Eolico
Generatori Elettrici - Alternatori Eolici - Magneti e bobine ,Concetti di teoria e pratica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (29)   1   [2]   3   4   5   6  ...>    (Ultimo Msg)


FinePagina

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,13:44

CITAZIONE (Lupo cattivo @ 21/1/2009, 10:00)
Bolle, se ho ben capito occorre catturare il maggior numero di linee di forza per poi, l'istante successivo averne il numero più basso possibile, al limite zero.

Si, questo viene garantito montanto i magneti in opposizione tra di loro...cioè, davanti la bobina si affaccia prima il nord che viene seguito dal sud e così via...quindi nella rotazione del rotore passando ad un flusso positivo ad un flusso negativo si transita per lo 0.

CITAZIONE (Lupo cattivo @ 21/1/2009, 10:00)
Ma, allora , non conviene avvolgere la (le) spira(e) su di un supporto ferromagnetico con alta permeabilità magnetica che catturi di più il flusso di linee?
Perchè le bobine in aria che ha una permeabilità magnetica bassa?

Cosa fai mi anticipi le conlusioni?hehehe
Dici il giusto ma ci sono alcuni ma...per quanto riguarda le bobine in aria...le fanno così...se le fanno così...un motivo ci sarà (!?)...chiariremo anche questo.
Ma se guardi bene alcuni parlano di un altra tipologia di eolico...Piggott. Qualcuno mi dice con precisione qual'è la costruzione o com'è fatto? Vogliamo analizzare anche questo modello? Possiamo realizzare un sistema migliore?
Questo è possibile se partecipiamo tutti a questa discussione.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2068

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,14:27

ciao bolle se ti puo' servire c'e' il generatore da 200w che si puo' scaricare vedi sopra la sezione.....oppure se hai l'autocad c'e' questo file del nuovo generatore a 24 poli che ho realizzato....e che ti ho mandato.....



Scarica allegato

rotore_statore.zip
( Numero download: 1018 )

 

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,14:48

eneo,
mi serve la vista di profilo anche in modo grossolano per capire sia le distanze la presenza del metallo e del numero dei magneti...puoi farmela al volo?
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2068

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,15:39

mi faccine/chair.gif faccine/crash.gif faccine/construction.gif
ecco qua questo invece e' un 12 poli da 500 w.
il diametro del disco di ferro e' di 300mm mentre lo spessore e' di 8.
i magneti sono 46x30x10.
spero che ti vada bene.... faccine/crutch.gif



Scarica allegato

doc1.doc

( Numero download: 628 )

 

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,17:57

Questo si che è un disegno preciso...vediamo se ho capito, i magneti (1,2) sono due N S che si affacciano tra di loro e la parte tratteggiata(4) è un cilindro su cui poggiano i due dischi (3).
Allora il progetto si può ottimizzare ed anche parecchio...si può risparmiare sui magneti (si possono dimezzare) mi occorre sapere il materiale di 3 e 4 (in particolare se è ferromagnetico...cioè se avvicini una calamita questa rimane attaccata).
Inoltre non ho capito la disposizione dei magneti sul disegno della pianta ( a destra)....come mai sono tutti sfasati?
Ciao
Bolle
PS:Non rispondi tu alle domande? cioè...nulla da dire?

Immagine Allegata: rot.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/6/5/3/1/5/7/1285653773.jpg




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 28/9/2010, 08:02


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2068

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,18:07

e perche'? c'e' gente piu' esperta di me e poi tolgo il gusto di rispondere agli altri......
per il disegno siccome avevi fretta ne ho preso uno tra i tanti, l'unico neo e' che la distanza tra i due dischi non si possono regolare ma per contro ha una precisione di rotazione migliore.
per il 3 non e' altro che comune acciaio al carbonio tipo fe430b o 360, il 4 di solito e' un hub albero del mozzo dell'auto si potrebbe fare in acciaio inox ma non penso che convenga.
sulla pianta i magneti sono 12 mentre puoi' notare che le bobine sono 9....noterai che nella stessa posizione avrai soltanto una serie di tre bobine, ogni serie forma una fase.
mi correggo i magneti sono 16 e le bobine 12, ma quanti progetti ho fatto

 

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,18:16

CITAZIONE (eneo @ 21/1/2009, 18:07)
e perche'? c'e' gente piu' esperta di me e poi tolgo il gusto di rispondere agli altri......

Hai ragione... faccine/biggrin.gif

CITAZIONE (eneo @ 21/1/2009, 18:07)
per il 3 non e' altro che comune acciaio al carbonio tipo fe430b o 360, il 4 di solito e' un hub albero del mozzo dell'auto si potrebbe fare in acciaio inox ma non penso che convenga.

Il 3 ed il 4 è importante che tu mi dica se :la calamita ci si attacca???

CITAZIONE (eneo @ 21/1/2009, 18:07)
sulla pianta i magneti sono 12 mentre puoi' notare che le bobine sono 9....noterai che nella stessa posizione avrai soltanto una serie di tre bobine, ogni serie forma una fase.

Ok, ma non mi torna la posizone irregolare dei magneti...non preoccuparti...alla fine quando troviamo il modello di riferimento cancelleremo questi messaggi.
Bolle
PS: Da quello che vedo...quando il rotore gira...fa degli scattini...cioè fa un minimo di resistenza...vero?



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,19:33

Vediamo questo generatore eolico savionus.
Si può notare la posizione dei magneti...alternati N e S, per aumentare la variazione di flusso...se fossero stati messi tutti in una direzione...la produzione di energia elettrica sarebbe stata molto inferiore...quindi vanno messi come visibili dal disegno...ed il numero ovviamente deve essere pari (preferibilmente altrimenti non combaciano il primo e l'ultimo polo). Si potevano mettere anche piu' magneti...ma non occorre esagerare.
Vediamo le bobine molto cicciotte...troppo cicciotte (verticalmente intendo)...per quale motivo bisogna evitare la realizzazione delle bobine fatte in questo modo?
Bolle

Immagine Allegata: savonius.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/6/5/3/1/5/7/1285653787.jpg




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 28/9/2010, 08:03


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1363

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,20:45

Bella spiegazione davvero,l'ho letta come un libro,peccato che va a puntate faccine/smile.gif faccine/smile.gif
Immagino che non funziona benissimo perche sotto le bobine non cè nulla che attira le linee magnetiche attraverso le bobine,oppure perche non essendo piatte aumenta la distanza fra bobina e magnete diminuendo la resa?(e pensare che volevo fare una mini savonius proprio cosi,d'altronde i modellini li fanno tutti a singolo piatto.
Bella lezione bolle complimenti.... faccine/clap.gif

 

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,21:26

CITAZIONE (DOLOMITICO @ 21/1/2009, 20:45)
...perche non essendo piatte aumenta la distanza fra bobina e magnete diminuendo la resa?

Esatto, la bobina deve essere più piatta possibile (nel caso del generatore savonius deve essere bassa). Rispondo alla domanda delle linee di forza: le linee debbono attraversare completamente la bobina (da parte a parte)altrimenti non inducono. Quindi nel disegno solo le linee 1,2,3 e 4 sono da considerarsi effettivamente utili.
Quindi riepilogando le bobine (con nucleo di aria) debbono essere sufficientemente larghe (almeno come il magnete) e molto piatte...quindi come si dice a nopoli debbono essere chiatte faccine/biggrin.gif !!!
Se realizziamo una bobina molto lunga...non ci dobbiamo aspettare grandi risultati.
Questo disegno dovrebbe far capire come mai si consiglia di diminuire il più possibile la distanza tra magnete e bobina più linee 'bucano' la bobina...meglio è!!!! faccine/wink.gif .
Bolle

Immagine Allegata: FlussoMagnete.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/6/5/3/1/5/7/1285653804.jpg




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 28/9/2010, 08:03


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

sun_son
GigaWatt


Utente
Msg:1224

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,00:19

Bolle2,
beh...ora sono convinto che meriti il titolo di "Amministratore" di questo forum......Stai affrontando "il problema"....mi auguro che avrai tempo forza e resistenza per arrivare sino in fondo alla problematica.

Io desiderei aggiungere che le linee di forza..... sono una rappresentazione "umana" di un campo vettoriale.
Il campo vettoriale (per definizione) ha in ogni punto dello spazio un suo (proprio) vettore....quindi dobbiamo immaginare che lo spazio interessato al campo magnetico sia pieno di vettori (freccie con intensità [data dalla lunghezza], direzione [dato dall'angolo che forma il vettore con un piano] e verso [dato dal verso della freccia].
Ora il problema è che per rappresentare (visualizzare) questo campo vettoriale dovremmo mettere per ogni punto dello spazio tutti questi vettori. De facto non si vedrebbe nulla....ma una miriade di vettori uno sopra all'altro......una ammucchiata di vettori... :-)
Quindi qualcuno (non so chi... :-) ) ha trovato questa rappresentazione....
Le linee di flusso che provano a descrivere questo campo vettoriale.
Attenzione quindi .... parlando delle linee di forza bisogna che sia chiaro il concetto...... che sono una rappresentazione del campo vettoriale (presente in tutti i punti dello spazio....specialmente vicino al magnete).
Infatti le densità delle linee di forza rappresentano l'intensità del campo....... (non è che il campo li non ci sia.....Il campo li c'è! ma è rappresentato in funzione della sua intensità da linee più o meno dense). Linee + dense significa... presa un area ci sono + linee di forza.... quindi una intensità maggiore..... Linee - dense significa ...presa un aerea ci sono - linee di fornza ...quindi intensità minore...
:-).
Il concetto è complesso da spiegare a parole..... specialmente se non si conosce la "nomenclatura ufficiale" anche se spesso è la stessa "ufficialità" a depistare....
:-)

Bolle aspetto che arrivi al motore unipolare.....li mi verrà da ridere.....
:-)

sun_son

 

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,07:13

CITAZIONE (sun_son @ 22/1/2009, 00:19)
Quindi qualcuno (non so chi... :-) ) ha trovato questa rappresentazione....
Le linee di flusso che provano a descrivere questo campo vettoriale.
Attenzione quindi .... parlando delle linee di forza bisogna che sia chiaro il concetto...... che sono una rappresentazione del campo vettoriale (presente in tutti i punti dello spazio....specialmente vicino al magnete).

Grazie sun,
forse questa rappresentazione viene proprio da una osservazione della limatura di ferro...baaaa!! Ad esempio femm rappresenta l'intensità del flusso con dei colori che vanno dal bianco al rosso passando per l'azzurro...insomma ognuno può rappresentare queste linee (o flusso) come meglio crede...l'importante è avere presente il concetto.
Comuque sun_son mi fa venire in mente che ho trasurato un aspetto...quello tridimensionale, tutte le rappresentazioni delle linee sono disegnate sezionando un piano...ovviamente debbono considerarsi nello spazio!!!
Bolle
Per quanto riguarda il motore unipolare...ti lascio spazio ehheheh

Immagine Allegata: magnet.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/6/5/3/1/5/7/1285653647.jpg




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 28/9/2010, 08:03


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2068

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,08:27

ciao a tutti, ciao bolle mi dispiace ma con la fretta ho inserito un disegno a 16 poli,il sistema e' trifase, i magneti non sono messi irregolarmente, alcuni non si vedono ma sono sotto le bobine c'e' ne sono esattamente 16, purtroppo lo spessore delle bobine lo copre, ed e' propio li che c'e' una tensione positiva in una fase una negativa nell'altra e zeo sull'altra fase.
un sistema trifase perfetto deve avere la somma delle tensioni pari a zero.
ogni fase e' composto da 4 bobine....ogni fase e' disposta a 120° rispetto all'altra.
la calamita si attacca sul disco, questo deve essere proprio materiale ferromagnetico per confluire le linee di forza sull'altro magnete adiacente, lato inferiore del disco, mentre le linee di forza sulla faccia esposta sulle bobine vengono confluite sull'altra faccia del magnete del disco opposto, aumentando cosi' quasi due volte e mezzo la tensione generata rispetto ad un solo disco porta magneti....

ah dimenticavo, il rotore quando gira non fa' nessun scatto non si sente nessuna resistenza ecco perche' il modello piggot si avvia con vento debole, basta che la forza generata dal vento sia superiore all'attrito del cuscinetto.
la resistenza si sente, diciamo un ronzio, e va aumentando con la produzione di corrente, solo quando il generatore carica la batteria. questo e' causato dal passaggio dei magneti sulle bobine, che a sua volta sono attraversate da corrente....non se se mi spiego.

 

Lupo cattivo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1137

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,09:57

Tutto molto interessante ed utile, ma...

CITAZIONE (Lupo cattivo @ 21/1/2009, 10:00)
...omissis...
Ma, allora , non conviene avvolgere la (le) spira(e) su di un supporto ferromagnetico con alta permeabilità magnetica che catturi di più il flusso di linee?
Perchè le bobine in aria che ha una permeabilità magnetica bassa?

Ehm...mi permetto di ricordare il quesito che avevo posto, vorrei capire.

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2068

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,10:17

mi sono permesso, visto che ho combinato un casino, di rifare il disegno questa volta a colori, con i magneti rosso e verde, per differenziare la polarita', e le bobine con colori diversi, per differenziare ogni fase, fase1 viola, fase due celeste e fase tre nero.



Scarica allegato

doc2.doc

( Numero download: 551 )

 
 InizioPagina
 

Pag: (29)   1   [2]   3   4   5   6  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum