Solare Fotovoltaico
Scambio sul posto (SSP) con fotovoltaico ,Quanto viene pagata l'energia SCAMBIATA e VENDUTA?

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (5)   [1]   2   3   4   5    (Ultimo)


FinePagina

The-battery
KiloWatt


Utente
Msg:158

Stato:



Inviato il: 18/11/2013,19:15

Cercando in internet non c'è verso di trovare un qualcosa di PRATICO per sapere quanto viene pagata l'energia PRODOTTA E VENDUTA e l'energia SCAMBIATA....
Qualcuno saprebbe spiegarmi qualcosa a riguardo?

Grazie!

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 20/11/2013,00:04

http://www.gse.it/it/Ritiro%20e%20scambio/...li/PMG_2013.pdf

Per il 2013 ti riconoscono un prezzo minimo di 105.08 euro a MWh, in pratica circa 10,5 cent di euro a KWh prodotto dal quale devi sottrarre le tasse.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

The-battery
KiloWatt


Utente
Msg:158

Stato:



Inviato il: 20/11/2013,00:31

CITAZIONE (calcola @ 20/11/2013, 00:04)
www.gse.it/it/Ritiro%20e%20scambio/...li/PMG_2013.pdf

Per il 2013 ti riconoscono un prezzo minimo di 105.08 euro a MWh, in pratica circa 10,5 cent di euro a KWh prodotto dal quale devi sottrarre le tasse.

Grazie calcola...
Ma questo credo sia il prezzo per l'energia venduta al gestore, ma invece per l'energia scambiata come funziona? cioè per quella che vendo a loro, ma poi prelevo di notte dalla rete... quella quanto la pago?

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3105

Stato:



Inviato il: 20/11/2013,10:58

Il normale prezzo che paghiamo tutti, il quale dipende dal contratto che hai.. basta controllare i dettagli di una bolletta per capire quali sono i costi che paghi..



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio ...

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 20/11/2013,11:06

Ti posso rispondere riferendo quello che mi è stato detto da un installatore e che poi ho verificato sul sito del GSE.
Quella che vendi il GSE la paga circa 9 centesimi al KWh, quella che acquisti la paghi al tuo fornitore in base alla tariffa stabilita sul tuo contratto. Tieni presente che l'energia acquistata è gravata di oneri di trasporto e dispacciamento, quindi il gse a fine anno ti restituisce quegli importi, non le accise pagate. Quindi a spanne il valore dell'energia venduta compensa quello dell'energia acquistata alle tariffe di una prima casa. Fai un calcolo in base ai costi che hai in bolletta e sottraendo il dispacciamento ed il trasporto. Comunque se vai sul sito del GSE alla pagina dello scambio vi è una faq sulla barra laterale.
Quindi penso che lo scambio agli attuali costi dell'impianto sia una buona cosa, non che ci guadagni euro, azzeri però la bolletta e senza avere i fastidi della batteria, regolatore... di un impianto ad isola. Per andare veramente a pari dovresti fare in modo che su base annua la quantità di energia venduta sia circa il 20-25% in più di quella acquistata. Così recuperi anche le accise ed i costi fissi.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

The-battery
KiloWatt


Utente
Msg:158

Stato:



Inviato il: 20/11/2013,18:22

CITAZIONE (calcola @ 20/11/2013, 11:06)
Ti posso rispondere riferendo quello che mi è stato detto da un installatore e che poi ho verificato sul sito del GSE.
Quella che vendi il GSE la paga circa 9 centesimi al KWh, quella che acquisti la paghi al tuo fornitore in base alla tariffa stabilita sul tuo contratto. Tieni presente che l'energia acquistata è gravata di oneri di trasporto e dispacciamento, quindi il gse a fine anno ti restituisce quegli importi, non le accise pagate. Quindi a spanne il valore dell'energia venduta compensa quello dell'energia acquistata alle tariffe di una prima casa. Fai un calcolo in base ai costi che hai in bolletta e sottraendo il dispacciamento ed il trasporto. Comunque se vai sul sito del GSE alla pagina dello scambio vi è una faq sulla barra laterale.
Quindi penso che lo scambio agli attuali costi dell'impianto sia una buona cosa, non che ci guadagni euro, azzeri però la bolletta e senza avere i fastidi della batteria, regolatore... di un impianto ad isola. Per andare veramente a pari dovresti fare in modo che su base annua la quantità di energia venduta sia circa il 20-25% in più di quella acquistata. Così recuperi anche le accise ed i costi fissi.

OK ma quindi in pratica il rimborso è esattamente pari alla cifra di dispacciamento e oneri di trasporto? io pensavo fosse un po' una cosa più forfettaria del tipo: ogni kw che acquisti a prezzo intero (incluse le varie spese) ti rimborsiamo x centesimi fofettari per il dispiacciamento e trasporto... invece mi pare di capire che il rimborso è preciso in base ai consumi giusto?

faccio un esempio pratico:
Pago la corrente 22 centesimi al kwh (prezzo tutto compreso ottenuto dividento la cifra spesa nel bimestre con i kw consumati, quindi comprende anche iva accise dispiacciamento ecc).

Compro dall'enel 500kwh quindi: 0,22x500= spendo 110 euro.

Dispiacciamento+trasporto (metto una cifra a caso solo per l'esempio)= 1 centesimo

500*0,01=5 euro di rimborso dal gse

é così che funziona?

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 20/11/2013,23:25

Si, in base a quanto mi è stato detto è così. Per ogni KWh prodotto ti riconoscono circa 9 centesimi, a questo devi aggiungere il rimborso del trasporto e del dispacciamento per ogni KWh consumato. Sulla mia bolletta, servizi di rete e dispacciamento ammontano a circa 7 centesimi. Quindi nel mio caso se i KWh prodotti sono uguali a quelli consumati la corrente la pagherei circa 4 centesimi al KWh infatti nella prima casa pago la corrente a circa 20 centesimi e ricaverei 16 centesimi da ogni kwh prodotto. Ecco perchè ti consigliavo di produrre un 25% in più rispetto a quello che consumi, in modo da avere la corrente gratis. Preciso che la restituzione del trasporto e del dispacciamento non è per tutti i KWh consumati, ma solo per un numero di KWh pari a quelli prodotti.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 20/11/2013,23:42

Per me questi sono solo calcoli teorici, io ho un impianto ad isola ed il discorso non si pone.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

The-battery
KiloWatt


Utente
Msg:158

Stato:



Inviato il: 21/11/2013,20:38

Io ho un impianto in rete 4,4kwp da 2 settimane... solo che nello spiegare lo scambio sul posto sono tutti un po' semplicioni cioè lo spiegano a grandi linee invece io sono un po' pignolo e i conti mi piace farli precisi al centesimo, quindi volevo capire bene la situazione faccine/smile.gif

comunque l'impianto ad isola in teoria è meglio, solo che io avevo visto che le batterie costano ancora troppo e ogni tot anni (4-6) bisogna cambiarle e quindi per ora ho fatto così... se i prezzi scenderanno allora metterò un bel regolatore di carica, un bel inverter e si va in isola!!! Per quel momento mi sto già attrezzando per ampliare l'impianto almeno di un kw per starci tranquillo anche nelle giornate un po' piu nuvolose faccine/smile.gif

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 21/11/2013,21:18

Non so se veramente conviene l'isola, troppe spese iniziali e troppe incertezze, troppe apparecchiature. La forma dello scambio sul posto penso che nel lungo periodo sia la più conveniente, certo avrebbero potuto fare uno sforzo in più per semplificarla, sarebbe bastato compensare i KWh di corrente e non il loro corrispettivo economico. In questo modo la rete avrebbe veramente fatto da batteria. Nelle giornate di sole si versano KWh da prelevare successivamente quando non si produce, sarebbe bastato fare un calcolo dare/avere su base trimestrale ed un conguaglio a fine anno. Purtroppo così non è, la cosa è un poco più complicata.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

The-battery
KiloWatt


Utente
Msg:158

Stato:



Inviato il: 21/11/2013,22:53

CITAZIONE (calcola @ 21/11/2013, 21:18)
Non so se veramente conviene l'isola, troppe spese iniziali e troppe incertezze, troppe apparecchiature. La forma dello scambio sul posto penso che nel lungo periodo sia la più conveniente, certo avrebbero potuto fare uno sforzo in più per semplificarla, sarebbe bastato compensare i KWh di corrente e non il loro corrispettivo economico. In questo modo la rete avrebbe veramente fatto da batteria. Nelle giornate di sole si versano KWh da prelevare successivamente quando non si produce, sarebbe bastato fare un calcolo dare/avere su base trimestrale ed un conguaglio a fine anno. Purtroppo così non è, la cosa è un poco più complicata.

Sono d'accordo... infatti l'isolo a più incertezze sul lungo termine e piu spese iniziali come dici tu, con inoltre l'inconveniente che d'inverno se per qualche giorno il tempo è brutto sei costretto ad attingere dall'enel, d'estate invece le batterie sono sempre cariche, quindi molta luce va sprecata...
Con il sistema grid on invece d'estate compensi quello che non produci d'inverno...

Sul discorso scambio 1kwh=1Kwh sono d'accordo... infatt io pensavo fosse così, poi invece mi hanno spiegato che è una bella giungla visto che scambio il controvalore in euro....

Comunque la miglior cosa sarebbe un ibrido grid on e isola... in questo modo quando le batterie sono cariche l'energia in eccesso la si immette in rete, però nelle ore notturne si attinge dalle batterie anzichè all'enel con notevole risparmio... altri piccolo inconveniente dell'isola... le varie dispersioni che sono maggiori rispetto al grid on faccine/smile.gif

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 22/11/2013,15:08

Non penso sia conveniente aggiungere delle batterie per le esigenze notturne, avresti la spesa delle batterie ed il maggior costo dell'impianto per la certificazione del connesso in rete rispetto al far da sè. Con lo scambio sul posto è la rete che ti fa da batteria e poichè la compensazione vendita/acquisto ha un costo, per compensare la perdita economica occorre produrre un poco di più rispetto a quello che si consuma, in questo modo anche la corrente usata di notte e nei giorni piovosi diventa gratis. In pratica sulla bolletta dell'enel occorre individuare la voce relativa al consumo annuo quindi in base all'insolazione del luogo dove si vive si calcola il numero di pannelli necessari per ottenere una eguale produzione annua poi compensare si aumenta di un 25%. Con quello che ormai costano i pannelli... costa meno che comprare delle batterie aggiuntive.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

The-battery
KiloWatt


Utente
Msg:158

Stato:



Inviato il: 22/11/2013,17:51

si comunque io dovrei più o meno fare pari tra quella venduta e quella acquistata....
annualmente consumo sui 3600kwh ho un impianto da 4.4kwp tra estate e inverno dovrei fare pari faccine/smile.gif
Poi vedremo con il tempo... faccine/smile.gif

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4404

Stato:



Inviato il: 22/11/2013,20:44

Devi solo valutare quanto nella tua zona rende in KWh/anno 1 KWp di pannelli installati. Vi è una applicazione scaricabile da internet che ti permette di fare un calcolo, ho verificato che è abbastanza attendibile, per la verità calcola un poco in eccesso, non tanto, ma... comunque con 4400KWp dovresti farcela. Secondo me, se non ti hanno spellato per l'impianto, hai fatto una buona scelta.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

vince1948

Avatar
Watt


Utente
Msg:70

Stato:



Inviato il: 23/11/2013,09:30

Dato che ci vogliono due zebedei cosi per fare un calcolo esatto, queste guide danno una idea ...

www.fotovoltaiconorditalia.it/mondo...esempio-pratico

CITAZIONE (calcola @ 22/11/2013, 20:44)
Devi solo valutare quanto nella tua zona rende in KWh/anno 1 KWp di pannelli installati. Vi è una applicazione scaricabile da internet che ti permette di fare un calcolo, ho verificato che è abbastanza attendibile, per la verità calcola un poco in eccesso, non tanto, ma... comunque con 4400KWp dovresti farcela. Secondo me, se non ti hanno spellato per l'impianto, hai fatto una buona scelta.

Per cortesia posti il link della applicazione di calcolo citata, grazie.



---------------



 
 InizioPagina
 

Pag: (5)   [1]   2   3   4   5    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum