Se sei già registrato           oppure    

Orario: 23/09/2020 04:15:40  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (15)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15    (Ultimo Msg)


Invertet Edison ED30MPII e banco 24v 200Ah Plantè, Lavorano bene insieme?
FinePagina

Alain

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:95

Stato:



Inviato il: 04/03/2020 07:25:41

CITAZIONE (Mi112, 03/03/2020 21:30:30 ) Discussione.php?215253&9#MSG133

Ciao ...il rivenditore mi ha consigliato i valori da impostare al l’inverter ... secondo voi sono corretti ?


Fossero mie, imposterei la corrente a max 25-30A e limiterei l'equalizzazione a 2-3 volte l'anno, nel caso ci siano stati molti giorni consecutivi di produzione solare insufficiente a raggiungere il fine carica.
E anche in scarica farei ben attenzione a non superare 700-750W.

 

Mi112
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:86

Stato:



Inviato il: 04/03/2020 19:51:55

Ok per 2-3 volte l’anno ma la durata ? Per la scarica massima l’unica cosa che collegato che assorbe è uno scaldabagno ho visto che tanti mostrano un regolatore per abbassare i watt da 1200 magari a 600 cosa mi consigliate?

 

Alain

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:95

Stato:



Inviato il: 04/03/2020 20:57:06

CITAZIONE (Mi112, 04/03/2020 19:51:55 ) Discussione.php?215253&10#MSG137

... ma la durata ?


Io non mi fiderei a lasciarle bollire per 120 minuti come ti ha detto il venditore, già 60 mi parrebbero più che sufficienti.
Poi, se ti sembrerà che gli elementi rimangano ancora un po' disallineati, potrai sempre aumentare sia il tempo sia la frequenza delle equalizzazioni.
Si può ottenere lo stesso effetto dell'equalizzazione anche alzando leggermente la tensione di bulk di tanto in tanto.

Per la limitazione della resistenza invece non ti so dire.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4001

Stato:



Inviato il: 04/03/2020 21:02:14

Allora mi112, anche io ho delle batterie tubolari corazzate e considera che in inverno le carico a 30,5v e in estate arrivo a 30v, non capisco perché ti abbiano detto 29v?non esiste in nessun database, anche il float 26,5 almeno 27v poi in inverno quando le temperature sono veramente basse equalizzo anche a 32v, poi in estate a 31v, naturalmente in estate anche ogni 2 mesi, in inverno anche 1 volta al mese, ma considera che io dalla mia parte ho il densimetro che mi da lo stato effettivo di salute delle batterie. Riguardo il dimezzamento della resistenza non puoi mettere un diodo su una fase (come si può fare con Enel) perché l inverter ne soffrirebbe.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Mi112
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:86

Stato:



Inviato il: 04/03/2020 22:47:14

Ok grazie pensa te il venditore m i ha detto di portare la scarica sella batterie a 23 gli ho detto ma così non durano poco le batterie , è lui : ma anche se le scarichi a 24.5 durano lo stesso tempo secondo me ci capisce poco , per quando riguarda lo scaldabagno cerco di trovare una resistenza a 600w in modo da non stressare le batterie

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4001

Stato:



Inviato il: 05/03/2020 00:34:19

Se trovi una resistenza da 600w sarebbe il massimo, 1200w su 250Ah di batterie a 24v sono veramente troppi.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Alain

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:95

Stato:



Inviato il: 05/03/2020 10:21:01

@ Mi112 Qual è esattamente la sigla delle tue nuove batterie?

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4001

Stato:



Inviato il: 05/03/2020 13:50:30

Guarda Alain avevo sotto mano questo database, più o meno Siamo li, quindi con le tensioni che gli ho dato siamo ancora sotto la soglia, la chimica è sempre la stessa, se sono agm abbiamo certe tensioni, se gel altre se acido libero piastra piana altre e in fine se tubolari altre ancora, certo la carta forte delle acido libero è la possibilità di controllo con il densimetro.



Immagine Allegata: IMG-20200226-WA0001.jpg
 
ForumEA/U/IMG-20200226-WA0001.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Mi112
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:86

Stato:



Inviato il: 05/03/2020 16:46:38

Le batterie sono supernova fiamm wtf 12-125

 

Mi112
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:86

Stato:



Inviato il: 06/03/2020 20:28:42

Rieccoci con il solito problema ieri notte ha piovuto molto forte e questa mattina avevo il display del l’inverter a 0 per tutto il giorno sono stati senza tensione sono verso le 15.30 ho riavuto la tensione quando sono rientrato o provato a misurare con il tester il più è la cornice dei pannelli ed avevo tensione di 38 V , non penso sia normale giusto ? Ho una dispersione di un pannello che va sull’intero impianto ? Può essere anche una scatola dei diodi che non è isolata ? Sto diventando pazzo

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4001

Stato:



Inviato il: 06/03/2020 20:39:21

Si quasi sicuramente hai una disperrsione



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Mi112
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:86

Stato:



Inviato il: 06/03/2020 21:12:23


CITAZIONE

Si quasi sicuramente hai una disperrsione

Di solito quando si presenta questo problema le prime cause quali sono ?

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1543

Stato:



Inviato il: 07/03/2020 08:49:45

CITAZIONE (Mi112, 06/03/2020 21:12:23 ) Discussione.php?215253&10#MSG147


...le prime cause quali sono ?



Ciao, in rete ho trovato un filmatino di una prova su un pannello.
Vista la modalita' di test effettuata mi e' venuto da pensare che la dispersione potrebbe essere causata da "Micro-Porosita'" delle superfici, anche se suppongo siano in vetro... Magari per questioni di peso-pannello li realizzano in materiali plastici? Non saprei, non sono pratico e non ho i pannelli...

Comunque tornando alla prova di isolamento, mi sembra che abbiano eseguito la misura tra TERRA e polo POSITIVO come resistenza e successivamente (immagino), tensione tra TELAIO e TERRA...
Una prova tu la potresti fare quando i pannelli sono asciutti e il problema non si presenta. Soprattutto senza dover salire sul tetto se possibile.

Potresti collegare un tester tra telaio metallico e terra per verificare eventuali dispersioni e ANNAFFIARE con un getto d'acqua, non troppo intenso, i pannelli ovviamente partendo dal basso. Li "Annaffi" uno alla volta e vedi cosa succede. Si intende che si procede dal basso verso l'alto in maniera da testarne uno alla volta.

Questo almeno potrebbe essere un sistema per capire meglio da cosa nasce il problema.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:9391

Stato:



Inviato il: 07/03/2020 11:04:01

Bisogna verificare anche lo stato del BACKSHEET LINK in questo caso la casa produttrice ha sostituito tutti i pannelli in garanzia, anche se l'installazione è avvenuta 10 anni fa.

Impianto in regime di GSE.



---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1543

Stato:



Inviato il: 07/03/2020 12:49:21

A questo punto mi chiedo se valga la pena che i pannelli abbiano una cornice metallica. Non potrebbero avere un contorno in materiale plastico e quindi il fissaggio all'intelaiatura potrebbe avvenire si' con morsetti metallici, ma con materiale isolante interposto.
Diciamo che potrebbero essere prodotti in Doppio Isolamento (Classe II)... Se poi il sistema installato sul tetto lo vogliamo proteggere da Scariche Atmosferiche penso che la "Gabbia di Faraday" costituita dal telaio di supporto funzionerebbe lo stesso... Dico questo, perche' queste "Dispersioni" oltre ad essere pericolose per l'incolupita' dell'utente potrebbero anche sfociare in principi di incendio.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (15)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   [10]   11   12   13   14   15    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum