Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/10/2019 00:35:37  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Motori termici, magnetici, elettrici, etc...

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (11)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11    (Ultimo Msg)


Motore Bedini / Adam, North Pole Motor
FinePagina

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 13/3/2009,06:51

Il circuito di ricarica,disegnato in rosso, permette di ricaricare una seconda batteria mediante l'utilizzo di un ponte di diodi e di un src.
Bolle

Immagine Allegata: H.o._20Simple_20Motor_20II.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/Uploads/post-1935499-1236923477.jpg




---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Libero51

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1248

Stato:



Inviato il: 13/3/2009,08:50

CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua @ 13/3/2009, 06:51)
Il circuito di ricarica,disegnato in rosso, permette di ricaricare una seconda batteria mediante l'utilizzo di un ponte di diodi e di un src.

Ciao a tutti , si potrebbero sistemare altre tre bobine disposte a 90° in corrispondenza degli altri megneti e con altrettanti circuiti se ne potrebbero ricaricare altre tre, magari scaricandone solo una , . . . magari . . .

Un saluto a tutti , e . . . auguri . . .

P.S. penso che la nostra generazione di "vecchietti" ha giocato solo con le macchinine a molla e chiavetta e l'idea di far camminare la macchinina senza caricare la molla . . . non ci tormenta.

 

Lupo cattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1137

Stato:



Inviato il: 13/3/2009,10:06

Mah... io sono sempre perplesso.
L'idea che si ottenga più energia, in uscita, di quanta ne immettiamo mi pare violare la prima legge della termodinamica.
Dati ed esperimenti precisi, ripetibili?
Da dove la prende questa energia?
Se la prende, come ho letto da qualche parte, dall'etere allora mi va bene, io sono un mago e sto sintetizzando il trimegisto.

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 13/3/2009,11:13

Io non capisco cosa sia questa energia radiante...basterebbe capire cos'è...per me è un mistero e i misteri mi rendono scettico ma se qualcuno è a conoscienza scriva pure...penso che bastino 10 righe per far capire il tutto. Quindi in attesa di queste 10 righe, stimolato da Libero, vediamo un altro schema (sempre attribuito a bedini): c'è una bobina in più nell'avvolgimento cioè un rocchetto con bobina trifilare...dove ad ogni giro c'è un contatto metallico che si chiude, carica la seconda batteria con il condensatore che si è precedentemente caricato mediante il ponte di diodi.
Bolle

Immagine Allegata: North_20Pole_20Motor_202_20batts.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/Uploads/post-1935499-1236939220.jpg




---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 13/3/2009,11:56

Questo è una illustrazione dello schema bedini, in più c'è un lampadina al neon connessa tra collettore ed emettitore (vedremo anche questo)....ma cos'è l'oggetto nel cerchio rosso?
Bolle

Immagine Allegata: Cose.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/Uploads/post-1935499-1236941790.jpg




---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 13/3/2009,12:26

Io lo interpreto come un collegamento a terra, tipo la terra dell'impianto elettrico di casa o una bella sbarra di ferro conficcatta a suon di mazza nel terreno (per chi ha giardino o affini) faccine/laugh.gif

Per quel che ho letto fino ad ora a proposito di Bedini, lui ha preso sputno per tutti i suoi esperimenti da Tesla, poi sperimentalmente è incappato in alcuni fenomeni di cui ammette di non saper dare una spiegazione scentifica, in quanto lui si ritiene uno sperimentatore non uno scenziato, e pare abbia chiesto più volte alla comunità scientifica di studiare seriamente e quindi eventualmente trovare una teoria che spieghi tutto ciò, se questo mai dovesse accadere allora forse si potrebbe scoprire, se è vero che funziona, da quale fonte naturale tali macchinari attingono (campo magnetico terrestre? la stazione radio più vicina? radiazione cosmica? radiazione di fondo? energia dell'atomo? qualcosa legato al nostro sole? campo gravitazionale?)

p.s.
avevo letto tempo fà una bella teoria secondo la quale la forza di gravità altro non è che la radiazione elettromagnetica di fondo del nostro universo (anche chiamata zero point energy, tanti nomi per la stessa cosa?) composta da tante armoniche a frequenze talmente elevate che risultano fuori dalla portata delle nostre strumentazioni attuali e noi ci troviamo immersi in queste onde provenienti da tutte le direzioni con densità energetica elevatissima, ma che apounto se ci troviamo nel vuoto dello spazio siamo sottoposti alla "pressione" di tali radiazioni in ugual misura su tutti i lati e quindi non otteniamo nessuna forza dominante risultante. Poi entra in scena la materia, tali onde vengono "attenuate" ogni volta che attraversano della materia, proprio come le onde radio (cambia solo la frequenza) attraverso i muri, le montagne, ecc... Quindi nella teoria portavano l'esempio del nostro pianeta, un bel agglomerato di materia sotto i nostri piedi, che quindi attenua abbastanza le onde provenienti da sotto i nostri piedi, di conseguenza quelle che ci "piovono" in testa risultano di intensità leggermente superiore e via il gioco è fatto, abbiamo una forza risultante verso il basso e stiamo con i piedi per terra!!!
Un pò come il tiro alla fune, ma invece che tirare ci spingono da una parte e dall'altra con forza diversa...

Alla fine se ci pensate tante cose sono delle onde elettro-magnetiche:
- onde radio
- microonde
- infrarossi
- luce visibile
- ultravioletto
- raggi x
- raggi gamma e raggi cosmici
- "forza di gravità"?

che distingue queste cose è solo la frequenza....

Tutto questo per dire che se mai uno di questi esperimenti funzionasse potrebbe attingere da questa radiazione elettro-magnetica che ci fa compagnia ogni giorni, ogni momento, che ci tiene con i piedi per terra, qualcosa di invisibile ma con effetti che tutti noi conosciamo benissimo (ahio, che male, sono caduto) e che è sempre stata con noi, essendo di natura ELETTRO-MAGNETICA faccine/wink.gif proprio come fa in piccolo l'antenna della radio che converte una radiazione della stessa natura in un piccolo segnale elettrico che va sul transistor.....

Boh per dire la mia, scusate della dilungaggine faccine/wacko.gif

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 13/3/2009,23:27

Salve a tutti.
Da quello che ho potuto vedere in rete, mi sembra di aver capito che Tesla si occupasse molto di più di energia elettrostatica che di elettromagnetismo o di corrente elettrica vera e propria. Forse ad un certo punto della storia si è imboccati una strada invece che un'altra che ha portato alla tecnologia attuale. La macchina Testatika della comunità di Methernitha sembra che sia stata realizzata da lui. Quella macchina è un motore elettrostatico autoalimentato e con uscita overunity. Sembra che quella comunità sia completamente autosufficiente dal punto di vista della corrente da molti anni. In passato, qualche anno fa, si trovavano in rete molti più schemi disegni e fotografie di quel congegno, adesso molti di meno e tutta roba vecchia e rimaneggiata più volte. Inoltre mentre prima accettavano visitatori e curiosi interessati al fenomeno, sembra che ultimamente non ne accettino più.
Tanto per dirne una......
Saluti a tutti.
Ferro

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 14/3/2009,10:16

Ahh, la famosa Testatika, ma esiste veramente questa comunità Methernitha? Pensavo fosse solo una leggenda.... sono in svizzera?

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1239

Stato:



Inviato il: 14/3/2009,17:00

CITAZIONE (Keyosz @ 14/3/2009, 10:16)
Pensavo fosse solo una leggenda....

Esiste, esiste...questi buontemponi sono dalle parti di Berna ed aspettando l'Apocalisse faccine/angel1.gif
devono pur vivere.......spillano vapore da caldaie a legna e naturalmente si trova l'accrocchio in questione su youtube abbinato al loro nome...che sia autosufficente avrei i miei dubbi essendo che allegramente arrivano i cavi elettrici sulle loro teste......difficile sia per immettere il surplus in rete! faccine/sleep.gif

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/3/2009,07:24

Keyosz aveva ragione...in questo altro schema si vede meglio...sembra sia fondamentale il palo a terra... faccine/sleep.gif
Ciao
Bolle

Immagine Allegata: Charge_itself_Rid.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/Uploads/post-1935499-1237184687.jpg




---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/3/2009,07:42

I documenti riportati mostrano la sezione del rame espresso in AWG (Esempio #23 etc..) e per non avere problemi di conversione inserisco la tabella della conversione AWG a mm(diametro del filo di rame espresso in millimetri) e mm2 ( sezione filo di rame espresso in millimetri quatrati).
Bolle

AWG mm mm2
1 7.35 42.4
2 6.54 33.6
3 5.83 26.7
4 5.19 21.1
5 4.62 16.8
6 4.11 13.3
7 3.66 10.5
8 3.26 8.36
9 2.91 6.63
10 2.59 5.26
11 2.3 4.17
12 2.05 3.31
13 1.83 2.62
14 1.63 2.08
15 1.45 1.65
16 1.29 1.31
17 1.15 1.04
18 1.02 0.823
19 0.912 0.653
20 0.812 0.518
21 0.723 0.41
22 0.644 0.326
23 0.573 0.258
24 0.511 0.205
25 0.455 0.162
26 0.405 0.129
27 0.361 0.102
28 0.321 0.081
29 0.286 0.0642
30 0.255 0.0509
31 0.227 0.0404
32 0.202 0.032
33 0.18 0.0254
34 0.16 0.0201
35 0.143 0.016
36 0.127 0.0127
37 0.113 0.01
38 0.101 0.00797
39 0.0897 0.00632
40 0.0799 0.00501



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 18/3/2009,09:28

Proxy ha replicato il motore bedini.
Colgo l'occasione per riportare un brano di Peter Lindemann riguardo l'Energia Radiante: Questa forma naturale di energia può essere raccolta direttamente dall'ambiente (erroneamente chiamata energia statica) o estratta dall'elettricità mediante il metodo di frazionamento.
Sull'argomento non esistono spiegazioni scientifiche ma tantissime letture di natura filosofica.
Sono sempre gratite informazioni sull'argomento.
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Lupo cattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1137

Stato:



Inviato il: 18/3/2009,16:29

Oh...se cerchi in rete usando come chiavi di lettura "energia radiante Tesla" si trova di tutto.
Tra le varie curiosità ho trovato questo libro che è liberamente scaricabile dalla rete previe formalità varie, per comodità ve lo metto QUI attenzione che sono 7-8 mega , se non avete una connnessione veloce rinunciate.
E' un libro famoso, almeno per i culturi del genere, THE FREE ENERGY SECRETS OF COLD ELECTRICITY spesso citato nei vari forum tematici da chi ama questa tipologia di lettura, corredato da schemi e foto.
Non commento sull'energia gratis, da molti chiamata free-energy (ma perchè in inglese?) ma le foto e gli schemi sono accattivanti: il motore Bedini è solo uno dei tanti esempi.

 

proxygenerator

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:140

Stato:



Inviato il: 20/3/2009,14:34

Libero grazie del consiglio e con il tuo suggerimento ho fatto molte prove e non mai ottenuto overunity
in compenso la ruota gira con 1 Watt 10V 100ma
ho tagliato un trasformatore e l'ho messo come nucleo della bobina a tre fili
domani continuo le prove
un saluto e grazie a tutti



 

proxygenerator

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:140

Stato:



Inviato il: 23/3/2009,14:57

come detto ho fatto la bobina a tre fili
una da 0.6 mm e 2 da 0.4 mm di diametro
ho fatto il collegamento con il ponte di diodi ed anche in questo caso nessun overunity
in compenso con il nucleo bobina del trasformatore la ruota gira con 1 watt
continuo ad aggiornarvi ma peson di essere agli sgoccioli
un saluto

 
 InizioPagina
 

Pagine: (11)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum