Solare Fotovoltaico
Come gestire un Inverter Grid Tie

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (30)   1   [2]   3   4   5   6  ...>    (Ultimo Msg)


FinePagina

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 26/4/2013,12:58

Tutto bello, chissà se in futuro ci capirò qualcosa faccine/ohmy.gif



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 26/4/2013,13:10

CITAZIONE (calcola @ 26/4/2013, 13:58)
Tutto bello, chissà se in futuro ci capirò qualcosa faccine/ohmy.gif

Tutto dipende da quanto homemade fai ..... secondo me ci manca poco faccine/smile.gif e chissà cosa creerai

CITAZIONE (pippowind @ 26/4/2013, 13:54)
Prova on/off veloce al posto del pwm su un solid state..... faccine/biggrin.gif

Intendi ... :
-Chiudo il solid state
-attendo finchè non raggiungo la potenza desiderata quindi
-apro il solid state e come scende di un certo gap
-chiudo di nuovo il solid state finchè raggiungo ...... e cosi' via ?

 

NonSoloBolleDiA...

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:13786

Stato:



Inviato il: 26/4/2013,13:16

CITAZIONE (ElettroshockNow @ 26/4/2013, 13:00)
Secondo Test (PWM)


faccine/mf_trombone.gif : AMOOOOOOOOOOOOOOO ando stanno le tovaje Blu ,che la rossa de natale non glie piace ar forum ...........

faccine/ranting2.gif : efdlhanwefjbevbjsevc.òseb vjedkvbsòHGDSJHKBbhubjkbbiupgbHKBujgubçdbsjwdbopçxBJLbçgb SBIM SBAM

faccine/gap.gif ... Grazie dei fiori ....... magari la prossima volta senza vaso ....se puoi .... cmq cercavo la tovaglia

faccine/laugh.gif



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripet...

 

pippowind
Watt


Utente
Msg:45

Stato:



Inviato il: 26/4/2013,13:33

CITAZIONE (ElettroshockNow @ 26/4/2013, 14:10)
Intendi ... :
-Chiudo il solid state
-attendo finchè non raggiungo la potenza desiderata quindi
-apro il solid state e come scende di un certo gap
-chiudo di nuovo il solid state finchè raggiungo ...... e cosi' via ?

Yes, fai finta che stai guidando una macchina con l'accelleratore bloccato al massimo e i freni rotti, e non devi sorpassare la velocità di sicurezza, qiundi come fai? apri e chiudi la chiave d'accenzione, semplice..... faccine/biker.gif

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 26/4/2013,19:08

Secondo Test (PWM) II Parte

Come promesso ho rimediato un mosfet in grado di offrirmi qualche prestazione in più ..... Il buon IRF740 è stato sostituito dal piccolo ma robusto BUZ11 in grado di gestire 30A ,ma cosa più importante ha una rDS di 0.030 Ohm rispetto hai 0,55 Ohm dell'IRF740 .... In parole povere è come aver connesso l'inverter con un cavo più grande ...... faccine/biggrin.gif (Dimenticavo la piedinatura è tale e quale faccine/smile.gif )

Tabellina con il BUZ11

**Frequenza 90Hz**
Duty cycle - tensione DC- corrente DC - Corrente immessa
1% 14,5V 0,48A 0,03A
2% 18;5V 0,47A 0,03A
5% 14,5V 1,27A 0,05A
10% 14,7V 1,88A 0,08A
20% 20,5V 2,1A 0,11A
30% 21,5V 2,44A 0,13A
40% 22,2V 2,7A 0,15A
50% 22,3V 3,2A 0,19A
60% 22,6V 3,6A 0,22A
70% 22,4V 4,4A 0,29A
80% 23V 4,5A 0,3A

90% L'assorbimento saliva rapidamente quindi ho ridotto
50% 18,3V 5,5A 0,33A
60% 19,4V 5,8A 0,36A
70% 20V 6,3A 0,39A
80% 20,3V 6,8A 0,42A
90% 20,89V 7,1A 0,44A
100% 21,5V 7,6A 0,5A

Ho nuovamente ridotto al
50% 17,4V 5,7A 0,35A

Conclusioni ......... invariate .
Ottimo metodo ,ma non possiamo creare una tabella attendibile (sempre il solito microcontrollore)
Quindi se vogliamo usare questo metodo dobbiamo per forza lavorare misurando la corrente in uscita per avere un feedback .............

A presto con PWM con feedback e ON/OFF con feedback

Ciao e grazie per aver subito gratuitamente
ElettroshockNow

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:5226

Stato:



Inviato il: 26/4/2013,19:33

Calcola ho spostato i msg OT e li ho messi nella discussione inerente... compresa la tua risposta...



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
 

marpad65
KiloWatt


Utente
Msg:230

Stato:



Inviato il: 26/4/2013,21:45

ciao ElettroshockNow

sono in attesa di un inverter simile al tuo (1200w 28-52V) ... le tensioni sono piu alte .... ma se vuoi quando arriva ti faccio compagnia.
tempo fa, ho fatto un circuitino alimentando un POWER-ONE pilotato con un PWM. Per problemi vari e di tempo ho abbandonato i miei test.

Sei sulla strada giusta!! .. che la "POTENZA" sia con te!!



---------------



 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 27/4/2013,00:56

CITAZIONE
che la "POTENZA" sia con te!!

faccine/starwars.gif

Ciao marpad65,
sempre lieto di avere un compagno di avventure ..... se poi l'obbiettivo è il bene comune ,ancor di più .....
A presto
ElettroshockNow

PS:puoi dire qualche cosa sui test del POWER-ONE o son rimasti a livello embrionale faccine/sad.gif

 

marpad65
KiloWatt


Utente
Msg:230

Stato:



Inviato il: 27/4/2013,13:57

Ciao ElettroshockNow

La strada che ho praticato è la stessa che stai facendo tu ora. L'unica differenza è che elevavo la tensione a 160v circa.

La mia conclusione finale (come dimostrano, anche i tuoi test) è che devi combattere con un MPPT, non gli interessa niente di ampere o volt ma solo di potenza .... "WATT", pane per i denti di tutti i MPPT

tuoi test:

50% 18,3V 5,5A 0,33A
60% 19,4V 5,8A 0,36A
70% 20V 6,3A 0,39A
80% 20,3V 6,8A 0,42A
90% 20,89V 7,1A 0,44A
100% 21,5V 7,6A 0,5A
Ho nuovamente ridotto al
50% 17,4V 5,7A 0,35A

fai caso alle letture del "50%" tensioni e amperaggi diversi ma la potenza è praticamente la stessa. Dal momento che l'MPPT arriva a regime, cerca la potenza (WATT) disponibile.
Metti un induttore toroidale in uscita (step-dowm) .... penso che ti divertirai molto faccine/clap.gif

Buon lavoro

marpad



---------------



 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 27/4/2013,18:46

CITAZIONE (marpad65 @ 27/4/2013, 14:57)
La mia conclusione finale (come dimostrano, anche i tuoi test) è che devi combattere con un MPPT, non gli interessa niente di ampere o volt ma solo di potenza .... "WATT", pane per i denti di tutti i MPPT

fai caso alle letture del "50%" tensioni e amperaggi diversi ma la potenza è praticamente la stessa. Dal momento che l'MPPT arriva a regime, cerca la potenza (WATT) disponibile.
Metti un induttore toroidale in uscita (step-dowm) .... penso che ti divertirai molto faccine/clap.gif

Buon lavoro

marpad

Condivido le tue stesse conclusioni .....
Il micro è programmato per cercare di prelevare più potenza dalla sorgente (qualsiasi essa sia ) non interessandosi minimamente a che tensione o corrente ........ ed è questo che non ci dà la possibilità di avere il pieno controllo dall'esterno della produzione ....

50% 18,3V 5,5A 0,33A
xxxxxxxxxxxxxxx
Ho nuovamente ridotto al
50% 17,4V 5,7A 0,35A


il problema come dici anche te è portarlo a regime ...... infatti prima il risultato era
50% 22,3V 3,2A 0,19A e il valore non aveva nessuna voglia di aumentare (2 minuti di attesa)

Per togliermi i dubbi ripeterò la prova nelle stesse condizioni al 50% e voglio vedere se dopo x tempo il micro si accorge che può prelevare di più ......
Si si si provo domani .....

CITAZIONE
Metti un induttore toroidale in uscita (step-down)

Prima o poi un progetto con un grande step-down ci sarà ,ma ora stiamo combattendo con la limitazione della potenza ..... e credo che mettere un induttore non ci aiuta molto ......

 

marpad65
KiloWatt


Utente
Msg:230

Stato:



Inviato il: 27/4/2013,19:37

CITAZIONE (ElettroshockNow @ 27/4/2013, 19:46)
Condivido le tue stesse conclusioni .....
Il micro è programmato per cercare di prelevare più potenza dalla sorgente (qualsiasi essa sia ) non interessandosi minimamente a che tensione o corrente ........ ed è questo che non ci dà la possibilità di avere il pieno controllo dall'esterno della produzione ....

50% 18,3V 5,5A 0,33A
xxxxxxxxxxxxxxx
Ho nuovamente ridotto al
50% 17,4V 5,7A 0,35A


il problema come dici anche te è portarlo a regime ...... infatti prima il risultato era
50% 22,3V 3,2A 0,19A e il valore non aveva nessuna voglia di aumentare (2 minuti di attesa)

Per togliermi i dubbi ripeterò la prova nelle stesse condizioni al 50% e voglio vedere se dopo x tempo il micro si accorge che può prelevare di più ......
Si si si provo domani .....

CITAZIONE
Metti un induttore toroidale in uscita (step-down)

Prima o poi un progetto con un grande step-down ci sarà ,ma ora stiamo combattendo con la limitazione della potenza ..... e credo che mettere un induttore non ci aiuta molto ......

scusami mi sono espresso male ... tensioni e amperaggi in ingresso ... sono praticamente simili 100W circa ... in uscita 77 circa

penso che, se ripeti la prova dal 10 verso il 50% e dal 90 verso il 50% e torni al 90% farai il salto direttamente allo step-down
MPPT al suo ingresso, si aspetta un generatore di corrente lineare come il pannello fotovoltaico. Il PWM è una catena di impulsi, inganna l'MPPT (con il D.C basso) rendendo lento

buon we

marpad



---------------



 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 28/4/2013,01:46

CITAZIONE
scusami mi sono espresso male ... tensioni e amperaggi in ingresso ... sono praticamente simili 100W circa ... in uscita 77 circa

Sisi , infatti avevo evidenziato in blu la due similitudini ..... entrambi circa 100W in ingresso e son convinto che da li in poi ogni volta che sarei passato per il 50% avrei letto la stessa potenza in uscita (domani provo tanto per avere altri dati).

Poi ho aggiunto il primo dei test 50% (quello evidenziato in viola) che invece si attestava sui 70W e che teoricamente doveva portarsi a 100W come i successivi 50%....
Domani voglio provare se è solo una questione di tempo ....

CITAZIONE
penso che, se ripeti la prova dal 10 verso il 50% e dal 90 verso il 50% e torni al 90% farai il salto direttamente allo step-down

Ok provo ,ma non ho capito lo step-down,intendi la tipologia di switching ?

Ciao e grazie per gli interventi sicuramente costruttivi per molti
ElettroshockNow

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 28/4/2013,14:24

Secondo Test (PWM) III Parte



Variamo attendiamo e vediamo faccine/biggrin.gif

10% 20,9V 1,08A 0,05A
50% 22,0V 3,44A 0,2A
dopo 5'
50% 21,6V 3,85A 0,24A
dopo altri 5' (improvvisamente al 9 minuto circa la corrente è aumentata rapidamente)
50% 18,7V 5,7A 0,36A
dopo altri 10'
50% 18V 5,8A 0,36A
90% 21,5V 6,88A 0,46A
50% 17,6V 5,9A 0,36A
90% 21,33V 7A 0,46A
50% 17,4V 5,9A 0,36A
10% 15V 1,9A 0,09A
50% 22V 3,6A 0,23A


E' si il capocion dell'inverter è un pò tardo ...... ci son voluti 9 minuti per capire che poteva osare di più ....
Cmq questo dipende dal tipo di inverter in possesso (modello e firmware).....
Per il comportamento per le variazioni secondo me c'è poco da aggiungere a quello già detto ......


Concludo con una nota pratica valida sia pilotando l'inverter con i DC/DC converter che con il PWM.....:

-Con i giusti tempi di attesa è possibile saper a priori la potenza che il grid-tie immetterà quindi possiamo permetterci il lusso di regolarlo per annullare l'assorbimento basale dell'abitazione

Ciao e dopo .....




Modificato da ElettroshockNow - 28/4/2013, 15:41
 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4656

Stato:



Inviato il: 28/4/2013,15:08

e dopo c'è il feedback ....
Cosè ?
Semplicemente tenere in considerazione la potenza in uscita per modificare il Pwm...

Per fare questo abbiamo bisogno di un sensore di corrente (sarebbe meglio di potenza attiva ....ma è un argomento di un'altra discussione autolesionistica faccine/smile.gif )

Terzo Test (PWM con Feedback)



http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/8/9/7/4/3/4/9/t/1367155847.jpg

Come sensore ho usato il buon vecchio ACS712 e la sua uscita mandata al CADS1 del PPTEA .
Poi ho scritto il codice che gestisce il PWM in funzione della potenza richiesta inviata tramite seriale al microcontrollore ....

PRAGMA NO_NUM_LINE
SETIO=&H100FF
CONSTANT OFFSET = 511 'Dare alla Costante OFFSET il Valore di CADS2/3 senza nessun assorbimento
CONSTANT FATT_PROPORZ_CORRENTE= 0.09263
CONSTANT TOLLERANZA_SOGLIA = 10
DIM V(80) AS WORD
SOGLIA=0
:INIZIO
IN=USBINP
IF IN>=0 AND IN <=200 THEN SOGLIA=IN
CALL MISURA_CORRENTE
IF POTENZA_PRODOTTA > (SOGLIA) AND PWM>0 THEN PWM--
IF POTENZA_PRODOTTA < (SOGLIA-TOLLERANZA_SOGLIA) AND PWM<100 THEN PWM++
PWMFQ=7
PWMDC=PWM
USBOUT="W= " &POTENZA_PRODOTTA & CR_LF
USBOUT="A= " &AMPER_PRODOTTI &CR_LF
USBOUT="PWM= "& PWM & CR_LF
USBOUT="CADS1= " & CADS1 & CR_LF
GOTO :INIZIO
'---------LETTURA SENSORI CORRENTE --------------------
SUB MISURA_CORRENTE
CLR AMPER_PRODOTTI
CADSEQ(V,1,55, 80)
FOR A=1 TO 63
PP=V(A)-OFFSET
AMPER_PRODOTTI +=ABS(PP)
NEXT A
AMPER_PRODOTTI=FLOAT(INT(AMPER_PRODOTTI*FATT_PROPORZ_CORRENTE))/100
POTENZA_PRODOTTA=AMPER_PRODOTTI*230'CALCOLO TEORICO
SUBEND




faccine/w00t.gif faccine/w00t.gif faccine/w00t.gif
e i risultati sono entusiasmanti ......
Tu chiedi .... lui dà .... faccine/laugh.gif
http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/8/9/7/4/3/4/9/1367155844.jpg

Unica nota negativa è l'isteresi nel diminuire la potenza in immissione (circa 2 secondi dal 100% a 0%)...

Ciao ..... scappo
ElettroshockNow

PS: anche qui come preventivato dopo diversi minuti l'inverter inizia ad osare fermandosi a circa 7A di assorbimento ..... solo dopo altri 5' a osato nuovamente raggiungendo i 9 e dopo altri 5' i 11A ..... poi mi son fermato (alimentavo il tutto con un banco batterie da 24V 80Ah)

 

ronwal

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:1729

Stato:



Inviato il: 28/4/2013,15:24

Mi piacerebbe capire cosa gestisci con il pptea,un mosfeet con un pwm in ingresso?



---------------
6 bosch csi 240 mono, 9 ldk 225 poly,
Outback flex max 60, psw 7 advance 4kw 48v,
24 elem...

 
 InizioPagina
 

Pag: (30)   1   [2]   3   4   5   6  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum