Eolico
eolico si o eolico no?


FinePagina

fiusis
milliWatt


Utente
Msg:15

Stato:



Inviato il: 23/4/2011,15:31

Il morbo dell'isolano colpisce ancora...
Abito in provincia di Sondrio e si sa, vento ce n'è poco, anche perchè siamo circondati da montagne.

PIù che vento la definirei brezza... in media tira a 3 m/s c'è un giorno si e un giorno no...

Anche se si dovesse ammortizzare in 10 15 anni, esiste qualcosa per venti così deboli?

mi acconto anche di produrre poco...

dimeticavo, ho già un impianto fotovoltaico e quindi batteria e inverter non sono un grosso problema.

Spero di sentire qualcosa di positivo!

 

drmacchi11
GigaWatt


Utente
Msg:963

Stato:



Inviato il: 23/4/2011,15:43

ciao, ci fai poco..... aumenta i pannelli FV faccine/smile.gif

 

fiusis
milliWatt


Utente
Msg:15

Stato:



Inviato il: 25/4/2011,17:50

non mi è chiara una cosa:

ipotizziamo che io acquisti un generatore eolico nonostante ho venti di 3-3,5 m/s.

A quelle velocità produrrei qualcosa oppure la tensione in uscita dall'alternatore è troppo bassa?

cioè, il mio impianto è a tensione 24v, rischio che l'alternatore produca 18v, quindi non ci farei nulla? Se è così a che velocità si ottiene di solito la tensione nominale?

grazie a chiunque mi dispensa preziosi consigli!

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4117

Stato:



Inviato il: 25/4/2011,20:47

CITAZIONE (fiusis @ 25/4/2011, 18:50)
non mi è chiara una cosa:

ipotizziamo che io acquisti un generatore eolico nonostante ho venti di 3-3,5 m/s.

A quelle velocità produrrei qualcosa oppure la tensione in uscita dall'alternatore è troppo bassa?

cioè, il mio impianto è a tensione 24v, rischio che l'alternatore produca 18v, quindi non ci farei nulla? Se è così a che velocità si ottiene di solito la tensione nominale?

grazie a chiunque mi dispensa preziosi consigli!

Se acquisti un eolico devi preoccuparti di leggere sulle specifiche tecniche che possa caricare anche con quella velocità del vento, altrimenti non ci fai niente. Gira ma non carica.
Se vuoi un generatore che carici con pochissimi giri devi autocostruirtelo, oppure quando possibile modificarne uno esistente.
Comunque la potenza che si estrae dal vento è proporzionale al quadrato della sua velocità, per cui per avere potenza minima utile con basse velocità devi costruire qualcosa di enorme, e prevedere dei buoni sistemi di sicurezza in caso di raffiche o vento forte.
Non esiste una "velocità specifica" a cui si comincia ad ottenere una certa tensione, i parametri di velocità del vento e di tensione erogata dipendono dal sistema di costruzione del generatore, nel caso di roba commerciale devi leggerti le sue specifiche tecniche.
Saluti.
Ferro

 

paolot
KiloWatt


Utente
Msg:123

Stato:



Inviato il: 29/4/2011,08:41

Per esperienza personale:
io abito in un posto molto ventoso, ho visto spesso il generatore piegarsi in protezione per eccesso di vento (succede sopra i 120 Kmh).
La produzione del generatore eolico è esponenziale, raddoppiando la velocità quadruplica la resa. In pratica con 15 Kh di vento un generatore da 1 Kw produce 60/100 watt che diventano 1000 a 60Kmh.
A 3,5 ms (12Kmh) non produci niente.

 
 InizioPagina
 

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum