Se sei già registrato           oppure    

Orario: 14/07/2020 11:58:02  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (32)  < ...  12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   [25]   26   27   28   29   30   31   32    (Ultimo Msg)


Piombo nuovo da vecchie batterie.
FinePagina

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 30/8/2009,16:39

Oggi ho ripulito un po di pezzi che avevo in giro,della serie avevo tanti ponti e tante griglie negative che ho ripulito con calma dalla pasta,solo da questi pezzi mi sono usciti 10 KG di piombo pulito,e tutto questo senza accendere la forgia,se riesco solo a recuperare una parte del piombo sotto forma di ossido sono quasi a cavallo.
E' un po un lavoraccio,sarebbe piu facile buttare tutto nella forgia,ma cosi almeno non creo odori sgradevoli,e posso farlo quando voglio.
Ho pesato le piastre che ho fatto e pesano 300 Gr ogni una,quindi con 10Kg ho 30 piastre,devo solo arrivare a 70 Kg di piombo e secondo i calcoli ho una batteria da 100A di tipo plante.
Caspita cmq se ne serve di materiale per un buon accumulo.

 

Pyron

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1115

Stato:



Inviato il: 30/8/2009,21:38

70 kg 100 amp!?!?!?!?!?!? ma poi a 12V o 2V?????
ma allora bisogna anche rinforzare i solai per reggere st'accumulatori!!!

incredibile...pensa, la mia 200A pesa 63 kg, tutto incluso... significa il doppio del materiale per la metà della potenza (non è una critica è una constatazione):

1000 A sono 700 kg...
2000 A sono 1400 kg...

faccine/blink.gif faccine/ohmy.gif faccine/huh.gif faccine/sick.gif

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 31/8/2009,13:52

Perche pensi che tutti vendono batterie tubolari o a piastre piane.
Cmq le batterie con tecnica Plantè hanno la meta della capacita rispetto alla tecnica Faurè,
In cambio ti danno piu robustezza e piu durata,mentre la tecnologia a pasta si sa cosa fa.

CITAZIONE
70 kg 100 amp!?!?!?!?!?!? ma poi a 12V o 2V?????
ma allora bisogna anche rinforzare i solai per reggere st'accumulatori!!!

Io ho fatto una stima,calcolando di impiegare tutte piastre piene,poi pero mi sono fatto un giro sul sito della Fiamm e lo ho scoperto che loro fanno solo le positive a piastre piene Plantè,mentre le negative sono normali griglie a pasta.
Questo cala i pesi e mi ha fatto venire un'idea,quando si formano le piastre,si realizzano 2 blocchi a piastre piene,si comincia a ciclare le cariche/scariche e arrivati allla 29a scarica si smonta tutto e per negative si applicano le classiche griglie pane cosi di ogni blocco se ne ricavano 2 e si hanno il doppio delle piastre positive disponibili.
Una bella carica lunga lunga e la batteria è pronta.

Guarda una Plantè della Fiamm quanto piombo ci mettono e quanto pesa Info

Una cella sola da 100A 2V pesa 20 Kg quindi 120 Kg una batteria da 100A 12V

Traversine di acciaio per sorreggere i solai ci vogliono faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 31/8/2009,21:03

CITAZIONE
Traversine di acciaio per sorreggere i solai ci vogliono faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif

Meglio metterle in cantina, date retta a me!!!faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 1/9/2009,19:31

Batterie nei solai? ma nooo..... faccine/crash.gif
solo piano terra o seminterrato faccine/tongue.gif

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 2/9/2009,19:25

CITAZIONE (Keyosz @ 1/9/2009, 20:31)
Batterie nei solai? ma nooo..... faccine/crash.gif
solo piano terra o seminterrato faccine/tongue.gif

Per chi ha la fortuna di averlo si,se potessi non esiterei a preparare pile in ceste per frutta,ma avendo l'appartamento all'ultimo piano non posso correre su e giu per tutta la casa con cavi di grosse sezioni,senza contare le perdite.
Ho cercato di limitare i danni mettendo le batterie sugli incroci di un muro portante che arriva fino al piano terra. faccine/wink.gif
Ovviamente questo fa si che tutto avra un compromesso fra peso e capacita.
Poi non per fare lo sbruffone,ma qui con tutta la neve che fa le case devono supportare pesi enormi,quest'inverno si è arrivati a 2 mt di neve bagnata sui tetti,stimata in 800kg al metro quadro (se non ricordo male) e non sono crollate case.
Al massimo qualche tetto che dava segni di cedimento,ovviamente appena si è potuto si è dovuto liberarli dalla neve.Ma sono casi estremi.
Probabilmente da voi i solai sono un po piu leggeri a causa del clima piu mite,cmq cosi è.
Quindi non credo che 100Kg di piombo gli fanno problemi.
Oltretutto ho gia 4 batterie da 200A in soffitta,che ovviamente andranno levate da li,a 50Kg fanno 200Kg gia presenti,quindi a conti fatti non appesantisco piu di cosi.
Non discuto sul fatto che avete perfettamente ragione,ma non tutti hanno accesso ad un seminterrato per piazzare batterie con relativi cablaggi. faccine/sad.gif

 

Pyron

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1115

Stato:



Inviato il: 2/9/2009,19:42

infatti...2mt di neve...che bello! amo la neve, certo così da problemi però che bello... comunque per ordine di grandezza pensate che una persona pesa circa 100 kg, una in carne, e poggia il peso su pochi decimetri quadrati, i solai non hanno problemi per 200 kg su mezzo metro quadro, ma più di così è un rischio, non sapete mai se le travette del solaio sono state messe a regola d'arte, meglio non sovraccaricare.

qui le batterie non si trovano un granchè, solo autotrazione, quanto mi piacerebbe trovarmi di fronte a delle stazionarie trasparenti, penso che mi scenderebbe una lacrimuccia..

quest inverno cercherò di mettere in campo anche io una forgetta, per puro scopo di studio/hobbie/passatempo, e a questo scopo, perchè non creare una discussione in cui voi che avete già costruito e provato scrivete un tutorial per costruirsene una? che ne pensate?

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 2/9/2009,21:43

CITAZIONE
quest inverno cercherò di mettere in campo anche io una forgetta, per puro scopo di studio/hobbie/passatempo, e a questo scopo, perchè non creare una discussione in cui voi che avete già costruito e provato scrivete un tutorial per costruirsene una? che ne pensate?

Di nuovo? faccine/wacko.gif faccine/laugh.gif A pagina 4 di questa discussione c'è lo spaccato di quella che ho io, poi modificata con ventilatore elettrico, e nelle pagine seguenti ci sono le varie realizzazioni di Dolomitico, a pag 11 e seguenti quelle di Alby992, e altri.
Poi dipende da come vuoi procedere, il posto che hai, i materiali a disposizione e cosa riesci a lavorare. Mi spiego: se sai lavorare il ferro puoi fare una cosa tipo la mia forgia, altrimenti se sai usare mattoni e calce puoi fare qualcos'altro, ecc. ecc.
Vedi un po', raccogli le idee poi facci sapere.
Ciao.
Ferro

 

Pyron

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1115

Stato:



Inviato il: 2/9/2009,21:51

si le ho lette però come dici tu ho visto vari approcci, non intendendomene non ho ancora realizzato quale sarebbe quello più efficiente, ho visto griglie fuse col piombo attorno e mattoni spaccati, quella che pare reggere meglio sembra proprio la tua, ma penso sia anche una questione di perizia nell'uso, di dosare bene combustibile e combusto...non so ora mi rileggo un pò il tutto, col senno di poi e con l'esperienza acqusita da quando frequento il forum potrebbe essere un pò più chiara la situazione...

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 3/9/2009,19:25

Beh,alby992 è un po che non si sente,cmq la via della forgia è secondo me piu pratica,si puo cercare di fare qualcosa di piu piccolino,ma senza andare sul difficile basta smontare una batteria e pulire i ponti ,le negative e i poli,il piombo buono si puo pulire semplicemente fondendo il tutto in un pentolino sul fuoco.
Questo è proprio il minimo per cominciare...

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 4/9/2009,12:38

In un documentario alla tele in cui parlavano del piombo, dall'estrazione, alla raffinazione, il riciclo (90% batterie avviamento), l'uso ecc... hanno menzionato diverse cose interessanti, se ricordo bene:
1) il materiale proveniente dalla cava è composto per lo più da solfato e ossidi di piombo
2) fanno un lavaggio chimico e per deposizione
3) portano il materiale (sembra terriccio lo chiamano galena) a 800°C e lo zolfo se ne và, diventano un ammasso di solo ossidi di piombo
4) portano a 1400°C (se ricordo bene) in una fornace e l'ossigeno se ne va ed esce piombo liquido bello lucente

Poi nella parte in cui parlavano degli usi del piombo mi ha colpito (non lo sapevo) che lo usano per fare i tubi degli organi da chiesa, perchè il piombo è insostituibile per via di come risuona, anche se i tubi più grandi sono lege di stagno e zinco per dare più solidità e per via del peso.

Hanno fatto vedere come in un laboratorio di artigiani che fanno questi tubi per gli organi da chiesa fondono il piombo in una grossa tinozza, poi buttano dentro una o più blocchi di cera (mi sembravano delle normalissime candele bianche) nel piombo fuso, che prende subito fuoco e bruciando dentro il piombo fuso, lo fanno per bruciare le impurità o farne venire a galla altre, una tencina curiosa che mi piacerebbe approfondire.... non è che la cera che brucia nel piombo fuso in qualche modo assorbe gli ossidi/solfati? magari potrebbe venire utile ai nostri esperimenti.

Poi un altra cosa interessante è come in pochi secondi dal piombo fuso formano un grande foglio di piombo, usano uno strumento simile ad una pialla per legno, ma molto larga, con una vasca vove versare il piombo fuso al suo interno, poi fanno scorrere velocemente questo atrezzo lungo un grosso tavolone e il piombo resta depositato in uno strato sottile da 1 a 3mm rafreddandosi velocemente, il folgio sembra uniforme e liscio, poi lo ritagliano sui lati ben squadrato, lo mettono su un rullo e come se fosse un tornio con un utensile scalfiscono la superfice per rendere il folgio di spessore omogeneo al decimo di millimetro.

Poi va beh, dalla lamiera di piombo così uttenuta ritagliano le porzioni e arrotolate e ripiegate fanno le tube dell'organo.

Sono rimasto molto colpito dalle tecniche semplici di lavorazione e molto dalla bravura e manualità di tali artigiani nel maneggiare il metallo.

Che qualcosa del genere visto nel documentario possa venire utile al recupero e successiva lavorazione del piombo anche per noi?

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 4/9/2009,17:29

L'ho visto anch'io ma non ricordo dove,ho provato a trovarlo in rete ma non se trova,passaggi interessanti,specialmente il passaggio dove fanno lamiere di piombo spargendolo sul tavolo,è un metallo strano molti lo temono,non è di sicuro sano ma basta stare attenti a cosa si fa.....e poi se non sbaglio sono gli ossidi dannosi,il piombo metallico non è cosi pericoloso basta lavarsi bene le mani e non metterle in bocca

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 4/9/2009,22:12

La galena è solfuro di piombo. Un composto molto simile al solfato delle piastre, e perciò riducibile come quello col carbone.
Le canne d'organo sono di Peltro, una lega di piombo e ltri metalli teneri (Wichipedia.... O altre)
In effetti la lavorazione del piombo è abbastanza facile, ma per acquisire la pratica di quegli artigiani occorrono anni.....
Ma noi non non dobbiamo fare canne d'organo, solo piccole piastre rugose o alettate.... faccine/biggrin.gif
In passato col piombo facevano un sacco di cose, rivestimenti impermeabili di tetti, tubi, canali, vasche per l'acqua, ci fissavano il ferro alla pietra...... Un sacco di cose, che oggi si fanno con materiali addirittura più costosi e meno riciclabili.

 

alby992

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:124

Stato:



Inviato il: 5/9/2009,13:13

ciao a tutti...ogni tanto passo e leggo anche in altre sezioni...come avevo detto volevo costruire una serie di manubri per palestra...andando un pochino OT vi lascio alcune foto di quello che ho creato con il piombo che avevo recuperato con la forgia e quello che mi aveva procurato mio suocero..(troppo gentile)
ForumEA/us/img196/632/immagine031z.jpg

ForumEA/us/img205/632/immagine017p.jpg

ForumEA/us/img197/9388/immagine004b.jpg

ForumEA/us/img197/648/immagine003r.jpg

questo è quello che sono riuscito a costruire questa primavera, poi con il caldo che faceva, mi sono fermato...appena si rinfresca un pò, lavoro permettendo, mi sa che faccio qualche altra prova con la forgia..ciao

 

Pyron

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1115

Stato:



Inviato il: 5/9/2009,13:26

bel risultato! immagino che i vari "batterifaghi" si stiano mordendo i gomiti a vedere tutto quel piombo "sprecato" faccine/biggrin.gif

 
 InizioPagina
 

Pagine: (32)  < ...  12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   [25]   26   27   28   29   30   31   32    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum