Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/10/2020 05:01:11  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (19)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   [15]   16   17   18   19    (Ultimo Msg)


NON RIESCO A PELLETTIZZARE
FinePagina

ale brau
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:521

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 07:01:55

Giorno io a disposizione averi anche abete ma e scarto di una falegnameria che fa pedane,quindi praticamente e fresco,umidità oltre il 50%, come potrei asciugare il materiale in modo casereccio e economico?.....

 

antonyb
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1735

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 21:21:54

[quote=non sbaglio mai, 05/03/2018 22:43:47 ?Discussione.php?214921&14#MSG210]Ciao antonyb, il materiale in assoluto mogliore e"...... Il larice, la percentuale da usare e' abete con il 30% di legno duro. Solo abete nelle nostre " macchine" e' troppo tenero e non viene compresso a dovere , il legno duro serve x avere+ compressione

grazie nsm sei ottimo maestro
legni duri intendi rovere frassino olmo castagno
ma a mescolarli con il pino o abete non è che esce il pellet piu crepato ?

 

antonyb
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1735

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 21:25:30

la mia cinesina a lavorare pino e abete sputa fuori troppo in fretta

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2201

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 21:42:29

Appunto non c'e' compressione sufficente, per quello che ci vuole.legno duro, ( quelli che hai citato)

 

ale brau
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:521

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 22:48:00

Altrimenti con quei legni duri,cosa si può aggiungere un po' di farina di mais.....o meglio niente...

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2201

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 23:08:17

Io senza mais e con legni duri non riesco a far nulla, ho trovato del mais non commerciabile e ci aggiungo circa il 2 %alla segatura



Modificato da non sbaglio mai - 07/03/2018, 22:17:36
 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2201

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 23:09:41

Ma ancora x poco perche' ho deciso di passare ad anulare, se spendo il giusto

 

ale brau
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:521

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 23:19:02

Con quella non si hanno problemi anche con legni duri....giusto....allora ci metterò un po' di farina di mias,io compro quella per il bestiame...

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17479

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 23:26:31

tra poco parto anche io con la mia anulare a fare esperimenti.

pelletta tutto il pellettabile e poi vi dico.

Sarà un'estate da paura



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

antonyb
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1735

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 22:01:34

CITAZIONE (non sbaglio mai, 06/03/2018 21:42:29 ) Discussione.php?214921&15#MSG214

Appunto non c'e' compressione sufficente, per quello che ci vuole.legno duro, ( quelli che hai citato)

eppure il pellet che esce è durissimo per essere cosi deve essere ben compresso o sbaglio

 

antonyb
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1735

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 22:11:23

devo provare a fare 10 kg di pino tritato e mischiarlo con 5kg di truciolo pialla per vedere come esce se ho tutto macinato esce di fretta per quello che ha crepe buttando il truciolo mescolato la macchina macina di piu e sta piu tempo in trafila rendendolo bello lucido altra prova

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2201

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 22:11:35

io parlo della mia esperienza, non dico che sia legge con il 30% di duro meno produzione ma molta compattezza, un bidone di misto tenero- duro pesa circa 17,5 kg lo stesso bidone con solo abete, quindi lo stesso volume pesa circa 16 kg, ma la differenza non è data solo dalla differenza di peso della segatura

 

antonyb
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1735

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 22:16:10

certamente hai fatto piu prove te di me per cui non sto dicendo nulla anzi è bello che le persone esprimino le loro esperienze è tutto da imparare

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2201

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 22:26:31

il tempo delle prove è scaduto, purtroppo il mio fabisogno aumenta in modo esponenziale, in questa stagione ho già prodotto quasi 6 ton e facendo una media di 35-40 kg ora.....

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17479

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 23:04:22

non so se il truciolo pialla sia indicato...

comunque diciamo che di massima è:

-pellet esploso/gonfio = eccesso di umiditá.
-pellet corto e compatto = umiditá troppo bassa.

legno tenero si lavora bene con trafila più spessa per aumentare la compressione
legno duro si lavora bene con trafila non troppo spessa altrimenti "brucia" il pellet

NSM ha ragione.
Se si ha una trafila "sottile" non vanno bene i legni teneri perchè anche se umidi giusti, non si comprimono.
Ecco che l'aggiunta di segatura dura, aumenta l'attrito e la compressione.

Con la trafila spessa, non si può lavorare segatura dura....è ovvio



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (19)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   [15]   16   17   18   19    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum