Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/11/2019 09:28:37  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (10)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10    (Ultimo Msg)


progettazione di un contenitore batteria Planted
FinePagina

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:814

Stato:



Inviato il: 04/01/2018 20:48:01

Diverse persone come ita815, me stesso e sicuramente altro, vorrebbero essere in grado di creare queste batterie.

Penso che i principali ostacoli ai suoi risultati siano la complessità della produzione, le competenze tecniche, gli strumenti e soprattutto il costo totale.

quindi per facilitare tutto questo lavoro, ho l'idea di produrre le parti principali in ABS con una stampante 3D.
Potrei sbagliarmi, ma passerò un po 'di tempo su questo concetto

ovviamente, tutti i file necessari per la produzione saranno dati alla comunità in modo che tutti possano fare la batteria a casa.

ecco un'immagine di ciò che ho già disegnato

le specifiche non sono ancora state scritte, ma conto sui critici per migliorare il design



Immagine Allegata: Proto conteneur Planté.jpg
 
ForumEA/S/Proto conteneur Planté.jpg



---------------
cugino della Francia

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:814

Stato:



Inviato il: 04/01/2018 21:37:54

ecco i dettagli dei componenti della batteria

Parti di stampa ABS:

A_ il contenitore
B_ piastra di chiusura
C_ i 2 tappi sigillanti dei terminali
D_ un indicatore di livello basso di elettrolisi

parti di vetro

E_ finestra di controllo della piastra
F_ tappo di riempimento e livello di avviso

i pezzi di piombo:

G_ piastre positive e negative assemblare

Non sto ancora disegnando:

_ i 2 O-ring delle piastre di tenuta (C)
_ le viti della piastra di chiusura (B)
_ il sigillo della carta della lastra di vetro (E)
_ la valvola di pressione
_ i tubi per separare le piastre positive e negative
_ la connessione per evacuare l'idrogeno
_ strumenti per il montaggio e l'estrazione di lastre
_ ...

le funzioni che potrei aggiungere:

_ pompa di miscelazione per elettrolisi
_ tappo di scarico per elettrolisi

non esitate a commentare



Immagine Allegata: Details proto conteneur Planté.jpg
 
ForumEA/S/Details proto conteneur Planté.jpg



Modificato da capi32 - 04/01/2018, 21:59:39


---------------
cugino della Francia

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5430

Stato:



Inviato il: 04/01/2018 23:06:37

Un progetto ambizioso.

Io eviterei la pompa di miscelazione per elettrolisi perché con gli anni i residui delle piastre positive che si adagiano sul fondo andrebbero a mescolarsi con la soluzione acida e la pompa avrebbe breve durata.
Per il resto chi ha le possibilità farebbe un bellissimo lavoro.

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:814

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 13:49:21

ecco lo stampo di ferro per i terminali in tre parti



Immagine Allegata: Moule Bornes.jpg
 
ForumEA/S/Moule Bornes.jpg



---------------
cugino della Francia

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:814

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 13:50:04

è composto da tubi 16x16 e piastre da 4 mm tutti saldati e assemblati con viti M6



Immagine Allegata: Moule Bornes ec.jpg
 
ForumEA/S/Moule Bornes ec.jpg



---------------
cugino della Francia

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 15:54:30

tubi 16 x 16 ...di ferro??

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:814

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 15:57:59

sì in ferro
anche l'acciaio inossidabile e l'alluminio devono funzionare

il mio obiettivo è semplificare il massimo per ridurre la difficoltà di produzione

molti pezzi saranno modificati in questo modo



Modificato da capi32 - 06/01/2018, 16:05:32


---------------
cugino della Francia

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 18:45:34

l'acciaio inox dovrebbe funzionare, e si può anche saldare,ma dove si trovano dei tubi 16 x 16 in acciaio inox?

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5430

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 18:49:13

Sulla fusione dei perni eseguita in questo modo ho molti dubbi.

 

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 19:59:37

Ciao e Tutti,
ho realizzato da qualche mese il mio primo impianto fotovoltaico (completo).. sono ancora in fase di tuning (finirà mai ? ).. soprattutto per trovare una valida soluzione di accumulo... e dopo mesi di letture, ho deciso di inizaire anche io a costruirmi una plantè...
Tempo permettendo cercher di essere il più attivo possibile sul forum!

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:814

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 20:07:23

CITAZIONE (ITA815, 06/01/2018 18:49:13 ) Discussione.php?214966&1#MSG8

Sulla fusione dei perni eseguita in questo modo ho molti dubbi.


si hai ragione

Userò piuttosto il principio dello stampaggio kekko che immerge le piastre nel piombo liquido.

richiede più strumenti per maneggiare le piastre da 26 Kg ma garantisce lo smontaggio dello stampo



---------------
cugino della Francia

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 20:10:39

ciao acostanzo e benvenuto.
se aicostanza sei sicuramente utile qui.
ita815 e capi 32 hanno realizzato rispettivamente delle batterie con un accumulo di 7mah/cm2 e di 0,5ah/dm2.
stavo per protestare perchè i risultati erano troppo diversi , ma poi mi sono accorto che uno si riferisce a cm2 l'altro a dm2.
quindi i risultati sono concodanti.
resta da definire qual'è il modo di formazione più semplice e sicuro.

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:814

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 20:27:16

c'è molto lavoro per arrivare a una batteria perfettamente funzionante.

l'ideale sarebbe che ogni persona interessata partecipi secondo questi mezzi.

una buona divisione del lavoro consentirebbe progressi più rapidi.



---------------
cugino della Francia

 

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:7

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 21:26:59

concordo sulla condivisione di idee...al momento ne houn sacco per la testa e sto cercando di riorganizzare "il cervello"..
vorrei iniziare a realizzare per il gruppo gli stampi per le piastre. Averi la possibilità di ricavare due mezze parti di alluminio realizzando lo stampo con una fresa cnc (come l'immagine sotto, puramente indicativa recuperata su google)...
di che parti del "mondo" siete ? io milano..

quello che piu ancora non mi convince per ora è il "contenitore". pensavo di realizzare un cubo/rettangolo, incollando del plexiglass... ma non mi piace ancora!...



Immagine Allegata: stampoalluminio.PNG
 
ForumEA/S/stampoalluminio.PNG

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 06/01/2018 21:48:23

il contenitore perfetto non è ancora stato trovato.
secondo me la migliore soluzione è un robusto secchio di plastica rettangolare.
magari in plexiglas si potrebbe fare il coperchio con una fresatrice per fare l'incastro.
io sono di piacenza.



Modificato da inventoreinerba - 06/01/2018, 21:51:33
 
 InizioPagina
 

Pagine: (10)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum