Se sei già registrato           oppure    

Orario: 28/10/2020 23:37:25  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)


Nuovo impianto a isola
FinePagina

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 02/05/2016 12:05:20

@Gentia:
1) Nessun problema;

2) Se si tratta solo di luci Led alimentate a bassa tensione ( < 60-80 Volt) nessun problema;

3) Perfetto, nessun problema di caduta sui cavi;

4) Sono tutte soluzioni +/- equivalenti, ognuna con i suoi pro e i suoi contro... scegli quella che più ti piace liberamente, basandoti solo sul tuo istinto.

Le soluzioni sono queste:

1a Soluzione:
- Banco batteria (anche a 12 Volt, di capacità più alta);
- Step-up (questo, per esempio): si tratta di un circuito che accetta una tensione in ingresso, nello specifico, da 10 a 60 Volt (quindi puoi utilizzare un banco batteria a 12, 24, 36 o 48 Volt) e in uscita da una tensione regolabile da 12 a 80 Volt, con una corrente massima di 15 Ampere. E' una sorta di trasformatore che lavora per le tensioni DC. Sono circuiti molto efficienti, quello dell'esempio arriva ad una efficienza del 95%, vale a dire che se lo alimenti, ad esempio, con 100 W a 12 Volt in uscita potresti avere 48 Volt con 95 W.
A questo punto potresti prendere 5 faretti da 12 Volt, metterli tutti in serie e settare lo step-up per una uscita a 60 Volt. In tale condizione la corrente circolante si abbasserebbe a soli 833 mA, che in un cavo da 1 mmq produrrebbe una perdita di soli 1,66 Watt.
A tale perdita devi sommare quella dello Step-Up che a 50 W è di almeno 2,5 Watt, quindi complessivamente perdi almeno 4,16 Watt.
Si tratta di una soluzione semplice, relativamente economica, sicura e abbastanza affidabile.


2a Soluzione:
- Banco batteria (anche a 12 Volt, ma più è alto meglio è);
- Inverter (anche economico ad onda quadra, tipo questo) che innalza la tensione a 220 Volt. In questo caso, vista la tensione alta, devi dotare l'impianto anche di connessione di terra e opportuni dispositivi di sicurezza (magnetotermico, differenziale, isolamenti necessari, etc.).
Poi utilizzi faretti da 220 Volt che consumano (tutti e 5) 227 mA, che in un cavo da 1 mmq producono una perdita di appena 0,12 Watt.
A tale perdita devi sommare quella dell'inverter che a 50 W è di almeno 5 Watt, quindi complessivamente perdi almeno 5,12 Watt.
Si tratta di una soluzione semplice, non particolarmente economica per via dei dispositivi di sicurezza, non particolarmente sicura per via dell'alta tensione, abbastanza affidabile, molto scalabile.


3a Soluzione:
- Banco batteria (almeno da 24 Volt);
- Faretti da 24 Volt;
- Cavo da 2,5 mmq o da 4,0 mmq che producono rispettivamente una perdita di 4,17 Watt o 2,60 Watt (Per me il 2,5 mmq basta per 5, anche 6 faretti...).
Si tratta di una soluzione semplicissima, relativamente economica (dipende dal cavo), sicurissima e molto affidabile.
Non è particolarmente scalabile tuttavia è quella che ha una perdita più bassa.


A prima vista la terza soluzione appare la migliore (e a mio avviso lo è), tuttavia devi considerare che più la tensione del banco batteria sale e più le complicazioni del banco aumentano...
Un banco batterie da 2 Volt ha sicuramente molti meno problemi di un banco a 48 Volt...

A te l'ardua sentenza...


P.S.: per calcolare le perdite sul cavo puoi utilizzare il foglio di calcolo che preparai in un'altra discussione, lo puoi prelevare qui.

Elix



Modificato da BellaEli - 02/05/2016, 12:14:48


---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Gentia
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19

Stato:



Inviato il: 02/05/2016 16:00:26

Che dire... manca solo che me lo fai tu e sono a posto!!
Super Eli, sei stata molto gentile ma soprattutto comprensibile. Sicuramente i miei quesiti sono i soliti che ti senti chiedere da anni.
Sono d'accordo con te per la terza soluzione (fa al caso mio)

Ricapitolo la lista della spesa:
2 pannelli 250w 24 volt 60 celle
ad esempio
http://www.shop.ilportaledelsole.com/epages/990116484.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/990116484/Products/WarisPP

1 regolatore PWR 30A
ad esempio
http://www.shop.ilportaledelsole.com/epages/990116484.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/990116484/Products/WR10-20-30/SubProducts/WR30

2 batterie da 12v 100ah circa (tubolari acido libero)
ad esempio
http://www.ryanenergia.com/blueyes_batteria_tubolare_blueyes_12v_120ah_acido_libero_deep_cycle_x_fotovoltaico_made_in_italy_p580.html

5 luci led 10w cad da 24 volt

dal regolatore:
cavo da 10 mmq lungo 1 mt -> a batteria
cavo da 10 mmq lungo 2 mt -> a pannelli
cavo da 4 mmq lungo 140 mt (70 andata e 70 ritorno)-> luci led

Ho sia i dati per i collegamenti, che tutti i consigli del caso (cavi, ecc).
Anche per i tipi di pannellli si apre un mondo..
Se ritieni validi i prodotti che ho indicato (pannello, regolatore, ecc), procederei. Ovviamente con foto a fine installazione!

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 02/05/2016 22:15:04


CITAZIONE

Super Eli, sei stata molto gentile ma soprattutto comprensibile....

Sono stato!

Sulla scelta dei prodotti non so consigliarti, non ho un impianto, scrivi un MP a Calcola o Luca450MHz o Claudio o ACInstall o ..., invitandoli a leggere la discussione e consigliarti.

In ogni caso la lista della spesa è quasi corretta e quasi completa:
- dovrai mettere un fusibile e un sezionatore tra la + della batteria e il regolatore;
- dovrai mettere un fusibile all'uscita del regolatore verso le lampade;
- il cavo che va alle lampade è un unico cavo contenente due fili all'interno, potresti prendere 70 metri di Fror 2x4;
- dovrai inventarti un modo per fare le giunture sotto le lampade e cercare di renderle stagne, un metodo economico è il nastro autoagglomerante;
- il cavo di 70 metri dovrà scorrere in un corrugato di protezione, cosa userai ? In ogni caso 70 metri di cavo non scorreranno mai, se vuoi utilizzare la canalizzazione anche per altri utilizzi dovrai prevedere dei pozzetti ogni 10, massimo 15 metri (dipende dal corrugato e dal percorso). Ricorda che la cordina fa al massimo 3 curve, se nel percorso ci sono 4 curve, anche leggere, la cordina non passerà e dovrai rompere...
- potresti prevedere l'installazione di un orologio per le luci che funzioni a 24 Volt.

Per ora non mi viene in mente nient'altro, tuttavia non aspettare di finire l'impianto per scrivere il prossimo post, scrivi man mano che vai avanti, potrebbero venire fuori altri suggerimenti utili !

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3078

Stato:



Inviato il: 02/05/2016 23:31:15

Allora per i componenti.
1) Batteria. Quella che hai postato va benissimo. Ti suggerisco anche un'altra alternativa: le batteria da camion. Le trovi anche dai grandi negozi di Brico (es. Bricoman) costano meno e hanno più capacità. Per l'uso che ne devi fare vanno benissimo (io ce le ho avute per qualche anno e mi hanno dato molta soddisfazione)

2) Regolatore. Quello che hai visto è di una buona marca. Va benissimo

3) Pannelli FV vanno bene, ma.. c'è un ma. La tensione massima utile in ricarica è minore di 30V. Questo significa che le tue batterie non potrai equalizzarle (una carica che viene fatta in automatico dal regolatore circa ogni 30 giorni a tensione più alta del solito per livellare la tensione di tutti gli elementi delle batterie). L'equalizzazione viene fatta dai 30 ai 32V circa.



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3078

Stato:



Inviato il: 02/05/2016 23:33:13

P.S. Ricorda che per tutti gli articoli del FV puoi avere l'iva al 10% compilando un semplice modulo da consegnare al venditore. Anche le batterie! (l'ho fatto anche io)



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

Gentia
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 12:16:21

Scusa signor Elix!! e grazie Luca.
Quindi proponi 2 batterie da camion da 12v?
Ma se comprassi una batteria da 200A a 24 volt, il risultato sarebbe il medesimo di 2 da 12v? cos' non avrei il prolema di 'equalizzarle'.
i pannelli indicati sono un esempio che ho trovato; se hai altro da suggerire nessun problema

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3078

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 12:25:23

Per l'uso che ne devi fare le batterie da camion vanno benissimo. Non hai correnti di scarica elevate, e se le prendi grandi eviti di scaricarle molto. Tieni presente che in percentuale meno le scarichi, più ti durano nel tempo. (scaricata sempre al 50% dura meno che se scaricata max al 70%).
Gli elementi di cui parlavo sono quelli interni alla batteria. Una batteria da 12 volt è costituita da 4 elementi interni in serie. L'equalizzazione serve per allineare queste celle.
E batteria a 24V non credo neanche esistano, ma dato quello che ti ho appena scritto sarebbero inutili.

I tuoi pannelli sono a 60 celle. Se utilizzati con regolatore PWM hai il problemi di non riuscire a fare una equalizzazione. Se prendi pannelli a 72 celle non hai questo problema (lavorano a tensioni maggiori) ma con un regolatore PWM sprechi un po' della loro potenza (non puoi utilizzarla).



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 13:34:38

CITAZIONE (Luca450Mhz, 03/05/2016 12:25:23 ) Discussione.php?213689&2#MSG22

Una batteria da 12 volt è costituita da 4 elementi interni in serie.

Faccine/eek.gif Faccine/eek.gif Faccine/eek.gif
E da quando ???


CITAZIONE (Luca450Mhz, 03/05/2016 12:25:23 ) Discussione.php?213689&2#MSG22
Se prendi pannelli a 72 celle non hai questo problema (lavorano a tensioni maggiori) ma con un regolatore PWM sprechi un po' della loro potenza (non puoi utilizzarla).

Ai ai ai... povero Gentia... le cose si fanno sempre più complicate...
Vediamo che scrive, magari già conosce la problematica...

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3078

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 13:36:02

Scusa BellaEli! Errore di digitazione.. sono 6 gli elementi.. 6 X 2V = 12V nominali..



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1186

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 15:10:29

ahi ahi ahi (bellaeli ti frusto!!!)

 

Gentia
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 16:34:58

mmm... eheh, devo darVi dei limiti, altrimenti mia moglie mi precede e l'impianto rimane nei miei sogni!!!

pannello 72 celle, significa regolateore MPPT, corretto?... e si apre un altro mondo

Direi di lascaire così, mi avete detto praticamente (quasi) tutto; cercherò batterie da camion o cmq quelle che ho indicato (tubolari acido libero), prenderò le meno costose.


Ps non è la prima volta che scrivo in un forum, ma devo dire che non mi è mai capitato di ricevere così tanta collaborazione, per di + su argomenti che acrete trattato milioni di volte. Siete forti.
E sicuramente vi scriverò durante i lavori, per ogni dubbio!

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3078

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 17:29:13

CITAZIONE (Gentia, 03/05/2016 16:34:58 ) Discussione.php?213689&2#MSG26


pannello 72 celle, significa regolateore MPPT, corretto?

Non proprio.. come ti ho scritto al massimo perdi un po' di potenza (cioè non la sfrutti) ma non ci sono problemi.
Di solito pannelli a 72 celle lavorano con tensioni di esercizio intorno ai 37V (e a questa tensione producono la maggior potenza) mentre tu lo sfrutteresti fino a circa 32V in equalizzazione. Però tutto qui. Per progetti piccoli non conviene invertire in un MPPT, piuttosto sprechi un po' di energia ma ti assicuri di poter caricare sempre bene le batterie.



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 17:30:35


CITAZIONE

Errore di digitazione..

Era palese...

CITAZIONE
ahi ahi ahi (bellaeli ti frusto!!!)



CITAZIONE
...altrimenti mia moglie mi precede e l'impianto rimane nei miei sogni!!!

Non ho capito perchè porti fretta, sembra quasi che se lo finisci in una settimana tua moglie non fa in tempo a rifletterci e bloccare i lavori prima che partano... E' corretto ???
(Se si ti capisco !!!)

CITAZIONE
pannello 72 celle, significa regolateore MPPT, corretto?

Naaa...

Pannello 60 celle da 100 W con PWM => riesci a sfruttare i 100 W teorici, tuttavia niente equalizzazione;

Pannello 72 celle da 100 W con PWM => non riesci in nessun caso a sfruttare i 100 W teorici, anche nelle condizioni ottimali (magari al massimo tiri fuori 80 W), tuttavia hai l'equalizzazione;

Pannello 72 celle da 100 W con MPPT => riesci a sfruttare i 100 W teorici e hai l'equalizzazione.

In pratica con 72 celle e PWM è come se un pezzo di pannello fosse oscurato.
Questo porta a varie considerazioni equivalenti:
- Costo per Watt maggiore (riferita all'acquisto dei pannelli);
- Superfice occupata, a parità di potenza, maggiore;
- Rendimento minore;
- Etc.

CITAZIONE
...non mi è mai capitato di ricevere così tanta collaborazione...

La classe non è acqua !!!


Allora... Qual'è la nuova lista della spesa ?!?!?!?!? Faccine/Smileys_0004.gif

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3078

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 17:32:57

BellaEli solo una minuscola correzione: con un regolatore MPPT non sfrutti il 100% dell'energia, in quanto la conversione comporta delle (seppur piccole) perdite. Quindi non saranno proprio 100W del tuo esempio ma qualche cosina di meno



Modificato da Luca450Mhz - 03/05/2016, 18:54:02


---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 03/05/2016 17:46:55

Le perdite di un MPPT non sono paragonabili a quelle di un PWM ??? O un PWM ha perdite solo quando modula ?



Modificato da BellaEli - 03/05/2016, 18:17:03


---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum