Eolico
Scaldabagno elettrico autonomo

VISUALIZZA L'ALBUM


FinePagina

Ninka
milliWatt


Utente
Msg:2

Stato:



Inviato il: 14/2/2011,17:33

Ciao, sono più che nuovo e non alle prime armi, non ne ho proprio, però spesso mi vengono delle idee che mi sembrano valide per poter risparmiare.
Tante volte ho notato che con gli scaldini a gas si consuma tanta acqua inutilmente prima di avere la giusta temperatura, cosa che no succedeva con quelli elettrici. Ma quelli elettrici consumano tanto. Mi piacerebbe poterne alimentare uno con un sistema di generatore eolico tipo savonius da sistemare sul balcone. Non è che mi potreste aiutare a cercare qualche schema o altro per potermi cimentare nella mia impresa?
Vi aspetto faccine/rolleyes.gif

 

SpitsFire

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:341

Stato:



Inviato il: 14/2/2011,19:34

CITAZIONE (Ninka @ 14/2/2011, 17:33)
Ciao, sono più che nuovo e non alle prime armi, non ne ho proprio, però spesso mi vengono delle idee che mi sembrano valide per poter risparmiare.
Tante volte ho notato che con gli scaldini a gas si consuma tanta acqua inutilmente prima di avere la giusta temperatura, cosa che no succedeva con quelli elettrici. Ma quelli elettrici consumano tanto. Mi piacerebbe poterne alimentare uno con un sistema di generatore eolico tipo savonius da sistemare sul balcone. Non è che mi potreste aiutare a cercare qualche schema o altro per potermi cimentare nella mia impresa?
Vi aspetto faccine/rolleyes.gif

Ciao Ninka, benvenuto!
Della tua idea se ne è già discusso in più occasioni arrivando alla conclusione che è fattibile ma controproducente poicchè occore tanta energia "costante" per portare l'acqua a temperatura e per l'eolico la "costante" non è proprio il suo forte. Fai una ricerca mirata nel forum e traverai qualcosa di più approfondito. Discorso diverso qualora la tua idea fosse solo per sfogare l'eccesso di produzione elettrica... beh, sempre meglio scaldarci l'acqua che disperderla.
Questo è lo schema per poterlo fare
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/7/1/3/6/0/0/1297708246.jpg


e questo è il sito dove potresti recuperare la resistenza a basso voltaggio che è adattabile a qualsiasi scaldabagno.

SpitsFire



---------------
IPSA SCIENTIA POTESTAS EST


 

Ninka
milliWatt


Utente
Msg:2

Stato:



Inviato il: 14/2/2011,20:00

Accolgo volentieri la tua proposta di cercare nel forum altre possibilità, ciò non toglie comunque che quello che mi hai detto è molto interessante. Non sapevo dell'esistenza di simili resistenze.
Grazie, ma ricordati di me se dovesse capitarti per le mani un qualche progettino.
Ciao

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2120

Stato:



Inviato il: 14/2/2011,23:46

ciao spitfire,

sapresti mica indicarmi un sito ove vendono resistenze per lavatrici a basso wattaggio?

Me ne serve una da 300W o giù di li.

ciao
MaX

CITAZIONE (Ninka @ 14/2/2011, 17:33)
Ciao, sono più che nuovo e non alle prime armi, non ne ho proprio, però spesso mi vengono delle idee che mi sembrano valide per poter risparmiare.
Tante volte ho notato che con gli scaldini a gas si consuma tanta acqua inutilmente prima di avere la giusta temperatura, cosa che no succedeva con quelli elettrici. Ma quelli elettrici consumano tanto. Mi piacerebbe poterne alimentare uno con un sistema di generatore eolico tipo savonius da sistemare sul balcone. Non è che mi potreste aiutare a cercare qualche schema o altro per potermi cimentare nella mia impresa?
Vi aspetto faccine/rolleyes.gif

ciao,

ti faccio una proposta di "invenzione" a bassissimo costo e di sicuri risultati, in primavera e in estate.

compra un rotolo da 50mt di tubo in polietilene nero da irrigazione o da usi sanitari da 25mm (minimo) di diametro, collegagli da una parte l' acqua fredda e dall' altra una doccia o un rubinetto.

Metti la matassa di tubo al sole, magari una po' allargata in modo che tutto il tubo prenda il sole.

Vedrai quanta acqua calda gratis che avrai.

Funziona solo in per 6 mesi l' anno, e fino al tramonto del sole, ma ti permette di avvicinarti alle energie rinnovabili, costa una miseria e soprattutto funziona.

Il cosiglio dato da spitfire è ottimo, ma tieni conto che per avere energia eolica extra bisogna anche avere il vento ... e parecchio.
Documentati sui venti che ci sono li da te presso l 'aeroporto o un ufficio metereologico. Spesso anche le università raccolgono dati.

ciao
MaX

 

SpitsFire

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:341

Stato:



Inviato il: 15/2/2011,09:54

CITAZIONE (max_linux2000 @ 14/2/2011, 23:46)
ciao spitfire,

sapresti mica indicarmi un sito ove vendono resistenze per lavatrici a basso wattaggio?

Me ne serve una da 300W o giù di li.

ciao
MaX

Ciao Max con Google ho trovato questo sito prova a fargli una richiesta a mezzo email.

SpitsFire



---------------
IPSA SCIENTIA POTESTAS EST


 

solesempre
Watt


Utente
Msg:75

Stato:



Inviato il: 5/3/2011,17:28

CITAZIONE (Ninka @ 14/2/2011, 17:33)
Ciao, sono più che nuovo e non alle prime armi, non ne ho proprio, però spesso mi vengono delle idee che mi sembrano valide per poter risparmiare.
Tante volte ho notato che con gli scaldini a gas si consuma tanta acqua inutilmente prima di avere la giusta temperatura, cosa che no succedeva con quelli elettrici. Ma quelli elettrici consumano tanto. Mi piacerebbe poterne alimentare uno con un sistema di generatore eolico tipo savonius da sistemare sul balcone. Non è che mi potreste aiutare a cercare qualche schema o altro per potermi cimentare nella mia impresa?
Vi aspetto faccine/rolleyes.gif

lo scaldabagno elettrico e una cosa troppo inefficente dal punto di vista risparmio energetico
puntare subito a apparecchiature tipo nuos dalla ariston con qualche accorgimento funziona a tutte le latitudini consuma un terzo a parita di acqua calda

 
 InizioPagina
 

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum