Solare Fotovoltaico
I normali neon vanno con inverter onda quadra?


FinePagina

nicola1163
MegaWatt


Utente
Msg:401

Stato:



Inviato il: 3/11/2013,00:52

Perdonate l'ignoranza nel mio ufficetto c' un vecchio pc del 2008 da tavolo no ricordo neanche il processore.... E l'illuminazione sino due circoline al neon da 23 watt riesco ad alimentare il tutto con un inverter econimico da 600 watt?c saranno problemi di spunto?
Ciao

 

chrispat
KiloWatt


Utente
Msg:160

Stato:



Inviato il: 3/11/2013,11:30

Dovresti farcela perch non hai spunti particolari, a patto che il moonitor sia un lcd e non un vecchio CRT (in questo caso ti sballa il tutto e gli spunti non sono indifferenti).
Anche eventuali stampani, sopratutto laser sarebbero di troppo.
ciao



---------------
6x pannelli poly 130Wp + 2x pannelli 80Wp
Inverter charger UPS Mppsolar PIP-2424MS
2x bat...

 

The-battery
KiloWatt


Utente
Msg:158

Stato:



Inviato il: 7/11/2013,17:37

tanto che devi farlo io ti consigliere di farlo ad onda pura... costano un po' di pi ma almeno se ti dovesse servire per altri usi in cui necessaria l'onda pura sei tranquillo e in piu stai sicuro anche nel tuo caso... cmq non vorrei dire una cazzata per mi pare che i neon richiedono onda pura...

 

marte1

Avatar
KiloWatt


Utente
Msg:115

Stato:



Inviato il: 7/11/2013,20:31

Confermo che ai ballast classici non v giu l'onda quadra, creando sfarfallamenti o proprio non accendono (personalmente mi capitato addirittura di vedere a lavoro un ups onda quadra usato a m di soccorritore per una serie di plafoniere 58w classche, l'ups esploso al primo intervento faccine/laugh.gif) , invece i reattori elettronici la gradiscono in quanto fanno una conversione ac-dc come di per s le lampade a basso consumo.



---------------
Campo 8KW, 4x Pylontech US2000C, Inverter 7.2KW



 

maxxx1
GigaWatt


Utente
Msg:740

Stato:



Inviato il: 7/11/2013,21:29

confermo quanto detto da marte1 anche io sapevo che i neon classici quelli con starter e reattore non vanno d'accordo con gli inverter a onda quadra, mi sembra di aver letto che a piu' di qualche utente sia esploso l'inverter tentando di alimentarli , la lampade a risparmio energetico anche essendo neon non danno di questi problemi probabilmente non hanno il reattore classico e non hanno rilasci induttivi danno si per l'inverter, io personalmnte di lampade a basso consumo ne ho alimentate 5 fino a 125w anche per 5 o 6 ore di fila con un vecchio ups da pc e quindi onda quadra opportunamente modificato per fargli dissipare meglio il calore, a dire il vero nemmeno si scaldava forse potevo anche lasciarlo come era

 

nicola1163
MegaWatt


Utente
Msg:401

Stato:



Inviato il: 7/11/2013,22:55

grazie maxxx1, i riscontri pratici sono i migliori :-) non ci tengo a bruciare un altro inverter.... niente prove :-))

 

maxxx1
GigaWatt


Utente
Msg:740

Stato:



Inviato il: 7/11/2013,23:01

per fare prove e test vari cerca di rimediare qualche vecchio ups in un ecocentro cosi puoi costruirti il circuito che ti fa da swich enel inverter senza rischiare di bruciare l'inverter al massimo rompi un ups di recupero, poi quando avrai testato tutto vai tranquillo con l'inverter

 

nicola1163
MegaWatt


Utente
Msg:401

Stato:



Inviato il: 7/11/2013,23:26

si ci ho pensato, anzi si trovano in inghilterra dei piccoli ups sinusoidali con i quali risolverei definitivamente il problema :-) anche dello switch
MA COME SI USA IN UPS COME INVERTER? mica facile .....
mi spieghi almeno la logica? l'elettronica non la capirei.....

 

maxxx1
GigaWatt


Utente
Msg:740

Stato:



Inviato il: 7/11/2013,23:50

ma nicola io quello che ho modificato lo uso solo per diaciamo "espermeti" un ups non altro che un inverter onda quadra e su alcuni basta collegarci i 12 volt provenienti dal tuo banco batterie accenderlo e produce corrente come l'inverter, tu se dovresti usarlo per swiccharci l'enel credo che potresti farlo lo stesso sai.... basterebbero 2 temporizzatori ed eliminare il circuito di ricarica delle batterie dall'ups.... ovviamente pero'per un uso continuativo dovresti modificarlo un pochino del tipo aumentare la sezione delle alette di raffreddamento dei mosfet e dotarlo di una piccola ventolina di raffreddamento giusto per far circolare un po' d'aria all'interno, infondo non sono costruiti per generare 220 h24 ma solo per pochi minuti per permetterti di spegnere il pc, io ne uso uno in campagna per far andare le luci a risparmio energetico, non mi fidavo a collegarle a quello a onda pura cinese quello lo uso solo per il motore a induzione, adesso che ci penso l'estate passata con queto ups cio' mandato anche una levigatrice e nonha fatto una piega un vecchio modello apc a24 volt non ricordo il modello, se te ne capita uno prova a smontarlo al posto della batteria che troverai sicuramente esausta colleghi una normale batteria da 12 volt o 24 secondo quale rimedi e vedrai che accendendolo funziona li buttano tutti per le batterie andate, ti diro ce ne sono alcuni che sono molto molto piu' robusti degli inverter cinesi che si trovano in commercio

 

nicola1163
MegaWatt


Utente
Msg:401

Stato:



Inviato il: 8/11/2013,00:10

si per tu in campagna se ben ricordo non hai la 220v..... quindi non hai problemi di ricarica delle batterie dalla rete.... e se ne compro uno, e poi non so togliere il circuito di ricarica ? che magari integrato nella mainbord insieme a tutto il resto? (molto probabile).....
a che servono i temporizzatori????????

logica:

attacco le batterie e lui fa la 220v..... se NON SENTE L'ENEL..... MA IO VORREI VISTO CHE HO UN UPS FARGLI FARE LO SWITCH IN AUTOMATICO....... senza i tre secondi di pausa.......

cio:
lo accendo e lui stacca l'enel e va da batterie,
le batterie si scaricano e lui riattacca l'enel in tempo reale SENZA RICARICARMI LE BATTERIE....

ma come si fa??????
se devo switciare con pause varie mi tengo il mio onda quadra......

 

maxxx1
GigaWatt


Utente
Msg:740

Stato:



Inviato il: 8/11/2013,00:59

io pensavo solo per mandarci il boiler lo avresti usato i temporizzatori ti servivano per far partire il boiler e per evitare che l'ups utilizzi enel per alimentarlo, se gliela togli deve andare per forza a batterie,e in caso di brutto tempo puoi sempre escludereil temposizzatore sull'ups e farlo lavorare tramite lui con enelo addirittura metterne uno solo e lasciare il boiler sempre attaccato e togliergli l'enel solo di giorno cosi quando c sole va con batterie e pannelli e di notte va con enel se ce ne fosse bisogno, scusami se il mio discorso non fila ma cio ' un sonno che non ci vedo e probabilmente sto scrivendo solo fesserie, per escludere la ricarica delle batterie all'ups bisognerebbe conoscere o analizzare il circuito ma credo si possa fare quasi sicuramente, io comunque non ti consiglio di acquistarlo se ne recuperi uno ok ma comprarlo evita proprio se ne trovano a bizzaffe in giro buttati solo per le batterie esauste ne sono pieni riparatori negozi di pc isole ecologiche uffici eccecc possibile che non conosci nessuno li in zona che te ne puo' rimediare uno?

 
 InizioPagina
 

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum