Solare Fotovoltaico
Supporto per configurazione impianto fotovoltaico off grid

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (12)   1   2   [3]   4   5   6  ...>    (Ultimo Msg)


FinePagina

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2373

Stato:



Inviato il: 13/01/2021 17:53:32

Grazie Claudio,
si intendevo che il fatto che viene alimentato da rete non mi piace, solo per mia preferenza, quando prenderò un nuovo inverter lo prenderò a isola come quello che ho, quello che avevo postato tempofà "il max da 3,6kw" mi sono accorto che funziona come dici tu, dunque cestino l'idea.



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

fantastico3
Watt


Utente
Msg:42

Stato:



Inviato il: 13/01/2021 18:17:43

Infatti l'alimentazione da rete non è proprio il massimo però provando a disalimentare l'ingresso AC dell'inverter resta ugualmente acceso alimentando regolarmente i carichi connessi. Trovo molto strana questa cosa. Di sua natura il mio inverter non dovrebbe immettere in rete a prescindere dalle impostazioni impartite. E' un inverter offgrid (ad isola) e pertanto dovrebbe funzionare anche senza energia elettrica (Enel). Forse per l'assenza di batterie al momento si comporta così. Vi aggiornerò non appena le collegherò....



---------------



 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12503

Stato:



Inviato il: 13/01/2021 18:27:46

Gli offgrid si chiamano offgrid perché quando generano energia non sono connessi alla rete e sono isolati da terra.

Mentre il tuo non è un offgrid a isola, perché ha promiscuità con la rete pubblica e non è isolato da terra, certo lo può diventare ma devi staccare fase e neutro in ingresso.



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2373

Stato:



Inviato il: 13/01/2021 18:34:36

fantastico3,
non immette in rete perchè preleva sempre un minimo dal contatore, è un inverter ibrido prechè modula rete con fotovoltaico, se manca enel funziona tutto come un isola, senza batterie quando non c'è più una buona insolazione sui pannelli perde di prestazioni e taglia l'alimentazione dei carichi lasciandoti al buio, ma una volta che hai le batterie collegate il problema non si pone,
un altro pensiero mi viene in caso di black out che potrebbe dare il problema di immisione nella rete parte della tua produzione, ma come ho scritto qualche mess. precedente non ho una buona conoscenza per spiegare il meccanismo, per questo pensavo che potrebbe essere una sicurezza in più mettere un sezzionatore su fase e uno su neutro in modo da isolare completamente l'impianto dal contatore, anche se poi dovesse capitare di notte o mentre non si è in casa c'è poco da fare..

(Scusa Claudio non mi sono accorto della tua risposta)



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12503

Stato:



Inviato il: 13/01/2021 18:36:59

Se gli colleghi Enel in ingresso è un OnGrid con immissioni zero senza Enel in ingresso è un OffGrid.

Il tuo è un clone dei PIP serie GE. LINK



Immagine Allegata: Immagine.jpg
 
ForumEA/U/Immagine_29.jpg



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12503

Stato:



Inviato il: 13/01/2021 18:42:45

CITAZIONE (OrsoMario, 13/01/2021 18:34:36 ) Discussione.php?216371&3#MSG33


un altro pensiero mi viene in caso di black out che potrebbe dare il problema di immisione nella rete parte della tua produzione,


Bravo!!!

Questa sarebbe una bella prova mai fatta da fare, mentre i pannelli producono e lui genera staccare Enel in ingresso e misurare sui morsetti ingresso inverter se c'è tensione fra fase e neutro e poi fase e terra e neutro terra.

Sarebbe interessante!!



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2373

Stato:



Inviato il: 13/01/2021 18:55:00

Non sono bravo io, siete voi che mi state insegnando, e mi aiutate a capire Faccine/thumbup1.gif



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

fantastico3
Watt


Utente
Msg:42

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 00:04:16

Tutto chiaro. Questa è una prova che farò per capire se c'è tensione in ingresso anche in assenza di rete Enel e con impianto in produzione. Presumo di no dal momento che in fase di acquisto chiesi al rivenditore proprio questa cosa ovvero se l'inverter immette in rete e lui escluse categoricamente questa cosa. In ogni caso proverò....

Approfitto per chiedere un chiarimento in merito alla lunghezza cavo inverter-batterie. Ho appena posizionato le batterie da collegare all'inverter. A protezione del pacco batterie ho previsto un interruttore automatico magnetotermico da 125A. Il cavo positivo che parte dalla batteria passa dall'interruttore (posizionato nel quadro di campo) e da quest'ultimo arriva al positivo dell'inverter per una lunghezza totale di 75cm mentre il cavo negativo parte dalla batteria e arriva direttamente all'inverter per una lunghezza di 30cm. Ho utilizzato cavo da 35mm. I 75cm di cavo sono eccessivi e potrebbero causare dispersione? Inoltre avendo un cavo positivo da 75cm e il negativo da 30 cm può andare bene oppure entrambi i cavi devono avere pari lunghezza?



---------------



 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2373

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 00:21:40

Per i cavi sarebbe meglio della stessa lunghezza, almeno così mi avevano consigliato,penso per una questione di bilanciamento, io ho 2 pezzi da 1 metro da 50mm2 per un banco da 460Ah, leggo che hai uno spezzone di cavo da 30cm. dunque penso che le batterie sono proprio sotto l'inverter, il locale dove hai inverter e banco batterie è ben areato?



Modificato da OrsoMario - 14/01/2021, 00:25:24


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

fantastico3
Watt


Utente
Msg:42

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 07:45:08

Sono posizionate nel sottotetto insieme all'inverter. Nel periodo invernale non ci sono problemi di temperatura in quanto è piuttosto fresco (10° circa) diverso è per la stagione estiva dove la temperatura raggiunge anche i 25-30°. Ho preferito posizionare le quattro batterie (6vx260ah) sotto l'inverter sapendo che la lunghezza massima del cavo non deve superare 1 metro.



---------------



 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12503

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 09:08:07

Per il cavo batterie non c'è un limite di lunghezza, più è lungo più grosso deve essere, fai il negativo lungo come il positivo e hai risolto, ma stiamo parlando cm. non penso che 30 cm. in più sul positivo creino problemi, anche perché più di tanto da quei cavi non potrà scorrere con 260A di batterie, massimo 30 o 40A

E' piuttosto la temperatura estiva a preoccuparmi, tu a Foggia in estate nel sottotetto hai solo 30°?

Io a Pavia nel sottotetto arrivo tranquillamente a 45°



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2373

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 09:56:50

haha anche il mio sotto tetto in estate diventa torrido.

Se in estate la temperatura si aggira tra 25° 30° devi avere il tetto ben coibentato! per caso hai un lucernaio una finestrella?
Una minima ventilazione non sarebbe male, quando sono in carica e sopratutto quando si equalizza il banco si sviluppano gas "idrogeno" che è meglio evaquare dal sotto tetto, gisto per dormire sonni tranquilli..



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

fantastico3
Watt


Utente
Msg:42

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 10:02:12

Fortunatamente sono in provincia di Foggia e in montagna quindi i 30° max sono tollerabili d'estate (nel sottotetto). Con batterie cariche e un assorbimento di circa 400w quanta autonomia riesco ad avere nelle ore serali (dalle batterie)? Ovvero come calcolo la durata delle batterie in base alle ore di funzionamento/potenza assorbita dai vari carichi? Mi interessa capire se gli apparati connessi alla linea fotovoltaica riesco ad alimentarli esclusivamente tramite quest'ultima.
Preso dalla curiosità ho rilevato i consumi dei principali carichi collegati all'impianto:
- Armadio contenente switch, router, allarme - 40w (acceso h24)
- Caldaia - 80w (in funzione per circa 10 ore giornaliere nel periodo invernale)
- TV - 140w
- PC fisso - 150w
- Frigorifero - 120w
- Luci a led - 140w

Ovviamente questi carichi non sono collegati tutti contemporaneamente. Ad esempio piò accadere che mentre il frigorifero lavora la caldaia è spenta e viceversa. Quindi ho stimato un assorbimento max di 400w in contemporanea nelle ore serali.



---------------



 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2373

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 11:20:59

Ti posto una tabella dei tempi di back-up i dati sono indicativi..

(la tabella tine in considerazione i tempi con scarica comlpeta banco)
dunque bisogna calcolare che le batterie "acido libero" non possiamo scaricarle completamente tutti i giorni altrimenti tempo qualche mese sono da buttare.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Back-up.jpg

puoi anche prendere la lettura del contatore alla sera qundo il fotovoltaico non produce più segnartela, e al mattino appena inizia a produrre segnarti di nuovo la lettura così bene o male hai i Kwh consumati nelle ore che non producono i pannelli, il tuo banco batterie e da 6240Wh nominali, e per farle durare un pò non dovresti scaricarle oltre il 50% che corrisponde circa a 24,12V del banco "a vuoto senza carichi" "che è già un pò tantino io non andrei oltr il 30% 40%"("24,12V" non è una misura perfettamente attendibile è solo un indicatore)
col 50% avresti a disposizione 3120Wh di accumulo da sfruttare, (calcola che con 260Ah di batterie a 24V puoi prelevare 26A continui con scarica in C10 puoi usare 624W continui, se sono in c20 la metà 312W).



Modificato da OrsoMario - 14/01/2021, 11:56:11


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

fantastico3
Watt


Utente
Msg:42

Stato:



Inviato il: 14/01/2021 13:25:32

Eh si in effetti per preservare la durata delle batterie Claudio mi ha suggerito di impostare 24v alla voce "Back to grid voltage". Dici che dovrei aumentare un pochino questo valore? Qual è il valore massimo che raggiungono le batterie quando sono totalmente cariche?



---------------



 
 InizioPagina
 

Pag: (12)   1   2   [3]   4   5   6  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum