari da "Uomo delle Caverne"...

Quello che mi stupisce è l'incapacità tecnologica di offrire generatori silenziosi e magari raffreddati con liquido-tecnico che potrebbe anche fornire Riscaldamento o ACS, visto che le "Crisi" di scarso accumulo avvengono proprio nella stagione fredda. Eppure ci sono auto che a volte manco ti accorgi che hanno il motore acceso.



---------------



 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 15/07/2021 23:03:23

Uscendo momentaneamente dalla problematica scalda acqua..

volevo chiedervi un parere su i set che ho messo sul regolatore..

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Ultimo%20Set%20Banco%20Regolatore%20Epever.JPG

il parametro (Boost Recon.Charg.Volt) l'ho impostato a 25,80V. perchè notavo che con un carico energivoro, e con un calo momentaneo della produzione fotovoltaica se il voltaggio scende sotto i 26V. parte la fase di Boost e il banco va in ricarica, non sono sicuro che sia questo il parametro ma mi sembra che sia migliorata la situazione, nel senso che in caso si ripeta la situazione citata raramente riparte la ricarica del banco, secondo voi ho fatto giusto?

il parametro (Boost Duration m ) l'ho aumentato a 180minuti in questo modo la fase di Bulk dura 3 ore e il banco va in float tra i 4/5 Ampere così e meglio?
"Prima era settato a 120minuti ma il banco andava in float con 8/9 Ampere."

(Equalisation Duration m) l'ho impostato a 30minuti e pensavo di metterlo a 60 minuti in inverno può andare?

per gli intervalli di tempo da un equalizzazione all'altra lo fa di default ogni 28 giorni (non modificabile e non disattivabile)

per il resto dei parametri secondo voi possono andar bene?



Modificato da OrsoMario - 15/07/2021, 23:06:54


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3105

Stato:



Inviato il: 15/07/2021 23:32:22

Io direi che la fase di bulk deve durare 2 ore (come ti consiglia anche lui stesso), stesso discorso per l'equalizzazione, a prescindere dalla stagione, deve durare 2 ore.
La quantità di corrente assorbita non dipende dalla durata di queste due fasi del ciclo della carica della batteria



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio ...

 

emuland
GigaWatt


Utente
Msg:2150

Stato:



Inviato il: 16/07/2021 21:41:21

Anche se longeve (una garanzia di 8 anni o 160.000 km è piuttosto comune) lo smaltimento è, ad oggi, problematico e il recupero delle materie prime svantaggioso economicamente.

Come dice sotto. Le batterie al 70% o 160mila km garantito poi non vanno smaltite..altrimenti io da 3 anni a questa parte cosa starei facendo? (Siamo offtopic comunque)

In Italia il problema é la legge. All estero in alcuni stati é uguale, ma in molti le batterie smontate possono essere riutilizzate senza geattacapi



---------------
htttp://www.WeSellCells.eu/18650/
Abitazione :
12cm cappotto su pareti da 50cm in pietra m...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 16/07/2021 21:41:46

Ciao Luca450Mhz,

ah ok avevo modificato perchè mi era stato detto che più era lunga la fase di bulk più la chimicha delle batterie aveva tempo prer fare le sue trasformazioni ovvio non infinitamente lunga,
per esempio il pwm mi faceva 3 ore di bulk, e ora l'MPPT fa solo due ore di bulk, e stò notando che le batterie fanno davvero fatica a recuperare la densità massima,
per ora sono riuscito a portarle da 1220-1230 a 1260-1270 e sono più di una settimana che ho alzato il voltaggio da 29,5 a 30,5V.

Per l'equalizzazione avevo messo solo 30 minuti perchè ogni giorno con la ricarica a 30,5V pensavo mescolasse già decentemente l'acido..

Dici di rimettere i tempi di default e provare a vedere cosa succede?



Modificato da OrsoMario - 17/07/2021, 20:39:02


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3105

Stato:



Inviato il: 17/07/2021 00:04:14

Se la densità dell'acido è troppo bassa, mi vengono in mente due punti:
- forse il problema è l'eccessiva scarica delle batterie stesse?
- sono rispettati i valori di tensione consigliati dal produttore per la ricarica?
Nei vari regolatori che ho avuto, nelle varie documentazioni che ho letto, ho sempre visto 2 ore come valore standard della fase di bulk e equalizzazione; però non ti saprei dire le implicazioni positive/negative di aumentare di un'altra ora.



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio ...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 17/07/2021 07:15:11

Il problema iniziale, e stato che durante il lavoro di ampliamento impianto ho messo a riposo il banco che già aveva una densità bassa circa 1260-1240, poi dopo un mese ho riattivato tutto, e dopo le prime cariche mi sono ritrovato le celle molto basse 1220-1230 e molto lentamente stanno salendo (in 11 giorni non sono ancora al massimo) circa 1260-1270,
come scarica notturna sono in torno al 15-20%, e al mattino mi ritrovo con voltaggio residuo di 24,79-24,82V. con un carico di 3A..

Per i valori di tensione consigliati dal produttore, avevo provato a settarli, ma erano troppo bassi (max 2,4volt) a cella (totale 28,80V.) e non si caricavano le batterie, ora sono impostate a 2,54V. a cella totale 30,50V.

Dimenticavo.. la densità da cariche deve essere di (1280).



Modificato da OrsoMario - 18/07/2021, 13:46:00


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 17/07/2021 21:03:26


CITAZIONE

Nei vari regolatori che ho avuto, nelle varie documentazioni che ho letto, ho sempre visto 2 ore come valore standard della fase di bulk e equalizzazione; però non ti saprei dire le implicazioni positive/negative di aumentare di un'altra ora]


con i set che ho impostato ora ho visto che la fase di Boost dura 2 ore, raggiunto i 30,50V. va in fase asorbition per 3 ore fino a quando assorbe 4-5 Ampere e va in float,
nela fase di Boost l'amperaggio si aggira trà i 44-50 Ampere, che poi scalano "una volta raggiunta la tensione di Bulk"

Quando caricavo solo con il PWM, le correnti erano inferiori al massimo entravano 30-35 Ampere, e le fasi di carica erano eterne...

fase di boost 4-5 ore e fase asorbition 3 ore..

Mi sà che l'unica e provare e vedere se mantenendo il bulk a 180 minuti tendono a salire di densità o se restano piantate..
se non risolvo dovrei provare ad alzare il Bulk a 31V. ma mi sembra esagerato anche perchè di giorno il vano batterie raggiunge 30 gradi e 31V sarebbe la tensione di equalizzazione..

comunque con queste celle ho sempre tribulato a mantenere la densità giusta, (solo da nuove erano tutte 1280) quando và bene ne ho 3 o 4 a 1280 e tutte le altre trà 1260-1270



Modificato da OrsoMario - 18/07/2021, 13:52:51


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 21/07/2021 07:09:26

Aggiornamento,

con bulk aumentato a 180 minuti e tensione a 30,6V. sembra che stia aumentando la densità, più o meno quasi tutte le celle sono a 1270 e al mattino mi ritrovo un voltaggio residuo del banco (a vuoto) di 24,94V., dunque dopo una notte di lavoro rimane circa un 85% di carica..

vediamo se tra qualche giorno riesco a vederle tutte a 1280

PS. durante le prove col densimetro ho visto qualche piccolo puntino bianco nell'acido, forse potrebbero essere leggermente solfatate...



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2448

Stato:



Inviato il: 21/07/2021 10:06:13

Ciao Orso, purtroppo non posso essere di aiuto dal punto di vista dell'esperienza. Per quanto riguarda l'uso degli accumulatori al Piombo, sono rimasto a quelle automobilistiche: rabbocco Acqua Distillata, pulizia morsetti e protezione con Vasellina Filante (NO GRASSO!!!) e controllo capacità con Densimetro.
Per i sistemi FotoVoltaici, brancolo nel buio... Con tutte quelle ricette elettroniche, non faccio altro che confondermi.
Per avere un'idea meno confusa mi sono fatto un ripasso sul funzionamento, ma ho trovato quasi sempre Tesi di Laurea piene zeppe di formule e un tantino complicate.
Le variabili in gioco sono una infinità e interdipendenti tra loro, per cui fai bene da una parte, ma sbagli da un'altra... Kestresss...
Ho trovato un PDF (Tesi Dottorato Alessandra Moncada) che nonostante sia una Tesi ho trovato leggibile anche per i comuni mortali.
Il Capitolo "I°" (da pag.13 a pag.25 del pdf) spiega tutta la serie si fenomeni intercorrenti nella carica e nella scarica con le relative conseguenze su capacità e durata...
Cosa importante che ho letto più volte anche altrove: la densità dipende anche dalla Temperatura e dalla Stratificazione dell'Acido...
Spero possa essere utile.



---------------



 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 21/07/2021 13:43:55

Grazie Lupo, gli do una lettura..

Ps. per i poli ho usato vaselina in tubetto (quella che vendono in farmacia) altra non ne ho trovata speriamo che vada bene..



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1666

Stato:



Inviato il: 01/08/2021 09:58:25

Resoconto del primo mese in isola con il nuovo impianto,

direi alla grande produzione da fotovoltaico ottima e costante con solo 2 stringhe su cinque,
con tempo nuvoloso mettendo in produzione tutte e 5 le stringhe regge senza problemi ricarica banco e utenze (oviamente non uso carichi oltre i 1500W) "con tempo nuvoloso non posso pretendere di più"..

Mese di Luglio:
produzione 222Kwh
Utenze 165Kwh
prelievo medio notturno dal banco 1,8Kwh 18% circa

media consumi h24 5,3Kwh
ho provato a consumare di più, ma più di così non ci sono riuscito Faccine/emoticons_funny_6.gif

consumi fissi 2 frigoriferi da 210L, un congelatore a pozzo da 150L,
e fornello elettrico da 1500W
2 lavatrici a settimana
in settimana si installa il boiler elettrico..

Ps. cmq. non sono ancora riuscito a portare la densità di tutte le celle a 1280,

per ora metà sono a 1280 le altre a 1260 1270....

Direi che va benone l'impianto unico neo limitante è il regolatore, visto che non posso regolare gli Ampere di carica devo giocare con le stringhe, la perdita è che per sicurezza ricarico con una o due stringhe perdendo in tempi di ricarica e efficenza, ma più avanti sistemerò anche questo problema..
Altro difetto del regolatore è che fà l'equalizzazione del banco, partendo con banco scarico, dunque l'ho limitata a 1 minuto e con tensione di float "perche non si può disattivare",
l'equalizzazione la faccio gestire dall'inverter..

Scusate Ma che regolatore di Cacca...



Modificato da OrsoMario - 01/08/2021, 10:06:07


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2448

Stato:



Inviato il: 01/08/2021 11:59:00

CITAZIONE (OrsoMario, 01/08/2021 09:58:25 ) Discussione.php?216317&49#MSG762


...e fornello elettrico da 1500W ...



Ciao Orso, col tempo che gira è già un successone!!!

Se il fornello elettrico è uno di quelli senza tanti fronzoli (in pratica una semplice resistenza con termostato) il dimmer va alla grande anche con quello... Ovviamente ci mette più tempo, ma se stai al limite con l'energia non devi rinunciare a qualcosa di caldo... Se lo alimenti a tensione ridotta (115 V anzichè 230) ti darà 375 W = 1/4 della Potenza Nominale.

Io ho una "Vaporiera" e una "Caffettiera" elettriche che assorbono 400 W ... Talvolta se si ha la pazienza di aspettare, bastano anche potenze non tanto elevate.



---------------



 
 InizioPagina
 

Pag: (54)  < ...  46   47   48   [49]   50   51   52  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum