Solare Fotovoltaico
Listino prezzio per rivenditori: si parte da 0,69 euro/watt!!!

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)


FinePagina

jumpjack
MegaWatt


Utente
Msg:319

Stato:



Inviato il: 2/5/2012,08:35

Signore e signori faccine/smile.gif , vi presento il "listino segreto per rivenditori", ossia i prezzi che i venditori/installatori di kit fotovoltaici pagano ai costruttori di pannelli per gli impianti che poi cercano di rifilarci...

www.pannellisolari.bologna.it/listino-prezzi.html

faccine/blink.gif

Ho importato la lista in excel e ordinato i prezzi della colonna ">140 kW" (i più bassi); ecco i vincitori! faccine/biggrin.gif


CODICE
Costruttore        Tipo                Wp        Consegna        Euro/Watt
Cotech                poli                240        30 giorni        0,69
SHARP                micro-amorfo        128        pronta                0,78
SUN EARTH                mono                230        20 giorni        0,79
SUNRISE                poli                235        20 giorni        0,83
SUNRISE                mono                250        55 giorni        0,84
SUNRISE                poli                295        20 giorni        0,84
Canadian                poli                240        20 giorni        0,85
Canadian                poli                250        20 giorni        0,86
LDK                poli                240        pronta                0,86
Sunowe                mono                190        pronta                0,86
Canadian                mono                200        20 giorni        0,87
SCHOTT                thin film        103        pronta                0,89


0,69 E/W significa che un impianto da 3 kW costa, ai rivenditori, 2070 euro; che poi per noi diventano 10.000-11.000; anche includendo inverter, cablaggi, strutture, montaggio e burocrazia, mi sembra UN POCHINO esagerato.... faccine/rolleyes.gif

Diffidate di chi vi mette fretta e vi invita a comprare per 10'000 euro un impianto da 3kw "entro giugno perchè senno' scade il conto energia"!!!

Al momento trovo a vendere, sfusi e anche in singoli pezzi, solo i moduli Sunrise, ma ancora a prezzi superiori a 1 E/W su nautimarketshop. A comprarli a blocchi di 5 costano meno (su suninside.me ), e considerando che per fare un impianto da 3 kw ne servono 13...

 

andrevr
KiloWatt


Utente
Msg:134

Stato:



Inviato il: 2/5/2012,10:08

Finalmente qualcuno che apre gli occhi nella maniera opportuna , io quando sento certe cialtronate in TV che parlano di curve teoriche ( alcuni ricercatori in giacca e cravatta hanno detto che per ogni volta che i pannelli raddopiano nel mondo il prezzo dovrebbe calare del 25% e il rendimento del 50% , a me pare che il rendimento sia sempre del 15% )mi viene da ridere , se fosse come dicono loro con il boom del fotovoltaico nei anni precedenti i pannelli dovrebbero costare un 60% in meno e dovrebbero rendere un 30% in più invece ci ritroviamo ad acquistare pannelli che presi singoli li fanno pagare anche 3€\w ( chissà come mai visto che i pannelli vengono prodotti come quelli da 1€/w ) , se poi ci aggiungi che i pannelli fotovoltaici non servono a na mazza se sei un energivoro perchè piu grande fai l impianto piu devi sprecare per avere un guadagno ( leggetevi bene il conto energia ) ... avete capito tutto ! Alla fine facciamo il punto della situazione , il settore del fotovoltaico era nato con lo scopo del risparmio energetico , in realtà è arrivato fino a qua facendo utili con +20 e +30% di guadagno ma non mi pare che nelle case dove siano montati venga attivato il risparmio energetico anzi il contrario , dove ci sono le case che risparmiano nessuno li mette su mentre dove ce lo spreco che la fa da padrone allora subito i pannelli !!

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3183

Stato:



Inviato il: 3/5/2012,07:42

Ciao Andrevr,
interessante il tuo ragionamento, ma vorrei capire meglio alcune cose.
Perhcè dici che con il conto energia devi sprecare per avere un guadagno? Io ho letto come fuziona, e il surplus della tua produzione ti viene ripagato (che però la cifra, mi sembra di aver capito, deve essere maggiore di 250 euro a bimestre, altrimenti niente liquidazione della produzione di surplus).



---------------
Pannelli: 6975 Wp (poli e mono). Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio si...

 

jumpjack
MegaWatt


Utente
Msg:319

Stato:



Inviato il: 3/5/2012,08:17

Se vi interessa "giocare" coi conti-energia 4 e 5, vi presento la mia "pagina dei giochi"! ;-)
http://win98.altervista.org/calcolo.html

 

akira23
Watt


Utente
Msg:56

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,06:50

CITAZIONE (Luca450Mhz @ 3/5/2012, 08:42)
Ciao Andrevr,
interessante il tuo ragionamento, ma vorrei capire meglio alcune cose.
Perhcè dici che con il conto energia devi sprecare per avere un guadagno? Io ho letto come fuziona, e il surplus della tua produzione ti viene ripagato (che però la cifra, mi sembra di aver capito, deve essere maggiore di 250 euro a bimestre, altrimenti niente liquidazione della produzione di surplus).

Ciao Luca450Mhz.
Non sapevo del discorso delle 250euro.
Potresti mica far chiarezza sull'argomento che la cosa mi incuriosisce assai.
Ovvero se avessi sottoscritto conto energia e non avessi consumato dal gestore un importo bimestrale di almeno 250 euro, vuol dire che la corrente prodotta per quei 2 mesi non mi viene nemmeno considerata?
Ciao

 

andrevr
KiloWatt


Utente
Msg:134

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,07:36

CITAZIONE (Luca450Mhz @ 3/5/2012, 08:42)
Ciao Andrevr,
interessante il tuo ragionamento, ma vorrei capire meglio alcune cose.
Perhcè dici che con il conto energia devi sprecare per avere un guadagno? Io ho letto come fuziona, e il surplus della tua produzione ti viene ripagato (che però la cifra, mi sembra di aver capito, deve essere maggiore di 250 euro a bimestre, altrimenti niente liquidazione della produzione di surplus).

Cominciamo a ricordarci caro amico che i pannelli fotovoltaici sono entrati nel mercato affiancati alla parola risparmio energetico , se attualmente andiamo a vedere il mercato fotovoltaico ( quello che adesso si lamenta ma che in tempi di crisi a fatto un +20-30% di fatturato non male ) non sta andando di pari passo al risparmio energetico visto che tutte le case dove sono montati gli impianti sono casa dove viene sprecata la corrente per le cose piu inutili ,ed è anche per questo motivo che il nostro bel paese è sotto l occhio della UE per sta cosa e molto probabilmente se non cambia qualcosa arriverà una sanzione comunitaria , se le persone fossero meno sprecone di energian ti garantisco che non ci sarebbe la neccessità di installare una marea di impianti cosi ( stanno ancora lavorando con il concetto del consumismo )

Allora facciamo intanto distinzione tra impianto in una casa e in un azienda perchè sono due cose differenti e poi ti spiego il perchè .

Ragioniamo per l impianto di casa , se te vuoi fare un impianto in conto energia te lo sogni il surplus (a meno che da quando non metti l impianto non usi piu la corrente ) perchè l impianto che ti fanno è paragonato al tuo consumo annuo che ce in bolletta percui non puoi farti un impianto da 3kwp perchè altrimenti ci rimetti ( a meno che non ti metti a consumare 3kw al giorno ) visto che se leggi il conto energia come detto prima deve essere equiparato al consumo di casa ( se guardi in bolletta ce scritto consumo annuo Kwh) , percui diciamo che impianto sta a consumo della casa percui il guadagno sostanziale è l ammortamento delle bollette enel all anno !! Se guardi infatti tutte le casette a schiera che fanno adesso non gli mettono piu sul tetto i pannelli fotovoltaici prima che sia acquistate ( come succedeva con il primo contoenergia ) proprio perchè prima vogliono vedere un anno di bolletta e poi ti fanno la media del consumo annuo e da li partono con il calcolo dell impianto ! , a casa mia in un anno spendo 300€ di corrente .

Se invece parli di aziende allora li ce un mondo a sè stante visto che la maggioranza che hanno i pannelli sul tetto li hanno per i seguenti motivi :

1- bonificando l ethernit hanno interesse a mettere impianti molto piu grossi di quello che consumano perchè rientrano prima dalle spese di bonifica e rientrano prima dal costo
2- le aziende scaricano le spese come l impianto fotovoltaico perchè lo inseriscono come tutela ambiente e investimenti nell azienda ( cosa che te a casa non puoi fare )

CITAZIONE (akira23 @ 4/5/2012, 07:50)
CITAZIONE (Luca450Mhz @ 3/5/2012, 08:42)
Ciao Andrevr,
interessante il tuo ragionamento, ma vorrei capire meglio alcune cose.
Perhcè dici che con il conto energia devi sprecare per avere un guadagno? Io ho letto come fuziona, e il surplus della tua produzione ti viene ripagato (che però la cifra, mi sembra di aver capito, deve essere maggiore di 250 euro a bimestre, altrimenti niente liquidazione della produzione di surplus).

Ciao Luca450Mhz.
Non sapevo del discorso delle 250euro.
Potresti mica far chiarezza sull'argomento che la cosa mi incuriosisce assai.
Ovvero se avessi sottoscritto conto energia e non avessi consumato dal gestore un importo bimestrale di almeno 250 euro, vuol dire che la corrente prodotta per quei 2 mesi non mi viene nemmeno considerata?
Ciao

Si piu o meno è come hai detto te però renditi conto che l impianto che dovresti aver fatto per aderire al conto energia sarebbe stato realizzato in base al tuo consumo annuo della casa percui sostanzialmente per avere il bonus di 250€ dovresti aver tagliato una gran parte dei sprechi che se tagliassi oggi ti renderebbero di piu visto che alla fine l impianto te lo paghi tu e mica la GSE

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3183

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,07:57

Scusa Anrevr ma non decide l'utente la taglia del proprio impianto, anche con il conto energia?
Mi sembra che tu stia affermando che è il GSE (o chi per esso) che in base ai consumi ti impone la taglia del tuo impianto.. però non mi sembrava così.. sei sicuro che funzioni così?
Appunto perchè l'impianto lo pago io, sono io che dovrei decidere la taglia, o potenza, erogata dall'impianto stesso



---------------
Pannelli: 6975 Wp (poli e mono). Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio si...

 

andrevr
KiloWatt


Utente
Msg:134

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,08:14

CITAZIONE (Luca450Mhz @ 4/5/2012, 08:57)
Scusa Anrevr ma non decide l'utente la taglia del proprio impianto, anche con il conto energia?
Mi sembra che tu stia affermando che è il GSE (o chi per esso) che in base ai consumi ti impone la taglia del tuo impianto.. però non mi sembrava così.. sei sicuro che funzioni così?
Appunto perchè l'impianto lo pago io, sono io che dovrei decidere la taglia, o potenza, erogata dall'impianto stesso

Nei primi conto energia l utente poteva decidere la potenza dell impianto ora invece guardano la media annua dei consumi il che mi pare piu sensato sinceramente anche perchè alla fine è quello lo scopo faccine/biggrin.gif

Anche perchè ti ricordo che la GSE mica è obbligata pagare la corrente a tutti potrebbe anche decidere di pagare la corrente prodotta se in quella zona ce una richiesta di corrente altrimenti siccome gli impianti in contoenergia sono collegati ad un apposito contatore lo possono abilitare o meno da remoto percui se te produci il giusto può succedere che qualche 100w che produci in piu te lo pagano ma se produci 2Kw in piu del consumo e in quel momento non è richiesto non te lo pagano faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif qui da me a Verona per sta cosa sai in quanto hanno levato pannelli dal tetto ?? faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif




Modificato da andrevr - 4/5/2012, 09:21
 

jumpjack
MegaWatt


Utente
Msg:319

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,08:17

CITAZIONE (andrevr @ 4/5/2012, 08:36)
Ragioniamo per l impianto di casa , se te vuoi fare un impianto in conto energia te lo sogni il surplus (a meno che da quando non metti l impianto non usi piu la corrente ) perchè l impianto che ti fanno è paragonato al tuo consumo annuo che ce in bolletta percui non puoi farti un impianto da 3kwp perchè altrimenti ci rimetti ( a meno che non ti metti a consumare 3kw al giorno )

Non ho capito bene: la legge obbliga a fare impianti che coprano esattamente il consumo annuo di energia? E' scritto in un paragrafo del Conto Energia, questo? faccine/blink.gif
A me le 6 ditte che mi hanno fatto i preventivi hanno sempre detto che più lo faccio grande, più ci guadagno, perchè il GSE mi paga di più.

Comunque, ricordiamoci sempre di non confondere i kWh ("litri" coi kW ("chili", senno' chi ci legge ci piglia per matti! faccine/tongue.gif

Una batteria contiene tot kWh come un serbatoio contiene tot litri.
Più è alto il livello dell' acqua nel serbatoio , maggiore è la massa di acqua totale, e quindi più "forte" esce l'acqua da un buco laterale nel serbatoio (quindi la batteria eroga più potenza).
;-)

 

andrevr
KiloWatt


Utente
Msg:134

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,08:26

CITAZIONE (jumpjack @ 4/5/2012, 09:17)
CITAZIONE (andrevr @ 4/5/2012, 08:36)
Ragioniamo per l impianto di casa , se te vuoi fare un impianto in conto energia te lo sogni il surplus (a meno che da quando non metti l impianto non usi piu la corrente ) perchè l impianto che ti fanno è paragonato al tuo consumo annuo che ce in bolletta percui non puoi farti un impianto da 3kwp perchè altrimenti ci rimetti ( a meno che non ti metti a consumare 3kw al giorno )

Non ho capito bene: la legge obbliga a fare impianti che coprano esattamente il consumo annuo di energia? E' scritto in un paragrafo del Conto Energia, questo? faccine/blink.gif
A me le 6 ditte che mi hanno fatto i preventivi hanno sempre detto che più lo faccio grande, più ci guadagno, perchè il GSE mi paga di più.

;-)

Se leggi sul conto energia ce scritto molto chiaro e d altronde come mai gli installatori seri ti chiedono un anno di bollette per fare il conto ? non è che la legge ti obbliga ma è una questione di buon senso visto che il fotovoltaico ha uno scopo se te consumi 2000Kwh all anno e ti fai un impianto da 20000Kwh all anno che cavolo se ne fanno di quella corrente se magari nella tua zona non gli serve ? nella maniera invece che ti ho detto io è una questione ovvia perchè alla fine fai a pari con il tuo consumo di casa , poi ovviamente non ti devi fidare di chi fa i preventivi perchè l impianto mica lo pagano loro , lo paghi tu e se dopo un anno le carte in tavola cambiano ( come è successo per l ultimo conto energia ) rischi di pigliartela nel posteriore faccine/biggrin.gif loro hanno interesse a farti fare un impianto da 4kwh a casa perchè piu pannelli comprano meno li pagano loro ma per te è solo un costo in più faccine/biggrin.gif

 

jumpjack
MegaWatt


Utente
Msg:319

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,08:43

CITAZIONE (andrevr @ 4/5/2012, 09:26)
Se leggi sul conto energia ce scritto molto chiaro e d altronde come mai gli installatori seri ti chiedono un anno di bollette per fare il conto ?

Mi sa che stai confondendo quello che è ovvio, quello che è redditizio, quello che è utile, e quello che l'utente finale vuole, ottenendo un bel guazzabuglio! faccine/huh.gif

Mi indichi per favore il paragrafo del Conto Energia dove si obbliga l'acquirente a scegliere un certo taglio di impianto?

Ma poi.... è vero che il CE5 non è ancora stato firmato? Me lo hanno detto ieri i tizi che sono venuti a farmi l'ennesimo preventivo...


 

andrevr
KiloWatt


Utente
Msg:134

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,09:14

CITAZIONE (jumpjack @ 4/5/2012, 09:43)
CITAZIONE (andrevr @ 4/5/2012, 09:26)
Se leggi sul conto energia ce scritto molto chiaro e d altronde come mai gli installatori seri ti chiedono un anno di bollette per fare il conto ?

Mi sa che stai confondendo quello che è ovvio, quello che è redditizio, quello che è utile, e quello che l'utente finale vuole, ottenendo un bel guazzabuglio! faccine/huh.gif

Mi indichi per favore il paragrafo del Conto Energia dove si obbliga l'acquirente a scegliere un certo taglio di impianto?

Ma poi.... è vero che il CE5 non è ancora stato firmato? Me lo hanno detto ieri i tizi che sono venuti a farmi l'ennesimo preventivo...

Ti invito a leggere qua : www.gse.it/it/Ritiro%20e%20scambio/...es/default.aspx

[Il meccanismo di scambio sul posto consente al Soggetto Responsabile di un impianto che presenti un’apposita richiesta al Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A., di ottenere una compensazione tra il valore economico associabile all’energia elettrica prodotta e immessa in rete e il valore economico associabile all’energia elettrica prelevata e consumata in un periodo differente da quello in cui avviene la produzione. Tale meccanismo non sostituisce ma si affianca all’incentivo in Conto Energia] precui sostanzialmente devi avere un impianto pari a quello del consumo di casa tua

e qui : www.enelgreenpower.com/retail/it-IT...aici/index.aspx

[A decorrere dal 2013, la tariffa a cui è applicato l'incremento è pari alla componente incentivante, ovvero il valore della tariffa premio sull'autoconsumo.] autoconsumo a casa mia significa che ti produci la corrente che ti produci , è ovvio che se te di giorno produci piu corrente di quella che usi e poi la sera usi piu energia del mattino loro fanno una media e con l energia che ti sei prodotto di giorno ti paghi quella che consumi di notte

Per quello che riguarda il quinto conto energia ci sono delle bozze in giro ma nulla ancora di ufficiale , sicuramente ci saranno dei emendamenti ma non aspettatevi tanto faccine/biggrin.gif anche in germania si lamentano faccine/blink.gif

Altro link : http://www.enelgreenpower.com/retail/it-IT...nergia_2011.pdf
ab) «componente incentivante delle tariffe»: fino al 31 dicembre
2012 e' il valore delle tariffe incentivanti; successivamente a tale
data, e' convenzionalmente assunta pari al valore della tariffa
premio sull'autoconsumo.


Caro amico , ormai nel nostro paese tutto quello che è speculazione diventa ovvio ?? hahahah mi piacerebbe che avessi visto le faccie di alcuni che con gli impianti da 4kw sul tetto qui da me gli hanno fatto togliere la metà di pannelli altrimenti ci rimettavano faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif

 

jumpjack
MegaWatt


Utente
Msg:319

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,10:41

CITAZIONE (andrevr @ 4/5/2012, 10:14)
CITAZIONE (jumpjack @ 4/5/2012, 09:43)
Mi sa che stai confondendo quello che è ovvio, quello che è redditizio, quello che è utile, e quello che l'utente finale vuole, ottenendo un bel guazzabuglio! faccine/huh.gif

Mi indichi per favore il paragrafo del Conto Energia dove si obbliga l'acquirente a scegliere un certo taglio di impianto?

Ma poi.... è vero che il CE5 non è ancora stato firmato? Me lo hanno detto ieri i tizi che sono venuti a farmi l'ennesimo preventivo...

Ti invito a leggere qua : www.gse.it/it/Ritiro%20e%20scambio/...es/default.aspx

[Il meccanismo di scambio sul posto consente al Soggetto Responsabile di un impianto che presenti un’apposita richiesta al Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A., di ottenere una compensazione tra il valore economico associabile all’energia elettrica prodotta e immessa in rete e il valore economico associabile all’energia elettrica prelevata e consumata in un periodo differente da quello in cui avviene la produzione. Tale meccanismo non sostituisce ma si affianca all’incentivo in Conto Energia] per cui sostanzialmente devi avere un impianto pari a quello del consumo di casa tua

Mi sembra che tu continui a fare confusione.

Stando a quanto c'e' scritto lì, nessuno obbliga a fare niente: c'è solo una spiegazione: lo scambio sul posto consente di recuperare l'investimento.
Poi ognuno fa quello che vuole: se io voglio farmi un impianto da 10 kW anche se in un anno consumo 2000 kWh, a nessuno frega niente (e perchè dovrebbe?).

Ma in realtà, visto che un impianto da 10 kW avrebbe un costo vero di 15'000 euro e renderebbe quasi 3000 euro all'anno ( LINK ), converrebbe comunque.
Magari converrebbe meno ai prezzi truffaldini che cercano di fare attualmente gli installatori, per cui 10 kW costerebbero 30'000 euro...


 

andrevr
KiloWatt


Utente
Msg:134

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,10:55

CITAZIONE (jumpjack @ 4/5/2012, 11:41)
CITAZIONE (andrevr @ 4/5/2012, 10:14)
Ti invito a leggere qua : www.gse.it/it/Ritiro%20e%20scambio/...es/default.aspx

[Il meccanismo di scambio sul posto consente al Soggetto Responsabile di un impianto che presenti un’apposita richiesta al Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A., di ottenere una compensazione tra il valore economico associabile all’energia elettrica prodotta e immessa in rete e il valore economico associabile all’energia elettrica prelevata e consumata in un periodo differente da quello in cui avviene la produzione. Tale meccanismo non sostituisce ma si affianca all’incentivo in Conto Energia] per cui sostanzialmente devi avere un impianto pari a quello del consumo di casa tua

Mi sembra che tu continui a fare confusione.

Stando a quanto c'e' scritto lì, nessuno obbliga a fare niente: c'è solo una spiegazione: lo scambio sul posto consente di recuperare l'investimento.
Poi ognuno fa quello che vuole: se io voglio farmi un impianto da 10 kW anche se in un anno consumo 2000 kWh, a nessuno frega niente (e perchè dovrebbe?).

Ma in realtà, visto che un impianto da 10 kW avrebbe un costo vero di 15'000 euro e renderebbe quasi 3000 euro all'anno ( LINK ), converrebbe comunque.
Magari converrebbe meno ai prezzi truffaldini che cercano di fare attualmente gli installatori, per cui 10 kW costerebbero 30'000 euro...

e chi è che ti fai un impianto da 10kw a 15000€ e ti firma poi il lavoro eseguito in regola d arte ? leggiti bene quei pdf e vediamo se cogli alcuni particolari molto interessanti che io ho accennato faccine/biggrin.gif

 

jumpjack
MegaWatt


Utente
Msg:319

Stato:



Inviato il: 4/5/2012,11:57

CITAZIONE (andrevr @ 4/5/2012, 11:55)
e chi è che ti fai un impianto da 10kw a 15000€ e ti firma poi il lavoro eseguito in regola d arte ? leggiti bene quei pdf e vediamo se cogli alcuni particolari molto interessanti che io ho accennato faccine/biggrin.gif

Chiunque sia disposto ad ammettere che i prezzi effettivi dei moduli sono questi:
www.pannellisolari.bologna.it/listino-prezzi.html

Con moduli da meno di 1Euro/W, 10 kW costerebbero meno di 10'000 euro, e 5000 euro sono più che sufficienti per tutto il resto (inverter, contatori, cablaggi, installazione e pratiche burocratiche).
Bisogna solo riuscire a trovare una ditta onesta... faccine/dry.gif

 
 InizioPagina
 

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum