Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/11/2019 12:38:54  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Motori termici, magnetici, elettrici, etc...

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   [7]   8   9   10   11    (Ultimo Msg)


Motore Bedini / Adam, North Pole Motor
FinePagina

razer2k
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:45

Stato:



Inviato il: 22/4/2010,16:41

ciao,
non ho ben capito quale sia il problema e come hai realmente collegato i componenti.
lo schema che hai postato sopra sembra corretto.
Per aiutarti ricapitolo tutto come deve essere collegato.
Prima di tutto assicurati che diodi e transistor siano ancora ben funzionanti.
la bobina deve essere almeno bifilare. Bedini nel suo SG usa 8 fili per la sua ( 1 innesco e 7 per il motore). La bobina va bene se avvolgi entrambi i fili insieme.
Se hai fatto tutti i collegamenti bene come da schema, il problema potrebbe essere nel collegamento alle bobine.
per il collegamento corretto io ho proceduto così:

prima di tutto ho montato i magneti con il polo nord rivolto verso la bobina. Per fare questo usa una bussola faccine/smile.gif .

secondo: i fili più sottili sono del trigger. Per capire come andavano collegati sul transistor ho usato un tester con i puntali collegati ai 2 fili del trigger. Ho posizionato un magnete sopra la bobina, poi con uno scatto repentino ho allontanato il magnete dalla bobina. Così facendo lo strumento misura una tensione che può essere negativa o positiva a seconda di come hai collegato i puntali. Così facendo, se il tester misura una tensione positiva, non ti rimane che collegare il filo del puntale negativo all'elettitore del transistor e il positivo alla base.

Terzo: rimane da capire la polarità dell'avvolgimento del motore (il filo spesso). questo è più semplice. non devi far altro che applicare una tensione ai capi della bobina. Sempre con il magnete posizionato sopra la bobina, applica la tensione. Se il magnete si muove vuol dire che hai indovinato la polarità. Ricorda qual'è il filo positivo e quello negativo e collegali rispettivamente: positivo che hai trovato alla batteria, negativo al collettore.

Questo mini tutorial la dice lunga di quanto capisca di elettronica io faccine/biggrin.gif
In ogni caso buona sperimentazione con l'elettricità negativa.

p.s. nelle mie prove inizialmente il rotore non girava, avendo usato magneti potenti , ho dovuto allontanare la ruota dalla bobina.

 

parasole
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 23/4/2010,18:01

scusami tanto ho fatto un casino di test dallo schema che ho pstato all'inizio ho fatto la scopetra che se la batteria primaria metto i cavi + e - inversi tutto funziona e devo dire che senza reed non si muove nulla
quando io cercavo sinceramente di finire di bruciare in continuazione reed per usura e non riesco a farlo ruotare con una singola bobina bifilare.
Ora, o tutto lo schema e sbagliato o io sbaglio qualche cosa .
non uso magneti potenti al momento , dovrei ordinarli piu avanti quando ho finalmente capito il concetto !!! faccine/unsure.gif
non sono un genio di eletronica ho solo notato la funzione anche dopo l'acqisto di una torcia con all'interno un magnete che squotendol ricarica le batterie
il magnete scorrendo lungo la torcia da un impulso. faccine/huh.gif

 

razer2k
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:45

Stato:



Inviato il: 24/4/2010,17:40

sisi , forse è meglio se fai un po' di chiarezza.
cmq se funziona, funziona! faccine/smile.gif
E' meraviglioso se pensi che hai costruito una cosa funzionante senza sapere come funziona!
Io per esempio, prima di farlo girare , ho dovuto capire come funziona faccine/sad.gif .
Saluti


 

parasole
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 24/4/2010,23:17

grazie milliwat la domanda che ti pongo ora ma il tuo sistema e composto da 2 bobine o una oppure anche tu lo fai girare con un red nel punto preciso ?
faccine/happy.gif

 

razer2k
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:45

Stato:



Inviato il: 25/4/2010,18:48

QUOTE (parasole @ 25/4/2010, 00:17)
grazie milliwat la domanda che ti pongo ora ma il tuo sistema e composto da 2 bobine o una oppure anche tu lo fai girare con un red nel punto preciso ?
faccine/happy.gif

il mio sistema funziona con una sola bobina, anche se è interessante separarle per capire meglio come ottimizzare il tutto.

 

parasole
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 25/4/2010,20:56

e quello il mio problema e che non riesco a fare partire il sistema con una sola bobina mi servirebbe uno schema come ho postato io " per ignoranti in materia "
che possa provare con un'altro sistema il reed si usura spesso e volentieri magari utilizzando laltro tipo di transistor sarebbe una grande cosa
con gli schemi con disegni a simboli sinceramente non si capisce nulla dato che in eletronica non si capiscono i simboli .
per ora ti ringrazio della tua cortese pazienza !!

 

razer2k
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:45

Stato:



Inviato il: 26/4/2010,00:13

Ciao Parasole ,
quello che posso postare è uno screen di Bedini in persona che disegna il circuito.
Cerca di scaricare sui torrent o su emule tutto cià che riguarda i documentari della serie:

ENERGY FROM THE VACUUM

E' una raccolata che io ho scaricato dai torrent (demonoid.com) comprende 14 documentari.

Lo screen sotto riportato è tratto dal file " Energy From The Vacuum Part 7 (2009) - Tesla's Impulse Technology - dialogues with john bedini "

ForumEA/us/img217/3042/vlcsnap2010042600h44m20.png



Ricordo il transistor di tipo NPN, se vuoi usare il ponte a diodi , altrimenti, ti rifai alla versione semplificata. ( con un semplice diodo che va dal collettore del transistor al positivo batteria che va ricaricata. Dal negativo della batteria che va ricaricata al positivo della batteria che fa girare il motore.

Io ti consiglio, nel caso non dovessi comprendere a pieno il funzionamento del circuito, di scriverci come funziona il circuito, in modo da poterti correggere e consigliare.
Dovresti trovare delle ottime spiegazioni sul funzionamento del motore su questo forum.


In ogni caso per me non è un problema risponderti.
Parti dall'inizio al limite apri una nuova discussione. Scrivi tutto quello su cui trovi dei problemi e almeno vedrò di risponderti.
Per esempio se non sai come funziona un diodo o transistor , te lo posso spiegare con 2 parole io anche se ho fatto studi di altro tipo. Idem per i simboli.



 

parasole
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 28/4/2010,03:42

ciao millivat il fatto che non ho conoscenze di disegni tecnici e simboli, ho rifatto una bobina nuova nuova e tutto non risponde come previsto.
ora il problema piu grande e che non riesco a reperire il sudetto filo di rampe smaltato giusto ( infondo non lo trovo come il pane ) in molti negozzi di componentistica elettronca mi continuano a dire che lo posso reperire da vecchi alimentatori che non uso piu !!
ora , ho distrutto un alimentatore tagliato con la mola a disco le parti ferrose ed ecco 2 tipi di bobina, uno grosso e laltro piu piccolo. seccondo te i 2 suddetti fili possono andare bene per fare una bobina bifilare?
altra domanda i suddetti fili sono i famosi fili smaltati awg?
notando che quello piu fino e finissimo e si rompe con niente e quello piu grosso e circa 10 volte piu grosso .
in un negozzio sono riuscito solo a reperire circa 300 metri di awg 26
ora se anche tu lo hai reperito da un vecchio trasformatore , forse potresti dirmi il tipo di trasformatore cosi me lo procuro e inizio a rifare una bobina stavolta giusta !!.
oppure quelle che ho fatto vanno benissimo ed e solo il circuito che ho realizzato ha qualche errore!!
ciao e grazie dell'aiuto !! faccine/bye2.gif

 

razer2k
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:45

Stato:



Inviato il: 29/4/2010,15:09

Ciao,
la sigla awg , altro non è che la catalogazione del filo di rame per gli americani.

vedi questo link: amasci.com/tesla/wire1.html

Da quello che ho capito dovresti avere abbastanza filo per per avvolgere una bobina.
Il rame lo trovi in officine che avvolgono i motori, oppure lo compri su ebay.

Ricorda che la bobina , altro non è che un elettromagnete. Non preoccuparti più di tanto, poi avrai modo di perfezionarla. Usa tutti e 3 i fili che hai!

La bobina come la vedo io , non è critica. Nel senso che male che và gira piano, o è poco efficiente.

Ricodati la posizione dei magneti tutti uguali sul rotore e che non ci sia troppa forza di attrazione tra il nucleo della bobina e il magnete.
Per l'elettronica devi solo collegare bene i componenti.
fammi sapere faccine/smile.gif

 

saviothecnic
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:57

Stato:



Inviato il: 3/5/2010,13:31

Ci sto provando anche io a farlo faccine/biggrin.gif

Che dite va bene questa bobina trifilare ?

Ebay n°200467911823

Come calamite cosa mi consigliate stavo vedendo qualcosa
da SuperMangete ma non so cosa prendere :O

Grazie

 

parasole
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 25/5/2010,03:05

MILLIVAT GIRANDO QUA E LA PER LA CITTà HO TROVATO DEI MAGNETI MOLTO POTENTI , E SAI DA DOVE GLI HO RECUPERATI ? POPODIMENOCHè DAI CINESI
IN UN NEGOZZIO HO TROVATO DEI COMPONENTI PER LE TENDE
SONO DI FORMA ROTONDA CON UNA CORDICELLA CHE HANNO LA FUNZIONE DI TENERE SOLLEVATA LA TENDA DA TERRA
HO ESTRATTO LE CALAMITE TOGLIENDOLE DAI CERCHI , SONO DI FORMA TIPO RONNDELLA COMODISSIME DA FISSARE POI CON UNA VITARELLA AL ROTORE INPIU' SONO MOLTO POTENTI IN ATRAZIONE TANTO CHE SE NON FAI ATTENZIONE LE ROMPI SE SI ATTRAGGONO SCHIANTANDOSI UNA CON LALTRA
PROVA QUESTE E FAMMI SAPERE SE FUNZIONA !!PER IL RESTO PROVERO' AD AQUISTARE IL RAME DAL SITO ( SE NON MI COSTA LOCCHIO DELLA TESTA )
POI , MA VANNO 2 FILI O 3 SULLA BOBINA?
BIFILARE O TRIFILARE? faccine/bye2.gif

 

saviothecnic
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:57

Stato:



Inviato il: 25/5/2010,07:24

Io alla Fine per 20€ spedita ho preso la Bobina
del inserzione Ebay e devo dire che è ben fatta faccine/tongue.gif

I mangeti so che non devono essere molto potenti
ho comprato una 10 da supermagnete quegli rotondi da 2cm alti 5mm
forza atrattiva circa 5,4Kg ma forse sono acnhe troppo potenti
e sarebbe stato meglio quegli da 1 2mm di spessore
con forza atrattiva di scarsi 2kg

 

bomar

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:301

Stato:



Inviato il: 25/5/2010,12:51

ciao a tutti mi fa piacere che diversi (come me) si cimentano nel costruire motori ad impulso.
x il filo di rame suggerisco di ricercare nella propria zona: riparatori di motori elettrici.
loro ne hanno di tutti i diametri. io ne ho trovato uno che me lo passa a sette euro x kilo
x imbobinare suggerisco di costruirsi un "homemade coil winding" manuale o elettrico (su youtube ci sono vari esempi) perchè a mano è lunga.
x il nucleo i "guru" suggeriscono non un tondino in ferro ma formato da tanti elementi tipo chiodi. per limitare le correnti parassite.
x i magneti ci sono tanti siti on line, spesso dalla Germaia e Alga magneti in Italia. x chi avesse già magneti in ferrite, vanno bene per cominciare.
x la geometria costruttiva non mi limiterei a copiare quello che habiamo già visto ma lascerei libera la fantasia per nuove architetture.
x il circuito elettrico ci sono diversi modi di alimentare l'impulso alla bobina/e sempre con transistor (i mosfet sono più veloci) ma con chisura circuito con : reed, o bobina trigger, o fotoaccoppiatori (emettitore led infrarosso e ricevitore) o sensore ad effetto di hall
(che vorrei utilizzare in sostituzione dei reed, nei circuiti del mio motore, sperando che competenti del forum mi aiutino nel riprogettare un circuito a doc vedi 3d bobine e circuito pulse motor).
è bene fare la pratica x capire il concetto di funzionamento del motore ad impulsi, la soddisfazione di averlo fatto funzionare e poi evolverlo con la propria fantasia costruttiva.



 

parasole
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 25/5/2010,17:17

scusa milliwat io sapevo e comunque sono convinto che piu sono potenti le calamite piu abbiamo un impulso maggiore
poi ti chiederei se potresti mettere una foto della bobina appena aquistata che probabilmente faro' anche io questo aquisto dato che non trovo il rame
come dicevi hai preso una bobina nuova trifilare
e come va collegata codesta bobina ?
io avanzerei un filo faccine/wacko.gif
poi per bomar mi chiarisci il concetto fotocopiatore led emettitore ecc...? faccine/bye2.gif

 

bomar

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:301

Stato:



Inviato il: 26/5/2010,07:25

x para:
per quel che ne so, nei motori Bedini/Adam abbiamo una o più bobine pilotate da un circuito elettronico che contiene un transistor di potenza, esso darà l'impulso di corrente alla bobina nel momento desiderato, per interagire con i magneti.
l'apertura o chiusura del transistor può essere comandata in diversi modi:
-o tramite reed switch (ampolla di vetro sottovuoto contenente due lamelle che si sfiorano) che avvicinandogli un magnete, le lamelle si toccano chiudendo il circuito e portando il transistor in conduzione
-o tramite bobina trigger, che solitamente è integrata nella bobina drive (la nota bobina bifilare)
quando il motore è avviato a mano la bob trigger per induzione produce una debole corrente capace di far condurre il transistor.
-o tramite fotoaccoppiatori che sono composti da due elementi un trasmettitore led infrarosso ed un ricevitore, se fra i due mettiamo un disco rotante, opportunamente traforato, la luce del led infrarosso potrà passare ed essere vista dal ricevitore solo in concomitanza delle fessure presenti nel disco, avremo quindi la conduzione del transistor in quei momenti.
-In fine il sensore ad effetto di hall bipolare (interruttore a memoria magnetica) che allo sfioramento di un magnete con faccia sud di attiva chiudendo il circuito e rimane in questo stato fino al passaggio di un magnete con faccia nord per riaprirsi.
che per noi, fa la stessa funzione di comandare il transistor, ma credo con maggior precisione.

per cominciare può bastare il reed switch (mettere opportuna resistenza per l'alimentazione) per non bruciare i contatti.
cmq in rete trovi diversi schemi più o meno complessi
Come già detto anche io attendo aiuto per ottimizzare un circuito con sensore di hall
(in elettronica non sono capace faccine/crash.gif di combinare correttamente i vari elementi con vari valori,
vedi discussione "bobine e circuito pulse motor"

 
 InizioPagina
 

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   [7]   8   9   10   11    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum